Creato da quattrocuoriunanima il 06/01/2012

quattrocuoriunanima

si può cadere nella vita e farsi male, tanto male... ma prima o poi si incontrano quattro cuori... e ci si rialza più forti di prima... insieme...

 

 

« I colori della violenzaCOME UN BAMBINO. »

Riflessioni...

Post n°5 pubblicato il 16 Febbraio 2012 da quattrocuoriunanima

 

Spesso sentiamo parlare di stupri, maltrattamenti, matrimoni falliti e relativi divorzi; di chi è la colpa? Parlando con la donna sentirete dire: dell'uomo è un mascalzone, maniaco, violento, traditore! L'uomo si difenderà e dirà quasi le stesse cose: è una zoccola provocatrice, mi tradisce appena mi giro! Forse non sanno che la verità sta nel mezzo, e che il rapporto non funziona più solo perché sono cambiati i valori; la donna, ormai emancipata, cerca di apparire bella più del necessario, mentre l'uomo pensa di essere un eterno galletto. La mia convinzione è che non vi sia più sincerità nei rapporti moderni e lo noto leggendo i vari blog, conoscendo donne single che hanno alle spalle delusioni amorose e che non trovano più un uomo sincero, perché non vuole formare una famiglia ma convivere, trasformando la compagna in un oggetto. La donna, spesso antepone condizioni, e questo indispone l'uomo che se è mascalzone accetta per un po', ma alla lunga con le pressioni arriveranno i litigi e tutto cesserà.

Pino

In un rapporto tra un uomo e una donna vedo la libertà di amare senza confini.

nel massimo rispetto da entrambe le parti.

quando questo viene a mancare vuol dire che da una parte c'è stata la mancanza di rispetto nei confronti dell'altra persona.

Ma dietro ad un gesto c'è sempre una spiegazione.

Qui mi nascono le domande............

Cosa ha portato a questa scelta che in molti casi si dimostra deleteria per la coppia?

Cosa scatta nel cervello umano che ti fa fare queste scelte e distruggere delle famiglie.

come si puo gestire una situazione che degenera ogni giorno.

e chi ne paga le conseguenze.

 Angelo

 

Far nascere un rapporto di coppia è relativamente facile ma più difficile è farlo crescere nel tempo senza che si sfaldi...

Succede spesso che si prendano strade diverse crescendo e che l'uno o l'altra, siano incapaci di camminare nella stessa direzione perchè è difficile uscire fuori dal ruolo che per anni si è avuto.

Ma l'amore, come la vita, è una realtà che nasce dalla magia di forze spesso sconosciute e se solo l'essere umano ricordasse quanto si sta bene nei momenti belli che la vita ci riserva e dona, forse eviterebbe di commettere grandi errori da cui poi non si ritorna...

Ma questo vorrebbe dire imparare  a fare le proprie scelte e siamo ben lontani da ciò...

Daniela

 

In un rapporto di coppia credo ci sia una sorta di individualismo imperante che spinge a vedersi come singole unità che dividono spazi di vita comuni e non due parti complementari dello stesso nucleo...la coppia.

Inoltre credo fortemente che ci sia spesso un'incapacità di ascolto e di confronto...umile.
La responsabilità di un fallimento o di un traguardo raggiunto non sta mai solo da una parte...

La responsabilità, nel bene e nel male , è sempre condivisibile tra gli attori protagonisti...

Marilena

 

Quattrocuori

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/quattrocuori/trackback.php?msg=11073927

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
DgVoice
DgVoice il 16/02/12 alle 12:29 via WEB
BELLO QUESTO POST A QUATTRO MANI DIVERSE OPINIONI A CONFRONTO CRECO che ci voglio rispetto da entrabe le parti e una coscienza ben formata l'amore non scende mai in basso quando succedo di certo non è amore...^__* Mauro, Staff Radio DgVoice
 
 
quattrocuoriunanima
quattrocuoriunanima il 16/02/12 alle 17:37 via WEB
grazie per essere passato e aver lasciato un tuo commento... concordiamo con te, il vero amore eleva le coscienze e non è giustificato chi in nome dell'amore assume atteggiamenti o comportamenti lesivi della dignità dell'altro, uomo o donna che esso sia... daniela e marilena... quattrocuori
 
giramondo595
giramondo595 il 16/02/12 alle 19:00 via WEB
Buona serata a voi e grazie per essere venuti a trovarmi. La penso esattamente come voi. Buona serata
 
gallovil
gallovil il 17/02/12 alle 16:04 via WEB
e' bellissimo iò tio pst complmenti un abbraccio vilma
 
CarloC72
CarloC72 il 21/02/12 alle 12:31 via WEB
Credo che negli ultimi tempi, i due generi femminili e maschili siano molto ma molto cambiati, nel loro modo di vivere, di amare, di agire, di comunicare, di confrontarsi, di crescere, di conoscersi. Nell'era della comunicazione globale ed istantanea, l'anima ed il cuore non riescono a stare al passo con i tempi, con la "velocità delle emozioni e dei sentimenti".Una volta, le parole venivano "scritte di proprio pugno", lette, rilette, segnate su di un foglio sul quale restava il segno.Oggi le parole sono "digitate" ed in un attimo cancellate con un click.Per assimilare i sentimenti,le emozioni, ci vuole il tempo, in ogni caso.Nel mondo di oggi,invece, il tempo è diventato "denaro".Non si può perderne tanto e la fretta di vivere tutto con velocità, superficialità, ed approssimazione, rende i rapporti con le persone altrettanto aleatori e privi quasi del loro vero significato.Le coppie non parlano più, non c'è comunicazione o almeno è talmente arida che il rapporto non si vive più nella sua speciale profondità.Dovremmo rallentare un po' tutti, soprattutto nel confronto personale, cercando di assimilare, come una pianta fa con le radici, l'essenza viva e vera delle parole che si pronunciano.Ascoltare, comprendere, condividere i pensieri, i sentimenti, le emozioni, di chi ci è di fronte, per potersi confrontare meglio con gli altri, ma prima ancora con se stessi.Se tutto ciò può risultare arduo, difficile da attuare, almeno ci si prova, e probabilmente i rapporti tra le persone migliorerebbero.Si spera, almeno che sia così. Un caro saluto.Carlo.
 
dolce20073
dolce20073 il 24/02/12 alle 18:03 via WEB
Bellissimo questo blog complimenti!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

GLI AUTORI DEL BLOG QUATTROCUORIUNANIMA

cilli74_1... Daniela

 

vitaangelo2010... Angelo

 

 

NELLA SOLITUDINE...


"...nella solitudine, nella malattia, nella confusione,
la semplice conoscenza dell'amicizia rende possibile
resistere, anche se l'amico non ha il potere di aiutarci.
È sufficiente che esista. L'amicizia non è diminuita
dalla distanza o dal tempo, dalla prigionia o dalla guerra,
dalla sofferenza o dal silenzio. È in queste cose che essa
mette più profonde radici. È da queste cose che essa fiorisce..."
(Pam Brown )

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vitaangelo2010sols.kjaerElenazaffettostrong_passionarturo350wherethestreetshavelatuaanima1960ricky.zerogravityperverso_e_felice_ioWIDE_REDandatealavorare1psicologiaforensesantigliano_silvylumil_0sol_piccola
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.