man in the box

...come impiegare il tempo che rimane...

 

Quando piombi nella disperazione più cupa,

ti si offre l'opportunità di scoprire

la tua vera natura.

Proprio come i sogni prendono vita

quando meno te lo aspetti,

così accade per le risposte ai dubbi

che non riesci a risolvere.

Lascia che il tuo istinto

tracci la rotta per la saggezza,

 e fa'  che le tue paure siano

sconfitte dalla speranza.

. . . . . .

Là dove sei diretto

non ci sono sentieri, nè piste,

solo il tuo istinto.

Hai seguito i segnali

e alla fine sei arrivato.

Adesso devi fare il gran tuffo nell'ignoto

e scoprire da solo

chi ha torto,

chi ha ragione,

chi sei veramente.

. . . . . .

da "Il Delfino"  di S. Bambarèn

 

AREA PERSONALE

 

you can spend your time alone, redigesting past regrets, oh
or you can come to terms and realize
you're the only one who can't forgive yourself, oh
makes much more sense to live in the present tense
have you ideas on how this life ends?

Eddie Vedder


 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Il fagiolino

Post n°64 pubblicato il 26 Settembre 2010 da Iuskha

Qui ad aspettare insieme il  momento per esultare e vivere nella gioia una nuova vita! abbiamo piantato il fagiolino della felicità! Viva

 
 
 

Legge dell'Hokuto

Post n°63 pubblicato il 04 Marzo 2009 da Iuskha

....improvvisamente è successo che mi sono preso uno schiaffo in faccia, allarmato cerco di reagire per la sorpresa e ne arriva un altro e poi un altro ancora.... dico, urlo BASTAAA!!!! ..........arriva la quiete ed il dolore...... ed ora mi sento frastornato e pure rincoglionito....e penso....e mi ritrovo allo specchio e capisco che gli schiaffi ero io stesso che me li stavo dando....porca mignotta...non ci sto capendo più un cazzo!!!!!mi fermo mi siedo e accendo il ventilatore, poi ho un'idea...pessima idea...ah poi leggo una cosa che ha scritto un mio amico su feisbuk...mi piace la condivido... mangio pomodori e tonno...uauh la cena di quello che si stufa a prepararsi la cena..... leggo un messaggio....penso alla trasmigrazione attraverso satori....bei tempi!!!

 
 
 

Si dà la vita al bambino non al suo cuore

Post n°62 pubblicato il 01 Marzo 2009 da Iuskha

 DSC_1160.jpg picture by papoite

 

Vanno in Africa

Per uccidere gli animali,

Vanno in Africa

Per affogare i dispiaceri,

Vanno in Africa

Come si va al mercato,

Vanno in Africa

Per vivere in Europa,

Vanno in Africa

Ma non ci arrivano mai.

( Ndjock Ngana)

 

 

 

 
 
 

...a pezzi...

Post n°61 pubblicato il 01 Marzo 2009 da Iuskha

 fotocanon953-1.jpg picture by papoite

Pezzi di stella, pezzi di costellazione
Pezzi d'amore eterno, pezzi di stagione
Pezzi di ceramica, pezzi di vetro
Pezzi di occhi che si guardano indietro
Pezzi di carne, pezzi di carbone
Pezzi di sorriso, pezzi di canzone
Pezzi di parola, pezzi di Parlamento
Pezzi di pioggia, pezzi di fuoco spento
Ognuno è fabbro della sua sconfitta
E ognuno merita il suo destino
Chiudi gli occhi e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di strada, pezzi di bella città
Pezzi di marciapiedi, pezzi di pubblicità
Pezzi di cuori, pezzi di fedi
Pezzi di chilometri e pezzi di metri
Pezzi di come, pezzi di così
Pezzi di plastica, pezzi di mtv
Pezzi di scambio, pezzi sotto scacco
Pezzi di gente che si tiene il pacco
Ognuno è figlio del suo tempo
Ognuno è complice del suo destino
Chiudi la porta e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di storia, pezzi di divisione
Pezzi di Resistenza, pezzi di Nazione
Pezzi di Casa Savoia, pezzi di Borbone
Pezzi di corda, pezzi di sapone
Pezzi di bastone, pezzi di carota
Pezzi di motore contro pezzi di ruota
Pezzi di fame, pezzi di immigrazione
Pezzi di lacrime e pezzi di persone
Ognuno è figlio della sua sconfitta
Ognuno è libero col suo destino
Butta la chiave e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di pericolo, pezzi di coraggio
Pezzi di vita che diventano viaggio
Pezzi di Pasqua, pezzi di Natale
Pezzi di bene dentro a pezzi di male
Pezzi di mascalzone, pezzi che non sei altro
Pezzi di velocità lungo pezzi d'asfalto
Pezzi di briciole, pezzi di vetrina
Pezzi di colla da annusare pezzi di diossina
Ognuno porta la sua croce
Ognuno inciampa sul suo cammino
Apri gli occhi e vai in Africa, Celestino!


