Creato da ruggero1949 il 13/07/2009

DISCUSSIONI

Discussioni di carattere religioso.

Messaggi di Luglio 2019

Caratteristiche di un re.

Post n°322 pubblicato il 30 Luglio 2019 da ruggero1949

Nello “Srimad Bhagavatam” (4):


16:7 Il re Prthu sarà estremamente buono con tutti i cittadini. Anche se un

disgraziato potrà metterlo sotto i piedi, violando le leggi prescritte,

egli, con la sua misericordia incondizionata, dimenticherà e perdonerà.

In qualità di protettore del mondo, sarà tollerante come la Terra

stessa.

10 [I cantori continuarono:]

Nessuno potrà capire la politica che il re seguirà. Anche le sue attività

saranno molto confidenziali e nessuno potrà capire come ogni sua

attività potrà risolversi in un successo. Il suo tesoro rimarrà sempre

segreto a tutti. Egli sarà il ricettacolo di innumerevoli buone qualità e

glorie, e la sua posizione sarà mantenuta e coperta, così come Varuna,

il dio dei mari, è coperto dalle acque.

12 Il re Prthu potrà vedere le attività interne ed esterne di ognuno dei

suoi sudditi, eppure nessuno potrà scoprire il suo sistema di

spionaggio, ed egli stesso rimarrà neutrale per quanto riguarda la

glorificazione o il vilipendio diretti a lui. Egli sarà come l’aria, la forza

vitale nel corpo, che si manifesta internamente ed esternamente, ma è

sempre neutrale riguardo a ogni avvenimento.

15 Questo re soddisferà tutti con le sue attività pratiche e tutti i cittadini

saranno molto felici. Per questa ragione essi saranno molto soddisfatti

di accettarlo come loro re.

16 Il re sarà sempre fermamente determinato e situato nella verità. Sarà

un amante della cultura brahminica, offrirà il suo servizio agli anziani e

darà rifugio a tutte le anime sottomesse. Offrendo il suo rispetto a

tutti, sarà sempre misericordioso verso i poveri e gli innocenti.

 
 
 

I rapporti tra Visnu, Brahma e Siva.

Post n°321 pubblicato il 30 Luglio 2019 da ruggero1949

Nello “Srimad Bhagavatam” (4:7):


Commento al v. 43:

Visnu è il Signore supremo, ma esiste

qualcun altro che è perfino superiore a Visnu, perché Visnu è un’emanazione

plenaria di una parte di Krishna.


50 Sri Visnu rispose:

Brahma, Siva e Io stesso siamo la causa suprema della manifestazione

materiale. Io sono l’Anima suprema, il testimone sufficiente in sé,

anche se da un punto di vista impersonale non esiste differenza tra

Brahma, Siva e Me stesso.


Commento al v. 50:

Brahma nacque dal corpo trascendentale di Sri Visnu, e Siva nacque dal corpo

di Brahma. Perciò Sri Visnu è la causa suprema.


51 [Il Signore continuò:]

Mio caro Daksa Dvija, Io sono Dio, la Persona suprema e originale, ma

al fine di creare, mantenere e distruggere questa manifestazione

cosmica, agisco attraverso la Mia energia materiale, e in relazione ai

differenti gradi di attività, coloro che Mi rappresentano assumono nomi

diversi.

 
 
 

La caduta dei materialisti.

Post n°320 pubblicato il 30 Luglio 2019 da ruggero1949

Nello “Srimad Bhagavatam” (4):


4:13 Non deve stupire il fatto che le persone che hanno accettato il corpo

materiale temporaneo come il vero sé s’impegnino sempre nel deridere

le grandi anime. Questa invidia dimostrata dai materialisti è un bene,

perché contribuisce alla loro caduta. La polvere dei piedi delle grandi

personalità fa decrescere il loro prestigio.


6:48 O Signore, se accade che un materialista, già confuso dall’invincibile

energia illusoria del Signore supremo, commetta un’offesa, una

persona santa, piena di compassione, non attribuirà molta importanza

a questo fatto. Sapendo che le persone di questo genere commettono

offese, poiché sono dominate dall’energia illusoria, il santo non esibisce

la sua potenza al fine di punirle.


7:2 Siva disse:

Mio caro padre, Brahma, le offese degli esseri celesti non mi

disturbano, e poiché essi sono infantili e poco intelligenti non prendo

in seria considerazione le loro offese; li ho puniti soltanto per

correggerli.

 
 
 

Come entrare nel Regno di Dio.

Post n°319 pubblicato il 30 Luglio 2019 da ruggero1949

Nello “Srimad Bhagavatam” (3):


32:6 Colui che compie i suoi doveri con distacco, senza alcun senso di

possesso e libero dal falso ego, ritrova, grazie alla completa

purificazione della coscienza, la propria condizione originale, naturale

ed eterna, e dedicandosi così ad attività apparentemente materiali,

può facilmente entrare nel regno di Dio.

 
 
 

Annullare se stessi... e diventare il più grande.

Post n°318 pubblicato il 30 Luglio 2019 da ruggero1949

Nello “Srimad Bhagavatam” (3:27):


7 Chi agisce nel servizio di devozione deve vedere tutti gli esseri con

occhio uguale, senza nutrire inimicizia per nessuno ma anche senza

stringere relazioni intime. Bisogna inoltre osservare il celibato, essere

sobri, compiere i propri doveri eterni e offrirne i frutti a Dio, la Persona

Suprema.

8 Per il mantenimento, il devoto dovrebbe essere soddisfatto di ciò che

guadagna senza grande difficoltà. Non dovrebbe mangiare più del

necessario, dovrebbe vivere in un luogo solitario ed essere sempre

riflessivo, sereno, amichevole, compassionevole e cosciente del suo

vero sé.


Nello “Srimad Bhagavatam” (3:29):


31 Tra gli esseri umani sono superiori coloro che basano l’organizzazione

sociale sulle qualità e le attività di ognuno, e nell’ambito di questa

società i più evoluti sono gli uomini d’intelligenza, che sono chiamati

brahmana. I migliori tra i brahmana sono coloro che hanno studiato i

Veda, e tra questi ultimi colui che conosce il vero fine dei Veda è il più

elevato.

32 Tuttavia, al di sopra del brahmana che conosce il fine dei Veda sta

colui che può dissipare tutti i dubbi, e superiore ancora è colui che

aderisce rigidamente ai princìpi brahminici. Ancora più in alto è

l’anima liberata da ogni contaminazione materiale, ma il puro devoto

che compie il servizio di devozione senza attendersi nessuna

ricompensa è il migliore di tutti.

33 Perciò non esiste persona più grande di colui che non ha altro

interesse che il Mio e Mi offre tutto - le sue attività e la sua stessa vita - senza 

interruzione.

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lotus.housecall.me.Ishmaelannamatrigianomarlow17maandraxlesaminatoreLuciaMetroRosecestlavielacey_munrosurfinia60ruggero1949roberto503dolcesettembre.1RavvedutiIn2feeling_love
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom