Creato da guinn il 18/08/2008
ROCKING YOUR SOUL ... free spirit ------ "C'è chi pensa siamo in viaggio verso la felicità. Per me i viaggi conducono alla consapevolezza di quel che vogliamo. Qualsiasi cosa decidi di essere sii il prodotto del tuo amore. Il diritto ad essere davvero noi stessi è la meta che ci guadagniamo attraverso quel viaggio. Tutta la vita è un viaggio verso e dentro noi stessi. E la felicità sta tutta nelle gambe del nostro coraggio"_ Massimo Bisotti (La luna blu)
 

Herman Hesse

Si chiama AMORE ogni superiorità,

ogni capacità di comprensione,

ogni capacità di sorridere nel dolore.

Amore per noi stessi e per il nostro destino,

affettuosa adesione a ciò che l'imperscrutabile

vuole fare di noi anche quando non siamo ancora

in grado di vederlo e di comprenderlo.

grazie a dolcezza1802...

 

Ultime visite al Blog

guinnArianna1921indimenticabile.m1vita.perezelrompido5Coralie.frliberalanimaeviviSky_EaglecuorediperlaneraDAVIDE.RESIDORIIltuocognatinooscardellestellelacky.procinoStolen_words
 
 

Ultimi commenti

esatto. :-) grazie del commento!
Inviato da: guinn
il 25/06/2017 alle 17:43
 
La rinascita di se stessi parte proprio...
Inviato da: Mavell
il 08/05/2017 alle 15:56
 
già è vero...l'importante è essere pronti ad...
Inviato da: guinn
il 04/12/2015 alle 11:52
 
Riuscire ad acquisire la serenità già è una fortuna...
Inviato da: albachiara.b
il 29/11/2015 alle 22:10
 
si è vero!! il portoghese del Portogallo è molto più chiuso...
Inviato da: guinn
il 24/03/2014 alle 16:34
 
 

 

« AccettareInfinito cambiamento »

Dopo la tempesta

Post n°230 pubblicato il 17 Agosto 2018 da guinn
 

Ci sono momenti in cui passa la tempesta, ma rimane la ferita.

E lì si confonde il rispetto di se stessi con altro.

Respiro un clima pieno di parole non dette, di sentimenti che non hanno avuto la possibilità di essere vissuti, confusione dall'altra parte che non sa cosa vuole veramente, anche se ostenta sicurezza.

In tutto ciò mi sento come dentro un vortice che non ho chiesto e non ho cercato, che ora meno che meno voglio nella mia vita, di problemi che non mi appartengono, ma che comunque mi hanno travolto e sconvolto, di una persona chiusa nel suo riccio che all'improvviso si sente vivo, visto, ma allo stesso tempo confuso e spaventato.

Ora cosa rimane?

Rimane un non desiderio di un non futuro con qualcun'altro, rimane rabbia e sfiducia, rimane una forza interiore non indifferente che è scaturita e chiede di uscire, spinge forte per cambiare la vita in meglio, chiede attenzione e cura, chiede coraggio e fiducia che il salto nel vuoto richiede. È amore puro che parte da se e non si può fermare.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/rosedrops/trackback.php?msg=13735065

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento