Post N° 16

Post n°16 pubblicato il 05 Agosto 2008 da fogliadi4mtdipalma

...che ricordi....

Mi sono svegliato al suono della pioggia che scrosciava
Il vento sussurrava e io pensavo a te
E a tutte le lacrime che hai versato, che chiamavano il mio nome
E a quando avevi bisogno di me, e io venivo

Ho fatto un disegno dei giorni passati
Quando l’amore diventò cieco e tu volevi farmi vedere
Vorrei stare tutta la vita con te
Così che possa sapere che tu sei qui per me
Sei continuamente qui per me

Ricorda ieri – camminavamo mano nella mano
Lettere d’amore nella sabbia – Mi ricordo di te
Tutte le notti insonni e ogni giorno senza fine
Vorrei sentirti dire – Mi ricordo di te

Passavamo l’estate con la maglietta srotolata
Speravo che il futuro fosse così
Dicevi Ti amo piccolo, senza pronunciare parola
Dicevo che avrei dato la vita solo per un bacio
Vivrei per il tuo sorriso e morirei per un tuo bacio

Ricorda ieri – camminavamo mano nella mano
Lettere d’amore nella sabbia – Mi ricordo di te
Tutte le notti insonni e ogni giorno senza fine
Vorrei sentirti dire – Mi ricordo di te

Abbiamo avuto i nostri momenti difficili
Ma è il prezzo che abbiamo pagato
E per tutto questo tempo abbiamo rispettato la promessa che avevamo fatto
Giuro che non sarai mai sola

Mi sono svegliato al suono della pioggia che scrosciava
Ho eliminato il sogno di te
Ma nient’altro potrà mai portarti via
Perché sarai sempre il mio sogno diventato realtà
O mia cara, ti amo

Ricorda ieri – camminavamo mano nella mano
Lettere d’amore nella sabbia – Mi ricordo di te
Tutte le notti insonni e ogni giorno senza fine
Vorrei sentirti dire – Mi ricordo di te

Ricorda ieri – camminavamo mano nella mano
Lettere d’amore nella sabbia – Mi ricordo di te
Tutte le notti insonni e ogni giorno senza fine
Vorrei sentirti dire – Mi ricordo di te  .....

salutone a gine -stella-viky-melany-bloom-pollon

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 15

Post n°15 pubblicato il 01 Agosto 2008 da fogliadi4mtdipalma

ehehhe come spesso metto un testo tradotto di una canzone che amo molto...

Hey tu dimmi che mi ami
anche se è una bugia e che non ci sono possibilità
la vita è così triste, dimmi che mi ami
tutti i giorni sono uguali, ho bisogno di affetto

un pò di bellezza plastica per cancellare le nostre occhiaie
di piacere chimico per i nostri cervelli troppo spenti
che le nostre vite abbiano le sembianze di un film perfetto

Hey tu dimmi che mi ami
anche se è una bugia tanto lo so che menti
la vita è così triste, dimmi che mi ami
dimentichiamo tutto, noi stessi, quello che siamo veramente

Amori solitari, in una città morta
amori immaginari, dopo tutto che importa!
Che le nostre vite abbiano le sembianze di un film perfetto

salutone a :ginepro-melany-bloom-stella-viky-pollon

ps:la canzone in sottofondo e' fatta x ballare...quindi ballateeeeeeeee!prima che la tolgo ..gnihihiihhi qua qua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 14

Post n°14 pubblicato il 12 Luglio 2008 da fogliadi4mtdipalma
 

Lui : Eravamo fidanzati, poooooi, tu mi hai lasciato, senza addurre motivazioni plausibili...

Lei: Noo...o....oooh..on e' vero, tu non capisci l'universo femminile, la mia spiccata sensibilita', si contrappone al tuo gretto materialismo maschilista...

...ciononostante...

Lui: Cara ti amo.
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Esco appena da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo !

(musichetta...)(il momento dello humor ci vuole)

Lui: Rimani in casa.
Lei: Voglio essere libera.
Lui: Esci pure con chi ti pare.
Lei: Non ti interessi mai di quello che faccio

Lui: Vorrei palparti le tette.
Lei: Porco !
Lui: Mai ti toccherei neanche con un fiore.
Lei: Finocchio !

Lui: Mi drogo, bestemmio, picchio i bambini e non ti cago.
Lei: Ti amo !
Lui: Mi faccio il culo quattordici ore di seguito per mantenerti e ti cago.
Lei: Ti lascio per un tossicomane che non fa un cazzo tutto il giorno, che bestemmia e picchia i bambini.

Lui: Mi metto il goldone...
Lei: Ho un desiderio di maternita'.
Lui: Ho un desiderio di paternita'.
Lei: Mettiti il goldone.

Lui: Cara ti amo.
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Esco da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo !

(...giovani comici...)

lui: Rimango in casa.
Lei: Mi opprimi.
Lui: Esco.
Lei: Questa casa non e' un albergo.

Lui: Ti passo un cubetto di ghiaccio intinto nel Cointreau sulla pancia dopo di che ti scopo bendata.
Lei: Non sono una troia.
Lui: Allora in posizione canonica io sopra tu sotto?
Lei: Che palle !

Lui: Disse la vacca al mulo...
Lei: Oggi ti puzza il culo !
Lui: Disse il mulo alla vacca...
Lei: Ho appena fatto la cacca...

Lui: Cara ti amo.
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Brrr.. esco da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo

Lui: Ed ora uniamo i nostri corpi nell'estasi suprema che e' propria dell'idillio dell'amore.
Lei: No, perche' quando avevo 13 anni mio cugino me l ' ha fatto vedere e da allora sono traumatizzata pero' possiamo restare abbracciati tutta la notte senza fare niente, sara' bellissimo lo stesso...
Lui:(te lo tronco nel culo)
Lei:(dai sii serio)

Lui: Usciresti con me domani sera.
Lei: Sono stanca forse ho gia' un' altro impegno.
lui: Beh, poco male cosi' vedo i miei amici.
Lei: Sono libera.

Lui: Mettiamola sul sesso.
Lei: Ho bisogno d'affetto.
Lui: Mettiamola sull'affetto.
Lei: Chiaviamo.

Lui: Io sono come sono.
Lei: Cerca di cambiare.
Lui: Sono cambiato.
Lei: Non sei piu' quello di una volta.

Lui: Tu mi appartienti.
Lei: L' utero e' mio !
Lui: Eccoti i soldi per la pelliccia.
Lei: Eccoti l ' utero !

Evviva l ' amoreeeee

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 13

Post n°13 pubblicato il 28 Giugno 2008 da fogliadi4mtdipalma

....cosa posso dirti amore..... questa canzone dici molto di cio' che provo x te....

Je t'aime

Oh, oui je t'aime!
Moi non plus
oh, mon amour...

Comme la vague irrésolu
Je vais, je vais et je viens
Entre tes reins
Et je me retiens

Je t'aime, je t'aime
Oh, oui je t'aime
Moi non plus

Oh mon amour...
tu es la vague, moi l'île nue

Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Et je te rejoins

Je t'aime, je t'aime
Moi non plus
oh, mon amour...

Comme la vague irrésolu
Je vais, je vais et je viens
Entre tes reins
Et je me retiens

Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Tu vas et tu viens
Entre mes reins
Et je te rejoins

Je t'aime, je t'aime
Oh, oui je t'aime
Moi non plus
Oh mon amour

L'amour physique est sans issue
Je vais et je viens
Entre tes reins
Je vais et je viens
Et je me retiens

Non !
Maintenant !
Viens !
ti amooooooooooo!!!!
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 11

Post n°11 pubblicato il 14 Giugno 2008 da fogliadi4mtdipalma

che dire...bha...riportero' dei testi che racchiudono cio' che sto sentendo internamente in questi giorni...

Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai se non per calcolo, il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, la posta in gioco è massima, l'imperativo è vincere e non far partecipare nessun altro, nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o rispetto verso i propri simili perchè gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili. Sono tanti arroganti coi più deboli, zerbini coi potenti, sono replicanti, sono tutti identici guardali stanno dietro a machere e non li puoi distinguere. Come lucertole si arrampicano, e se poi perdon la coda la ricomprano. Fanno quel che vogliono si sappia in giro fanno, spendono, spandono e sono quel che hanno.
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
...e come le supposte abitano in blisters full-optiona, con cani oltre i 120 decibels e nani manco fosse Disneyland, vivon col timore di poter sembrare poveri, quel che hanno ostentano e tutto il resto invidiano, poi lo comprano, in costante escalation col vicino costruiscono: parton dal pratino e vanno fino in cielo, han più parabole sul tetto che S.Marco nel Vangelo e sono quelli che di sabato lavano automobili che alla sera sfrecciano tra l'asfalto e i pargoli, medi come i ceti cui appartengono, terra-terra come i missili cui assomigliano. Tiratissimi, s'infarinano, s'alcolizzano e poi s'impastano su un albero, boom! Nasi bianchi come Fruit of the Loom che diventano più rossi d'un livello di Doom...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Ognun per se, Dio per se, mani che si stringono tra i banchi delle chiese alla domenica, mani ipocrite, mani che fan cose che non si raccontano altrimenti le altre mani chissà cosa pensano, si scandalizzano. Mani che poi firman petizioni per lo sgombero, mani lisce come olio di ricino, mani che brandiscon manganelli, che farciscono gioielli, che si alzano alle spalle dei fratelli. Quelli che la notte non si può girare più, quelli che vanno a mignotte mentre i figli guardan la tv, che fanno i boss, che compran Class, che son sofisticati da chiamare i NAS, incubi di plastica che vorrebbero dar fuoco ad ogni zingara ma l'unica che accendono è quella che dà loro l'elemosina ogni sera, quando mi nascondo sulla faccia oscura della loro luna nera...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio

Io sono lui

come tu sei lui

come tu sei me

e noi siamo tutti insieme.

Guarda come corrono

come maiali da un fucile,

guarda come volano. Sto piangendo.

Seduto su un cornflake, aspetto che arrivi il camion.

Corporazione dei copriteiera, stupido maledetto

uomo del martedì, sei stato un bambino cattivo,

hai fatto il muso.

Io sono 1'uomo delle uova, oh,

loro sono gli uomini delle uova.

Oh, io sono il tricheco, goo goo g'joob.

Il poliziotto della City seduto con bel garbo,

il piccolo poliziotto in fila.

Guarda come volano,

come Lucy nel cielo,

guarda come corrono. Sto piangendo, sto piangendo, sto piangendo.

Crema di materia gialla che cola dall'occhio di un cane morto,

pornografica moglie del pesce granchioaragosta

sacerdotessa, sei stata una bambina cattiva,

ti sei fatta calare le mutande.

Io sono 1'uomo delle uova, oh, loro sono gli uomini delle uova.

Oh, io sono il tricheco, goo goo g'joob.

Seduto in un giardino inglese, aspetto il sole.

Se il sole non esce, mi faccio 1'abbronzatura

sotto la pioggia inglese.

Io sono l'uomo delle uova, oh, loro sono gli uomini delle uova.

Oh, io sono il tricheco, goo goo g'joob.

Esperti tesperti soffocanti fumatori

non pensate che il clown rida di voi? Ha, ha, ha!

Guarda come ridono

come maiali in un porcile,

guarda come ambiguavano. Sto piangendo.

Sardelle di semolino che si arrampicano sulla Torre Eiffel;

pinguini elementari che cantano Hare Krishna,

uomo, avresti dovuto vederli

prendere a calci Edgar Allan Poe.

Io sono l'uomo delle uova, oh, loro sono gli uomini delle uova.

Oh, io sono il tricheco goo goo goo joob

goo goo goo joob goo goo

gooooooooooojoooob

come sempre salutone a:
ginepro-melany-bloom-baby-stella-birba-chatwoman
un mega gnapppppppppp a chi sto su'!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

bloommemmepi60pollon861Semplicemente.Bacioamuchina7carpediem1986ginepro0bacio_di_tigre.ktsfiziosa1975miastar1ghiroghirettowomancat7selvaggia72_8STREGAxLUI
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom