Creato da lacky.procino il 07/05/2010

A MODO MIO

Guardo, Leggo, Sorrido E,

 

« Schiavi e schiavistiRacconto di un marito.Te... »

Italia mannara. Stuprata, sfregiata, cementificata. Bellezze in estinzione. Ho voglia di trasformarmi in un lupo mannaro. Ho vo

Cosa devo dire ancora ?
Cosa posso scrivere ancora ?
Ho voglia di trasformarmi in un lupo mannaro.
Ho voglia di uscire per strada
Urlare alla luna perché e,
morsicare l'orecchio
del ministro della Cultura.
La bellezza in Italia è stata stuprata,
sfregiata, cementificata.
Ne rimane ancora si ma,
è in estinzione.
L'Italia è il paese che ha regalato
al mondo il 50% dei beni artistici.
Più di centomila chiese e monumenti.
40mila dimore storiche.
3500 musei.
2500 siti archeologici.
Più di 1000 teatri.
I coraggiosi turisti che vengono
nell'ex Bel Paese
spendono più a Milano che San Francisco.
Più a Rimini che alle Maldive.
I servizi non esistono.
I trasporti inqualificabili.
Le autostrade sono le più care al mondo.
Il turismo è una delle poche attività
economiche che ci teneva ancora in piedi.
Una mucca sempre più munta che,
dalle mammelle esce sangue insieme al latte.
Il portale www.italia.it
che doveva contribuire allo sviluppo
del Turismo fa ridere il mondo.
E, ci venne stanziata la modica cifra
di 45 milioni di euro.
Alla Luiss alla conferenza
"Fare Impresa non è più un'impresa"
sentivo parlare di nuove "idee".
Nonostante le difficoltà.
Nonostante i soldi che mancano.
Ok, sono d'accordo ma,
iniziamo a recuperare i soldi
spesi per Italia.it
Dove sono andati a finire?
Quanti sono stati spesi?
Dove sono stati spesi?
Per cosa?
Se ci sono ancora e,
ho più di un dubbio
metteteli a disposizione
per un fondo per le startup.
Non domani.
Non dopodomani.
Non al prossimo convegno.
Non alla prossima intervista,
ma da ora.
Ci stanno fottendo anche il turismo.
Qualche magistrato che abbia voglia
di occuparsene?
Di come siano stati spesi
oltre 45 milioni di euro
per il portale del turismo ?
E, sull'esistenza di un'ipotesi
per la distrazione di
fondi destinati
alla Cultura
ma,
finiti alla Guerra.(!)

Commenti al Post:
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:20 via WEB
E’ costato 45 milioni di euro il sito governativo che avrebbe dovuto promuovere il turismo.
Il responsabile, l’ex capo magazziniere dell’IBM, quindi ministro dell'Involuzione, si è imboscato con un grasso stipendio al Senato.

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:22 via WEB
Mi aspettavi vero? So che sapevi che sarei arrivato a post pubblicato. Buongiorno Lacky. Ora i costi hanno superato i 45 milioni di euro.
 
solo.sara
solo.sara il 10/07/13 alle 14:23 via WEB
Non vorrei intromettermi ma i costi sono oltre 58 milioni di euro.
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:23 via WEB
Ma cos’è, un’asta ?
Buongiorno a voi.^
L’otto per mille dato dagli italiani per l’arte e la cultura è stato usato per la missione in Iraq secondo quanto denunciato dal presidente del Fai, Giulia Maria Crespi.
Pallottole al posto di restauri. Mitragliatori artistici.

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:24 via WEB
Solo il logo di italia.it è costato una fortuna: 100.000 Euro, e hanno impiegato 2 anni per partorire una cosa orribile. 8 milioni di euro investiti per il solo sviluppo della piattaforma.
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:25 via WEB
Tornando al portale.
All’epoca, nel 2004 era in fase di realizzazione.

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:26 via WEB
A proposito di turismo non mi sembra ragionevole, coerente con la vocazione turistica del nostro paese, che l'intera costa italiana, o quasi, sia ancora attraversata dalla ferrovia? Il treno sulla spiaggia poteva esistere nella prima metà del novecento, ma oggi che senso ha? la maggior parte dei centri turistici e delle spiagge, sono squarciati da treni sferraglianti, assolutamente improponibili, inquinanti a livello acustico, visivo, ansiogeno, paesaggistico.
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:27 via WEB
Evviva il treno, lo trovo anche romantico ma, facciamolo più in là.
A quando una ciclabile che faccia il periplo della penisola?

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:28 via WEB
Un mio amico musicista lavora sulle navi da crociera, se dovessi trovare il tempo e la voglia di fare una ricerca sulle condizioni di vita a bordo del personale sulle navi da crociera scopriresti un sottobosco di realtà veramente impressionante.
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:29 via WEB
Quella di Genova? La più famosa compagnia di navi da crociera italiana?
Si, e, da circa sei anni credo, è stata assorbita da una grossa multinazionale del settore americana.
L’idiozia settentrionale colpisce ancora.

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:30 via WEB
Esatto. E tutti sanno di chi è la colpa ma nessuno interviene. Finché non saremo noi a farci rendere conto a questi personaggi di tali cose niente cambierà mai. L'unica cosa che mi conforta e che non voto da parecchi anni per nessuno. Ho la certezza che la mondezza è sempre mondezza da qualsiasi parte si voglia guardare la busta.
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:31 via WEB
Sembrava una guerra; destra contro la sinistra, sinistra contro sinistra, il centro che auspicava alla sfiducia e, invece questa finanziaria è arrivata quasi alla fine.
Dove tutti, dopo il grande spettacolo che hanno dato, si sono riuniti per ritornare ad abbuffarsi di questo Paese ormai in agonia, torturato da questi Robin Hood autorizzati.

 
 
Free_Billy
Free_Billy il 15/07/13 alle 04:07 via WEB
ma non possiamo farci governare da un governo estero ????
 
solo.sara
solo.sara il 10/07/13 alle 14:32 via WEB
Citazione. Il savio non cerca affatto di vendicarsi dei suoi nemici, ma lascia questa cura alla vita.
 
 
l.c_20105
l.c_20105 il 13/07/13 alle 00:00 via WEB
Ho sempre affermato che manca il senso della responsabilità:chi sbaglia deve pagare,deve pagare chi mette una firma infondo ad un pezzo di carta,deve dare del suo chi sbaglia a fare una operazione,chi progetta case che crollano,chi fa iniziare lavari che rimangono incopiuti,chi prescrive medicine per il solo scopo di intascare bustarelle,chi con troppa facilità emette una sentenza,chi dell'altrui libertà non tiene conto.Ma sopratutto,devono pagare chi gioca con la vita delle persone. Anch'io sono capace d'essere ministro quando non ci rimetto nulla del mio...
 
lacky.procino
lacky.procino il 10/07/13 alle 14:32 via WEB
Fra i settori in profonda crisi c’è il turismo.
La spesa turistica internazionale negli ultimi due decenni è triplicata in termini correnti, apportando un contributo significativo alla crescita economica mondiale.
In Italia, il contributo del turismo alla crescita del prodotto è invece diminuito.
^Saluti^.

 
 
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 10/07/13 alle 14:34 via WEB
Colpa soprattutto del Nordest e del Centro, che hanno subito un forte calo di arrivi e più in generale della bassa competitività sui prezzi. E, se a metà anni Novanta l’Italia era uno dei Paesi con la maggiore quota di mercato turistico internazionale, ora è stata superata da Spagna, Marocco e Francia. A presto al Forum Lacky.
 
   
cerco_lavoro40enne
cerco_lavoro40enne il 14/07/13 alle 10:03 via WEB
Mai meglio e più di ora mi vien da dire : LI HA VOLUTI ? ADESSO TENETEVELI. Anche le mutande vi devono levare. Certo non si poteva dire che il precedente governo fosse entusiasmante, ma questo quanto ad incompetenze, disorganizzazione irrazionalità e tutto quant'altro di negativo possa venire in mente, li batte veramente tutti. In bocca al lupo Italiani, ne avete bisogno ! (dico a voi perchè io la cittadinanza italiana l'ho restituita con grande piacere).
 
     
Free_Billy
Free_Billy il 14/07/13 alle 10:35 via WEB
A cosa serve un portale per il turismo se quando entri caschi in un tombino?
 
     
io.io.silvia
io.io.silvia il 14/07/13 alle 13:50 via WEB
"L'Altissimo di su" - per coloro che sono credenti - , per tutti gli altri il Caso, "ti manda tanti guai, l'Atissimo di giù ti toglie quel che hai e tra i due Altissimi restiamo fregatissimi ". Rende meglio l'idea - fottutissimi -! Frase di denuncia e non di rassegnazione letta su un giornale tanti anni addietro. Apprezzo la tenacia con la quale continua ad "indignarsi" lacky. Personalmente, dopo aver esaurito la voglia di essere, ragionevolmente, critico, ha quasi cessato ogni "ostilità" nei riguardi dell'animale Uomo - "nocivo" così come già definito in altra sede. Plaudo, comunque e non solo da spettatore, ad ogni iniziativa di denuncia verso le "anomalie" di sistema.
 
     
PENSIERO_STUPENDO_83
PENSIERO_STUPENDO_83 il 15/07/13 alle 17:07 via WEB
Dove ti giri c'è un ladro politico o un ladro indultato, un mafioso o uno camorrista o uno della ndrangheta, un ladro alla telecom, un ladro all'alitalia, un ladro all'enel, un ladro all'eni, un ladro alla rai, un ladro all'ospedale, un ladro alla omnitel, wind, tim e tre, un ladro monopolista sky, tutti ladri! Via tutti questi ladri! I politici dovrebbero stare lì per esaudire i nostri desideri non i loro.
 
solo.sara
solo.sara il 10/07/13 alle 14:35 via WEB
Citazione. Un paese dove i furbi fanno più strada degli intelligenti è destinato a fallire ma purtroppo soltanto dopo aver fatto tante vittime innocenti.
 
INTRIGO_FEMMINILE31
INTRIGO_FEMMINILE31 il 10/07/13 alle 15:02 via WEB
Ma insomma è così complicato creare un marchio "Italiano" ex novo, per tutti i prodotti italiani da brevettare, pubblicizare e difendere in tutto il mondo? quei lavativi dell' ICE cosa ci stanno a fare? solo party e ciacole? Prendiamo esempio dagli svizzeri con l'operazione emmenthaler, non è difficile.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 11/07/13 alle 03:19 via WEB
Avresti dovuto prendere le tue medicine prima di venire qui.
 
   
Lara_Lara1984
Lara_Lara1984 il 12/07/13 alle 05:07 via WEB
E a pensare -se non erro- che l'Italia ha più del 70% dei beni culturali mondiale!Il restante è sparso nel mondo! AH, se se queste ricchezze l'avessero gli altri stati!sai come girerebbero ancora meglio le loro economie! Ha davvero ragione quel detto:"Dio da' il pane a chi non se lo sà mangiare") Questa è davvero la cosa che più mi fa soffrire. Solamente Napoli,ha ancora nascosto, sotto le strade, un patrimonio storico di immenso valore(molte delle volte scavano per qualche riparazione o, come è accaduto, per la realizzazione della metrò, trovano un sito storico, spesso greco-romano).La maggior parte della nostra ricchezza potrebbe venire dal turismo e dai servizi ad eeso collegati. Ma evidentemente a noi, in Italia,ci fa SCHIFO!!!!
 
     
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 21:59 via WEB
Tutto questo mi ricorda una frase di un tal Signor Adolf Hitler o, il suo braccio destro che, un bel giorno dissero:
Uccidi 100 persone e il mondo griderà allo scandalo.
Uccidine un milione e, molte persone non ci crederanno.
Da noi questo succede con il denaro. Saluti@

 
   
Marinadgl85
Marinadgl85 il 12/07/13 alle 05:13 via WEB
Stiamo tornando indietro invece di andare avanti e svilupparci sui vari fronti economici ,politici e sociali .Mentre l'Italia inviluppa l'Europa ne e' felice perche' si arricchisce a nostro discapito.
 
   
Marinadgl85
Marinadgl85 il 12/07/13 alle 05:14 via WEB
Mi ricordo uno strano tipo che odiava tutti gli uomini, quelli potenti perche' sfruttavano e umiliavano i deboli, e quelli deboli perche' si lasciavano sfruttare ed umiliare. Carl William Brown
 
     
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:01 via WEB
Il mondo alle donne.
Nella storia non sono certamente mancate donne importanti:
Cleopatra, Golda Mehir, Evita Peron, Indira Gandhi, Maria Stuarda, Eleonora d'Aquitania, Margaret Thatcher una donna che ha saputo cambiare l’Inghliterra, Lady D una delle icone del ‘900, che ha solo sfiorato la politica ma che, ha sicuramente più di ogni altra saputo gestire i media , non so se per calcolo o per istinto.
Così non per calcolo ma per istinto è proprio sulle donne che punto le carte per il futuro.

 
     
gioco.forte.ma.delic
gioco.forte.ma.delic il 14/07/13 alle 14:14 via WEB
Incredibile, proprio da coloro che dovrebbero condannare queste azioni di guerra arrivano invece benedizioni. Se l'Iraq non fosse stato invaso per gli sporchi interessi americani, non ci sarebbero stati tutti questi morti fra italiani, americani e iracheni. E questa sarebbe pace? Dov'e la pace quando si usano le armi? Dov'è la pace quando si invade un paese straniero presentando finte prove di armi di distruzione di massa? Bene ha fatto Bertinotti a ricordare che i nostri soldati non sono morti in una missione di pace, ma per schifosi interessi commerciali, bisogna sempre ricordare, sempre, per cosa sono stati mandati a morire i nostri soldati, i nostri compatrioti. Grazie Bush, grazie Berlusconi, grazie Blair. Vi auguro di trovare la più infamante delle morti.
 
     
MARIKA_81
MARIKA_81 il 15/07/13 alle 04:03 via WEB
Questa si aggiunge alle numerose gabelle inventate da questo caro governo che pure ho votato. Dopo lo scippo del TFR per la cosiddetta previdenza integrativa ( loro maturano la lussuosa pensione dopo 30 mesi di permanenza a spese nostre)
 
   
Tamara.Tornata
Tamara.Tornata il 12/07/13 alle 21:37 via WEB
Vorra dire che per andare in c...lo a ciccobello, quando vado a visitare una città dormirò in auto, oppure non ci vado proprio e poi vedremo come fanno senza turismo :D. Oppure, meglio ancora, me ne vado all'estero che mi costa sicuramente di meno, ma con la nuova finanziaria non andrò proprio da nessuna parte, me ne starò a casetta mia, andrò a fare la spesa dai cinesi(che costano meno) e inviterò a casa mia gli amici (ognuno di loro porterà qualcosa) così anche i ristoratori non incasseranno e si incazze.ranno.
 
     
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:02 via WEB
Se non paghi il canone ti mandano la finanza.
Se sottrai 45 milioni di euro non si muove nulla, tutti fermi, magistratura PM e, tutti coloro che in teoria dovrebbero difendere il cittadino.

 
     
JUST.YOU.AND.ME
JUST.YOU.AND.ME il 15/07/13 alle 03:33 via WEB
La classe dirigente è sotto ricatto, in mano agli scheletri che ha nel proprio armadio. La generazione dei 30/40 enni non ha spazio e non ha grosse ambizioni, oppressa com'è dalle vecchie generazioni che non mollano la propria posizione grazie forse anche alla medicina. Noi siamo tra quelle generazioni che non hanno ucciso il proprio padre. Sembra brutale come affermazione ma il problema è che siamo una società vecchia, e non perchè vi sono molti anziani, ma piuttosto perchè sono ancora tutti al loro posto di potere. Questi devono morire e lasciare il posto a quelli che verranno. E quelli che verranno non dovranno più averne di scheletri nell'armadio o per lo meno non scheletri viventi che li inseguono ancora. Diversamente qualsiasi cambiamento, tumultuoso o non, sarà solo un cambio di spelling dei nomi della classe dirigente. Un saluto
 
hannibal.smith72
hannibal.smith72 il 10/07/13 alle 15:10 via WEB
i prezzi sono alti in proporzione a quello che si offre ai turisti ciò, a mio parere, è causato dalle tasse esorbitanti che paghiamo per mantenere un esercito di politici e burocrati. Non sembra proprio che vogliano cambiare rotta; vedi la farsa dei rimborsi elettorali che fingono di eliminare
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:04 via WEB
Davanti al declino morale del Paese che siamo costretti ad assistere quotidianamente nel “triste carosello mediatico” tutti sembriamo avere perduto la bussola.
Le istituzioni, i politici e, se è vero che la politica è lo rispecchio della società, anche la gente comune lo è.
Siamo alla deriva incapace di risollevarsi economicamente e moralmente.

 
   
MENTE.E.CORPO
MENTE.E.CORPO il 15/07/13 alle 04:06 via WEB
La politica estera di un Paese, deve "supportare" l'economia, o no? Gli USA lo fanno costantemente. La loro politica estera, dovendo migliorare l'economia americana, non può interessarsi dell'economia degli altri Paesi, al contrario, l'economia degli altri deve servire da sfogo alle multinazionali americane. Ne deriva che le industrie "locali" devono possibilmente "sparire" per lasciare campo aperto. La teoria dell'economia globale, della caduta delle barriere economiche, serve a questo. Anche da noi abbiamo degli esempi eclatanti di iniziative a capitale estero che sono state chiuse per favorire altre produzioni in altri Paesi. C'è una tendenza del Mondo occidentale a ripensare la propria civiltà. Nei confronti con altre ideologie che si rifanno a concetti tipicamente medioevali riguardanti il Mondo e la Società, si pensa di ritornare anche noi al medioevo. Concetti medioevali sono quelli più volti esposti da Papa Ratzinger sull'insufficienza della ragione Umana, la "diffida" più volte ripetuta ai "liberi pensatori" sulla validità delle loro conclusioni derivanti dal loro pensiero individuale.
 
   
azzurra182X
azzurra182X il 15/07/13 alle 17:17 via WEB
..è proprio questo il problema:gli sprechi. I soldi non sono mai stati spesi bene. Per lucrare sulle commesse di lavoro, si sono inventati interventi inutili in ogni campo; per ricevere mazzette e bustarelle si sono gonfiati preventivi di lavoro esagerandoli enormemente un caso su tutte la Centrale di Montalto di Castro (studiata per il nucleare poi convertita a policombustibile-anche se dicono che sia a gas-).La centrale è stata un pozzo senza fondo stanziati inizialmente 25.000 miliardi di lire, in corso d'opera ne ha bruciati 65.000, quando poi il referendum l'ha seppellita definitivamente(FORTUNATAMENTE!, in italia non siamo in grado di gestire due sacchetti di immondizia,figuriamoci le scorie nucleari).I politici non sono buoni economi, non lo sono mai stati, ma a loro interessa poco, non sono mica loro i soldi.Mandiamoli tutti a lezione dai nostri nonni, forse qualcosa imparerebbero..Perchè non iniziamo a ridurgli lo stipendio e a pagarli in base all'utilità? Povero Tremonti, sai che stipendio da fame...
 
MISTER.NOTHING
MISTER.NOTHING il 10/07/13 alle 15:13 via WEB
Il turismo deve essere trattato come una questione nazionale». Giorgio Squinzi non ha dubbi sul valore strategico della nostra «industria» turistica a cui bisogna dare al più presto un «carattere di priorità». L'Italia, secondo il presidente di Confindustria, deve «capitalizzare l'enorme patrimonio di cui siamo dotati» conquistando spazi in un mercato che non conosce crisi e che a fine 2012 ha registrato lo storico risultato di un miliardo di turisti nel mondo. Altrimenti, secondo Squinzi, ci troveremo di fronte a «uno spreco inaccettabile che non possiamo proprio permetterci
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:15 via WEB
Dante quasi mille anni fa, aveva già capito tutto e diceva:
"ahi serva Italia di dolore ostello, nave in gran tempesta senza nocchiere, non donne di provincia ma bordello"

 
   
A.SAPERLO.PRIMA
A.SAPERLO.PRIMA il 15/07/13 alle 06:47 via WEB
Quel sito è INCREDIBILMENTE SCANDALOSO... come si fa a dar credito a gente così inefficiente?? Tutti quei soldi buttati nel cesso,come hanno fatto??Così come hanno quesi buttato nel cesso la bellezza dell'Italia con i loro assurdi condoni che hanno premiato anche circa 150 cosche (fonte LEGAMBIENTE) I soldi per la cultura finiti nella guerra sono POI IL BIGLIETTO DA VISITA DI QUESTA OPPOSIZIONE CHE VORREBBE APPROFITTARE DELLA PESANTISSIMA FINANZIARIA (FATTA COSI'ANCHE GRAZIE ALLA LORO SCRITERIATA GESTIONE)PER TORNARE A FARE DANNI E DIRCI CHE TUTTO VA A GONFIE VELE.
 
SILVANA.DGL82
SILVANA.DGL82 il 10/07/13 alle 15:23 via WEB
È giusto ricordare, che la scoperta di una destinazione ha inizio nella cosiddetta “fase decisionale”, il momento in cui il potenziale turista si trova a dover scegliere la meta del proprio soggiorno, e che nell’epoca del World Wide Web e del 2.0, i viaggiatori, consci delle potenzialità offerte dal web, utilizzano la rete come primo strumento di informazione e organizzazione dei propri viaggi, dimostrando l’ormai inscindibile connubio tra internet e turismo. Nello specifico caso italiano, una ricerca condotta da Google, dimostra come ben l’85% dei turisti internazionali che decide di “scoprire” il Belpaese cerchi informazioni sul web; ora, ad un utente interessato a visitare la nostra nazione che ricerca su Google la voce “turismo Italia”, appare, primo tra i risultati, il portale ufficiale del turismo www.italia.it … che la scoperta abbia inizio!
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:20 via WEB
Siamo in pieno periodo di decadenza.
Ma forse è così che deve andare.
Arriveremo al punto di non ritorno e poi si ricomincia d'accapo.
Se questo pianeta ce lo permettererà ancora.

 
MAUROPENSACHE
MAUROPENSACHE il 10/07/13 alle 15:29 via WEB
Million Portal Bay e Scandalo Italiano, sul quale si legge: è un portale mal progettato, mal realizzato, mal scritto, e che grida vendetta nel suo essere scandaloso spreco di denaro pubblico, nonché un’offesa alla competenza e alla professionalità dei lavoratori del web italiano”; “la storia di Italia.it è lo specchio dell’Italia menefreghista, incompetente ed arrivista. Avevano a disposizione 45 milioni di Euro, avrebbero potuto fare un prodotto eccellente per promuovere l’Italia all’estero, non ci sono riusciti ma se ne sono fregati e hanno presentato lo stesso il portale senza considerare le conseguenze negative che avrebbe potuto avere per il paese. Insomma, dopo 11 mesi di contestazioni e la richiesta alla Corte dei Conti, il primo gennaio 2008, arrivò l’inevitabile chiusura del sito.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:22 via WEB
Credo che non vada ricordato solo lo scandalo del portale www.italia.it, ma anche lo scandalo ancora piu' grande della tassa di soggiorno che metterà ancora di piu' in crisi il turismo in Italia.
E migliaia di persone perderanno il proprio posto di lavoro.

 
omar_vuole_te
omar_vuole_te il 10/07/13 alle 15:34 via WEB
lento, con troppi video, dal design antiquato e con pochi contenuti descrittivi rilevanti” si legge su Booking Blog, “la parte dei suggerimenti e l’invito agli utenti a collaborare, è per adesso l’unico elemento 2.0 del nuovo portale, che ancora non appare proiettato nel mondo del travel
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:33 via WEB
Allora che si fa, eh?
Così inizia il libro di Burgess "Arancia Meccanica".
Ci aveva preso nel '62 arrovellandosi il planetario per scrivere quel capolovaro di libro poi deiventato film.

 
Dlila_on
Dlila_on il 10/07/13 alle 15:41 via WEB
Il problema di fondo di Italia.it è stato nella contaminazione politica che ha avuto fin dall’inizio. Non è mai stato un fine di promozione nazionale, quanto più uno strumento di promozione politica che l’una e l’altra parte hanno sbandierato per dimostrare il proprio impegno nella promozione. Concretamente Italia.it non si è mai retto su un progetto e ciò nonostante il denaro investito scorreva a fiumi: il brand ha pertanto immediatamente perso appeal ed Italia.it è presto diventato sinonimo di uno scandalo del quale sbarazzarsi
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:37 via WEB
Allora che si fa, eh? Si continuia a farci prendere a festoni da Malcichi fino a quando non esce la salsa rossa dalle Biffe.

 
   
capricciosa.rosa84
capricciosa.rosa84 il 15/07/13 alle 06:49 via WEB
io non sono a favore della tassa di soggiorno, ma negli altri paesi è già attiva da anni.. io in grecia nel 2002 ho pagato 2 euro al giorno e in croazia 1,5 al giorno e conta che lì non hanno l'euro.... forse se si evitasse di sponsorizzarla troppo passerebbe quasi inosservata, perchè le spese grosse sono altre..
 
Mondo_robot
Mondo_robot il 10/07/13 alle 17:42 via WEB
Non mi venite a dire che gli Italiani del "Grande Fratello" ora si indignano... Quegli stessi Italiani che durante la bufera calciopoli hanno fatto la fila al giornalaio per acquistare il libro nero pubblicato da "il Messaggero" al costo di circa 6,00 Euro... Ma che popolo di quaquaraqua!!!!
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 11/07/13 alle 03:18 via WEB
Questo è ubriaco.
 
sono_seria1970
sono_seria1970 il 10/07/13 alle 17:46 via WEB
Ma la classe politica non dovrebbe creare qualcosa (benessere, riccheza, nuove idee) ??? Perchè invece continua ad accanirsi a distruggere ?? Con i condoni ha cancellato le storie non edificanti di evasione e di costruzioni abusive. Non contenti hano rilanciato con l'indulto..ino per eliminare le malefatte. Adesso !!! Eliminano "ab origine" i reati cancellando le prove dei reati ??? .... Probabilmente, più si distrunge più si crea ...quindi,oggi, ci alleniamo a distruggere il passato pe domani distruggere il futuro.
 
lacky.procino
lacky.procino il 11/07/13 alle 03:24 via WEB
Ragazzi, ho dovuto perdere parecchio tempo per cancellare un bel pò di commenti.
Quando siete sotto l'effetto di qualche sostanza tossica, stupifacenti ecc, evitate di commentare.
Notte.


 
 
mirosalfi
mirosalfi il 11/07/13 alle 13:32 via WEB
...no comment
 
 
figlia.del.vento1999
figlia.del.vento1999 il 12/07/13 alle 09:06 via WEB
Qui bisogna rifare gli italiani. Occorre rifondare la morale del nostro paese. Purtroppo siamo tutti caduti nella rete e finchè l'unica aspettativa di vita delle ragazze è quella di fare la velina o peggio, e quella dei ragazzi è fare il calciatore o in subordine il modello, oppure quando decine di donne (giovani e meno giovani) scrivono lettere di interesse o di amore al delinquente famoso o al serial killer, allora significa che "lè tutto da rifare". Allora di conseguenza ci sono tutti i vari atti (mano mano ci si allarga) quindi i vari indulti, la mancanza di certezza della pena (oggi, più di ieri, la vera pena ce l'ha solo chi muore)la carriera sviluppata attraverso gli scandali, la televisione morbosa e spazzatura di vari giornalisti ed intrattenitori (che però fà audience e vende bene i prodotti). Per tutto ciò (che è chiaramente voluto e prodotto) non dobbiamo ora stupirci di avere i delinquenti o i brigatisti al governo, la politica non è una passione o una presa di coscenza civica e sociale.
 
   
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:28 via WEB
Forse non sarà bello nè da pensare nè da dire ma, quando ho visto la rivolta dei precari in Messico ho quasi invidiato il loro coraggio, credo che allo stato attuale dei fatti ci resti poco da sperare se non immaginare una soluzione di quel tipo per cambiare la classe dirigente italiana.

 
 
marinadg66
marinadg66 il 15/07/13 alle 16:55 via WEB
Dove sono andati a finire questi soldi? 90 miliardi di vecchie lire (lo traduco in lire, così magari si capisce meglio l'abnormità) per un sito internet (inesistente) sono una cifra abnorme; e che non possono non lasciare traccia. Già lo smacco è da apocalisse: che ne dite di linciare qualcuno?
 
mirosalfi
mirosalfi il 11/07/13 alle 13:35 via WEB
scusa lacky, in realtà, mi piace da matti tutto quello che scrivi ma qui da te si fa conversazione ad alto livello e non è facile commentare i tuoi post, però lo voglio fare, vado, mi documento e torno con un commento perfetto o almeno ci provo :)
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:04 via WEB
Bravo grazie.
E, tranquillo, non mordo.
Almeno, non per prima;)

 
   
LORIDANA_85
LORIDANA_85 il 15/07/13 alle 04:01 via WEB
Poco a poco rifanno l'Europa del Medio Evo. La brillante idea del REDELA ,mangiatore di pane e cicoria, l'ha attinta all'estero ...... Le pensate devono sempre andare ad importare. Da loro funzionano perché sono loro,da noi spero di no. Inoltre credevo fossimo poveri. Ma da dove li prendono tutti questi soldi visto che gli Italiani sono considerati evasori fiscali cronici..
 
   
richard_young74
richard_young74 il 15/07/13 alle 17:14 via WEB
un'altra bella figura del ca..o! con il resto del mondo dico.... tutti per strada con i forconi!
 
mirosalfi
mirosalfi il 11/07/13 alle 14:52 via WEB
Come sappiamo i nostri parlamentari sono una classe da proteggere a causa della vita grama e piena di sacrifici che conducono. La finanziaria che è dura per tutti, non li sfiora nemmeno. L'unica riduzione di stipendio è prevista per chi riveste sia la carica di parlamentare che quella di componente del governo. Chi è soltanto parlamentare giustamente non viene penalizzato. Ma scherziamo con quel misero stipendio che prendono come farebbero a sopravvivere (?). E poi bisogna considerare che con il regime di vita difficile che sostengono, pieno di sacrifici, sono a rischio depressione. Quindi bisogna considerare la necessità di poter acquistare un pò di cocaina o di marijuana per tirarsi su. A loro infatti è giustamente consentito drogarsi e acquistare stupefacenti dalle organizzazioni criminali. La privacy del parlamentare italiano è sacra. Un’altra norma sacrosanta è quella secondo la quale il diritto alla misera pensione lo maturano dopo solo due anni e mezzo. E' giusto considerato il lavoro usurante che svolgono. Vi immaginate fare il parlamentare per 20 o addirittura 30 anni ?. non potrebbero sopravvivere. Eh si dobbiamo essere orgogliosi dei nostri poveri parlamentari.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:05 via WEB
Il declino però non è solo economico ma soprattutto morale, basti pensare alla sempre più crescente diffusione del clientelismo dove politica riesce a dare il peggio di sé, all’altissima evasione fiscale che dimostra quale sia il nostro attaccamento al bene comune.
L’apice però lo raggiungiamo con la compravendita dei deputati con conseguente nomina di sottosegretari ( qualcuno riesce a quantificarli?)

 
CLAUDIOdgltim
CLAUDIOdgltim il 11/07/13 alle 14:55 via WEB
Lo stato è, o almeno dovrebbe essere, in guerra con le organizzazioni criminali. La mafia è il nemico da combattere, lo stato l'entità da difendere. Se pezzi stessi dello stato si alleano con il nemico, tradendo il popolo e usando il potere affidatogli per procurare vantaggio all'avversario, ci troviamo davanti al classico esempio di collaborazionismo con l'esercito nemico. I mafiosi lo sappiamo sono un cancro ma i collaborazionisti sono più spregievoli. Loro approfittano della fiducia, dello stato di bisogno, dell'ignoranza del popolo per mantenerlo oppresso in favore di interessi propri e di quelli delle organizzazioni criminali. Si tratta di persone indegne che utilizzano il potere per salvaguardare i nemici dello stato. A causa di questi individui spregievoli le mafie vivono e prosperano senza paura di sconfitta. Gente che si crede onorevole ma che merita soltanto il disprezzo del popolo. Nella storia di tutte le guerre, anche le contemporanee, i collaborazionisti quando vengono scoperti subiscono una pessima fine. Peggiore del nemico dichiarato. Loro infatti tradiscono di nascosto godendo dei favori e del rispetto popolare.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:06 via WEB
Socrate diceva che nessun individuo deve essere così importante e potente da innalzarsi al di sopra delle leggi.
L'individuo "fa la società" nella misura in cui ne fa parte, nella misura in cui appartiene alla collettività e rispetta gli altri individui.
L'eccesso di individualismo tipico della società capitalista pone l'individuo e i suoi bisogni individuali al di sopra della collettività, in alcuni casi contro la collettività stessa.
Non esiste una società di egoisti. Non può esistere a lungo.
Si disintegrerebbe per l'enorme spinta centrifuga dell'individualismo sfrenato.

 
 
Mara83Mara83
Mara83Mara83 il 15/07/13 alle 06:53 via WEB
se mi date 450 € vi faccio lo stesso lavoro. non posso credere alla storia dei 45 milioni.
 
CATERINA.MONELLINA
CATERINA.MONELLINA il 11/07/13 alle 14:59 via WEB
Allora , sono tanti anni che lavoro (diciamo così ) nel turismo in quanto guida turistica provinciale (oltre al fatto che mi stò laureando in conservazione dei beni culturali) e dio solo sà quante ne ho viste di mancanze e di lacune nel nostro sistema turistico , il problema secondo me , non sono solo i politici che borbottano parole e leggi inutili e dannose per il nostro patrimonio artistico e ambientale, il problema siamo noi ed anche le nuove generazioni , la " mia" nuova generazione , ho avuto modo di lavorare con alcuni progetti nelle scuole superiori , progetti che miravano oltre alla conoscenza del territorio a far nascere nuove idee di sviluppo lavorativo per i ragazzi , insieme ho cercato di spiegargli cosa vuol dire sviluppo sostenibile e valutazione di impatto ambientale , mi sono così resa conto che il 99% di loro non aveva idea di che cosa stessi parlando , non sapevano neanche che cos'era e dove era Pompei ( per fare un piccolo esempio) , ma il problema è che non conoscevano nulla neanche del loro territorio e così loro anche i rispettivi genitori ..allora dico io ma se la maggior parte delle persone non sì sà neanche guardare attorno come possono reagire riguardo gli sprechi e le devastazioni attuate dal governo in ambito turistico ed ambientale??il problema resta sempre lo stesso ...
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:07 via WEB
L'individuo deve appartenere alla collettività. Deve rispettare le regole della collettività. E questo può sembrare ovvio.
Ma la partita è sottile e si gioca non tanto sull'essere, quanto sull'avere.
Al capitalista, all'individualista sfrenato, all'edonista radicale, all'egoista, non importa essere parte di qualcosa, quanto avere, possedere quanto più possibile con il minor sforzo possibile.
Anche a costo di sottrarlo agli altri.
Un pò tardino ti sei laureata^@
 
OMBRADGL64
OMBRADGL64 il 11/07/13 alle 15:34 via WEB
Ciao lacky.. Gia' avevo una mezza idea su di te che adesso e' certezza e cioe' che sei una persona come poche, sincera e coraggiosa. Sei come dovremmo essere un po' tutti noi e tirare fuori piu' fatti e metterci insieme a decidere per il nostro futuro, soprattutto quello dei nostri figli. Invece stiamo li a criticare e basta perche'ci viene piu' facile e poi quando bisogna decidere e unirci per il " FARE" non ci siamo mai sperando che gli altri facciano per noi ( armiamoci e pertite diceva ). Non ci indignamo piu' per delusione ma per pigrizia.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:07 via WEB
E' una partita di classe.
E qui dissento con Fromm, che riteneva che fosse una scelta di cultura individuale propendere per l'avere o per l'essere.
Il blocco è di classe.
E' quella parte classe borghese che ha come substrato culturale l'edonismo.
La necessità esistenziale del possesso.
Ed è su questo che si combatte la battaglia di classe.
Il capitalismo è servito allo sviluppo tecnico, economico, politico e sociale della società umana.
Ma ha anche prodotto per sua stessa natura la sperequazione, la povertà, la guerra, l'odio.
Ed è per questo che è destinato a finire.
In maniera violenta, ineluttabilmente.
Perché la coscienza dell'errore non blocca l'egoismo.
Solo la lotta di classe, la violenta reazione delle classi schiavizzate lo rovescerà.
E' inevitabile.

 
PENSIERI.SCOMODI
PENSIERI.SCOMODI il 11/07/13 alle 15:40 via WEB
DEVONO RICEVERE PER L'ETERNITA' CIO' CHE CI STANNO FACENDO PASSARE IN QUESTI NOSTRI POCHI GIORNI
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:08 via WEB
Le mille sfaccettature dello scempio mi sembrano come le facce di un falso diamante, ingannevolmente bello ma, in realtà vuoto di valore.
E se ci fosse un elemento più importante? Un obiettivo principale a cui destinare le forze migliori? Ciao @

 
Martina.dgl83
Martina.dgl83 il 11/07/13 alle 16:01 via WEB
Mi viene da urlare, ma forte, così forte da farmi sentire dall'universo e siccome la potenza vocale é quella che é e al massimo arriva al pianerottolo di sotto, mi sento frustrata, sbigottita, indignata, schifata, basita,arrabbiatissima... Oggi é il mio compleanno e voglio esprimere un desiderio: mi piacerebbe andare in tanti ad urlare sotto le porte del quirinale che dite ci sentiranno o sono già sordi? Ma...forse non hanno né le orecchie, né il cuore.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:09 via WEB
^Augurissimi^

 
buongiorno6666
buongiorno6666 il 12/07/13 alle 01:30 via WEB
Sembra impossibile che anche se viene fuori la più grande str....ta del mondo e anche se lo sanno 10 o 20 milioni di italiani non si possa altro che deprecare e commentare con sdegno la strafottenza dei dipendenti pubblici che noi stipendiamo.E' una verità reale,realissima,che dai politici fino alle ferrovie,dai comuni alle scuole pubbliche dai monopòlii veri o finti è ormai chiaro che che questi sono tutti asserragliati dietro un protezionismo di sopravvivenza.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:10 via WEB
La domanda che pongo è: riuscirà la goccia a scavare la pietra, a trasformarsi in torrente e poi in diluvio?
Riusciranno poche coscienze innervosite dallo scempio quotidiano a svegliare i dormienti dal loro torpore?
Come agire se, il sistema si è dotato di così buoni anticorpi, gettando addosso ai giovani la miseria di un'esistenza senza ideali, soffocati dal precariato, spogliati dell'ardore, annichiliti dal nulla emotivo, derubati delle buone energie, mortificati nei loro sogni.

 
felicemente.donna478
felicemente.donna478 il 12/07/13 alle 01:35 via WEB
La "NUOVA REPUBBLICA"? Ma ci rido e mi incazzo!! Facce di cera con sorrisi di silicone che da dentro le televisioni tentano di ipnotizzarci per poterci raccontare le loro bugie come fossero le favolette per conciliarci il sonno. Che schifo!
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 22:11 via WEB
Come si può ribellarsi a tutto ciò se non aderendo ad un'idea?
Una nuova idea, che ci porti a una nuova realtà, non più imperniata sul dominio del profitto ma, sull'esigenza di un equilibrio ritrovato all'interno delle questioni umane.

 
ALBERTO.MAGNI
ALBERTO.MAGNI il 12/07/13 alle 01:57 via WEB
Beh , visto che ormai gli italiani sono stratassati, giustamente tassiamo anche gli stranieri. Evviva la globalizzazione.
 
 
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 02:34 via WEB
Yupiiiiiiiii,
E, arriva anche una nuova versione “green”.
La nuova bibita “verde”.
Arriva la “Coca Cola Life”.
Oh yeah.
Vomitevole.
Un’altra americanata idiota per idioti.


 
   
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 12/07/13 alle 03:09 via WEB
Insonnia o caldo? Verde o gialla, la coca cola rimane sempre una schifezzaa
 
     
lacky.procino
lacky.procino il 12/07/13 alle 03:10 via WEB
La prima. Ciao@
 
     
A.Mente.Accesa
A.Mente.Accesa il 12/07/13 alle 03:11 via WEB
Seguimi al forum lacky!
 
Sunshine.For.Ever
Sunshine.For.Ever il 12/07/13 alle 04:32 via WEB
Per tre anni ho vissuto all'estero, bello, ho conosciuto, ho scoperto gente e culture diverse.Poi ho deciso di tornare, giusto per riposarmi un po'.Dopo 2 giorni in italia sono stato derubato della mia patente, dalla finanza,motivo, avevo in tasca 1.5g di fumo..Colpa mia ero abituato troppo bene a non nascondere ciò che riguardava la mia persona,la mia privacy, non l'ho buttato perchè io mica ci pensavo che mi potessero mettere le mani in tasca!A Londra non poteva succedere,così a caso,(normale controllo).. ecco perchè. Ma cmq,errore mio, le leggi qui son così, quindi mi ci adeguo,la prox volta lo butterò' o lo mangierò,perchè si,sicuro ci sarà un'altra volta,non è così che ci fermate! Cmq dopo una settimana sento di fatti accaduti a conoscenti che mi hanno scioccato,arresti o altri percorsi interminabili che forse non si fanno neanche ai tossici. Ma si, è così,ora è un mese che sono in Italia,reality, politici, camorra,mafia,guerra e più leggo sui vari blog e più mi incazzo! Parlavi dei MANNARI? Penso che lo siamo un po' tutti noi, quelli qui sotto,che non contano niente se soli,ma vogliamo vedere milioni di lupi mannari con denti e artigli spianati? Ci sono due tipi di persone al mondo, quelli che gli importa e gli Stronzi,anzi ancora uno, quelli che preferiscono stare con chi è più Stronzo. E allora,che si fa? Manifestazioni,comizi,discorsi..c'ho provato,poi ho capito e me ne sono andato,ora son tornato ed è tornato in me la voglia di cambiare, ma non come prima,gentilmente,ma da lupo, perchè da pacifista le mazzate di genova le ho viste e prese! Io partirò di nuovo presto, perchè più i giorni passano più mi crescono i peli e i denti ed è meglio che vada per non compromettere la mia libertò,ma se un giorno mia bellissima Mannara, riesci a riunirete altri mannari, mandami un segnale Lunare e vi raggiungerò,per spazzare via gli Stronzi che occupano il pianeta.. lacky,ma secondo te, non ci vorrebbe un'altra rivoluzione,magari contro questa dittatura? Grazie sei la mia luce!
 
Ste.D.StefanoFDG
Ste.D.StefanoFDG il 12/07/13 alle 04:41 via WEB
Con la satira si colpiscono i potenti, si ridimensionano i ruoli, si avvicina il divino all'uomo. I talebani impediscono la satira; gli ebrei sono da sempre i migliori inventori di barzellette su se stessi e sui rabbini, soprattutto se di New York ma di origine polacca o russa. Due visioni del mondo si contrastano: la religiosità esoterica che si ritiene intoccabile dall'uomo e nega quell'elemento primordiale che è l'atteggiamento secolare verso il trascendente; dell'argomentabile, del fatuo e addirittura del comico, senza soverchio scandalo e senza far finta di essere persone serie; poi, in chiesa, ci si mant
 
 
MORBIDOSA.ROSA
MORBIDOSA.ROSA il 15/07/13 alle 17:02 via WEB
lasciamo perdere per un momento destra o sinistra, quì non ce la facciamo più, ogni giorno si inventano una nuova tassa e pare che non funzioni più niente, siamo ad un passo dal collasso del paese... SONO FINITI I SOLDI PER SFAMARE I FIGLI!!! Per questo, di destra o di sinistra propongo di mettere uno STRACCIO BIANCO fuori dalla finestra in segno di arresa, mi avete preso tutto, sono finiti i soldi! Ti immagini le città piene di stracci appesi alle finestre? Non importa se uno è di destra o di sinistra, quando finiscono i soldi ci troviamo tutti nella m...a, cioè nel centro... RESET
 
Sensualityfemminile
Sensualityfemminile il 12/07/13 alle 04:49 via WEB
sono veramente demoralizzata, ho una piccola azienda di grafica per web e stampa, insieme con mio marito, con grande sacrificio di entrmabi siamo riusciti a portarla ad un buon livello di portfolio Clienti e di prodotti realizzati. Oggi una telefonata del commercialista ha praticamente buttato nel pattume tutta la mia voglia di fare, di lavorare, di invertarmi e inventarci.... la parola che echeggiava lungo i fili della buona/cattiva Telecom era.." TASSE ", " NUOVE TASSE " e ancora NUOVE TASSE! Azz! Ma il piccolo artigiano quello che lavoro 18 ore su 24, quelo a cui piace lavorare e industriarsi, quello che è sempre stato onesto con il suo prossimo e con lo Stato, quello che crede nella sua Italia..come può tirare avanti ?
 
Sensualityfemminile
Sensualityfemminile il 12/07/13 alle 04:53 via WEB
Citazione. “Corruzione” è lo slogan della vita americana oggi. E’ la legge, quando non si rispetta altra legge. Sta minando il paese. In tutte le città, i legislatori onesti si contano sulle dita delle mani. Quelli di Chicago, poi sulle dita di una mano sola! La virtù, l’onore, la verità e la legge sono scomparsi. Siamo tutti imbroglioni. Ci piace “farla franca”. E se non riusciamo a guadagnare il pane in modo onesto, lo facciamo in un altro modo. Al Capone
 
giramondo595
giramondo595 il 12/07/13 alle 05:39 via WEB
E' una vera vergogna. Bacioni. Buona giornta
 
giramondo595
giramondo595 il 12/07/13 alle 05:39 via WEB
Bacioni. buona giornata
 
STEFANIA_QUELLA_SEXY
STEFANIA_QUELLA_SEXY il 12/07/13 alle 06:00 via WEB
A leggere certe cose mi viene la nausea, i crampi allo stomaco, depressione, non sapendo come fare per RESETTARE tutto. L'unica idea che mi viene è di smettere tutti di rimboccarsi le maniche per il proprio paese (una volta era il BEL PAESE). Io comincerò con il non pagare + il canone rai non andare + a votare non guarderò + programmi dove i dipendenti mi prendono per il culo Altre idee non mi vengono. Se tutti si facesse così, qualcosa si muoverebbe
 
CRISTINA_ON_83
CRISTINA_ON_83 il 12/07/13 alle 06:22 via WEB
mah! Qualcuno li avra' pur votati 'sti incopetenti!
 
TUMBLRM4
TUMBLRM4 il 12/07/13 alle 06:27 via WEB
BASTA! BASTA! BASTA! Mi sono rotto i coglioni di pagare ora c'è un ticket unico per il pronto soccorso di 27euro evitabile solo se ti ricoverano!!! Ma stiamo scherzando!!? e se mi devono mettere dei punti? e se mi devono mettere un collare? devo pagare tassa su tassa perchè mi faccio male! ma che MERDA E' QUESTA! CHE MERDA E'!!! e i ricchi se ne fottono di 27 euro!!!! Ci dicono di cambiare il parco macchine mettendo un super bollo e poi aumentano a dismisura le immatricolazioni!!!! BASTARDI!! i ricchi cambiano macchina ogni 4 mesi!!!! Aumenteranno tutte le spese per la casa.. e io non ce la faccio più! MI SONO ROTTO I COGLIONI!!!! A Napoli c'è la guerra!!! e questi fanno indulto e amnistie!!! FIGLI DI PUTTANA!!!!
 
levdgl7
levdgl7 il 12/07/13 alle 06:46 via WEB
condivido tutto;ora o mai più ! con questa crisi economica l'Italia in particolare ha l'ultima possibilità di puntare sulla riqualificazione degli ambienti di vita,dei centri urbani,sulla valorizzazione del paesaggio naturale e dell'immenso trascurato patrimonio artistico-culturale
 
VAGABONDO_0X0X0X
VAGABONDO_0X0X0X il 12/07/13 alle 08:12 via WEB
Gli darei 45.000.000 di calci ai c......i molto dinamici no statici. Un saluto a tutto il blog, vedo che siamo sempre più persone. Continua cosi' GRANDE lacky,,,,
 
pacifichissimodgl
pacifichissimodgl il 12/07/13 alle 08:17 via WEB
45 milioni di euro per un sito?!? E io che li realizzo gratis! Scherzi a parte, non riesco a immaginare come possano essere necessari tutti sti soldi (87 miliardi di lire!!), se non per soddisfare amici e parenti. Questo a prescindere dal contenuto del sito...Neanche la Nasa avra' speso così tanto (ora sono in strettezze anche loro)! Inoltre e' scandaloso che non sia stato possibile inserire il sito in modo progressivo fin da subito. L'abc della galateo del web insegna che i siti "under construction" sono una zappa nei piedi di chi si vuol pubblicizzare. Meglio dunque poco ma on-line subito! Gliel'hanno detto che un portale e' qualcosa di dinamico nel tempo? Povera Italia: altro che Fiat ecc. ecc. Potremmo lavorare tutti nell'unica vera industria che nessuno potrebbe copiarci (fallo dove vuoi il duomo di Firenze...non sara' mai a Firenze!!!).In culo ai cinesi. Invece ci tagliamo le palle da soli...speriamo che all'estero abbiano senso dell'umorismo.
 
KARINA8888
KARINA8888 il 12/07/13 alle 08:27 via WEB
A mio modo di vedere dobbiamo tutti cambiare forma mentis: e' inutile cercare disperatamente una persona a cui affidarsi ,ma bisogna focalizzare le attenzioni alle problematiche e alle cose , quindi non i personaggi ma i concetti.
 
sabrina.sabry0X
sabrina.sabry0X il 12/07/13 alle 08:31 via WEB
datemi una laurea in ingegneria mettetemi al potere e in 100 giorni faccio quello che fidel ha fatto a cuba in 40 anni !!!!!!
 
FANTASTICKATY
FANTASTICKATY il 12/07/13 alle 08:35 via WEB
Riporto quanto letto sul nostro forum postato da Roby: 8 X 1000 pro guerra? Consuetudine! Vergognoso l'8 per mille destinato alle missioni... ma consuetudine!!! Anno 1997 Governo Prodi 35,4% della quota destinata alle missioni militari Anno 1999 Governo D'Alema 69,5% della quota Anno 2000 (art.3 comma c-bis copertura finanziaria missioni): Governo D'Alema: proroga missione in Kosovo:110 miliardi dalla quota 8 per mille Fonte: Frati comboniani Nigrizia Dov'era il FAI in quegli anni? Quanti sepolcri imbiancati!!! Se ciò corrisponde a verità è evidente che tutti i governi "perdono il pelo ma non il vizio" un saluto a tutti
 
POTREI.ESSERE.TUA
POTREI.ESSERE.TUA il 12/07/13 alle 08:40 via WEB
45 ml di € per un portale Io penso che sia il record per la realizzazione di una home page...o portale (quando sarà) Qui il problema non è la realizzazione , ma la truffa di 45.000.000 € (90.000.000.000 Lire)... Una cifra che non è ne in cielo ne in terra CALDEROLI ha RAGIONE su NAPOLI, che è una fogna ma ha torto marcio, xchè è l'Italia la fogna... Le prime ZOCCOLE sono loro
 
POTREI.ESSERE.TUA
POTREI.ESSERE.TUA il 12/07/13 alle 08:41 via WEB
Italiani, andatevene, scappate, emigrate, abbandonate un paese che sta morendo. L'Italia sta morendo. Muore. All'estero si vive meglio, si guadagna di piu, soprattutto si trova lavoro che francamente significa stima se stessi.Altrimenti voi che restate, mettete il paese in ginocchio, scioperi scioperi scioperi, proteste proteste proteste, lettere lettere lettere, sputtanateli, sputtanateli!
 
POTREI.ESSERE.TUA
POTREI.ESSERE.TUA il 12/07/13 alle 08:44 via WEB
Buon fine settimana ^__^
 
GIRL_VERY_BAD
GIRL_VERY_BAD il 12/07/13 alle 08:50 via WEB
Mia cara lacky, ho appena letto il tuo post sull'italia mannara, ma adesso che ho letto questo siamo sicuri di poter competere in Europa? Adesso sono in Spagna e trovo che qui il costo della vita e di tutti i servizi al cittadino rispetto all'italia sono di granlunga superiore rispetto al bel paese che in principio l'italia fu, non parliamo poi se qualcuno impone anche le tasse sul turismo, ma ai nostri politici gli scoreggia il cervello? mi raccomando continua cosi!!!!!!Grande lacky.
 
valentina1289
valentina1289 il 12/07/13 alle 08:58 via WEB
Piccolo ma significativo esempio: la Toscana. La regione italiana più famosa nel mondo grazie alla sua splendida, meravigliosa campagna. Stanno rovinando il Chianti (programmate nuove villette a schiera a Greve in Chianti). Stanno rovinando la Val d'Orcia (si veda Monticchiello). Stanno rovinando Siena (si veda il complesso per entrare da Porta San Marco) Prossimi su questi schermi, Bagnaia, ecc E'come se da un po'di tempo a questa parte, a Roma, ogni giorno Veltroni si svegliasse e buttasse giù una parte di Colosseo, i musei vaticani, e costruisse un bel parcheggio a tre piani in Piazza di Spagna. E via così. Chissà perchè, non me lo vedo.
 
 
mister_jack74
mister_jack74 il 15/07/13 alle 17:19 via WEB
Scusate èh, magari subirò l'aggressione di tutti, mi rendo conto che il mio è un punto di vista impopolare. Ma a parte i 45 milioni per fare un sito web che non è stato mai fatto (conosco gente che l'avrebbe fatto in meno di un mese per 45 euro e un fiasco di vino), leggo su questo e su tanti altri blog valanghe di critiche alla legge finanziaria proposta dal governo in questi giorni. Per carità, non discuto che dovremo pagare tutti (ma già il fatto che paghino TUTTI per me è una piccola garanzia) e salato. Ma non credete che giudicare adesso una legge finanziaria sia quanto meno imprudente? Si paga, e vabbè, ma almeno aspettiamo di vedere se coi nostri soldi ci si fa qualcosa di buono. Non vi pare? Non è che stiamo parlando di una legge sull'indulto che si manifesta come cazzata siderale già dal titolo! lacky, ti vedo stremata e ancora la legge non è stata varata. Ne vale la pena? Dopotutto abbiamo votato una coalizione (per chi l'ha votata come me) che non ha mai promesso il contrario, che non ha mai paventato improbabili paradisi fiscali, anzi. C'è un buco della madonna nei conti italiani e la finanziaria è fatta apposta per risanarli. Stante che chi li ha buttati nel cesso o se li è mangiati non li ricaccerà di certo, chi dovrebbe metterceli i soldi se non noi, i tedeschi? Non è che non lo sapessimo da prima. Non so, io di economia non capisco molto, però a me risultava chiaro ben prima delle ultime elezioni che ci sarebbe stato da sganciare un mucchio di grana. O mi sbaglio?
 
ELVIN11
ELVIN11 il 12/07/13 alle 09:03 via WEB
ciao lacky, sono un tuo ammiratore no(gay)ma per quello che riesci a trasmettere alla gente, come si fa a far morire telecom se per usare internet ti devi abbonare anche al telefono? con altri operatori senza linea è piu' il tempo che sta' fermo che quello che navighi,percio' uno è costretto a passare con quei ladri se vuoi usare l'adsl bene.ciao continua cosi sei forte
 
COW_GIRL_2012
COW_GIRL_2012 il 12/07/13 alle 09:09 via WEB
Tassa sul turismo giustissima!!! Perché io dovrei pagare di più la mia tassa dei rifiuti per far pulire il sudiciume prodotto da un tipo che viene da un altro luogo del mondo??? L'italia deve essere un paese industriale non un paese turistico , perché la ricchezza prodotta dal turismo è effimera ,non crea una classe media ma un elitè di super ricchi (guardate i paesi che dipendono dal turismo come egitto o maldive, tutti poveracci tranne ricchi proprietari). Se vengono in Italia devono contribuire a mantenere tutte le sue bellezze , io non matengo casa mia per farla vedere agli stranieri se questi mi fanno guadagnare pochi inquilini e lasciano le esternalità sulla groppa di tutti.E' ora che il turismo di massa paghi i danni che porta all'italia che vengono ripagati con le tasse su tutti , se pochi ci guadagnano perché tutti devono pagare? paghi chi cosuma e abusa , cioè i turisti ed i proprietari delle strutture ricettive.
 
