**TEST**
Creato da paoloalbert il 20/12/2009

CHIMICA sperimentale

Esperienze in home-lab: considerazioni di chimica sperimentale e altro

 

 

« I limoni contengono acid...N,N-Dietil-m-toluamide s... »

Al Deutches Museum 2.0, sconsolato

Post n°422 pubblicato il 09 Giugno 2019 da paoloalbert

Lo sconsolato post di oggi è purtroppo un altrettanto sconsolato aggiornamento al post n. 350
Anni fa andai a visitare quello che avevo sempre considerato il più bello dei musei tecnico-scientifici mondiali, ovvero il Deutches Museum di Monaco.
Mi ero sempre ripromesso di tornarci, con l'idea fissa di starci come minimo un paio di giorni dalla mattina alla sera e di rivedermenlo tutto, pezzo per pezzo.
Ecco, ora l'ho fatto... e sono uscito sconsolato (è la terza volta che lo dico!) dopo poche ore.
L'atmosfera in una decina di anni è radicalmente cambiata, in peggio.
Addio macchina dei fulmini (l'attrazione fondamentale, una volta sempre in funzione), addio sezione chimica, addio un mucchio di altre cose che non sto a dire.

Ci si è "modernizzati" anche qui, inserendo a piene mani quelle banalità pseudo didattiche che oggi van di moda per le scuole... il giroscopio con la ruota di bicicletta... la molla elastica... le palline rimbalzanti all'urto... lo specchio deformante... eccetera eccetera.
E sale piene di marmocchi schiamazzanti... e pannelli molto colorati ma con poco senso hanno preso il posto a tante di quelle fantastiche vetrinette ognuna racchiudente un intelligente esperimento scientifico comandabile con un pulsante.
E quelle ancor più fantastiche vetrinette con le più strane reazioni chimiche fattibili in tempo reale?
Semplicemente eliminate, non esistono più, la sezione chimica l'ho trovata in sfacelo.
E la macchina di Linde per fabbricare l'aria liquida?
Un'altra mia fissa infantile: l'ho cercata anche stavolta ma non l'ho trovata, colpa mia.
Sicuramente questa c'è ancora, ma ero distratto da troppa gente e troppi didattici schiamazzi... me ne sono andato.

                                   ...°°°OOO°°°...

Tutto quanto sopra lo potrei riportare pari-pari (fatte le debite proporzioni!!!) per il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano.
Questo l'ho visto troppe volte, scendendo ogni volta un gradino.
Anche qui gente e bimbi, bimbi e gente, maestre con la loro filetta di bimbi (giustamente) schiamazzanti, scuole medie di mezza Italia in attesa del loro turno "didattico"... la famosa macchinona di Tesla... fuori servizio... eccetera, idem con patate... pardon, idem come sopra.
La prima volta che visitai questo museo c'ero andato per vedere (da appassionato al tema) la storica Tenda Rossa di Nobile.
Da quanti anni questo cimelio giace sepolto nei sotterranei non visitabili del Museo?
Da troppi (e forse pessimisticamente non ne uscirà mai più).
A quei tempi col biglietto del museo si visitava perfino la vecchissima semisconosciuta Xiloteca Cormio; che fine ha fatto?
Ma tant'è, roba per i vecchi, di nessuna importanza.


Avanti maestre e bimbi, tutti a vedere i modellini di Leonardo come avete visto in TV... non è forse intitolato a Lui questo Museo?

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/paoloalbert/trackback.php?msg=14495924

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giuseppebimbiolgy120Cirullifrascivolare.sultuovisoDeixaGiraAGirarpaoloalbert1paoloalbertalogicozifromoschettiere62solosorrisominolinoNoRiKo564lorismenghschiro.giacomo
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE