Creato da: plenum02 il 09/10/2004

Osteria dei folli
  il blog è mio, e scrivo quello che voglio!

Solo l'amministratore può inviare MMS ed SMS su questo blog!
 

Messaggio N° 1170
 23-02-2008 
 

Post N° 1170

mi son rotta i coglioni.
si certo non è una frase di quelle che non dico mai, ma stavolta mi son davvero rotta i coglioni.
da martedì son a letto per questa influenza che mi ha donato febbre e catarro, dovuta alla mia gola che da qualche anno impazzisce e si sbizzarrisce con placche e quant'altro.
dicono che la gola se si ammala è perchè vorrebbe parlare e noi la castriamo.
beh, io non avevo nulla da trattenere o castrare, eppure me la son beccata.
adesso prendo un antibiotico che è grosso come una caramella e che se lo spacco per mandarlo giù ha un sapore di merda.
e se la febbre scende e sta buona, il catarro no.
ho bisogno di vomitarlo letteralmente perchè esca, e non è ne un bel dire ne un bel fare visto che credo mi si stia rovinando qualche cosa sulla gola perchè oggi ho visto sangue nel mezzo del marasma.
così stamattina vado da un mio erborista e mi faccio dare uno sciroppo alle gemme di pino e vediamo se sto cazzo di catarro se ne va via.
si perchè mi sto rendendo conto che i dottori non ci capiscono poi tanto di medicinali e somministrazione  e dosaggi. e a  me l'antibiotico mi sta spaccando lo stomaco.

ore 20:13

chi vuole può firmare.

http://www.trevisocittaperta.net/

non son mai stata per le pubblicità, ma mi sta sul cazzo che mi diano della razzista solo perchè per far capire dove abito devo dire la mia provincia.



 
  Inviato da plenum02 @ 09:09 COMMENTI: 12

Fai click per fare login

Dicembre 2023
Lu   Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             
L'osteria è aperta
 
  PEARL JAM amori miei
la capri :-)
un disco che vola basso
poco punk molto angel
un uomo e il suo tappeto
i cure a casteo
sgozzami lentamente
pastaconsugoevinbon
ciccio alla neuro
l'oscuro giramondo
tra dolcetto e refosco in mezzo alla pioggia
devo pensare a come chiamarti..
uno invisibile che fa comarella
PAR I TRE DELL'AVE MARIA, L'OSTERIA L'E' SEMPRE APERTA
la femena del mulino bianco
un che'l potaaaa
el casin fat femena
HANNO BEVUTO UN GOTO: FUOCO, NETSURFER, USERMAX
IMPORTANTE, CLICCA QUA
 
MENU
 
 
Home di questo blog
Invia a preferiti
Segnalazione abusi
 
ULTIME VISITE AL BLOG
 
   spageti
 Plastyco
 cassetta2
 venere_privata.x
 sundrop
 marinovincenzo1958
 patorta
 e.d.a
 Silentvoid
 annisexanta
 grea3.7
 plenum02
 wasp_hacker
 MaChisseeeee
 fonderiaromana
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963