Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

massimocoppaenzaimperatofedele.belcastroCherryslbacla0atapola.cozzaallegri.frexiettoNonnoRenzo0Stratocoversvita.perezcuspides0surfinia60
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 70
Prov: FI
 

 

« PICCOLI BIRBANTISULL' APPENNINO 2 »

CASANOVELA

Post n°1340 pubblicato il 28 Maggio 2016 da atapo
 

...E IL GIARDINO DEL POVERO

Anzi della povera, che sarei io. Non poverissima, ma in confronto al principe Hercolani...

E il mio giardino, l'ho detto e ridetto, non è certo da ammirare! Però...

Notate che ho "adornato" la pagina di questo blog con foglie verdi e fiorellini bianchi: sono zagare, fiorite sull'alberino di limone che ora abita il MIO giardino!

 


 

Qualcosa sta cambiando: a un mercatino di beneficenza mio marito ha comperato alcune piantine grasse di cui è appassionato, poi qualche geranio in offerta speciale...

Nei supermercati ci sono molte offerte di piante in questo periodo, volevo approfittarne, ma LUI dice che le piante dei supermercati sono "pompate" e stressate, che non campano, per ora ho lasciato perdere...

Un giorno su un gruppo compra-vendita di Facebook una signora svendeva causa trasloco le piante del suo giardino: mi interessava un bel cespuglio di rosmarino, siamo andati a casa sua e ne siamo usciti non solo col rosmarino, ma con altre piante grasse, l'alberino di limone in vaso e un fascio di piante di calle, queste ultime ce le ha regalate, ma anche il resto era a prezzi molto ragionevoli.

Beh, per ora sta sopravvivendo tutto!

Le povere zagare sono state molto strapazzate dai vento furiosi dei giorni scorsi, ma anche se i petali sono caduti mi pare di vedere già molti limoncini neonati.... Le calle continuano a fiorire, nonostante il vento e la pioggia, sembra che la posizione scelta per trapiantarle sia di loro gradimento.

Il ceppo della yucca tagliata dalla casa di mio figlio da pochi giorni ha aperto due piccolissime gemme: evviva! Forse ce la faremo ad avere una nuova pianta! Anche un cactus ha dei boccioli.

E ciò che non mi aspettavo è il melograno che si sta riempiendo di fiori rossi: l'anno scorso ne fece circa una decina e basta, ora si è svegliato! Forse si sente più a suo agio quest'anno, senza avere addosso i lavori dei muratori...

Sono rispuntate anche piantine di belle di notte che erano sparite al momento del taglio generale e, in un angolo, piccoli tralci di una vite mai vista prima si stanno arrampicando sul muro di confine. Le piante infestanti stanno crescendo e le teniamo d'occhio, sono da tagliare prima che facciano fiori e semi, ma intanto per ora mettono un po' di verde sul terreno senza erba.

L'oleandro, unica pianta che traslocò con noi e sopravvisse, si sta azzardando a fiorire...

Insomma, nonostante i molti residui dei muratori ancora in giro, il giardino sta acquistando un minimo aspetto da... GIARDINO, anche se molto selvaggio e disordinato

Ed io ogni mattina faccio la passeggiatina di controllo e di saluto alla vegetazione, arrivo fino in fondo, ad omaggiare il sempre più frondoso acer negundo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ricomincioda7/trackback.php?msg=13408770

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 31/05/16 alle 07:17 via WEB
La vita vieni avanti da sola. Quale miglior consolazione per i lunghi mesi di lavori dilazionati, faticosi, pesanti?
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 01/06/16 alle 12:29 via WEB
Sì, guardare il giardino e passeggiarci dentro fa bene. Ma ora il piastrellista per lavorare ha messo tutto ciò che gli ingombra proprio sotto il melograno: spero non si offenda e continui a far fiori... poi frutti...
(Rispondi)
la.cozza
la.cozza il 06/06/16 alle 16:45 via WEB
Anche per me è rilassante uscire almeno una volta al giorno e fare un giretto in giardino a salutare le mie piante. Il problema è che ci sono sempre piccoli lavori da fare ed il tempo è tiranno.
(Rispondi)
 
atapo
atapo il 08/06/16 alle 12:23 via WEB
Ho dovuto saltare due giorni la passeggiatina e stamattina... ecco scoperto subito il danno!
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.