Billy_young
Billy_young il 12/07/13 alle 09:16 via WEB
La tassa di soggiorno è l'ennesima cavolata che un governo di incompetenti poteva partorire. Non si può fare un governo dove ogni ministro o sottosegretario si sente autorizzato a fare il presidente del consiglio..... Il turismo non si rilancia con i siti internet o salvando l'Alitalia; il turismo si salva solo con politiche commerciali aggressive ( vedi Spagna) e valorizzando delle zone ( vedi Calabria ) che vengono lasciate in mano a dei "cementificatori".
 
NICOL_127
NICOL_127 il 12/07/13 alle 09:21 via WEB
Più che un paese turistico preferisco che l'italia sia un paese industriale : se guardi ai paesi prettamente turistici ti accorgi che c'è un élite di ricchi (i proprietarI) e un gran massa di poveracci (camerieri ,cuochi,...) mentre nei paesi industriali esiste la classe media. E' inoltre giusto che i turisti paghino una tassa di soggiorno , i cittadini di Firenze pagano una tassa maggiorata dei rifiuti perché devono pulire il sudiciume dei turisti di massa. E chi ci guadagna con il turisnmo di massa :i proprietari di alberghi e ristoranti non di sicuro i camerieri . Noi italiani paghiamo con le nostre tasche tutti i musei che attirano milioni di stranieri ; stranieri che dormono in hotel e strutture private: noi tutti ci mettiamo i soldi e pochi ci guadagnano.E' ora che con il turismo ci guadagni anche lo stato che così si ripaga costi delle esternalità che esso produce.
 
Sabrina_28
Sabrina_28 il 12/07/13 alle 09:26 via WEB
datemi 5 miloni di euro e vi faccio u portale per domani e ve lo faccio espandere nell'arco di un anno in modo che si autoalimenti. P...a p.....a!!! Come c...o si fa a buttar via così i soldi??? Al giorno d'oggi anche un bambino delle medie sa fare un sito che funzioni in semplice html o magari interfacciato ad un database per pubblicizzare le feste del paese o simili. Io avrei cominciato con l'italiano, le altre lingue dopo. Non in flash che poi mi compromette chi ha poca banda e voule visitarlo lo stesso. Inoltre troppi contenuti costano all'ambiente...
 
Sabrina_28
Sabrina_28 il 12/07/13 alle 09:27 via WEB
Che schifo !!! Visto che da un pò di tempo la Legittima Difesa del Patrimonio è quasi parificata a quella Personale....forse due fucilate a sale o a pallini piccoli a questi Signori che ci dilapidano per www.italia.com non dovrebbero essere penalmente perseguibili....Voi Che Dite ? Rivoluzione e Ghigliottina
 
morstuavitamea1
morstuavitamea1 il 12/07/13 alle 10:48 via WEB
Che vergogna...
 
SEMPLICE.E.DOLCE
SEMPLICE.E.DOLCE il 12/07/13 alle 19:54 via WEB
....che tristezza!!!!!!!! Lachy che dire ne usciremo fuori????????????? spero di si .me lo auguro per tutti !!!!!!!!!..
buona Serata ...Felice Weekend...,.un Abbraccio con Simpatia ....
...Lucy
 
viviana_virtual
viviana_virtual il 12/07/13 alle 20:40 via WEB
ma é allucinante aprire le porte alla Cina per l'europa, ma non dici niente???Oh!!! ma gente che per vendere a meno i prodotti ammazza i bambini, gente che ha giá rovinato le economie di mezzo mondo, calpestano qualsiasi diritto umano o di lavoro e noi alé, vi sapettiamo, anzi apparecchiamo la tavola e diteci cosa volete mangiare...nn ho parole....
 
giovanninidgl
giovanninidgl il 12/07/13 alle 20:59 via WEB
FORSE, il sito Italia.it doveva far parte di un programma di rilancio e innovazione del turismo in Italia, soprattutto per adeguarci nel settore dei servizi e della comunicazione ai parametri europei. FORSE. I 45 milioni di euro servivano per pagare i consulenti (gli amici) e i programmi di monitoraggio (degli amici)e non c'era rimasto 1 euro per la realizzazione. FORSE. anche alla luce del fatto che le relazioni e i programmi dei "consulenti" sembravano redatti da dei bambini in età prescolare. Ciao lacky, sei mitica!!
 
TAMARA_XYZ
TAMARA_XYZ il 12/07/13 alle 21:15 via WEB
Con tutto il casino in cui è stata lasciata l'Italia dal governo berlusconi e da tutta la confusione che fanno oggiquesti che dovrebbero risolverli,ancora c'è qualcuno che ha il coraggio di parteggiare per questo o quello,è vero mi sono pentito di aver votato Prodi,perchè volevo proprio vedere come avrebbero sanato l'Italia senza le cartolarizzazioni già fatte ed i condoni anche quelli già fatti.
 
Virtualmente.parland
Virtualmente.parland il 12/07/13 alle 21:48 via WEB
per andare da Roma a Milano ... pagare! per farsi medicare una scalfittura che sanguina ma che non mette a rischio la vita (quindi un codice verde) .... pagare! per andare in vacanza in sardegna (non bastassero le cifre esorbitanti richieste dai traghettatori) ... pagare! per avere una scuola degna di poter essere definita tale ... pagare! per poter avere una medicina utile senza essere un malato in condizioni critiche avanzate (terminale è una parola inventata dalla medicina di massa e non la uso) ... pagare! per andare a visitare una località in cui non si è residenti ... pagare! nei singoli comuni, strade fatiscenti e cumuli di immondizia, nonostante questo .... pagare! sarò qualunquista e magari è vero ma cosa mi danno indietro in cambio delle tasse che pago?
 
Francesco.Lagher
Francesco.Lagher il 12/07/13 alle 21:52 via WEB
NON SANNO PIU CHE PESCI PIGLIARE!!!!!!!! Come vedi cara lacky, quello che è valido oggi non lo sarà domani e viceversa.Mi stò proprio chiedendo in questi giorni se il governo abbia la più pallida idea di che cosa stia facendo,senza contare la figura che facciamo all'estero; a già che sbadato! quella è ormai compromessa da tempo.La mia preoccupazione,senza fare ragionamenti complicati, è che se si cominciano a stancare i semplici operai che come me sono stati sempre spettatori silenziosi, si è toccato proprio il fondo!!! Un grazie a te e al tuo blog che ci permette almeno di sfogarci.
 
Virtual.Mark
Virtual.Mark il 12/07/13 alle 21:53 via WEB
mio ultimo commento del mio esordio di blogger, a poi chiudo: Un sistema da sempre marcio e vizioso (e cmq all'origine stracomplesso)che purtroppo non ha soluzioni; l'uncia é quella per cui i cittadini italiani pagano il 180/190% a salire tra tasse dirette indirette e occulte, no way!!!non ne uscirá MAI quest'italietta. Col dolore nel Cuore, un emigrante per scelta,
 
tu6mio666
tu6mio666 il 12/07/13 alle 23:35 via WEB
Come si fà ad andare avanti in un paese simile? Ci stanno rovinando in tutto, abbiamo dei governanti senza scrupoli,con lo scopo di rimettere in piedi un economia malata dalla loro incapacità,arroganza, menefreghismo. Non risparmiano nessuno colpiscono chiunque, ma non lo sapete che state uccidendo, molto lentamente, il popolo italiano e tutti quei valori che lo circondano...
 
mora1500
mora1500 il 13/07/13 alle 00:02 via WEB
io non riesco a capire.....un sito di solito costa ad un'azienda poche migliaia di euro........e questo invece 45 milioni di euro!!!!!!!!! che aveva di cosi' maglifico??? ci potevi entrare dentro e sederti su una spiaggia della sardegna?????
 
monic2112
monic2112 il 13/07/13 alle 00:03 via WEB
tu ci dai la speranza che qualcosa possa cambiare. Anche se rimarrà solo un modo per poter ancora sognare in un mondo più giusto e vivibile è già qualcosa. Una delle cose più terribili che possono accadere ad un uomo, ad un popolo è quella di perdere la capacità anche di sognare, di pensare, e questo, la storia ce lo insegna, è già accaduto molte volte e la storia tende sempre a ripetersi...
 
Fabio1972dgl1
Fabio1972dgl1 il 13/07/13 alle 02:59 via WEB
Così per sapere.. ma anche Napoli metterà una tassa turistica a chi ha il coraggio di entrarci?
 
Sono_Sabrina_io
Sono_Sabrina_io il 13/07/13 alle 03:07 via WEB
In tutta onestà...e mi pesa, mi pesa in una maniera pazzesca...rinnego questo governo: non voglio dire che rimpiango Berlusconi, ma questi sceriffi di Nottingham(non so se si scrive così, ma ci siamo capiti...), che tolgono a tutti per ridistribuire a sè stessi, o meglio per non togliere nulla a sè stessi, mi fanno vergognare di essere Italiano: ancora una volta...PALLONI GONFIATI!!!! RESET! RESET! RESET!
 
Fabio1972dgl1
Fabio1972dgl1 il 13/07/13 alle 03:59 via WEB
non sono d'accordo con quanto scritto nel post. io credo che chi abbia la possibilità, al giorno d'oggi, di visitare le città d'arte siano sempre più in realtà persone ricche, non certo con problemi di soldi, soprattutto se vi soggiornano per più giorni. Conclusione: possono sopportare il peso di un contributo alla città che li ospita e che fornisce loro i servizi.
 
ARMANDO.SEMPRE
ARMANDO.SEMPRE il 13/07/13 alle 04:06 via WEB
Sono un suddito in una falsa democrazia. Una oligocrazia, che svuota il popolo di ogni potere salvo quello di scegliere tra satana oppure belzebù. Un sistema che ci costringe ad ogni tornata elettorale a sentire le solite false promesse, sempre le stesse mille volte reiterate e mille volte disattese, E qualunque risultato esca dalle urne, ci saranno poi rimpasti, esclusioni, cambiamenti di fronte, tesi all'unico vero e costante fine della classe politica: l'oppressione spudorata e sfacciata di un popolo sempre più nella miseria, la blindatura dell'oligocrazia e la perpetuazione del banchetto.
 
DA.NICK.A.NICK
DA.NICK.A.NICK il 13/07/13 alle 04:36 via WEB
Mi aggiungo anche io. Scrivo da Nocera Inferiore (Sa) oggi è arrivata la bolletta per il 2008 relativa ai Rifiuti Solidi Urbani, che bella sorpresa: 30% in più quest'anno. Si è passato, peril mio nucleo familiare, da 450 € a 650€!!! Ma siamo usciti pazzi: navighiamo nella munnezza,siamo la vergogna dell'europa e loro aumentano le tasse. Voglio vedere a Pianura se arriva una bolletta del genere cosa succede. Ditemi perchè dobbiamo pagare per un servizio che non c'è. Chi dobbiamo pagare? Commissari straordinari, bassolini e compagnia bella? Per non parlare che dobbiamo pagare altre bollette tipo quella dell'acqua anch'essa aumentata con una voce relativa ad una quota per il Consorzio di Bonifica dell'Agro Nocerino.Sarnese e l'acqua a Nocera non si può bere, Il consorzio non esiste fisicamente. Sulla busta paga la finanziaria regionale ha permesso l'inserimento di un accisa regionale e comunale che mi ha detratto in netto ben 150 € rispetto quando non c'era. Dove ci vogliono portare, perche viene permessa una cosa simile. Sono furibondo ed incazzatissimo. Lacky, per favore, fammi capire, che devo fare, ho sempre pagato, ma ora si deve fare qualcosa, ma cosa?..non pagerò + un cacchio..a parte il Vaff
 
ROMA.X.SEMPRE
ROMA.X.SEMPRE il 13/07/13 alle 05:26 via WEB
brava lacky, grazie, bellissimo quello che fai, la forza delle parole, lo slancio dell'intelligenza.
 
milanmilandgl
milanmilandgl il 13/07/13 alle 05:28 via WEB
L'idea della tassa sul turismo sarebbe anche buona. Peccato che nella maggior parte dei paesi del mondo vige il principio della reciprocità; per cui ogni turista italiano all'estero si troverà a pagare lo stesso importo (tranne i politici ovviamente che godranno dello sgravio).Da una parte entrano, quindi e dall'altra escono.
 
loridana8585
loridana8585 il 13/07/13 alle 15:37 via WEB
mi sembra di essere tornati nel Medioevo...e nemmeno, perchè lì il messo del nobile che governava te lo diceva che dovevi pagare una tassa per finanziare una guerra...
 
alfio4512354
alfio4512354 il 13/07/13 alle 15:48 via WEB
se smettessimo tutti di fare quelle cose che danno forza ai nostri dipendenti, tipo guardarli in TV, oppure perchè no, smettere di votare, forse qualcosa si muoverebbe.
 
Sono.Marco.piacere
Sono.Marco.piacere il 13/07/13 alle 15:57 via WEB
Ho visto tanta brava gente del nord insultare il mio sud....ma bravi complimentoni.Saremo noi forse gli ignoranti?Mba stranamente il grosso dei laureati italiani è meridonale......noi siamo gente i cui diritti sono stati calpestati da migliaia di anni ci pisciate addosso e fati i fighi puntando il dito contro di noi pensando di poter giudicare e capire i problemi del meridione....MI FATE RIDERE.Voi che dai vostri paesini delle Marche o dell'Umbria di 60anime volete insegnarci qualcosa della vita a noi gente che ogni giorno è costretta a confrontarsi con realta in cui voi non sopravvivereste10minuti....SIETE VOI I VERI BUFFONI...Sono stato a Padova,Milano ed altre vostre grandi metropoli e ho visto con i miei occhi che fine hanno fatto i discendenti dei Galli...le vostre citta ormai sono una colonia della Romania....Forse sbaglio???Io non credo che ormai il sud possa+definirsi meno sicuro del nord...vergongna...voi la sera dopo le9non potete+nemmeno uscire di casa senza che stranieri di ogni nazionalità vi piscino in testa.Da noi sta gente qui non la si vede manco col binocolo....venite.Venite a Napoli e vedete coi vostri occhi per noi il concetto di rispetto dove arriva nel bene e nel male.....Per concludere noi avremo anche la monezza...potete toglerci la dignita,il lavoro,la salute...ma il rispetto signori miei nel bene e nel male voi non capirete mai cosa cazzo significa.Vi resta solo l'ipocrisia...mentre noi al sud avevamo Federico2di Svevia(il sovrano+eccelso del mediterraneo)voi eravate solo un mucchio di cittadelle litigiose...riflettete.....scusami lacky e grazie per lo spazio concessomi
 
 
salvosalvo225
salvosalvo225 il 13/07/13 alle 16:09 via WEB
attento agli insulti, stai mancando di rispetto a una marea di persone. Mica vi abbiamo riempito noi di spazzatura, non siete nemmeno capaci di fare la differenziata, non la volete fare, ebbene navigate nella monnezza e zitti.SUD: ormai disintegrato, stupido, cafone e diseducato. Che si è sempre dato delle arie di furbacchione e scaltro ma che in realtà è soltanto goffo e addormentato. Sud che non capisce nemmeno se stesso, diviso tra pizza, mare e la voglia di apparire quello che non si è per paura del giudizio...Sud che non si comprende più, nemmeno con uno studio attento si può cogliere il significato per giustificarne le azioni, visto che forse non c'è. Sud che dopo tutto quello che ha ricevuto, scende ancora a votare, che ha ancora le speranze di poter partecipare ad una vita politica per poter cambiare, quella vita politica cui partecipano chi ha già dentro di se il male del disinteresse e dello sfruttamento...Sud morto e sepolto...
 
MIRACOLOPARTE2
MIRACOLOPARTE2 il 13/07/13 alle 16:16 via WEB
Che dire poi della disoccupazione giovanile che sotto i 30 anni raggiunge ormai il 20% senza dimenticare che invece chi riesce a trovarlo è costretto ad imbattersi in contratti da precari a vita con una prospettiva futura alquanto incerta
 
nickname0008
nickname0008 il 13/07/13 alle 16:20 via WEB
Ora io posso anche capire (poco) la non fedeltà al mandato con l'elettore, ma, se manca anche quella allo schieramento, a che gioco si gioca? Uno si fa eleggere a sinistra per sabotare la sinistra? Come il cavallo di Troia? Ve bene che qualcuno creò un emerito precedente vendendosi per 30 milioni (vedasi i 30 denari) a Berlusconi, ma la cosa non potrebbe essere regolata meglio? Voglio dire: a me Di Pietro piace anche, ma con che criterio ha messo uno come De Gregorio presidente alla commissione Difesa? A parte la precedente militanza nella Cdl, non bastava guardarlo in faccia? E Elio Veltri invece perché se n'è andato?
 
MORO.DGLMARIO
MORO.DGLMARIO il 13/07/13 alle 16:25 via WEB
Caro lacky, non dico che fai male a prendertela con quest'Italia...ma se tu la prendessi anche con gli Italiani? Quelli che piangono come prefiche su questo sito, ma che non muovono un ditino nemmeno se li bastoni? quelli che sono in Parlamento sono solo il nostro specchio...furboni là che rubano milioni di euro in parlamento, furbini qui che usano i parcheggi per gli handicappati senza averne diritto...esempi diversissimi è vero, ma entrambi casi di poca serietà/onestà e assenza di coscienza civile.
 
CLAUDIOdgltim
CLAUDIOdgltim il 14/07/13 alle 02:20 via WEB
Spegnete la televisione gente! Troppo potere è concesso a chi la utilizza (e chi la utilizza non è chi la guarda ma quelli che ci stanno dentro!), liberatevi dal mostro, imparate a cambiar canale prima che l'ipnosi vi catturi!
 
CATERINA.MONELLINA
CATERINA.MONELLINA il 14/07/13 alle 02:23 via WEB
furbi! se continuano su questa linea, .... non ho parole http://www.w3.org/WAI/
 
OMBRADGL64
OMBRADGL64 il 14/07/13 alle 02:25 via WEB
ciao, oltre a mantenere le pensioni di deputati, dobbiamo anche sapere che 25 deputati sono mafiosi .
 
PENSIERI.SCOMODI
PENSIERI.SCOMODI il 14/07/13 alle 02:26 via WEB
indignato come tutti voi verso la nostra classe dirigente, ogni giorno mi rendo conto di quanto sia avvilente vivere in un paese dove i rappresentanti stessi del sistema politico siano in realtà i fautori del suo sfacelo.
 
Martina.dgl83
Martina.dgl83 il 14/07/13 alle 02:27 via WEB
per quanto io ti stimi devo pure richiamarti per l'eccesso d. Va bene rimproverare per punire come anche per spronare, dai però le giuste colpe ai giusti colpevoli.Il Portale Italiano per il Turismo é stato iniziato e finanziato nel 2004, cioè dal governo di centro-destra, ma indicare questo governo come quasi il responsabile....eh! eh! eh! Sembra quasi che tu voglia dare l'indulto a Berluska.
 
Martina.dgl83
Martina.dgl83 il 14/07/13 alle 02:27 via WEB
per quanto io ti stimi devo pure richiamarti per l'eccesso d. Va bene rimproverare per punire come anche per spronare, dai però le giuste colpe ai giusti colpevoli.Il Portale Italiano per il Turismo é stato iniziato e finanziato nel 2004, cioè dal governo di centro-destra, ma indicare questo governo come quasi il responsabile....eh! eh! eh! Sembra quasi che tu voglia dare l'indulto a Berluska.
 
A.VOLTE.TORNANO
A.VOLTE.TORNANO il 14/07/13 alle 02:28 via WEB
Ma il peggio sono gli onorevoli all'asta, quelli che vendono il loro voto "a seconda". Non solo il famigerato Sergio De Gregorio, detto la "trottola napoletana", che è andato a sinistra perché non lo volevano a destra e sta a sinistra ma vota a destra, ma molti del cosiddetto Centro. Siccome basta essere assenti per far cadere una legge, chi ha il trasloco, chi si dà malato, chi deve per forza accompagnare qualcuno a Washington. Non importa nemmeno dove si è eletti, il voto è al maggior offerente, destra e sinistra sono solo competitori. Brilla in solerzia l'UDC di Casini, gente molto affidabile.. radici cristiane, si immagina (vedi Giuda, storico precedente). Le trottole si moltiplicano ma è solo questione di badget, non girano mai a caso.
 
dottor101
dottor101 il 14/07/13 alle 03:28 via WEB
ognuno di noi ha la possibilità di cambiare questo paese senza fare nulla di particolare, semplicemente cercando di esercitare una libera scelta. semplicemente cercando di non farsi imporre un modello di vita. non possiamo aspettare che la libertà ce la diano gli altri, la libertà dobbiamo conquistarla ragionando con la nostra testa. i nostri dipendenti non ci daranno mai la libertà, un mondo migliore dobbiamo conquistarcelo essendo noi migliori e decidendo noi che cosa vogliamo non lasciando decidere loro per noi. FATTI NON PAROLE!!!!! basta con il qualunquismo. questo mio vale per tutti me compreso.
 
tolleranza.zero52
tolleranza.zero52 il 14/07/13 alle 03:35 via WEB
Ogni giorno leggo e sento di ruberie, di falle, di denaro mancante per realizzare opere di pubblica utilità......vergogna e disprezzo, questi i sentimenti che provo e, credo, ognuno di noi prova.
 
LA_VIRTUALE
LA_VIRTUALE il 14/07/13 alle 03:39 via WEB
ma perche' ci siamo ridotti così ...poveri italiani ma sti politici leggono queste richieste disperate di aiuto? CHE FINE FARA' IL NOSTRO GRAN BEL PAESE?
 
vicky.x.sempre
vicky.x.sempre il 14/07/13 alle 03:41 via WEB
stiamo angora qui a parlarci addosso??? bhe...si intravedono altri scenari visto che con le buone e con le discussioni nulla si ottiene. ho visto gente in piazza rifare il gesto della famigerata P38.... che fosse la volta buona? che il reset di cui parli fosse questo? atroci dubbi mi assalgono...ma la soluzione ......mi piace!!!!
 
YOU.ARE.MINE
YOU.ARE.MINE il 14/07/13 alle 03:44 via WEB
Resta comunque, ed è una ben triste soddisfazione, la conferma di essere stati governati (anche) da MALFATTORI per una intera legislatura. Cosa che aiuta a lenire lo sconforto e l'amarezza di questi primi mesi di centrosinistra. Il dubbio di avere votato per una coalizione prevalentemente di rissosi e di narcisi è in parte rimediato dalla certezza di avere mandato a casa un governo che ospitava da UNO O PIU' MALFATTORI. Meglio fessi che ladri.
 
VIRTUALE.PERSA
VIRTUALE.PERSA il 14/07/13 alle 03:47 via WEB
Prendere dei soldi espressamente destinati dai contribuenti a cultura e arte, edestinarli segretamente alla guerra in Iraq, è non solo dal punto di vista morale, ma anche dal punto di vista tecnico, UN GESTO DA MALFATTORI. Nel famoso "paese normale" nel quale ci piacerebbe vivere -e non vivremo mai- i responsabili politici di una vergogna simile sparirebbero dalla scena pubblica.
 
virtual_jack
virtual_jack il 14/07/13 alle 03:53 via WEB
alla fine sono arrivato a realizzare che in fondo ci piace, ci lamentiamo ma in fondo, quando arriva in fondo, proprio ci piace. continuiamo pure a passare il tempo a parlare e crogiolarci nella rabbia, ci piace così. fatti non parole! ma noi non siamo come candy! basta girarci intorno attacchiamo diceva un vecchio comandante! ma a noi piace girare chi ce lo fa fare ad andare a romperci i c...ni. sappiamo lagnarci delle cose che non vanno ma in fondo e meglio stare fermi e aspettare piuttosto che correre il rischio di prendere iniziative.
 
VALERIA_ROMA_80
VALERIA_ROMA_80 il 14/07/13 alle 04:06 via WEB
io chidevo perchè nessuno manda via previti dato che è un condannato? Chiedevo come mai berlusconi supera la percentuale di pubblicità del 15% (il limite è del 45%, comunque troppo alto)? Le ho chiesto di ricordare a Mastella, Amato e chi per loro si scusano per l'indulto di non piangere lacrime di cocodrillo, almeno questo l'ha fatto? Eppure l'oggetto dell'e-mail era "la voce del popolo sovrano". Non ci abbandoni pure lei.
 
single_per_forza
single_per_forza il 14/07/13 alle 04:12 via WEB
Iacopo Fo dice: "Portiamo qui i giovani perché imparino la democrazia e vedono una roulette, tornana a casa schockati. Chi entra, chi esce.. Il rituale è terribile. E non c'è differenza tra maggioranza e opposizione: rompono i coglioni tutti".
 
GIULIA.GIULIETTA
GIULIA.GIULIETTA il 14/07/13 alle 04:14 via WEB
Noi stiamo piangemdo da anni ed oggi, oggi i nostri politici sono infastiditi dalle nostre lacrime.Oggi che i sacrifici sono arrivati alle stelle!!!.Ricordate la canzone di tanti anni fa?"Mamma, mormora la piccina, pieni di pianto ha gli occhi...per la tua piccolina non compri mai balocchi.. Mamma (i nostri PADRONI altro che dipendenti!)tu compri soltanto baloccchi per te....E CHE BALOCCHI!!!Infine la piccina MUORE.Ribelliamoci contro lo spreco dei nostri soldi chiediamo la drastica riduzione del COSTO della POLITICA!!!!Non pensiamo più a dx o sinistra, PER UNA VOLTA PENSIAMO A NOI.Ciao
 
primitivodgl0
primitivodgl0 il 14/07/13 alle 04:18 via WEB
La tassa sul turismo è sparita senza nemmeno una discussione, non la voleva nessun partito e allora perché Padoa Schioppa l'aveva messa? Non si consulta nemmeno con gli altri? La Confcommercio considera la sparizione una propria vittoria. Chi si contenta gode.
 
chiaramente.chiara
chiaramente.chiara il 14/07/13 alle 04:22 via WEB
l' unico commento che mi viene in mente è:"MANDIAMOLI TUTTI A CASA" non è possibile vivere in un paese dove una ristretta minoranza ologarchica succhia il sangue a una maggioranza schiacciante di lavoratori che a malapena riescono a finire ilmese con gli stipendi da fame che ci sono io dico facciamo qualcosa di sero e veritiero un' azione forte uniamocie e indiciamo un referendum per ridurre drasticamente il numero dei parlamentari anche perche tanto la maggior parte nemmeno và a fare presenza
 
non.sempre.funziona
non.sempre.funziona il 14/07/13 alle 04:24 via WEB
Lui, il principale responsabile del disastro italiano, Silvio Berlusconi, ha avuto il coraggio di affermare: “È cambiato il governo ma le cose non sono migliorate. Mi aspetto che mi richiamino”. Il suo omologo Umberto Bossi gli ha intimato di dare la sfiducia ad un “governo infame”, senza provare nemmeno un po’ di vergogna per il cumulo di nefandezze compiute in dieci anni di governo e undici di dissennata alleanza.
 
non.sempre.funziona
non.sempre.funziona il 14/07/13 alle 04:25 via WEB
E' solo un modo di fare soldi, "carriera" ma soprattutto acquisire previlegi inauditi per sè e per la propria famiglia o amici. Perchè essere ipocriti e nasconderci dietro un dito? E' evidente che questa mentalità, questa specie di falso "buonismo", questa politica (locale o centrale) è collusa con la generica "delinquenza". Ha poca importanza che sia la mafia, camorra, sacra corona unita o altro. Quello è solo un problema di ubicazione regionale, zonale, ma c'è anche quella centrale, dei "colletti bianchi". Se un sindaco o un assessore "locale", di un qualsiasi comune, permette la costruzione inutile di una "cattedrale del deserto" con evidente spreco di denaro pubblico (ed arricchimento indebito di pochi) è evidente che immediatamente devono essere fatte le denunce e si deve pretendere la restituzione di quanto "rubato" e queste persone devono essere allontanate dalla società, additate al pubblico disprezzo, se invece gli facciamo fare carriera........
 
diluvio56italiano
diluvio56italiano il 14/07/13 alle 04:29 via WEB
Hai votato il centrosinistra? In un cassetto hai ancora una maglietta con la scritta: IO SONO UN CO....NE? Allora e' arrivato davvero il momento che tu la indossi!
 
katerinax5x6
katerinax5x6 il 14/07/13 alle 04:39 via WEB
Tanto si sa che in italia va sempre così....ormai non mi lamento più....l'unica cosa che mi consola(poco ma mi consola)è che non ho votato sinistra!!almeno questo..............
 
katerinax5x6
katerinax5x6 il 14/07/13 alle 04:40 via WEB
A cosa sarebbe servita la tassa sul turismo? Come avrebbero investito questi soldi?Se fosse usata per garantire un SALARIO MINIMO agli Italiani disoccupati, ben venga!
 
ronaldodgl48
ronaldodgl48 il 14/07/13 alle 04:45 via WEB
Tanto chi viene in Italia e compra dei pachcetti viaggio, come del resto fà la maggior parte di noi(5 euro in piu' al giorno non sono una ifra enorme), continuerà a farlo
 
Alexuiex12
Alexuiex12 il 14/07/13 alle 04:47 via WEB
Io da quando si parla della finanziaria nemmeno guardo il TG!!!! MA come si fa, dico io?!?! ki sta decidendo le sorti del Paese?!?! gente confusa, che di più non si può!
 
atardvvvbnl
atardvvvbnl il 14/07/13 alle 04:50 via WEB
Mi pare che l'unico modo per evitare che questi signori antepongano interessi clientelari personali o partitici agli interessi della collettività sia che questi signori inizino a pagare personalmente quando deturpano e quando danneggiano la collettività, sordi e ciechi alle suppliche di ragionevolezza.
 
niente_nick_off
niente_nick_off il 14/07/13 alle 04:55 via WEB
eri sera sono andato in pizzeria. alla faccia della miseria era strapiena. ho mangiato una pizza splendida e ho chiesto il conto. e' arrivato un biglietto con su scritto:segue ricevuta. al momento di uscire la ricevuta non arrivava . l'ho chiesta e mi è stata prontamente data ECCO, FORSE HO FATTO UNA PICCOLA COSA IMPORTANTE. FACCIAMO PAGARE LE TASSE A TUTTI, PROPRIO TUTTI. E' NOSTRO DIRITTO E LORO DOVERE (ma loro fanno finta di dimenticarselo)
 
GIGI.ADSL8
GIGI.ADSL8 il 14/07/13 alle 05:00 via WEB
effettivamente pare strano che nessun politico di sinistra abbia fatto nulla per appurare , condannare una follia di tale portata!Sarebbe sacrosanto facessero quello che è previsto in casi simili, una inchiestina, una denuncina....
 
mariodgldgl1
mariodgldgl1 il 14/07/13 alle 05:05 via WEB
Per avere una vaga idea... con gli stessi soldi... si sarebbero potuti realizzare 3750 impianti fotovoltaici (comprandoli senza sconti da un sito internet..) da 3000 Wp che avrebbero fornito energia pulita per coprire il fabbisogno di altrettante famiglie... ma questo è solo un esempio... Parliamo invece di acqua calda? Con lo stesso importo si sarebbero potuti realizzare circa 20000 impianti con serbatoio da 200 litri e due pannelli per la produzione di acqua calda... (sufficienti per altrettante famiglie da 3 persone)
 
sandrasandrona80
sandrasandrona80 il 14/07/13 alle 05:11 via WEB
Ho capito bene? Sono stati destinati 45 milioni di Euro per un portale? Ma è uno scherzo? Ma qua c'è da prenderli a calci nel culo.
 
kalelsmallvill
kalelsmallvill il 14/07/13 alle 05:16 via WEB
Magari non erano tanto esperti e hanno cominciato a comprare come server un super computer dalla IBM, poi sono rimasti pochi soldi per il software.
 
LA.VIRTUALE
LA.VIRTUALE il 14/07/13 alle 05:24 via WEB
boh?? non sarò un'intenditrice...ma non ho capito niente!!e se fossi un pò più esplicito?mi incuriosisce veramente molto quello che dici, ma non ho trovato il VERSO GIUSTO per interpretarlo..
 
STEFANIA.STEFY81
STEFANIA.STEFY81 il 14/07/13 alle 05:31 via WEB
In Italia purtroppo ci sono due problemi enormi, che vanno letti nel Verso Giusto, ovvero..... Le Polveri Sottili e Le Quote Rosa! Basta fare un giro nel transatlantico. A buoni intenditori poche parole.
 
KEVIN25ADSL
KEVIN25ADSL il 14/07/13 alle 05:45 via WEB
Io nel 2001 non morivo di fame, il mio potere d'acquisto era molto superiore a quello attuale e dei dirigenti delle COOP nonme ne frega nulla. Hai esposto solo opinioni. Fatti per favore. Fuori dall'Euro saremo in balia dei mercati e con la nostra liretta faremo compagnia ai paesi fuori dall'Euro come la Turchia o l'Albania.
 
alfredo_1972_2
alfredo_1972_2 il 14/07/13 alle 09:37 via WEB
Personalmente passo le Vacanze indifferentemente in SUD AFRICA, SRI LANKA, e per restare all'Europa, in AUSTRIA, in tutti questi posti un albergo costa molto meno che in ITALIA, trovo volti sorridenti, NON scocciati come qui da noi, dove dovremmo solo pagare disservizi alberghieri e tuto il resto, senza pretendere perche', si sa', il povero albergatore e' vessato dal fisco... e adesso anche dal mangiatore di pane e cicoria. Continuero'a spendere all'estero, dove almeno mi ringraziano quando pago....
 
dgmarco1973dg
dgmarco1973dg il 14/07/13 alle 09:39 via WEB
Una tassa sul turismo è mettersi il bastone tra le ruote.
 
Daniel.sassofon00011
Daniel.sassofon00011 il 14/07/13 alle 09:44 via WEB
Il turismo è una parte fodamenta dell'economia fondamentale per l'Italia e deve essere incentivita ancoa di piu poichè il potenziale che abbiamo è sfruttato ancora poco.Per le regione del sud è l'unica prospettiva di sviluppo.
 
Mondo_robot
Mondo_robot il 14/07/13 alle 09:53 via WEB
giusto poco fa mi raccontava un'amica,Qui in italia gia è tutto caro: si paga per poter andare in spiaggia,i trasporti piu cari, i treni sono una vergogna,gli alberghi piu cari per non parlare di tutte quelle persone che pensano che i turisti sono polli da spennare.Quando dall'estero arrivi all'aereoporto di Fiumicino devi aspettare mediamente 40 minuti per prendere le valigie,mentre a Madrid o Parigi aspetti al massimo 15 minuti,devi pagare un euro per prendere un carrello menter negli altri paesi è gratis.Una volta che con fortuna dopo una ora dall'arrivo sei riuscito a prendere le valigie vuoi andare al centro hai 2 possibilità o il taxi o il treno. Il primo è carissimo ed difficile da trovare il secondo costa 11 euro un furto e impiega 35 minuti per fare 20 KM.Una volta arrivato a Roma Termini ,il trenino ti lascia all'ultimo bimario lontanissimo !! e ti devi fare 1 Km o di piu a piedi e con le valigie per arrivare alla stazione per poter prendere un altro treno o per entrare in città.Tra l'altro la stazione è tuta sporca!! Qeuesta è l'immagine di un turista che arriva a Roma,prima di tassare il turismo perchè non pensare a migliorare prima la qualitaà dei servizi. P.S. Degli amici stranieri sono stati colpiti dalla sporcizia che sta nelle strade di Roma ,hanno preso un treno e hanno dovuto viaggiare in piedi perchè le porte dello scompartimento erano bloccate,si sono spaventati perchè nel treno passavano gli zingari a chiedere elemosina e anbulanti che vendono di tutti,vadano a vedere negli altri paesi nostri concorrenti,Francia e Spagna,come funziona il turismo prima di fare qualche str.ta.
 
sono_seria1970
sono_seria1970 il 14/07/13 alle 10:01 via WEB
te lo devo dire, quello che leggo mi rattrista ogni giorno di piu' e piu' ancora mi rattrista la sensazione di assoluta impotenza che mi pervade completamente. LEggo di azioni legali, di attivita' per rendere il cittadino piu' CONSAPEVOLE, di raduni per manifestare e cercare di portare alla MASSA DI CAPRONI l'informazione VERA che manca loro. Ma a tutt'oggi, COSA ABBIAMO REALMENTE OTTENUTO? Mi chiedo se procedere cosi' puo' veramente creare opportunita' per cambiare lo stato desolante delle cose in Italia. A giudicare dalla nuova finanziaria nemmeno questo governo vuole risolvere le cose e sopratutto non vuole COLPIRE DIRETTAMENTE ED EFFICACEMENTE chi ha causato e continua a causare danni incalcolabili al paese con la sua INCAPACITA',INETTITUDINE ed AVIDITA'. MA cosa si deve fare per cambiare le cose? Dobbiamo sperare nell'intevento divino? un terremoto che se li inghiotta tutti?
 
NON.SONO.LILIANA
NON.SONO.LILIANA il 14/07/13 alle 10:10 via WEB
evviva Camillo Benso Conte di Cavour che, essendo ricco di suo poteva permettersi di aver senso dello stato. Da li in poi i dipendenti dei partiti politici hanno dovuto creare valore per l'azienda (il partito) che rappresentavano e dunque per se stessi. Ergo dove vuoi che siano finiti i 45 ml di euro!! Una soluzione, un buon inizio, sarebbe di ridurre ad uno per provincia il numero dei parlamentari italiani. Meno deputati meno spese meno "dipendenti" dei partiti da mantenere a spese della collettività! meno deputati=meno commissioni inutili=meno collegialità=decisioni più rapide...aiuto!!! mi stanno facendo diventare MONARCA .
 
LORIDANA_85
LORIDANA_85 il 14/07/13 alle 10:19 via WEB
E' finita... siamo governati da un gruppo di persone che non condividono nulla se non la necessità di mantenere il loro posto e la fetta di potere che hanno. DC, radicali ortodossi, radicali pentiti, comunisti italini, rifondazione ... ma la sinistra dove è? Non andrò mai più a votare. Sono tutti uguali.
 
MARIKA_81
MARIKA_81 il 14/07/13 alle 10:27 via WEB
E' davvero assurdo, ci stanno togliendo tutto!!! ci vogliono mangiare tutto! questo governo è una delusione sono arrivata ad odiare sia destra che sinistra!ma questa è sempre colpa del governo, non si pouo dire ai cittadiuni che possono votare e scegliere,quando la scelta si distingue in sole due categorie:ulivo o forza italia!in ogni caso saremmo andati in rovina,e cosi è stato!
 
MENTE.E.CORPO
MENTE.E.CORPO il 14/07/13 alle 10:28 via WEB
Ma non vi piacevano i "sinistri" ?il blog sta diventando sempre più contro questo governo, ma guarda un pò . .
 
realista1958
realista1958 il 14/07/13 alle 13:41 via WEB
L'assurdo di tutto questo è sapere che avrebbero fatto tutto per incentivare il TURISMO.
 
marinadg66
marinadg66 il 14/07/13 alle 13:55 via WEB
Tassare i turisti mi pare veramente una str.....a Sarebbe meglio far pagare tutte le tasse a chi le avade nel campo del turismo.
 
MORBIDOSA.ROSA
MORBIDOSA.ROSA il 14/07/13 alle 14:08 via WEB
Comunisti del Blog, non seminate zizzania e seguite il vostro capo. Tacendo, come siete soliti far voi.
 
MORBIDOSA.ROSA
MORBIDOSA.ROSA il 14/07/13 alle 14:09 via WEB
mi fanno schifo quasi tutti!!!
 
PENSIERO_STUPENDO_83
PENSIERO_STUPENDO_83 il 14/07/13 alle 14:11 via WEB
Il governo sta tassando anche l'aria, ma sapete che ogni giorno in parlamento si spendono 1.500.000 delle vecchie lire al giorno per carta igienica???? Se non ci credete collegatevi al sito www.francarame.it e ne scoprirete delle belle. Avete presente quante ne potete comprare di carta igienica con quei soldi???
 
walkker5682
walkker5682 il 14/07/13 alle 14:39 via WEB
se ci fottiamo anche il turismo che cavolo ci resterà?? boh
 
max3298
max3298 il 14/07/13 alle 14:41 via WEB
Da 40anni a questa parte:Canzoni,commenti,analisi,libri,discussioni popolari, tutto cio'che riguarda il nostro paese...e' sempre attuale non e' cambiato NIENTE! L'Italia e' un paese straordinario!
 
marco4196
marco4196 il 14/07/13 alle 14:45 via WEB
Molti politici,sia di destra che di sinistra,hanno visto nel contrasto di interesse uno degli stumenti migliori per combattere l'evasione fiscale. Il metodo migliore per ottenere che tutti pretendano la fattura, da chi fornisce un bene o un servizio. Eppure anche questo governo non ha inserito il contrasto di interesse tra le numerose proposte della finanziaria. Perché? Forse perché non si vuole veramente combatterla, questa maledetta evasione?
 
stefano5274
stefano5274 il 14/07/13 alle 14:48 via WEB
a parte il fatto, come hanno già scritto,che la tassa di soggiorno la applicano molti altri paesi e, comunque, il colosseo, il foro romano, e tutte le altre bellezze italiane sono solo nel nostro paese, ma per quanto riguarda il sito italia.it, considerate che anche la grecia ha addirittura un canale satellitare "holyday in greece" che trasmette h24 x mostrare le bellezze del paese
 
daniel5237
daniel5237 il 14/07/13 alle 14:53 via WEB
L'unica cosa che mi va di precisare è che, nonostante il turismo porti soldi, è anche uno dei fattori che hanno contribuito a rovinare vari ecosistemi nel mondo. Perciò io personalmente sono d'accordo a far calare il turismo in Italia. Secondo me il turismo è anche l'artefice di un grave cambiamento della personalità degli italiani. Mi spiego: il fatto di voler spennare i turisti nei loro viaggi ha favorito un crescita di bastardite dentro molti di noi. Questa patologia mostra però i suoi lati negativi anche agli italiani che vivono in quel determinato luogo turistico, che ovviamente dovendoci vivere devono sopportare ogni sciacallaggine da parte di commercianti, comuni, ecc..., che si divertono ad aumentare i prezzi in estate, o a deturpare una zona bellissima del tuo luogo di nascita solo per i soldi. Perchè il turismo è positivo. Ma fare tutto, proprio tutto senza un limite solo per i soldi porta ad un'altra malattia: la prostituzione. Non stò parlando della prostituzione femmilnile al sesso, parlo proprio del vendere se stessi solo per i soldi, fare tutto quello che ci chiedono per i soldi, in sostanza ma non letteralmente "dare il c..o per i soldi". E tutto il mondo adesso ragiona così. Quante volte si sente dire: "Questa cosa la faccio perchè mi pagano non perchè mi piace". Mio nonno mi diceva: "Perchè invece di fare kung-fu non giochi a calcio. Con il kung-fu non guadagnerai mai i soldi che ti darebbero in serie A". E io gli rispondevo "Caro nonno, a me il calcio mi fa cacare. Che ci posso fare?". In sostanza, un pò di turismo lo accetto volentieri, ma non in nome della distruzione (già in atto) del paese in cui vivo in tutti i sensi.
 
sergio3164
sergio3164 il 14/07/13 alle 14:56 via WEB
non dobbiamo stupirci di quanto è stato già fatto (indulto,...), di questo e ti quanto ancora verrà... purtroppo noi italiani siamo abituati a dimenticare il passato e quanto era già successo in passato con Prodi (e tutti i suoi successori di poltrona Dalema&C) è stato ahimè ben dimenticato..
 
luca7391
luca7391 il 14/07/13 alle 14:59 via WEB
45 milioni di euro per il Portale del turismo? Ma è quanto il Veneto non riuscirà mai ad ottenere in 20 anni per realizzare il "Passante Verde", un'opera di rimboschimento definita unica ed epocale(650 ettari di parchi e barriere anti-smog e rumore lungo 30 km) che vorrebbe inglobare il Passante di Mestre per proteggere Venezia e le popolazioni circondate dalla nuova autostrada!
 
richard_young74
richard_young74 il 15/07/13 alle 02:50 via WEB
Benissimo per le indagini ed i reati, per la tassa di soggiorno, che io sono abituato a pagare in Svizzera e che ho sempre trovato incivile, un idea. Siccome detta tassa, se verrà introdotta, sarà pagata attraverso un aumento dei costi degli alberghi, dato che è insensato pensare che ogni singola amministrazione metta un esercito di"gabellieri" alle calcagna di chiunque passi per una città o per una chiesa di montagna, chiedendo se è un turista ed in caso di risposta affermativa si faccia dare il balzello e siccome non tutti gli alberghi la faranno pagare(si troverà un modo per evaderla) il gettito sarà, tutto sommato esiguo. Diminuiamo le pensioni ai privilegiati della Repubblica, Parlamentari, alti funzionari, manager pubblici e via via sino ai baby pensionati, tutte persone che hanno contribuito in maniera molto attiva al debito e lo sgangheramento di questo paese, non otterremo una grande cifra ma, pur non avendo elementi, sono certo che sarà piu o meno in linea con quella che otterremo dalla tassa di soggiorno. Và bene tassare gli Italiani ma addirittura pensare di applicare tasse anche al resto della popolazione mondiale è maniacale!.
 
mister_jack74
mister_jack74 il 15/07/13 alle 02:53 via WEB
I politici sono gli unici responsabili dell'andamento fallimentare dell'Italia. D'altronde a loro interessa solo stare sulla poltroncina e magngiare a sbaffo: è l'unica cosa che san fare quei pezzenti. Siano di destra o di sinistra, i politici hanno solo interessi personali, fra i quali non c'è il bene per il paese, poichè se le cose van male, loro guadagnano profumatamente, quindi se ne infischiano se la benzina è alle stelle, se per vedere un film di merda al cinema pago la stessa cifra che vederne uno bellissimo (stesso discorso per i cd). E' come se pagassi una Punto come una Mercedes. L'unico modo per toglierceli di mezzo, sarebbe quello di non andare più a votare. Nessuno. Gli italiani devono prendere più iniziative per costringere i politici a fare un po di più quello che vogliamo noi, non quello che vogliono solo loro.
 
azzurra182X
azzurra182X il 15/07/13 alle 02:56 via WEB
Dobbiamo prendere esempio dai francesi, che stanno sui coglioni a tutti, ma che spesso ottengono quello che vogliono perchè sanno reagire, mentre noi ci lamentiamo, ma ci giriamo dall'altra parte, anzi, quando c'è un ospite politico in televisione in un programma col pubblico presente, viene sempre acclamato come uno sportivo o una star hollywoodiana.
 
tiziana_8866
tiziana_8866 il 15/07/13 alle 02:59 via WEB
La tassa sul turismo?, se fosse una tamtum potrebbe andare anche bene,non sarebbero certa cinque euro a spaventare il turista, in ogni caso, comunque i costi per il turista in Italia dovrebbero diminuire ed aumentare l'ospitalità e la competenza; il turista non è un intruso, ma un cliente. L'Italia è davvero il Bel Paese, con montagne,campagne, mare, arte, cucina ed arte, il massimo; la sua bellezza potrebbe divenire, direttamente o indirettamente, la vera risorsa economica per gli italiani, senza dover continuare a sopperire di fronte alla cossiddetta evanescente ed astratta "competitività". Buona domenica a tutti.
 
CLA_DIA_182
CLA_DIA_182 il 15/07/13 alle 03:30 via WEB
In qualsiasi settore della società civile si voglia andare a scavare, ci troveremmo sicuramente 1000 cose che non funzionano. Siamo marci nelle nostre fondamenta. Non credo più alle rivoluzioni. Credo ad una presa di coscienza. Credo che ognuno abbia il dovere di impegnarsi nel proprio piccolo.
 
wonder.tony
wonder.tony il 15/07/13 alle 03:31 via WEB
Leggere per credere. Basta prendere la legge numero 44 del 2000 in cui si parla appunto del finanziamento delle missioni nella ex Jugoslavia. Ma parla ancora più chiaro una tabella pubblicata dal mensile dei frati comboniani Nigrizia, fonte d'informazione al di sopra d'ogni sospetto, che indica, anno per anno, le destinazioni della quota assegnata allo Stato dell'8 per mille. Nel 1997, durante il governo Prodi, il 35,4% di questa quota, più di 33 milioni di euro, era stata destinata al capitolo «fondi missioni militari», e zero euro (allora erano lire) alla fame del mondo. Nel 1999, governo D'Alema, i finanziamenti per le missioni militari con l'8 per mille erano passati al 69,5% della quota, mentre una piccola parte, lo 0,07% (79.534 euro) alla fame nel mondo. L'anno seguente, nel 2000, fu destinata più della metà dell'8 per mille alle missioni, e tornarono ad azzerarsi i contributi per il terzo mondo.
 
NON.SONO.LILIANA
NON.SONO.LILIANA il 15/07/13 alle 03:58 via WEB
Dicono che le tasse si devono pagare tutte. Ma se sono cosi' opprimenti da non lasciare vivere,e' proprio cosi' immorale evaderle in parte? Quei dipendenti che le pagano fino all'ultimo,lo fanno per senso del dovere o perche' non hanno alternativa? Chi e' costretto a pagarle,potendo non le evaderebbe in parte? La rivoluzione americana e quella francese non sono state causate da un'oppressione fiscale esagerata?
 
NON.SONO.LILIANA
NON.SONO.LILIANA il 15/07/13 alle 03:59 via WEB
Dicono che le tasse si devono pagare tutte. Ma se sono cosi' opprimenti da non lasciare vivere,e' proprio cosi' immorale evaderle in parte? Quei dipendenti che le pagano fino all'ultimo,lo fanno per senso del dovere o perche' non hanno alternativa? Chi e' costretto a pagarle,potendo non le evaderebbe in parte? La rivoluzione americana e quella francese non sono state causate da un'oppressione fiscale esagerata?
 
semprecosicome
semprecosicome il 15/07/13 alle 06:36 via WEB
Condanniamo i politici !!! Non si condanneranno mai da soli !!! lo volete capire??? Una dittatura non si estirpa con metodi democratici !!!
 
VERONICAFOXY
VERONICAFOXY il 15/07/13 alle 06:44 via WEB
Dico solo questo: la scorsa estate sono stata a budapest per una vacanza, e prima di partire moltissime informazioni le ho raccolte su internet, molte delle quale sul sito ufficiale ungherese, molto bello, curato e dettagliato. Del posto posso dire che era splendido, pulito ed i trasporti pubblici molto buoni (anche se i mezzi non sono di ultima generazione). Si è parlato di ungheria non degna di entrare in europa ma facendo il paragone mi pare che sia l'italia che non è degna nemmeno di ENTRARE IN URSS!!! SE VOLETE FARE UN PARAGONE www.budapestinfo.hu
 
Martina1981selvaggia
Martina1981selvaggia il 15/07/13 alle 06:55 via WEB
.stavo per inviare una lettera poco costruttiva, poi mi è venuta un'idea e ho pensato: "..magari piace veramente!" L'ho chiamata cosi: "Il calcio in culo a vista" Così Mentre spiegavo il funzionamento e tutti i particolari dell'idea, sono stata presa da un momento di sconforto e ho detto: "..ma no, ci devo mettere anche il nome e cognome ..mi sembra molto violenta.. ..poi si finisce per ironizzare e ci facciamo tutti una bella risata" E ho deciso di auto-censurarmi, il titolo però rimane, magari può dare l’ispirazione a qualcuno per strada..
 
realista1958
realista1958 il 15/07/13 alle 16:50 via WEB
questi signori sono andati al governo per caso, visto lo scarto dei voti, e sicuri di una vittoria schiacciante hanno promesso mari e monti e anche di più, per avere il successo che li avrebbe poi messi nella condizione di fare quello che volevano. Purtroppo per loro la vittoria non è stata totale n'è schiacciante, e le ALI SINISTRE estreme, grazie ad una strategia della attuale minoranza (LE DESTRE); hanno preteso più di quanto si voleva LORO CONCEDERE, nelle condizioni realizzate, dato un senato asfittico, con una maggioranza abbondante, ma rissosa, in parlamento. Ora le manovre previste bisogna farle, date le promesse, ma, il modo per pagare i debiti elettorali URTA PESANTEMENTE sulle attualizzazioni, appunto, delle promesse, A, CONFINDUSTRIA, SINDACATI, CATEGORIE AUTONOME, PROFESSIONISTI, SOCIALE, ecc. tutti vogliono tutto e subito, nessuno vuole aspettare, quindi come fare, NON C'E' CHE UN MODO, trovare i soldi, COME? non c'è che un modo, l'unico adatto e veloce, colpire il mucchio più grosso, PAGHERANNO sempre chi? I lavoratori a busta paga.
 
io.io.silvia
io.io.silvia il 15/07/13 alle 16:52 via WEB
se il prezzo aumenta i turisti diminuiscono chiaramente.
 
Daniela_forse
Daniela_forse il 15/07/13 alle 16:59 via WEB
Uno Stato accattone che chiede l'obolo di 5 euro al giorno come tassa...il furbollo per le auto che circolano...qualcuno che giudica folle l'Italiano che non 'capisce' la finanziaria...i prezzi che salgono...le buste paga sempre più leggere...l'invito delle banche a contrarre debiti di ogni genere...l'Italia parcellizzata e venduta...pagheremo il pedaggio agli spagnoli... Che ore sono ? Ah ! Che brutto sogno ho fatto: Prodi e Berlusconi che giravano in mutande in casa mia, Fassino funzionario di pompe funebri, tutti urlavano e parlavano da soli. Più tardi chiamo il dottore, ho disturbi del sonno...
 
gioco.forte.ma.delic
gioco.forte.ma.delic il 15/07/13 alle 17:09 via WEB
Avevo già letto di questo scandalo del portale italia.it Vorrei portare all'attenzione di tutti come le informazioni vengono falsate. Controllate il PDF a questo link http://www.mininnovazione.it/ita/struttura/dipartimento/progetti/allegati/Italiait_060331.pdf E' una presentazione del fantomatico portale, con tanto di pagine e loro descrizione, ma com'è possibile che ci sia una classifica addirittura della fruibilità da parte dei disabili in confronto a quelli di altri paesi se ancora non è mai stato attivato? Dobbiamo stare attenti, attenti all'informatica, ai sondaggi, per questo sono contrario alle elezioni con voto elettronico. Voglio elezioni con schede cartacee da contare e che se nessuno è contento le ricontiamo e tanti controlli da parte della gente. Con l'informatica basta una piccola frode per ingannare tanta gente, con i vecchi metodi dovranno fare molta più fatica!!
 
gioco.forte.ma.delic
gioco.forte.ma.delic il 15/07/13 alle 17:10 via WEB
ci sarà anche qualche caso con dei problemi reali ma nel 90% delle volte se una donna respinge un uomo è perchè la relazione non funziona o perchè lui non sa fare niente a letto
 
CLA_DIA_182
CLA_DIA_182 il 15/07/13 alle 17:22 via WEB
Questi non hanno ritegno, passano sulla società ( di cui non fanno più parte da molto tempo) come dei rulli compressori, incuranti di nulla, sempre impuniti. E noi ancora li a discutere sul conflitto di interessi o sulla finanziaria più o meno equa…aria sprecata. Bisogna entrare nella loro dimensione per comprenderli, non vivono una vita normale come tutti noi, il potere da alla testa e mischiato con la cocaina fa anche peggio. Non si denunciano mai a vicenda, se qualcuno ruba gli altri si girano dall’altra parte, tanto in questo girotondo di appalti e commissioni c’è sempre un’occasione per ognuno; ed è per questo che a noi sudditi non sarà mai concesso di capire il perché la TAV costa 4 volte più di quella francese o perché 45 milioni di euro finiscano nel nulla.
 
anvivian
anvivian il 22/07/13 alle 00:07 via WEB
E' VEROOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.