Creato da atapo il 15/09/2007
Once I was a teacher

DOVE ANDRO' (FORSE)

IL VIAGGIO DI MAGGIO


CANADA

 

SCRIVO ANCHE QUI...

ASCOLTA...

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 1

 

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 2

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 3

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 4

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 5

RECHERCHE DU TEMPS PERDU 6

GATTI DI FAMIGLIA

 



BETO


 
CHILLY

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 75
 

Ultimi commenti

Ultime visite al Blog

enzaimperatofedele.belcastroCherryslbacla0atapola.cozzamassimocoppaallegri.frexiettoNonnoRenzo0Stratocoversvita.perezcuspides0surfinia60
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2007 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
 

Contatta l'autore

Nickname: atapo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 70
Prov: FI
 

Messaggi del 28/10/2007

Post N° 47

Post n°47 pubblicato il 28 Ottobre 2007 da atapo
 
Foto di atapo

Per qualcuno la stagione preferita è l'autunno.
Per me, l'unica cosa che mi piace dell'autunno sono gli splendidi colori delle foglie, il loro cambiare lentamente da un giorno all'altro, tutte quelle belle sfumature di giallo, di rosso...

Poi, di tutto il resto ne farei volentieri a meno.

Appena la temperatura scende e viene la pioggia cominciano, anzi mi ritornano, tutti i malanni che mi concedono tregua dalla tarda primavera a tutta l'estate.

 
L'umidità mi fa chiudere il naso, il raffreddore non sfoga, mi viene mal di gola, perdo la voce, arrivano le nevralgie in tutta la testa.
E passiamo alle ossa: tutte le ernie del disco, tutta l'artrosi con l'umidità si arrugginiscono,
 mi sveglio il mattino che ho già male alla schiena, alle spalle, alle ginocchia, muovendomi piano per un po' sto meglio,
ma quando poi sono stanca torna di tutto.
 Il piede che non controllo più tanto bene dopo la lesione al nervo sciatico (complicazione da un difficile intervento di protesi all'anca destra) si stanca subito,
 mi fa male da non sopportare le scarpe
e quando è molto umido mi manda di continuo scosse elettriche.

Insomma, il mio desiderio sarebbe di cadere in letargo come un orso e risvegliarmi a primavera inoltrata.

Gli anni scorsi pensavo che fosse colpa del lavoro, perchè questo periodo è "caldo", ci sono le programmazioni, bisogna imbastire l'attività per tutto l'anno,  si elaborano progetti, poi a ruota arrivano le prime verifiche: insomma, ero sempre  distrutta.

Ora tutto questo stress non c'è più, ma io ho lo stesso un mucchio di mali , devo vivere al rallentatore e riposarmi, mi sento lo stesso nervosa , certi giorni non sopporto più nulla e mi sembra che tutto vada storto.

Allora...forse è la stagione..
o forse...è la vecchiaia?
Non ho più il fisico!


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso