Un blog creato da profmaria il 01/12/2007

mary

sognare per vivere, vivere per sognare

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 




 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sole_dinvernodeltafreetimeMarco21cprofmariamarioioes2011lukretiabidimetz2009cacocuElena.25cicobyclaudia.vesisister.annalauracdgl0cristina71_6Steve_Lee
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

LA LUCE DEL TUO AMORE

 
 
 
 
 
 
 

RENATO ZERO : CERCAMI

 
 
 
 
 
 
 

fratello sole e sorella luna

 
 
 
 
 
 
 
IN ATTESA DEL SOLE

Lasciar solo un anziano
che ha dato tutto...anche la vita
...abbandonare un drogato nell'orrore del nulla
come un cane randagio che ulula alla luna
...lasciare un bambino fuori dal gioco
nell'urlo dell'infanzia
perché non sa sorridere
...escludere l'altro dai nostri caldi abbracci
perché è diverso da noi
è proprio così...ci manca il tempo
o forse vogliamo evitare
di  vedere...
un mondo  prigioniero che urla
come  un mare in tempesta
il suo sentirsi...niente
in attesa di vedere il sole
che continua a star dietro le nuvole
questo fa male
...è vedere un mattino
che ci tramonta sugli occhi
senza poterli aprire ai colori della vita



 
 
 
 
 
 
 

Apprendere che nella battaglia

della vita si può facilmente

 vincere l'odio con l'amore,

 la menzogna con la verità,

 la violenza con l'abnegazione

 dovrebbe essere un

 elemento fondamentaleù

 nell'educazione di un bambino.

 

PENSAMI

Quando sei nelle braccia nere della solitudine
e tremar fa il freddo le tue labbra
allora pensami...
capirai quanto può il calore
di una mia parola sul tuo cuore...
una mia carezza...dolce sulle tue mani
capirai quanto d'un sentimento
è necessario il respiro
...l'amore di undonna

a che non desidera altro che te

Ora potrai capire i miei occhi
vuoti...che non hanno potuto gioire di te
capirai...le mie mani
che non hanno potuto abbracciare
quello che oggi tu desideri
...l'amore

LA SOFFERENZA ABBELLISCE L'ANIMA

Nulla sa più di fiele del soffrire,

e nulla sa più di miele dell'aver sofferto;

 nulla di fronte agli uomini sfigura

il corpo più della sofferenza,

ma nulla davanti a Dio abbellisce

 l'anima più dell'aver sofferto.

Il più saldo fondamento su cui può

 sorreggersi questa perfezione è l'umiltà,

 giacché lo spirito di colui la cui natura

 striscia quaggiù nella più profonda

 bassezza, si innalza in volo verso le supreme

 altezze della Divinità. (Mastro Eckhart)

 
 
 
 
 
 
 

ISTINTI

Se tu sapessi con quanto amore stringerei la tua mano...
e spingo con Eolo i dolci venti della trasgressione
verso te...
per non vederti accarezzata da mani di carne...
non può chiuderci la ragione nel letargo dei sentimenti
...t'amo e vivo nel sogno di te
i sentimenti hanno sete...
sono occhi che non hanno orizzonti
e a liberar vanno l'urlo soffocato
ascoltalo
t'amo senza respirare il vivere di te…
fugge il mio animo a calpestar l' oscurità
non si può soffrire il vuoto di una vita smarrita
con i passi in un cerchio senza luce di cristalli
quando si riflettono gli echi di una passione
nei tuoi occhi che non hanno più nessuno
...t'amo senza poter trasformare il pensiero in carezza
per te rischierei sotto cieli d'alba
e berrei l'elisir al bacio della luna
fuori dal mondo ipocrita
lontani
da chi non ci ha capito
e ha arrotolato il nostro spazio con un filo di nebbia
t'amo e...non posso d'un impossibile amor
raccogliere il cieco dolore
nel mio crocevia in attesa dei tuoi baci
su cui si addormenterà la luna piena
...sulle nostre labbra che si spogliano
in un'amletica notte di amori finalmente reali








 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 



La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è una tragedia, afferrala corpo a corpo.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è felicità, meritala.
La vita è la vita, difendila






 
 
 
 
 
 
 

 

 
« LA GIOSTRAL'IPOCRISIA »

vivere il mare

Post n°484 pubblicato il 21 Agosto 2009 da profmaria

vivere il mare

alzarsi all'alba

e vedere il sole

che sorge sull' acqua

appare alla luce dopo il buio della notte

vivere il mare giocando correndo

sulla riva

vivere il mare

bagnandosi e rifrenscando il

corpo accaldato dall'arsura estiva

vivere il mare

con lunghe camminate sulla battiggia

ascoltando il rumore delle onde che si infrangono

sul bagnasciuga

vivere il mare

 aspettando  il tramonto

che oscura le acque

ma che affascina l'immaginazione

vivere il mare di notte

illuminato dalla luce e dal manto

di stelle

viverlo con l'amato

in un stretto abbraccio

con tante promesse e sogni nel cuore

che solo il mare coglierà

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ruha/trackback.php?msg=7550755

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 
 
 
 
 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Voglio ringraziarti Signore,
per il dono della vita;
ho letto da qualche parte
che gli uomini hanno un'ala soltanto:
possono volare solo rimanendo abbracciati.
A volte, nei momenti di confidenza,
oso pensare, Signore,
che tu abbia un'ala soltanto,
l'altra la tieni nascosta,
forse per farmi capire
che tu non vuoi volare senza di me;
per questo mi hai dato la vita:
Perché io fossi tuo compagno di volo,
insegnami, allora, a librarmi con Te.
Perché vivere non è trascinare la vita,
non è strapparla, non è rosicchiarla,
vivere è abbandonarsi come un gabbiano
all'ebbrezza del vento,
vivere è assaporare l'avventura della libertà,
vivere è stendere l'ala, l'unica ala,
con la fiducia di chi sa di avere nel volo
un partner grande come Te.
Ma non basta saper volare con Te, Signore,
tu mi hai dato il compito di abbracciare anche il fratello
e aiutarlo a volare.
Ti chiedo perdono, perciò,
per tutte le ali che non ho aiutato a distendersi,
non farmi più passare indifferente
vicino al fratello che è rimasto con l'ala, l'unica ala,
inesorabilmente impigliata nella rete della miseria e della solitudine
e si è ormai persuaso
di non essere più degno di volare con Te.
Soprattutto per questo fratello sfortunato dammi,
o Signore,
un'ala di riserva.

Don Tonino Bello
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 
 
 
 
 
 
 




Il mondo è tenuto insieme da

vincoli d'amore e dedizione.

La storia non registra

i quotidiani episodi d'amore e dedizione.

Registra solo quelli di conflitto e guerra.

Gli atti d'amore e generosità sono

molto più frequenti dei conflitti e

delle dispute.

 
 
 
 
 
 
 

 

 

  

SOTTO IL MIO VENTO



Il vino inebriante delle tue labbra
spumeggia al mio contatto
e la mia fantasia si desta a questo fuoco.
Tornano ad ardere i desideri
in quel silenzio morso dai miei baci,
il tuo viso arrossato d'amore
illumina lo squallore d'autunno
e tu pieghi sullo stelo i dolci fiori
sotto il mio vento che non cela
non nasconde i segreti del mio cuore.
Si chiamano a perdifiato le mani
si stringono a dar calore ai vasti sogni,
s'accendono parole in intrecci di aliti
su cui vagabonda la felicità
ed io t'ho sul cuore or più che mai.

 

 

 

 


 
 
 
 
 
 
 

ARIA PURA

Amore è tutto quello che hai nel cuore
pronto a fluir con trasparenza verso l'altro
per fermare la caduta di noi stessi
...potrai cogliere a piene mani
quell'aria pura dalla tua anima
senza quel filo al polso d'ipocrisia
...potrai ammirare la tua innocenza
tra emozioni che scalpitano a rapidi passi
è proprio così
i tuoi pensieri prenderanno forme di farfalle
i tuoi occhi godranno dell'incanto di un incontro
la tua vita non ti lascerà mai più





 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

L'AMORE ASSOLUTO

Nella vita, spesso, sperimentiamo il buio dell'anima

allora dove troviamo la forza per percorrere la strada

che ci porta alla luce?

Possiamo trovarla solo nell'amore.

L'amore di un uomo o di una donna

l'amore dei figli

l'amore della famiglia.

Ma quanti uomini non hanno l'amore di nessuno?

Per l'uomo che vive senza amore

è più difficile il percorso della vita-

A quell'uomo voglio ricordare che

c'è un amore che tutti abbiamo ,

nessuno escluso:

ricchi e poveri;bianchi e negri;

emarginati e gente di rango, onesti e disonesti.....

ed è l'amore di Cristo che è

senza limiti e senza confini.

E' un amore grande che

guarda il profondo del cuore dell'uomo

dove l'altro uomo non può o non vuole arrivare.

Conosce le nostre incertezze,

le nostre paure , i nostri

sogni profondi e ci ama così come siamo .

Lui desidera che ogni uomo

sappia far buon uso della libertà che ci ha regalato;

per rinascere quando muore,

per rialzarsi quando cade,

per rivedere la sua luce ,

la luce che dona la vera pace-

Oh! uomo ricordati di questo grande amore

che Cristo nutre per te e

sentiti una piccola scintilla del fuoco

che questo amore genera,

cosichè puoi accendere tanti altre piccole scintille

intorno a te, in quei cuori che ancora non hanno trovato


Mary




 
 
 
 
 
 
 




Signore, fammi buon amico di tutti.
Fa' che la mia persona ispiri fiducia:
a chi soffre e si lamenta,
a chi cerca luce lontano da Te,
a chi vorrebbe cominciare e non sa come,
a chi vorrebbe confidarsi e non se ne sente capace.
Signore aiutami,
perché non passi accanto a nessuno con il volto indifferente,
con il cuore chiuso, con il passo affrettato.
Signore, aiutami ad accorgermi subito:
di quelli che mi stanno accanto,
di quelli che sono preoccupati e disorientati,
di quelli che soffrono senza mostrarlo,
di quelli che si sentono isolati senza volerlo.
Signore, dammi una sensibilità
che sappia andare incontro ai cuori.
Signore, liberami dall'egoismo,
perché li possa servire,
perché Ti possa amare,
perché Ti possa ascoltare
in ogni fratello
che mi fai incontrare.
 
 
 
 
 
 
 




 
 
 
 
 
 
 







 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963