Creato da rigitans il 03/12/2005

Rigitans

Tutto ciò che ruota intorno a me

 

 

« Questa volta vota a Rigitans'!Rigitans' VideoPost(II) »

La menzogna come ideologia

Post n°3087 pubblicato il 07 Ottobre 2008 da rigitans
 

Tremonti cita Marx e invoca l'intervento pubblico per salvare i potenti e non i consumatori. Fa finta di parlare a nuora(il popolino) ma fa si che suocera intenda(i potentati economici), tramite statalizzazioni ad hoc e finte tasse per i ricchi(controproducenti).
Interessante che sulla questione Alitalia(che è ufficialmente fallita, avrà un nuovo nome e ancora  non si sa del suo futuro, eppure l'enac ora non abbaia piu' come quando si potevano aprire alternative allo schifoso progetto berlusconiano) Tremonti dica che non vi è stata "un'ora di sciopero" .

beh, Tremonti dovrebbe imparare a dire meno ca**ate .

Commenti al Post:
elyrav
elyrav il 07/10/08 alle 12:09 via WEB
Tremonti dovrebbe sparire :/
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 07/10/08 alle 15:52 via WEB
concordo, ma ormai ci è abituato
 
 
rigitans
rigitans il 07/10/08 alle 16:07 via WEB
si ma intanto la gente lo legge che dice bugie enormi. e poi bisogna incominciare a parlare di questi sindacati indipendenti, rdb-cub e cobas, che sano il fatto loro e al momento opportuno fanno il casino che serve. perchè i diritti non arrivano da soli, e quelli che ci sonos e non si difendono a denti stretti ci vengono tolti un altra volta.
 
kudablog
kudablog il 07/10/08 alle 17:40 via WEB
cambio grafica

basta andare su gestione blog, grafica blog e scorrere tutti i vari template disponibili, non sono un granché, però almeno danno la possibilità di cambiare qualcosa. ciao Kuda

 
maxsof1
maxsof1 il 07/10/08 alle 23:53 via WEB
Vedendo Tremonti, capisco perchè l'Italia è un paese che non ha futuro...
 
 
rigitans
rigitans il 08/10/08 alle 08:58 via WEB
con gente come noi l'italia può avere un futuro. ma dobbiamo farci sentire, reindirizzare il mdoello culturale e comportamentale del nostro paese. questo è vero patriottismo non quello di certa destra, fine a se stesso che dice"orgogliosi di essere italiani" mentre l'italia cola a picco.
 
elyrav
elyrav il 08/10/08 alle 09:02 via WEB
... tu non perdi mai la speranza ... x questo cerco di passare spesso a leggerti ... ho un motivo per provare a credere!!! Buon giorno!!! ;)
 
 
rigitans
rigitans il 08/10/08 alle 11:02 via WEB
cara ely, la mia speranza è la forza della mia disperazione,d el dolore a vedere un italia così mortificata da certi personaggi e da una parte della sua popolazione. la speranza è l ultima a morire, e siccome che l'alternativa è andare via o farla finita, preferisco tentare il possibile per invertire la rotta e vivere nel mio Paese, dove comuqnue sono legato. grazie della visita, come sempre gradita.
 
girola0
girola0 il 09/10/08 alle 00:20 via WEB
prendete a calci nel culo Tremonti...vi prego.... "Adesso ci sono cretini che stanno dicendo che siamo come nel '29. Tutte le crisi finiscono, anche questa crisi finirà». Bella scoperta, grande intuizione, dirà chi non sempre riesce a prendere seriamente Tremonti. Tutte le crisi prima o poi finiscono, è scontato; così come è scontato che nulla vi è di eterno neanche la peggiore depressione. Sarà poi vero che questa non è la crisi del 29 ma è sicuramente la peggiore dopo quella, e come quella lascerà sul campo poverta` e disgrazie. Poi il ministro dell'Economia, chiamato in causa da D'Alema che aveva fatto notare come ripetesse spesso, pontificando, il concetto, non suo ma di Marx, che il "denaro non produce magicamente denaro", fa notare di non trovarvi nulla di male in questo. Il problema - non è chi ha letto Marx, ma chi non lo ha capito e chi lo ha tradito senza neanche capire di averlo tradito". Forse sarà anche vero il pensiero che solo i cretini possono paragonare l'attuale crisi a quella del 29 come dice Tremonti, ma è altrettanto vero però che per tanti anni ci sono stati moltissimi "cretini" che hanno ripetuto in tutte le salse che l'avvenire del mondo stava nel mercato, senza freni, senza controlli, senza misure. La "politica se ne stia fuori", dicevano, "Noi daremo regole alla politica ed alla società; noi riusciremo a dare lavoro e ricchezza a tutti, lasciateci lavorare in pace senza interferire noi lavoriamo per voi". Per anni questi "cretini", spacciandosi allora come ora per esperti, ci hanno ripetuto che il comunismo era morto e che finalmente il capitalismo, dilagante e sfrenato, avrebbe creato un mondo nuovo, dal volto umano; non più il controllo asfissiante dello Stato su tutto, ma finalmente la libertà di un mondo economico senza regole, per tutti. Sono stati anche convincenti se riflettete bene, visto che sono riusciti a far parlare di "liberalizzazioni" (anche nei servizi essenziali) e di "libero mercato" persino i "comunisti". Per fortuna in questo periodo nessun pontifica più, abbassano i toni e la voce i nostri Soloni, i nostri economisti non fiatano. Trattengono appena il respiro, tacciono solo ora, e forse avrebbero dovuto farlo molto tempo fa. Tra l'altro proprio Tremonti, così ciarliero, in questi momenti in dichiarazioni ed interviste, era tra i fautori "del credito alle famiglie" sui mutui delle case, proprio quello che sta rovinando ora l'America ed è tra le cause principali dell'attuale crisi. Ammesso si riesca a scamparla sicuramente non sarà per merito di Tremonti. Ora a forza di chiacchere e consigli, ascoltando ora gli uni e ora gli altri, ci hanno lasciato proprio senza bussola, senza indicazioni e` verò ma anche senza scemenze. Solo a volte si percepisce ancora il raglio di qualche asino (della valtellina), ma in lontananza, come in questo caso. Ora tutti assieme, finalmente, parlano ed operano secondo una sola logica, vadano a quel paese il libero mercato e la concorrenza, salviamo le industrie, salviamo le banche, salviamo il salvabile e proteggiamo e statalizziamo tutto ciò che è possibile statalizzare. ``alitalia`` Gran bel risultato, dopo anni di scemenze e di libertà sfrenata di un mercato senza regole; pensiero grandioso, da veri esperti del settore che hanno dedicato una vita alla studio della materia. E' giunto il momento però che questi "cretini" imparino, prima di ributtarsi nuovamente nello studio della materia e nelle dichiarazioni; è giunto il momento che capiscano, prima che sia troppo tardi, che il mercato da solo non ci porterà mai da nessuna parte, che ciò che conta veramente .... sta al centro del problema non è nè il capitale, nè le macchine, nè il libero mercato; quello che conta è solo l'uomo. `ITALIANI PIU` FURBI DEI FURBI` `Quando avranno riscoperto questo allora sì che veramente si potrà dire che la crisi è finita, ma questo avverrà solo quando si capirà che la politica deve ritornare a fare la sua parte, dando regole al mercato e che questo non riuscirà mai ad autogovernarsi, e che anche il "capitale", anche l'industria, anche il commercio devono avere regole chiare e precise, anche loro devono avere un'etica ed una morale. IN ITALIA E` SOLO UN SOGNO....Forse così avremo meno "tecnici esperti" che pontificano, meno "cretini" in circolazione, meno furbetti capaci solo di arricchirsi con i soldi degli altri, ma chissà che non si riesca ad avere forse anche un mondo migliore? A voler semplificare, da profani, il succo è tutto qui, sta nel riconoscimento implicito che per anni tutti questi Soloni non hanno capito "una mazza" di economia e di mercato, sono stati solo capaci di ripetere come tanti pappagalli, non capendo nulla della materia, i facili slogan del momento. Hanno riempito così di parole e di idee senza senso teste sempre più vuote e bocche troppo ciarliere. Prima "meno Stato e più mercato" e ora, dopo il ``si salvi chi può`` che sta facendo tremare il mondo, "meno mercato e più stato". Nel frattempo "loro" si sono arricchiti in denaro e in fama immeritata; voi alla fine pagherete per tutti, ``pagheremo`` per salvarli ora, pagheremo con i nostri soldi, pagheremo con il nostro lavoro. Così va il mondo, così va la vita....DA UNA LETTERA DI UN AMICO.....
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

MIO BLOG AMBIENTALE

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

PER UNA DEMOCRAZIA FINANZIARIA

 

PER IL RISPARMIO ENERGETICO

 

RADIO RADICALE (VIDEO&AUDIO)

radio radicale

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

miciagrigiacassetta2Z.Venlo_snorkifiordistella3Giuseppe_TVansa007buganiniestempora_neacostanza190lumil_0spes74Vaga_folliaraga88gericcardiannamaria
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

IN LEGGENDO

 

ANTIPIXEL &CO.


2000Blogger
Blogitalia

Blogs italia
il Taggatore
Contatti msn

SocialDust
Blog Flux Pinger - reliable ping service.
blogCloud

MigliorBlog.it

ShinyStat

 

 

Politics Blogs - Blog Top Sites

Top Italia