Creato da rospia il 31/10/2006

Trozzolerie varie

ummm...

 

 

« Memorie di una colf. La ...Memorie di una colf. L'... »

Memorie di una colf. Non maltrattare le pecore.

Post n°246 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da hscic

Brrr...che freddo che fa. Fuori cade qualche fiocco di neve. Sono entrata in casa con tutte le borse della spesa. Mi son detta "passo a vedere se c'è il riscaldamento acceso se no la padrona poi si lameneta se trova la casa fredda". Questo "colfaggio" a distanza non mi dispiace. Abituata a datrici di lavoro che si lamentano per il bucato, per i tappeto impolverati e per l'accqua alle piante, questa situazione di autogestione domestica ha i suoi lati positivi. Tenere in ordine coi miei ritmi ma far si che tutto funzioni. Ho rimandato il lavaggio dei vetri perchè con questo tempaccio sarebbe stata fatica sprecata e mi sono invece data alla pulizia dei tappeti. Battitura e lavaggio. Ce n'è uno nel saloto che sembra una pecorella spiaccicata sul pavimento. Lo guardo e lui mi guarda e sembra dirmi "che mi ci hanno portato a fare qui dentro? io stavo così bene col mio gregge". Temo che la domanda rimarrà senza risposta. Intanto giro intorno lo sguardo alla ricerca di un battipanni. Qualcuno lo ha visto? Ridacchio mentre mi penso intenta a riattivare la circolazione della mia muta pecorella.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/rospia/trackback.php?msg=6543604

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
... il 19/02/09 alle 12:12 via WEB
tienila da conto
ora che hai aperto la porticina vedrai che prima o poi ti tornerà utile
 
giagiagia1
giagiagia1 il 21/03/09 alle 00:49 via WEB
Brava, continua così, il problema non è la lunghezza della sciarpa, ma la distanza fra te e la sua estremità. Quella distanza è il tempo che è fuggito. ciao g...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: rospia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 47
Prov: EE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

hscicGrace.U2boccarosssa69rospiaSparaGringoarjentovyvozapata71max_6_66medvet1ranabrillainfodisalvofactoimmobiliarelallixlmar149UnRomanticoAMilano0
 

Bisogna essere ebbri.
Tutto qui: è l'unico problema.
Per non sentire l'orribile peso del Tempo che vi spezza le spalle e vi piega verso terra, bisogna che v'inebriate senza tregua.
Ma di cosa?
Di vino, di poesia o di virtù, a piacer vostro.
Ma inebriatevi.
(C. Baudelaire)

 

immagine

 

HOTEL SUPRAMONTE

passerà anche questa stazione senza far male
passerà questa pioggia sottile come passa il dolore
...
ma se ti svegli e hai ancora paura ridammi la mano
cosa importa se sono caduto se sono lontano
perché domani sarà un giorno lungo e senza parole
perché domani sarà un giorno incerto di nuvole e sole

 
 

PIU' CIPPA IN RETE

                                          
     Dear, will we go for a walk?
          
             da Boudoir Stories 
                   
di V. Ivanosky
            
 

   CippaCampagna promossa da 
               Polystyrene  

 

ULTIMI COMMENTI

bentornata!
Inviato da: slippery.zone
il 28/03/2010 alle 14:09
 
....come vedete vi sbagliavate tutte due.
Inviato da: ospite
il 24/05/2009 alle 20:00
 
anonimamente ciao
Inviato da: TheMarryingMaiden
il 01/04/2009 alle 23:39
 
rospia ha intruppato in una cosa più grande di lei e ora è...
Inviato da: rospia
il 26/03/2009 alle 18:14
 
Rospia ma di là hai chiuso, di qua nun se vede nulla...ma...
Inviato da: ragtime_fly
il 26/03/2009 alle 13:29
 
 

ERNESTO

 

E via i pensier!

Alti i bicchier! Beviam!...beviam!...

(Mimi-La Bohème)

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

SCEGLIERE

 

TATO

immagine 
 

Statistiche