Creato da pietroxac il 03/02/2006
Il piacere di saperne un pò di più

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

dublin75omniacalcestruzziheleriaunamamma1pinadottlau3smvalentina_pierrohopelove10azramsalvinocasciofrenkolivergera10VEDI_SE_TI_PIACCIOpsicologiaforense
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« PORCELLUM...A CHI ?LA SINDROME DI...NERONE »

SE CI CREDI: YES WE CAN !!!

Post n°82 pubblicato il 17 Febbraio 2008 da pietroxac

L'Associazione L'ALTRASCIACCA, di cui mi onoro di essere il Presidente, nell’ambito delle sue attività statutarie, manifestando il suo forte impegno nel sociale con cui sta cercando di coinvolgere giovani e meno giovani saccensi verso la riscoperta di una memoria storica con l’occhio puntato sulle molteplicità culturali esistenti, è lieta di presentarvi, in collaborazione con la Vertigo S.r.l., il noto cantautore di origini siciliane: Pippo Pollina in concerto presso il Cinema Campidoglio Multisala - sala Luna a Sciacca, il prossimo 27 Febbraio.

L'impegno è grande, ma come Obama alle Presidenziali Americane, se ci credi:

YES WE CAN !!!

Lo spettacolo, quasi un recital “solo” di grande teatralità con Pippo Pollina accompagnato esclusivamente dalle magistrali chitarre di Jean Pierre Von Dach, prevede la partecipazione di un attore locale che leggerà brani legati ai temi e alle atmosfere delle sue canzoni e del suo viaggio artistico lungo quasi 30 anni. Accanto a testi come l’editoriale della famosa rivista anti-mafia “I Siciliani” dopo l’assassinio del suo direttore Giuseppe Fava e l’ultimo discorso del presidente del Cile Salvador Allende durante il bombardamento della Moneda l’11 Settembre 1973, i versi pieni di drammatica indignazione del grande poeta siciliano Ignazio Buttitta, e poi Bertolt Brecht, Violeta Parra ed anche alcuni momenti particolarmente significativi del percorso artistico ed umano di Pollina attraverso l’Europa, come un lungo incontro a Parigi con il celebre “chansonnier” Georges Moustaki e un simpatico episodio in occasione di uno sciopero ferroviario in terra d’Austria.

Temi di questo spettacolo, che non conosce pause ed emozioni, sono quelli da sempre in primo piano nell’ormai ricchissimo canzoniere di Pippo Pollina: giustizia, libertà, impegno civile contro mafia e guerra, la propria città (Palermo), la canzone francese e latinoamericana, il viaggio attraverso i luoghi, le culture, le persone del mondo. Un’occasione unica, insomma, per far conoscere questo importante artista siciliano al grande pubblico saccense.

Per maggiori informazioni sull’artista, visitate il sito internet: www.pippopollina.com

Il Costo del Biglietto, comprensivo di prevendita ed una SciacCARD in omaggio è di soli 12 euro.

I posti sono limitati, prenota subito rivolgendoti a:

CINE CAMPIDOGLIO MULTISALA - Piazza Campidoglio,7 - Sciacca

Tel. e Fax. 0925/87010 - email: info@cinecampidoglio.com

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/pietroxac/trackback.php?msg=4118088

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
dvd742002
dvd742002 il 17/02/08 alle 12:59 via WEB
ciao siciliano come me. è sempre bello poter invitare Pippo pOllina grande poeta di sincera bravura. Leggo il tuo Blog su sciacca e non solo, ma da siciliano e non solo, visto che ti occupi di territorio e di "politica" ti chiedo (sperando di leggere qualcosa)cosa ne pensi del Rocco Forte progetto che dovrebbe investire la tua cittadina? è sempre bello commemorare ma uno sguardo al futuro in una cittadina che ha poco da dare se non in limitatissimi periodi dell'anno, non farebbe di certo male... massimo
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.