Creato da piccola_sciocca il 23/09/2008

FORSE TI AMO...

chi ti può amare più di me...

 

 

« Messaggio #52Messaggio #54 »

Post N° 53

Post n°53 pubblicato il 24 Ottobre 2008 da piccola_sciocca

...Perché gli uomini sono vigliacchi
e si fanno lasciare, lo sai,
e non sanno guardarti negli occhi
quando tutto è finito oramai....

...Perché gli uomini sono insicuri
e si lasciano spesso da sé
e poi piangono e imbrattano i muri
di rimorsi, rimpianti e perché...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

I MIEI BLOG AMICI

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

semplicementeromyangeladavis1970magister1973fabrizio_capitanirealsnc2010mark1967wwwfabryvaleria.iacobinomicianera1973cmcinfofedeg81pasqualemaria2011presly994ilmiobloginunozainoalessiagalloni75
 

ULTIMI COMMENTI

strano leggere queste cose scritte da te
Inviato da: delfinobianco69
il 18/01/2014 alle 18:15
 
è giusto andare avanti anke se lui è il primo pensiero al...
Inviato da: top_secrettt
il 03/11/2008 alle 10:02
 
wèwèèèèè scompari????;-)
Inviato da: top_secrettt
il 01/11/2008 alle 11:37
 
;-)
Inviato da: top_secrettt
il 31/10/2008 alle 10:27
 
sempre per te................................. ...
Inviato da: ancora.io.Ale
il 29/10/2008 alle 16:00
 
 
 

Vorrei essere un bambino
che scavalca un vecchio muro
e si ritrova in faccia il mare.
Vorrei essere un gradino
dove inciampa un impostore
e si riposa un muratore.
Vorrei essere pioggia
per bagnare il deserto.
Vorrei spegnere il buio,
rispuntare all'aperto.
Vorrei essere un amante
che scatena un temporale
per sentirsi dire amore.
Vorrei esser l'elefante
che ha pazienza, che ha memoria
e schiaccia chi gli fa del male.
Fermerei il mio cuore
per scoprire finalmente
chi ama solo a parole
e per chi sono importante.
Io vorrei fantasia, libertà,
mondi soli che si uniscono.
Io vorrei questa felicità
che non fosse solamente mia.
Io vorrei mille amici per casa
e una donna quando vanno via.
Ma ora basta parlare d'amore,
rimbocchiamoci le maniche.
Per esempio vorrei
rimanere me stesso.
E a piccoli passi far di meglio vorrei.
Vorrei essere una bomba
che non scoppia sulla gente
ma fa solo un buco in cielo
per tirare giù quel Dio
dal suo celeste continente
e ricordargli che ci siamo.
Vorrei essere un uomo
che ha soltanto una faccia.
Vorrei essere il sole
se la luna mi abbraccia.
Io vorrei una vita più vita,
pane e vino senza lacrime.
I miei vecchi abbronzati e felici
e vederli sempre giovani.
E una banda chiassosa per strada
che ci dica che è domenica.
E vorrei, io vorrei, si vorrei
non difenderci ma vivere.
E alla fine del viaggio
quando il tempo è scaduto.
Vorrei andare a dormire
dove io sono nato.

 

...Prima che vada
per la mia strada
dimmi si che in fondo
ha avuto un senso
nei nuovi giorni
anche un pò il mio mondo
Fammi pensare
che potrei darti
qualche cosa ancora
fammi pensare
di aver paura...