Un blog creato da roccia1962 il 23/07/2007

sentirsi dentro

introspezione

 
 
 
 
 
 

LA MUSICA LE EMOZIONI

 

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI BLOG AMICI

 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Mi piace molto, è un pò quello che sento io, adesso. Potrei...
Inviato da: Serena Della Bartola
il 09/12/2016 alle 08:15
 
Non è vero entro .......
Inviato da: roccia1962
il 25/03/2016 alle 23:49
 
Ma grazie
Inviato da: roccia1962
il 25/03/2016 alle 23:48
 
ciao roccia, sto visitando il tuo blog. Questo tuo racconto...
Inviato da: vera
il 28/02/2016 alle 11:29
 
Ho sentito questo brano una ventina di anni fa...è...
Inviato da: animasolare2
il 23/10/2011 alle 08:45
 
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

 

 

John Mayer Belief

Post n°169 pubblicato il 14 Luglio 2011 da roccia1962

 
 
 

Ombre leggere sulla sabbia

Post n°166 pubblicato il 03 Febbraio 2010 da roccia1962

Una giornata normale al mare può anche dare qualcosa diverso che un po’ di sole, ombre leggere scivolano sulla sabbia, cominciano a vedersi file di alti ed affusolati soldati, allineati e silenziosi, solo il vento muove le loro tele ancora legate, come una meridiana, la lunga ombra si protende verso me, girando al volgere del sole, nel mare mosso e ventoso volteggiano persone a vele spiegate, ed uno di loro travolge un altro. Stavolta è andata bene, nessuno si è fatto male, che siano così anche i sentimenti, le emozioni, volteggiano nell’aria con le persone per poi cadere rovinosamente e prendere a caso con violenza, se la persona che subisce è forte resiste sopravvive, magari con alcune cicatrici, se è debole soccombe presa con violenza devastata senza che chi ha fatto questo si fermi minimamente continuando come se nulla fosse successo. Torno ai miei soldati, le ombre leggere si confondono ora con la mia, istintivamente rifuggo, ma poi torno e seguo loro, in silenzio in attesa di altre ombre che stendono un velo su tutto. Una donna con bambino gioca sulla sabbia le loro leggere membra disegnano solchi delicati, la donna sorride il bambino anche, sono pieni uno dell’altra, cosa invidio alle donne quel rapporto quasi esclusivo che hanno loro dal concepimento fino alla pubertà, noi non lo abbiamo e non potremo mai averlo. Degli anziani passeggiano parlando e sorridendo, li vedo, li sento, li seguo con il pensiero, sono due amici parlano di loro da sempre, sono amici da sempre,  per anni non si sono visti ma ora condividono occhi, orecchie, bocca. Guardo i miei soldati quasi non si vedono più, confuso in loro seduto, metto la testa tra le braccia, e penso a chi vorrei che mi fosse vicino e invece è lontano, il telefono, internet, avvicinano ma allo stesso tempo allontanano. Si creano paure, incomprensioni, che come le ombre che sopravvengono avvolgono tutto e tutti, ma io sono qui e aspetto che magari un giorno quella coppia di amici sia un gruppo con me in mezzo che rido e scherzo come sempre, come devo fare, come so fare.

 
 
 

Europe a Roma

Post n°165 pubblicato il 29 Gennaio 2010 da roccia1962

Si torna 25 anni indietro anche solo per due ore io c'ero 28/01/2010 Europe all'Atlantico Live Roma

 

 

 
 
 

Che è stato

Post n°164 pubblicato il 21 Dicembre 2009 da roccia1962

Perchè

ho chiuso i miei sensi

perchè

ho portato segni

che giungono forti

lontano da me

nascondendoli

perchè

ho trascurato

l'importanza dell'amore

perchè

forse perchè amo

 
 
 

I miei occhi

Post n°156 pubblicato il 26 Aprile 2009 da roccia1962

I miei occhi col cuore sono in guerra mortale
per spartirsi le spoglie del tuo aspetto;
gli occhi al cuore vorrebbero impedire la tua vista
e il cuore questo diritto gli contesta.
Il mio cuore sostiene che tu risiedi in lui,
scrigno mai violato da occhi cristallini,
ma l’altra parte rifiuta l’argomento
e dice che solo in loro vive il tuo grazioso aspetto.
Per dirimere la disputa è insediata
una giuria di pensieri, tutti fittavoli del cuore,
e dal verdetto loro è decisa
la parte dei chiari occhi e del cuore gentile:
  ai miei occhi toccherà il tuo aspetto esteriore,
  al mio cuore di diritto il tuo intimo amore.

William Shakespeare

 
 
 
 
 
 
 
 
 

DE ANDRÈ PESCATORE

.

 
 
 
 
 
 
 

PREVISIONI METEO

Previsioni per Oggi

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gurobstellagatroccia621GALILAHIbelladinotte16enrico505topobimbo.66latortaimperfettamoschettiere62soffioevitalumil_0abateraquilablu80pantaleoefranca
 
 
 
 
 
 
 

QUANTI SIAMO

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

SHINYSTAT

Contatore siti
 
 
 
 
 
 
 

DOVE SIETE


Profile Visitor Map - Click to view visits