Un blog creato da cassetta2 il 07/11/2003

BLOGGO NOTES

L'importante è lasciarsi dietro un segno, un qualcosa per farsi ricordare, non importa che sia scritto per sempre su un libro di storia o solo un giorno su un ascensore.

 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cassetta2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 19
Prov: VI
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 132
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

[•=•] NULLAFACENTI [•=•]

Contatore siti

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« -=-=- ¤ ¤ ¤ -=-=--=-=- ¤ ¤ ¤ -=-=- »

Azam Ali - I am the daughter of the land of love

Post n°7075 pubblicato il 09 Dicembre 2022 da cassetta2

Sono la figlia della terra dell'amore 
C'è stato un tempo nella mia terra 
quando bevevamo da calici dorati 

E saggezza scorreva nei nostri fiumi 
come se provenisse dall'infinito 

Il nostro cielo notturno nascondeva tra le sue pieghe 
una miriade di stelle senza nome 

E il sole al quale ci siamo svegliati 
attraverso i nostri poeti 
lasciava che la luce prevalesse 

Che tradimento 
quale agonia abbiamo conosciuto 
nel vedere questa luce diminuire 

Nel vedere le strade un tempo sacre 
che hanno attirato il mondo intero verso di noi 
abbandonate 

Possa il sole sorgere di nuovo nella mia terra 
possa la sua luna splendere ancora una volta 
non oscurata 

Possa guardare 
le sue stelle senza nome 
e vedere in loro tutti coloro che hanno prevalso 

Possa io vincere questo oblio 
che mi ha derubato 
dei miei parenti 

Perché io sono la figlia 
della terra dell'amore 
Possa la sua stagione venire ancora una volta 

Bloggo Notes per l'Iran

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/presidente/trackback.php?msg=16502929

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 09/12/22 alle 13:18 via WEB
Bravo. Mi pare che quanto stia accadendo in Iran interessi sempre meno. Il brano lo ascolterò al prossimo capolinea
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 09/12/22 alle 15:17 via WEB
Bellissima poesia
 
maps.14
maps.14 il 09/12/22 alle 22:06 via WEB
Almeno… ti sei tagliato i capelli per protesta??????^___________^
 
magdalene57
magdalene57 il 09/12/22 alle 22:54 via WEB
sto ascoltando questa musica, capisco che per necessità la poesia si declamata in inglese, ma sarebbe stata meravigliosa nella sua lingua madre. Non dobbiamo mai dimenticare che questi luoghi un tempo sono stati la culla di meravigliose civiltà che facevano invidia al mondo intero conosciuto. e' per quello che non dobbiamo abbandonare uomini e donne che lottano per la loro vita, la loro libertà di essere, esistere , vivere... grazie
 
OgniGiornoRingrazio
OgniGiornoRingrazio il 10/12/22 alle 16:42 via WEB
Grazie della traduzione ,la poesia è bellissima e condivisibile..(lei ni)
 
elyrav
elyrav il 13/12/22 alle 08:07 via WEB
Molto bella ... speriamo bene ...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.