Creato da romolor il 20/07/2005
gossip e altro
 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

Ultime visite al Blog

alinalarucciaromolorirene1203alessandrospreaanastasia_55barby_dlefleur.dumalcat.decFicevdallegabandfrabert4faccolla0Delia640lulu632
 

Ultimi commenti

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Fabrizio Corona aggredito: fama che diventa "accreditata" da importanti media

Post n°7642 pubblicato il 11 Dicembre 2018 da romolor
 
Foto di romolor

Fabrizio Corona che viene aggredito nel bosco della droga di Rogoredo mentre realizza un servizio per una televisione.
La vita del personaggio mi sembra una sorta di commistione tra reality ed arte e mi pare anche una versione aggiornata di certi poeti del decadentismo come Oscar Wilde, fatte le dovute proporzioni.
Ormai Corona ha trovato i suoi estimatori anche tra le classe giornalistica che lo spronano ad imprese come questa nella quale, come improvvisato fotoreporter, crea o intenderebbe creare documentazioni inedite, che differiscano dal gossip.
Ormai la differenza tra cronaca rosa , spettacolo, giornalismo e nera è sempre più labile e i media si aggiornano sfruttando la fama di Fabrizio Corona, il quale continua imperterrito la sua ascesa nella storia del costume, tra cadute e resurrezioni.
Rr

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Gabriel Garko a Domenica In

Post n°7641 pubblicato il 10 Dicembre 2018 da romolor
 
Foto di romolor

Ho seguito l'intervista di Gabriel Garko a Domenica In, dopo avere letto un'altra intervista dell'attore su Chi, che è stata ripresa anche in tv da Mara Venier.
Ho notato in Garko un'aria insoddisfatta, da esistenzialismo esasperato: si lamenta di tutto, dell'opinione che gli altri hanno di lui e dei social.
Al di là di questo ho avuto come l'impressione che fosse insoddisfatto della sua immagine e forse anche del lavoro , secondo me a sproposito.
Nonostante l'ancora giovane età, è infatti da molti anni sulla scena.
Ha ottenuto popolarità soprattutto con delle fiction in tv, ha lavorato al cinema e adesso fa anche teatro.
Ha sicuramente guadagnato molti soldi.
Ha conosciuto tante persone che magari un suo coetaneo che lavora anche in banca, o in un'officina metalmeccanica, non ha potuto mai avvicinare.
Si lamenta inoltre del fatto che lo accusano di non essere eterosessuale.
Se tutta la gente comune si lagnasse della propria vita quotidiana senza i riflettori, avrebbe di che dire.
Invece Gabrele Garko è ospitato dalla tv pubblica per ammorbarci con le sue frustrazioni.
Tra l'altro fu anche scelto da Carlo Conti per co-condurre un Festival di Sanremo.
Mi pare dunque che si esageri.
Una persona comunque fortunata e di successo non si può permettere questi atteggiamenti che sottolineano infine un narcisismo esasperato.
RR

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Claudia Pandolfi e Flavia vento: le loro news

Post n°7640 pubblicato il 08 Dicembre 2018 da romolor
 
Foto di romolor

L'attrice Claudia Pandolfi ha dichiarato: "Ho ricevuto avances dalle donne e le ho accettate".
In realtà l'artista non ha stabilito rapporti sentimentali con tali corteggiatrici, ma ha fatto capire di non essere rimasta turbata da donne con gusti saffici che la desideravano, anzi invece ne è rimasta compiaciuta.
Arretrano i corteggiatori nei confronti delle donne adulte, forse per timore della loro emancipazione e delle loro (troppe?) esigenze, mentre una show girl, Flavia Vento, ha dichiarato di essere casta da tre anni perché delusa dal genere maschile.
Donne famose dunque che cambiano la loro essenza, i loro comportamenti.
La Pandolfi e la Vento sono solo un esempio.
Epperò è significativo che proprio Flavia Vento, tornata alla ribalta di recente per un "dialogo" televisivo tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi che la includeva, pur senza nominarla (avrebbe avuto una relazione con Totti un mese prima del matrimonio del "Pupone") abbia rinnegato il ruolo (umiliante) di ragazza "sotto il tavolo" che la portò al grande successo in televisione, in un programma con Teo Mammucari.
Omosessualità e castità sono praticate in molti altri casi, tra le vip dello spettacolo in crisi e il coming out riguardo l'uno e l'altro caso è sempre più frequente, in un tentativo di liberazione dai pregiudizi ed nell'affrancamento a volte forzato dalla compagnia maschile, sempre più messa in discussione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Riviera del Brenta, eliminato nome Ges¨ da canzone natalizia.

Post n°7639 pubblicato il 06 Dicembre 2018 da romolor
 
Foto di romolor

Sono d'accordo col ministro Salvini che ha dissentito con la decisione di alcune maestre di Riviera del Brenta che hanno eliminato il nome di Gesù da una canzone natalizia.
Questo sarebbe stato fatto per non offendere la sensibilità di bambini non cattolici.
Questo eccesso di politicamente corretto è secondo me scorretto, in quanto non si insegna nulla omettendo.
Gesù è incluso in tante canzoni inerenti le festività diventate ormai classici e mi sembra giusto rispettare la tradizione e cantare i testi originali.
Omettere nel tentativo di proteggere la cultura e la sensibilità altrui è una forma di violenza, perché l'eccesso del politicamente corretto, gestito in proprio e senza nessuna logica, è più scorretto delle norme che si vorrebbero salvaguardare allo scopo di proteggere la nostra infanzia .RR

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mina ricanta Battisti: giudizio

Post n°7638 pubblicato il 03 Dicembre 2018 da romolor
 
Tag: MINA
Foto di romolor

Ho ascoltato Il Tempo di Morire, una delle due nuove incisioni di Mina inclusa in un album appena uscito che commemora Lucio Battisti raccogliendo pezzi cantati dalla "Tigre" e rieditati, sempre del duo Mogol-Battisti.
Sono rimasto esterrefatto dall'interpretazione della diva n.1 della musica leggera: improbabile, inadatta, oserei dire antipatica.
E' come se Mina si divertisse a stravolgere la sua carriera con queste performance inutili, delle quali non ha certo bisogno.
Riproporre Battisti si può fare, ma le vecchie incisioni, unite alle due nuove,davvero svogliate, hanno il sapore di una beffa, come se in occasione delle festività fosse necessario proporre a forza qualcosa, giusto per vendere.
Mi dissocio dunque da questa operazione dolceamara, anzi, dal gusto acre.
Mina sarà anche una grandissima cantante, ovviamente lo è e lo rimarrà per sempre.
Però come "interpreti" preferisco il seguente trio: Milva, Ornella Vanoni, Patty Pravo.
RR

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »