Creato da passionale1165 il 10/07/2008
scoprirsi uomo in un corpo da donna

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Ultime visite al Blog

 
AAAskarpepoeta.72Taty2108fevinstrong_passionAnna_Varneypassionale1165bettysantSmile819nonsolorazionalespagnolosanmar05occhi_che_sorridononichellinofedfed1972
 
 

Contatta l'autore

 
Nickname: passionale1165
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 54
Prov: TO
 
 

 

 
« Fabrizio De Andre' - Ri...AMORE NON E'... »

Per Thomas e la sua piccola Susan

Post n°12 pubblicato il 25 Luglio 2008 da passionale1165

Quanto rumore... quanta arroganza nel non voler capire! Nel non voler nemmeno cercare di capire... nel non volersi dare almeno un po' di tempo!  Prima per conoscere la verità, quella reale,  poi per commentare ... schiavi di una omologazione di pensiero che diminuisce l'umanità intera! Rispetto Thomas, folle d'amore per la sua donna, che ha deciso di lasciarsi integri utero ed ovaie, nella consapevolezza che sua moglie non avrebbe più potuto generare, rispetto la sua compagna il suo dolore e la loro scelta! Non credo che sia stato facile per loro! I media sono spietati! Spettacolarizzano tutto pur di vendere! VERGOGNOSO! Una volta che cadi nella loro rete tutto quello che puoi fare è solo cercare di difenderti.  Non sono "mostri" sicuramente hanno vagliato con sofferenza tutte le strade disponibili... e non sono molte! Personalmente ho voluto dare un taglio drastico e definitivo al mio passato per essere uomo fino in fondo NEL BENE E NEL MALE perchè è così che mi sento da sempre! Ho pagato il mio prezzo, non posso avere più figli, non lo rimpiango certo come un istinto materno... non mi sentirei a mio agio col pancione... No! non ce la farei proprio!  Ma mi manca come uomo!  Vorrei sentirmi padre so che sarei un buon padre ma vorrei vedere crescere la vita nel corpo di una donna amandola fin dall'inizio...  non nel mio! Nell'amore, pero', si mescolano i sentimenti più contrastanti... per amore si può fare l'impossibile... come nell'odio e nell'egoismo... Siamo fatti così. L'importante  come GENITORI è saper dare o cercare di dare un senso alla vita al di là della sofferenza, dell'indifferenza, della moralità preconfezionata, dell'ignoranza, della solitudine, della gioia sempre così fragile...  e poi saperlo  insegnare.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/passionale1165/trackback.php?msg=5138848

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Ammit.or.Aaru
Ammit.or.Aaru il 25/07/08 alle 17:40 via WEB
Stamattina ho letto il tuo post...era da riflettere. Noi siamo figli di credi, di tabù. Siamo sempre pronti a dividere il bene dal male. Ma sappiamo realmente cosa è bene, cosa è giusto? Tu stesso affermi che nn hai scelto di cambiare solo per capriccio o perchè fa moda...semplicemente perchè tu sei queelo di ora. Condivido appieno ciò che scrivi anche per quanto riguarda essere genitori. Per essere padre e madre nn lo si è solo perchè si è maschio o femmina "naturali" ma lo si vive.. un bacio ..e scusa se nn sono stata chiara ma è un momento no.però ci tenevo a dirti che ti sono vicina anche se nn condividessi le tue idee..
 
 
passionale1165
passionale1165 il 25/07/08 alle 18:43 via WEB
Grazie Ammit! Ho letto i tuoi post, visto i tuoi video ascoltato le canzoni sui tuoi blog. Trovo che tu sia una donna con un animo nobile e sensibile... non mi stupisco che tu abbia momenti no! E' naturale in un mondo dove tutto sembra una partita persa. Eppure è un indice positivo perchè segno di ribellione e di spinta verso il miglioramento. La tua è una voce, la mia un'altra e sono già due! Troppo poche dici? Alle nostre se ne aggiungeranno altre... Una montagna è fatta da granelli di terra... Ti sono vicino anch'io! Un bacio grande.
 
Susanna852004
Susanna852004 il 26/07/08 alle 02:23 via WEB
Ci sono tante ragazze in chat che transizionano (o che vorrebbero transizionare) da un corpo maschile ad uno femminile, ma è la prima volta che mi capita il contrario. Quello che nn cambia è la sofferenza di scoprire di essere nati nel "corpo sbagliato" che va oltre il pregiudizio. La storia di Thomas l'ho letta, ma nn come l'hai raccontata tu. La tua versione sembra un atto d'amore e una scelta coraggiosa, quella che ho letto una sorta di assurda stravaganza. Io vorrei essere mamma e spero di riuscirci nonostante una malformazione. Ci sono persone che vogliono essere genitori e poi nn amano i propri figli ed altre che desiderebbero averne ma nn possono. Altre ancora si ritrovano genitori senza aspettarselo, come è successo a chi mi ha cresciuta. E mi hanno dato quello che mia madre nn ha potuto darmi e che il mio padre biologico nn ha voluto darmi. Per amore e per odio si può fare di tutto. E chi ha sofferto può scegliere di scagliarsi contro il mondo intero oppure scegliere di dare amore come fai tu. Ciao, Susy
 
 
passionale1165
passionale1165 il 26/07/08 alle 12:34 via WEB
Ciao grazie per le parole che hai lasciato sul mio blog, sono preziose! Sono venuto a trovarti sul tuo ma pare che non sia autorizzato a lasciarvi commenti. E' vero si puo "scegliere" o scagliarsi contro il mondo o amare... Scagliarsi contro il mondo è una vile scorciatoia che alla fine lascia... "solo fumo e tende capovolte" (cit. F. De Andrè da Fiume Sand Creek)! Io credo che la scelta più profonda sia fra impegnarsi a capire e voler conoscere (e qui siamo sul piano dell'essere inteso come essenza), o lasciarsi scorrere semplicemente le immagini davanti agli occhi... che poi scivolano via come goccie di pioggia su una cerata senza penetrare la terra e senza dissetare nessuno! Benedetta "diversità" se da lo stimolo a cercare e a volere di più! Un abbraccio fortissimo. Sono sicuro che la tua ricchezza porterà buon frutto!
 
   
Susanna852004
Susanna852004 il 26/07/08 alle 16:34 via WEB
I commenti sono disattivati. Qualcuno mi ha detto che rifiuto il dialogo, ma nn è vero. E' solo che nn ho creato il blog per instaurare delle discussioni. Se ci fai caso, ci sono solo video e immagini e scrivo pochissimo. Un po' perchè nn sono brava a scrivere, un po' perchè vorrei che i miei post restassero pura poesia. All'inizio i commenti erano abilitati, ma molti travisavano. Non so se è una cosa buona lasciare i post fermi come delle statue, però a volte mi sembra di camminare sul ghiaccio sottile e nn mi va di litigare con nessuno. Anche perchè gli argomenti possono essere di attualità e io cerco di essere meno offensiva possibile. Per esempio il post sulle transgender/transessuali è volutamente religioso, perchè sono discriminate e allontanate più degli omosessuali, specialmente in ambienti religiosi. Ho scelto un'immagine che ho fregato ad un'amica transgender e tra le canzoni di Dana International, ho scelto una preghiera. Sia in questo post che in quello sui gay, nn uso mai questi termini, definisco tutti tagazze e ragazzi. Perchè ho notato che se li uso, tutti si affrettano a dire, che schifo, io sono normale. Dammi la tua opinione per favore. Ti sembra strana l'idea di un blog che esprima dolcezza e poesia ma aiuti anche a riflettere? Mi farebbe piacere se mettesi un post nel blog del mio profilo natalizio, Christmas_Susan. E' riservato ai chatters che hanno ancora speranza che questo nostro mondo possa cambiare. Un post, nn un commento. Diversità significa innanzitutto che ogni individuo è unico, che può avere delle opinioni ed esprimerle rispettando quelle degli altri. Ciao, Susy
 
     
Susanna852004
Susanna852004 il 26/07/08 alle 16:45 via WEB
Ah ho visto la foto della mia omonima in miniatura e del suo papy. Ma è troppo bella, ha un viso che sembra dipinto. Sarà che anche il suo papà è bello.
 
     
passionale1165
passionale1165 il 26/07/08 alle 17:47 via WEB
E' la forza dell'amore che illumina il viso di chi lo dà e di chi lo riceve....
 
     
passionale1165
passionale1165 il 26/07/08 alle 17:45 via WEB
Susy, carissima, in parte è vero! Mettere su un blog è come camminare sul ghiaccio sottile... si ci esprime, qualcuno ci capisce, qualcun'altro pasticcia con le parole che legge fino a comprendere l'esatto contrario e si arrabbia per quello che ha capito, più che per quello che ha in realtà letto, qualcun'altro non è palesemente daccordo. C'è spazio per tutti! Ma secondo me a lasciare chiuse le porte non si va da nessuna parte! E nella staticità veramente puoi solo sperare che il mondo cambi! Speranza vana. La macchina non parte solo se ha benzina... Occorre una scintilla e il coraggio di inoltrarsi nel traffico. Il timore di venire insultati o feriti nel profondo per quello in cui crediamo è sempre in agguato. Ovunque! Il confronto è però vitale. Anche tramite la poesia! La poesia è come aria che va respirata non la puoi rinchiudere... fino a che punto sei sicura che abbia toccato qualche cuore se non la lasci libera?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.