Pezzi di emozione che non si interrompe
Pezzi di Musica sotto le bombe
Pezzi di maggioranza, pezzi di opposizione
Pezzi di speranza e pezzi di informazione
Pezzi di ferro, pezzi di cemento
Pezzi di deserto, pezzi di frumento
Pezzi di incenso, pezzi di petrolio
Pezzi di kerosene, pezzi di gasolio
Ognuno brucia come vuole
Ognuno è vittima ed assassino
Gira i tacchi e vai in Africa, Celestino

 

 
 
 

Post N° 60

Post n°60 pubblicato il 12 Settembre 2008 da Iuskha
 



fotocanon057.jpg picture by papoite


...non riesco a dormire stanotte, sarà che sono rientrato in casa dopo
una giornata di lavoro pesante, mangiato una pizza veloce, fatta
da Magda, Paola e me, e entrato in camera mi sono
sdraiato sul letto ancora vestito, addormentandomi di botto, che ora,
dopo essermi risvegliato alle 23,00, tentando di riaddormentarmi,
con il solo effetto di girarmi e rigirarmi nel letto come un animale inquieto,
ho preso in mano il comp e mentre scarico alcuni documenti che
servono ad isa, scrivo qualcosa qui.

Qui sopra siamo in Angola nella regione che circonda 'Ndalatando, città
sulla via per Malanje. Nello specifico ci troviamo nella foresta del Quilombo,
da cui prende nome l'omonimo parco. La storia che circonda questo luogo
è abbastanza curiosa.

Quilombo in dialetto mbumdu vuol dire albino, e il perchè sia stato
dato questo nome a tale luogo è da ricercarsi molto indietro nel tempo.
Infatti, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, alcuni tedeschi,
ex-nazisti, hanno trovato rifugio proprio qui, stabilendosi e formando
una piccola comunità, basata soprattutto sulla coltura del caffè, e
allestendo alcune serre per la crescita di piante e fiori ornamentali,
costruendo case, mulini, ponticelli, come quello da cui ho scattato la
foto a Francesco.

Come dicevo immaginatevi un po' l'impatto che poteva avere uno sparuto
gruppo di ariani fra le comunità locali, con le quali peraltro, a
quanto si dice, hanno convissuto in pace.

Oggi il Parco del Quilombo sta tornando agli antichi splendori grazie
ad una politica di reinvestimento delle risorse locali, riallestendo le
antiche coltivazioni di caffè e ristrutturando alcune costruzioni.
Fra queste una casa coloniale, la più grande, è stata la residenza
estiva di Agostinho Neto, maggior pensatore guida e liberatore
dall'oppressione portoghese, nella cruenta guerra di indipendenza
dell'Angola dal Portogallo.

Un luogo dunque ricco di storia!

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 12 Settembre 2008 da Iuskha
 


fotocanon1038.jpg picture by papoite


Tornando dalla nostra gita a Chamarel per vedere le terre colorate,
di cui posterò una foto prossimamente, e spingendoci poi fino
alla penisola di Le Morne per ammirare le spiaggie più a sud
di Mauritius, per arrivare alla suggestiva spiaggia di Gris Gris,
unico punto in tutto l'isola dove la barriera corallina è scomparsa
e si può osservare cosa sarebbe quest'isola senza la protezione
del preziosissimo reef, un lungo susseguirsi di spiaggie violentate
dall'urto impetuoso delle onde dell'oceano indiano, tornando verso
casa, dicevo, a bordo della nostra macchinetta noleggiata e guarda
un po' dello stesso colore di quella che abbiamo a casa, gialla, in un
atmosfera da sogno in cui mi sembrava di vivere a mauritius da tempo
e di rientrare verso casa dopo una gita domenicale, ho visto la luna
fare capolino tra i rilievi montuosi del Black River Gorges.

Cosi ci siamo fermati e ho scattato alcune foto a questo paesaggio
bellissimo e suggestivo.

A me capita, come credo a molti di noi, che certi momenti in cui
tutto sembra scorrere tranquillamente rimangano cosi impressi
e vividi nella memoria visiva e nel calore del mio cuore che allora
mi fermo e mi sento rilassato ed in pace con ciò che mi circonda,
ed in questo particolare momento della mia vita meno solo, quasi
che stia tenendo per mano la mia piccola isa ed insieme ci dirigiamo
verso il tramonto pieni di sogni e speranze per il futuro....


.........la natura ci sa regalare cose che solo occhi curiosi riescono
a cogliere e a fare propri per sempre
.


 
 
 

Post n°58 pubblicato il 10 Settembre 2008 da Iuskha
 

fotocanon1202.jpg picture by papoite

L'ultima volta che ho fatto scalo a Bruxelles, dato che la coincidenza
era dopo 26 ore, mi sono fermato per un giorno intero ed ho avuto
modo cosí di visitare alcuni posti che durante gli scali precedenti nn mi
era stato possibile vedere.
Uno di questi è stato il museo di Scienze Naturali che si trova presso
li Leopold Park, proprio vicino alla sede del Parlamento Europeo.
Fermata della metro Schumann per chi si trovasse a girovagare da
quelle parti.
Oltre al Leopold Park lí vicino si trova anche il Parc du Cinquantenaire,
dove peraltro ha sede il Museo delle Arti e della Storia Militare, per chi
è appassionato di storia e di storia delle armi imperdibile.
Come dicevo, il museo delle Scienze in quei giorni offriva ai visitatori
una mostra monotematica sui dinosauri, materia che mi affascina
moltissimo; cosi mi sono catapultato per 2 ore e passa nel mondo
primordiale, dove la legge la faceva il più forte, (nn che le cose siano
cambiate di molto, ora i più forti nn hanno i denti cosi aguzzi, ma
in compenso hanno la lingua veloce).
Sono rimasto affascinato dalla varietà di ambienti ricreati e dalla
moltitudine di rettili assemblati attraverso i reperti ossei.
Molti dei modelli presentati erano in dimensioni naturali e, credetemi,
trovarsi in mezzo a cosi tanti esemplari diversi tutti alti oltre 6 metri,
faceva un certo effetto (avete presenti il film "Una notte al Museo",
dove tutti i medolli del museo prendono vita?).
Questo T-rex è un esempio della possanza e della agressivitá che tali
animali potevano dimostrare in quei tempi lontani.
Altri modelli erano custoditi dentro gabbie di vetro, ho scattato alcune
foto anche a loro sono venute tutte con riflessi nn avendo con me il filtro
polarizzatore, inguardabili sigh!

Una piacevoli camminata nella storia
dell'evoluzione della vita sulla terra!!




 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 25 Agosto 2008 da Iuskha

DSCN3501800x600.jpg picture by papoite

Siamo la coppia più bella del mondo!!
Evviva gli sposi!!!

 
 
 

Post N° 56

Post n°56 pubblicato il 25 Agosto 2008 da Iuskha

fotocanon1123.jpg picture by papoite

Ile aux Cerfs - Mauritius Orientale

Se dovete andare a visitare quest'isola vi consigliamo di arrivare
al mattino presto quando la marea è bassa, visto che il traghetto
pubblico è una barchetta piccola, che se va male e si riempie e vi
trovate in alta marea ci sono momenti indimenticabili dato che in
quella tratta di mare le onde non sono proprio piccole. Se poi
considerate che il passaggio in barca dura 15-20 minuti la cosa
non è molto confortante! Inoltre dato che i traghetti pubblici sono
tre e gli scafisti non superano i 22 anni al ritorno si instaura
questo simpatico sfottò tra le barchette per vedere chi arriva
primo in porto tra loro, mentre i turisti, permettetemi sul
rincoglionito andante fischiano e spronano la gara....
tuttavia da provare, ma non, dico non mettetevi davanti se non
vi piacciono gli spruzzi continui delle onde!!

 
 
 

Post N° 55

Post n°55 pubblicato il 25 Agosto 2008 da Iuskha

fotocanon010.jpg picture by papoite

Ed ora un po' di champagne!

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Iuskha
Data di creazione: 23/04/2007
 

"...vorrei che l'anello non fosse mai venuto da me. Vorrei che non fosse mai accaduto nulla."

"Vale per tutti quelli che vivono in tempi come questi, ma non spetta a loro decidere. Possiamo solo decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso. Ci sono altre forze che agiscono in questo mondo, Frodo. Bilbo era destinato a trovare l'anello, e quindi tu a venirne in possesso, e questo è un pensiero incoraggiante, non trovi."

Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello

 

If this isn't what you see
It doesn't make you blind
If this doesn't make you feel
It doesn't mean you've died

If you don't want to be seen
You don't have to hide
If you don't want to believe
You don't have to try
To feel alive

If this doesn't make you free
It doesn't mean you're tied
If this doesn't take you down
It doesn't mean you're high
If this doesn't make you smile
You don't have to cry
If this isn't making sense
It doesn't make it lies

Get yourself afraid
Get yourself alone
Get yourself contained
Get yourself control

Chriss Cornell

 

ULTIME VISITE AL BLOG

e.d.aanna.salinaDIAMANTE.ARCOBALENOmaxmuro1971a.scarpati89maryypdIuskhaantoniolettierogambarellifgiorgfranctaladanichiaracarboni90brambilla.brunavoila7diego.facondini
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

I MIEI BLOG AMICI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova