Pensieri in Cucina

"Nella ricetta c'è tutto ....tranne l'essenziale" - (G.Marchesi)

 
 

ON LINE

 

ISTRUZIONI PER L'USO

Fate CLICK sulle foto per ingrandirle !!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

claudiomirandamarcobaldinellinadiamattavelli.52alboaspanoantoAdeleSimioliagriflorsncpasqualetomaiuolo1macfelixlucio.colizziclabag70geniola.danieletorregiulia2004stefanosalvi1verdidgl8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

ho apprezzato moltissimo questo articolo. Complimenti da...
Inviato da: diletta.castelli
il 07/10/2016 alle 17:24
 
Davvero molto interessante il mondo delle salse, bel post....
Inviato da: Mr.Loto
il 28/06/2016 alle 18:18
 
Grazzie!
Inviato da: Blog tendresse
il 31/07/2013 alle 09:25
 
Grazie Giorgia!! Mi impegnerů a farlo, promesso!!
Inviato da: lucio.colizzi
il 10/03/2013 alle 15:01
 
Ciao Lucio! Ť da un pů che t seguo su ABC e volevo farti...
Inviato da: Giorgia
il 08/03/2013 alle 18:28
 
 

SECONDI 1

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo blog fa parte del gruppo i migliori blog! (ricette di cucina)

 

 

« Insalata di riso, pollo,...Tocchetti di pesce e cip... »

Linguine con Cozze, gamberi e cavolo cappuccio rosso

Post n°28 pubblicato il 21 Febbraio 2009 da lucio.colizzi
 
Foto di lucio.colizzi

 

Prima di tutto, avrete notato che in questo mese ho proposto diverse ricette in cui trovate materie prime come cavolo, verza rossa, porro, broccoli, spinaci, carciofi, etc.. Il motivo potete benissimo immaginarlo: sono materie prime di stagione. In linea di massima non ritengo che in inverno si debbano proporre piatti in cui si elaborino frutti, ortaggi e verdure fuori stagione: costano di più e prediligono quella che viene definita “filiera lunga”, ovvero, poiché siamo abituati male e siamo “ricchi” (ancora per poco), riteniamo di avere il diritto di mangiare i pomodori o i peperoni in inverno e non ci rendiamo conto che per far arrivare questi prodotti sulle nostre tavole fuori dalla loro stagione, pesiamo sul nostro pianeta con tanto spreco di energia e di risorse. E poi ci lamentiamo della crisi!

I prodotti stagionali hanno tre grandi proprietà:

ð       Costano poco

ð       Possono essere tranquillamente trovate nei paragi di casa vostra, ovvero si trovano sulla filiera corta

ð       Hanno un sapore che madre natura gli ha dato per essere il massimo nella loro stagione

 Pertanto armiamoci di un bel prodotto di stagione come il cavolo cappuccio rosso, delle cozze, dei gamberi….e andiamo in cucina.

 Prendete del cavolo cappuccio rosso (si proprio quello lì che quando lo tagli sembra un cervello!), e ricavate tante striscioline sottilissime (magari utilizzate una bella mandolina).

 Tostate del pane grattugiato in una pentola antiaderente con n filo d’olio e del prezzemolo, mettetelo da parte

 Per due persone, aprite un chiletto di cozze e tenete da parte l’acqua, magari filtrandola con il colino a maglia fine (io le apro crude, una alternativa è quella di aprirle sul fuoco per pochi secondi chiudendo la pentola con un coperchio).

Sgusciate i gamberi e tagliateli a pezzettini.

 Saltate il cavolo con uno spicchio d’aglio e dell’olio extra, salate pochissimo e stufate una decina di minuti aggiungendo di tanto in tanto dell’acqua di cozze. Mettete da parte.

Mentre lessate la pasta, imbiondite uno spicchio d’aglio, aggiungete le cozze, il cavolo cappuccio rosso e proprio dieci secondi prima di scolare la pasta, anche i gamberi.

 Saltate le linguine nella salsa che avete fatto, aggiungendo qualche cucchiaiata di acqua di cottura ed un filo di olio extra a crudo. Finite poi con del prezzemolo tritato, pepe e del pane grattugiato tostato.

 Un consiglio: con le teste dei gamberi potete fare un fumetto di crostacei: tostate le teste con olio, aglio e dei gambi di prezzemolo, schiacciatele con un cucchiaio e poi coprite con acqua. Fate cuocere il fumetto per una ventina di minuti e poi filtrate. Lo potete utilizzare per cuocerci le linguine invece di utilizzare l’acqua.

 

Alla prossima….

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lucio.colizzi
Data di creazione: 27/12/2008
 

FOTOGRAFIA GASTRONOMICA

Il mio piatto dal titolo "Il Porcino di Mare" ha vinto il concorso nazionale fotografia gastronomica "anche l'occhio" 2007.

Il Porcino di Mare

 






 





 

 





 





 





 
 




 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31