Blog
Un blog creato da per_padre_paolo il 11/06/2008

Padre Paolo

Quando il Signore chiama...

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

 

ANNUNCIO - INVITO

Post n°40 pubblicato il 27 Maggio 2011 da per_padre_paolo

Mercoledì 1 giugno 2011, ricorrendo il XXIII anniversario del ritorno al Padre del Missionario Vincenziano padre Paolo Monterisi, ci riuniremo in preghiera nella Celebrazione Eucaristica, che si terrà a Trani alle ore 19.15 nella Parrocchia Santa Maria delle Grazie (via Cappuccini).

La Famiglia Vincenziana

 
 
 

ANNUNCIO - INVITO

Post n°39 pubblicato il 18 Maggio 2009 da per_padre_paolo
 

 

Lunedì 1 giugno 2009, ricorrendo il XXI anniversario del ritorno al Padre del Missionario Vincenziano padre Paolo Monterisi, ci riuniremo in preghiera nella Celebrazione Eucaristica, che si terrà a Trani alle ore 19.00 nella Parrocchia Spirito Santo.

La Famiglia Vincenziana

 
 
 

Post N°38

Post n°38 pubblicato il 08 Maggio 2009 da per_padre_paolo
 

Grazie di cuore per aver ideato questo blog. Padre Paolo merita tutto questo amore e tanto di più. E' sempre emozionante e un poco struggente entrare in queste pagine e leggere le varie testimonianze. Il suo ricordo non ci abbandonerà mai... A noi il compito di farlo amare anche presso chi purtroppo non ha potuto conoscerlo.
Un abbraccio.

(Rosario)

 
 
 

Post N°37

Post n°37 pubblicato il 07 Maggio 2009 da per_padre_paolo
 

Quello che segue è il testo del saluto a Padre Paolo Monterisi rivolto, dopo una celebrazione Eucaristica in suo ricordo (dicembre 1988), da Don Fernando Filograna, rettore del Seminario Diocesano di Lecce e Confessore di Padre Paolo.

 

Caro Padre Paolo,
   la tua morte così improvvisa e inattesa mi porta a ricordare i pochi anni trascorsi insieme a Lecce, pochi ma intensi.
   Ciò che mi colpiva maggiormente in te era la purezza e la bontà di cuore; insieme all'impegno serio e generoso a essere sacerdote al 100%.
   Ti sei lasciato plasmare dall'azione dello Spirito Santo in totale disponibilità ed obbedienza ai Superiori della tua Congregazione religiosa che hai amato intensamente. Ti sei temprato al sacrificio, alla rinuncia, al dono totale di te stesso per essere veramente uomo di Dio, della Chiesa e degli uomini.
   Se dovessi evidenziare le caratteristiche che hanno contraddistinto la tua intera vita sacerdotale, emerse nelle varie confessioni ma soprattutto nell'intima tua confessione sul punto di morte, non mi sbaglio se dico che sei stato un uomo dalla grande fede in Dio, l'unico Assoluto ed Eterno, tuo Signore e Padre.
   Tu hai vissuto il mistero della tua grazia con la purezza del bambino che si lascia abbracciare e guidare. Sono impresse in me le tue ultime parole e il tuo sforzoimpreganto di dolore nel fare la tua professione di fede mentre consumavi il sacrificio. Nella preghiera, nell'Eucarestia e nella Madonna hai trovato la forza, la luce e l'amore per vivere la stupenda realtà della presenza santificante di Dio in te.
   Con le mani che si contorcevano per gli spasmi del dolore mortale confessavi di aver vissuto poco tempo il Sacerdozio ma di aver gustato la gioia  del tuo stato. Mi incaricavi di dire a tutti che "essere Sacerdote è bello".
Ricordo quando confessavi il tuo desiderio e sforzo  di accogliere la Parola di Dio, meditarla e incarnarla prima di annunziarla.
   Sorridente, con il tuo fare semplice e delicato, con la tua simpatica umiltà hai conquistato gli animi di ognuno di noi, dei Seminaristi che ti attendevano ogni settimana per confidare a te le loro difficoltà e le loro gioie. Sempre pronto a sostenere, a dare fiducia, con un amore che consuma, con un fare affettuoso e discreto accanto ai ragazzi alle prese con una tensione vocazionale.
   E se questo lo facevi con noi, chissà con quanta carica lo hai fatto per i tuoi ragazzi, rendendoti loro disponibile come amico e fratello.
   Neanche il dolore e l'angoscia della morte hanno potuto impedirti di dire con chiarezza di offrire la tua vita per le vocazioni.
   La sincera testimonianza di stima e di riconoscenza espressa in questo periodo che ha seguito la tua morte dimostrano quanto eri caro e amato da tutti e come Dio abbia gradito l'offerta della tua vita a vantaggio nostro.
Dal cielo intercedi per noi ancora pellegrini sulla terra e donaci di cogliere il dono della tua vita in mezzo a noi e farlo germogliare perchè cresca e maturi portando copioso raccolto.
   Grazie Padre Paolo!

 
 
 

Post N°36

Post n°36 pubblicato il 07 Maggio 2009 da per_padre_paolo
 

Scrivo poche righe per ricordare a Voi tutti il nostro sacerdote Padre Paolo Monterisi.
Ho conosciuto Padre Paolo a Lecce nel periodo dal 14 settembre 1985 al 09 settembre 1986. In questo periodo, grazie a Padre Paolo, sono riuscito ad avere una completa confessione e durante tale periodo mi ha seguito come padre spirituale. Per me è stata una persona unica al mondo, mi è stato sempre vicino e non posso dimenticare le sue parole dolci, piene di vita, di bontà, di gioia e soprattutto l'amicizia che aveva con noi giovani! Ho dei ricordi che padre Paolo mi ha regalato durante le mie visite da lui e che conservo con tanto amore. Ho un'icona e una statuetta che raffigura la Madonna che tengo sul mio comodino della camera da letto e tutte le volte che la bacio mi ricorda tanto padre Paolo e sono sicuro che lui prega per noi.

(Massimo)

 
 
 
Successivi »
 
 

Questo blog nasce per raccogliere le testimonianze (ricordi, fotografie) di tutti coloro che hanno conosciuto padre Paolo Monterisi, Missionario Vincenziano originario di Trani scomparso all'età di 34 anni il 1 giugno 1988 stroncato da un male incurabile.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

RATTLED.SKELETONper_padre_paoloocchi_di_gatto5elioguardascioneromanovincenzo37harlokdgl3peppecapacchionepino.dibenedettomadalesegiorgolgiannibucci1antonella.difraiaprincess_Kuramamargherita.22
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

who's _nline

Simple counter

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: per_padre_paolo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 46
Prov: BA
 

PREGHIERA DEI VINCENZIANI

Signore fammi buon amico di tutti,
fa che la mia persona ispiri fiducia:
a chi soffre e si lamenta,
a chi cerca luce lontano da Te,
a chi vorrebbe cominciare e non sa come,
a chi vorrebbe confidarsi
e non se ne sente capace.
Signore aiutami,
perché non passi accanto a nessuno
con il volto indifferente,
con il cuore chiuso,
con il passo affrettato.
Signore, aiutami ad accorgermi subito:
di quelli che mi stanno accanto,
di quelli che sono preoccupati e disorientati,
di quelli che soffrono senza mostrarlo,
di quelli che si sentono isolati senza volerlo.
Signore, dammi una sensibilità
che sappia andare incontro ai cuori.
Signore, liberami dall'egoismo,
perché Ti possa servire,
perché Ti possa amare,
perché Ti possa ascoltare
in ogni fratello
che mi fai incontrare.