Creato da lacey_munro il 24/03/2014

Tony Albert Brewster

T.A.B.

 

 

# 280

Post n°396 pubblicato il 19 Agosto 2019 da lacey_munro

 












Erebus

L'oppio era carta da bruciare,
e le vele si imbrogliavano
in placidi languori di bonaccia,
si stava in troppi, e si annaspava.

Poi venne il vento, benedetto e certo:
ci allargò le piume e le gonfiò,
poiché avevamo preso il pellicano
per la nave, ignorando la libertà.













 
 
 

# 278

Post n°395 pubblicato il 08 Agosto 2019 da lacey_munro

 














Fessura di sole

Spostare il tavolo, inseguire quel frantoio di luce,
avvenirmi senza che le dita disegnino
figure dai riflessi inquieti e mossi,
abitare una casa e comprendere un milione di pensieri
in una gabbia dalle sbarre invisibili
e dalle crepe,
macchie d'umido
sulla pellicola cerebrale.

Nemico è di sé stesso l'uomo,
pallido brancica in stanze morigerate
e l'accoglienza non è il suo forte, malgrado
il tappetino di benvenuto e le parole che si urla da solo.
Vive di croste di sale
e quando la lacrima le bagna
una semplicissima dieta
lo rigetta all'indietro, a tempi lontani in magioni sapide.










 
 
 

# 277

Post n°394 pubblicato il 05 Agosto 2019 da lacey_munro

 





 

 

 

 

Avrai la volta di un temporale

Esisteva (come lo ricordo) un cirmolo rosato
nel tramonto, sull'appiglio dei fossi.
Raccontava di alcune dita intrecciate
e di un lago profumato all'erba cipollina,
si commuoveva a vedere quei cuori di nasturzio
abbracciarsi ed intrecciarsi,
confondersi e mitigarsi.
Parlava da solo e da vecchio, quella pianta,
perché i suoi fantasmi di amanti
erano scomparsi appena sopraggiunto il sole:
volati da qualche parte sopra piccoli violini;
scheggiati dalle note sopra mondi lontani
non erano sopravvissuti ai gangli delle stagioni.
E ora, che altri tracciano vie diverse presso fossi aridi,
si ritrovano la condanna
di possedere lo stesso lamento
quando soffia il vento di brumaio
e di chiamarsi, presso i fratelli che si imbattono
in loro durante quello stesso incanto.
Per un minuto vivono abbracciati,
appena arpeggiati in un bacio muto nella nota
non stonano ma sanno di vento,
mutano e restano soli:
nella buona come nella cattiva sorte
resistono al nudo freddo,
si scambiano ali che non sapranno
volare:
ma identici squarci aprono nel velo della distanza.
Con la gola secca
bruciano completamente 
per sempre, come canapa di pregio,
sotto lacrime, che comunque non solcano
alcun rimpianto.












 
 
 

# 277

Post n°393 pubblicato il 02 Agosto 2019 da lacey_munro

 














Quando apparvi io, lei era già sparita

Passò e dettò il tempo:
era una donna che filtrava la notte
dalla pioggia, e prosciugava
quando parlava
le mie solitarie gocce
di lirica.

Quando scomparve abbandonai
la perfetta coesione
degli endecasillabi,
ricordo perfettamente che vissi da straccione,
ubriacone
e Orfeo intirizzito.

Persi tutto, ricordando quelle cose,
ma se ancora attraversasse gli oggetti
del mio desiderio
saprei persino ridurre l'oscurità a bocca di ragno,
e l'angustia
a perfetto orologio.

Non getterei al vento la sabbia
e sanguinerei solo a contatto con la Santità,
forse perderei tempo a fermare le lancette,
ma come Aracne tesserei
infinito un capolavoro, 
fibra lucida su carne viva.









 
 
 

# 276

Post n°392 pubblicato il 31 Luglio 2019 da lacey_munro

 














Per fare un albero

Penso che la Verità sia un attimo
consustanziale,
un ceppo: tutto quello che rimane
di un abete stroncato.

Ma mai ammazzato; solo sospeso 
fra luna e sole,
appena convertito alla rinascita,
che bussa forte alla tua Storia.

Che non offre più refrigerio, forse
con le sue fronde
ma si avvicina alla terra 
in modo paradossale ed inevitabile.

E dal suolo abbraccia miceti 
che prima, forse, nemmeno considerava
preso com'era dallo svettare
e dalla sua criniera, folta ma pretenziosa.












 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 

ULTIME VISITE AL BLOG

e_d_e_l_w_e_i_s_scruelangelsun_uomo_della_follacall.me.Ishmaellacey_munroditantestelledesideria_io2009maandraxwoodenshipLess.is.morelange_itqmralf.cosmosmisteropagano
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom