Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

IL LIBRO DI OTTOBRE

Gabriel Garcia Marquez

"L'amore ai tempi

del colera"

 

IL LIBRO DI SETTEMBRE

Antoine de Saint-Exupéry

"Il piccolo

principe"

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

 

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

la.cozzaataposimona_77rmcassetta2ormaliberafedele.belcastroelyravmassimocoppaITALIANOinATTESAmixtli6surfinia60vita.perezmassimo.sbandernokora69
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 69
Prov: FI
 

 

« CI SONOQUASI UN SAFARI »

IN GITA

Post n°1500 pubblicato il 22 Gennaio 2018 da atapo
 
Tag: viaggi

ZOO ... NON ZOO

 

Finalmente ieri e oggi due bellissime giornate, di quelle che ci si augura quando si va in vacanza.

Ieri siamo stati in gita nel sud del'isola, in un luogo dove non eravamo ancora stati: l'OASI PARK.

E' una grandissima oasi in cui è ambientato uno zoo. Indubbiamente gli animai lì hanno a disposizione spazi molto vasti, ma sempre nei recinti sono e a me questo mette molta tristezza... anche se per la maggior parte degli animali lì presenti si tratta di esemplari che prima vivevano in cattività come animali di compagnia e senz'altro ora stanno meglio. Altri... vabbè, non indaghiamo oltre. Comunque il centro si occupa anche del salvataggio di specie in via di estinzione, favorendone a riproduzione, la crescita poi il reinserimento nei loro habitat naturale: ora in particolare lo stanno facendo per una piccola gazzella africana che si era estinta in Tunisia e dintorni ed ora hanno potuto riportarne molti esemplari e si sono già riprodotte anche in Africa...

Guardare gli animali smuove sempre tante emozioni, si torna un po' bambini: certuni sono socievoli, come le lontre e le giraffe che si avvicinano e ti prendono la pappa dalle mani.

Gabbie e recinti sono inseriti in un "bosco" bellissimo di vegetazione tropicale, a fianco c'è un giardino botanico immenso di piante grasse, ieri là c'era anche il mercato tradizionale dell'isola... insomma, tutto per passare una bella domenica!

ho fatto molte foto, ma come al solito, qui niente. Le immagini che trovo in internet non sono belle come le mie...

Unica cosa negativa: l'hostess del tour operator ci aveva procurato il biglietto, a prezzo intero, invece come ultrassessantenni avremmo avuto diritto ad una buona riduzione: perchè lei aveva segnato le riduzioni per bambini e non quelle per anziani? Dovremo riparlarne.

Ieri abbiamo camminato tanto che oggi in pratica ci siamo riposati tutto il giorno, sdraiati sui lettini a prendere il sole... finalmente!

Era necessario, perchè domani affronteremo un'altra impresa...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: