SERVE ALTRO?

Le avventure di un salumiere esaurito...

 

IO ALLE 19.57 DEL SABATO LAVORATIVO...

 

MA QUANTE NE SAPETE?


 

DEDICATO A COLEI CHE MI DA LA FORZA....

 

PER VOI... DA ME!

CON O SENZA LA COTENNA
LUI CON ME MAI TENTENNA...
SE DI MUCCA E' LA RICOTTA
A PRIORI MAI NON SBOTTA...
SE GLI SERVO L'AFFETTATO
IL SUO APPLAUSO E' ESAGERATO...
FAR LA FETTA PIU' SOTTILE
E' SINONIMO DI STILE,
QUELLO ATTENTO SE NE ACCORGE
NESSUN DUBBIO MAI GLI SORGE...
E SE SBAGLIO E' PIU' CLEMENTE
PERCHE' E' IL MIO CARO CLI
ENTE!!





 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

IL MIO TORMENTO.. HIHIHI!!

immagine
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

SERVE ALTRO?

immagine
 

 

« La Fantastica storia di ...UOMINI AL SUPERMERCATO »

LE DONNE AL SUPERMERCATO.....

Post n°80 pubblicato il 02 Agosto 2011 da salumierepazzo
 

 

 

Dicono che il mondo è sempre più nelle mani delle donne....le donne sono fonte di energia, arte, fantasia...non so se effettivamente l'emisfero si stia dipingendo di rosa, ma io dietro alla mia trincea, accerchiato da maiali stagionati e da latticini d'assalto, le vedo sempre al comando delle operazioni.

 

Alzi la mano l'uomo che non ha mai detto una volta alla propria fidanzata/moglie/compagna “MA SBRIGATI, CHE SONO TUTTI UGUALI I BAGNOSCHIUMA” “MA TI FERMI A OGNI CORSIA? DAI CHE LI NON CI SERVE NULLA” oppure il fatidico “ALLORA, ABBIAMO FINITO?

Diciamo la verità...loro al supermercato cambiano pelle...hanno una metamorfosi in perfetto stile Jekyll-Hyde, assomigliano a dei sergenti di ferro intenti ad addestrare le proprie reclute... “PRENDI IL BURRO PALLA DI LARDO!

E noi , con aria dimessa e rassegnata, spingiamo il carrello come quando da bambini ci portavamo lo zaino pesantissimo sulle spalle, con dentro una biblioteca intera!!!

 

Ma il meglio, lo danno quando arrivano da me...eh si...quando arrivano al banco salumeria alle donne cominciano a brillare gli occhi!

Per prima cosa, con il volantino promozionale in mano, cominciano a ricercare il prodotto in offerta con aria attenta, e quando lo localizzano, si mettono gli occhiali da proferrosessa di italiano e cominciano a scrutarlo...al punto che il povero prosciutto cotto si imbarazza!

 

E quando arriva il loro turno.....comincia lo spettacolo!!!!!!!

 

Numero 50....”Prego signora, mi dica!”

 

La donna, quando sceglie l'affettato, si distingue perfettamente tra “single” e “ammogliata”...andiamo ad analizzarne I comportamenti:

 

La single è la predatrice gastronomica più facile da soddisfare... in genere ha le idee chiare su cosa prendere, anche perchè quasi sempre è attenta alle proteine e quindi privilegia alimenti con pochi grassi, come tacchino o bresaola.

Alcune, quando sono a dieta (in genere questo periodo è compreso tra maggio e luglio, ovvero poco prima della prova costume) esagerano davvero, provocando in me crisi di risa a volte incontenibili...

Buongiorno,mi dia 20 grammi di ricotta...non di più perchè è per una dieta.” Orcocane, e chi te l'ha prescritta sta dieta, Wanna Marchi?

 

Bresaola e tacchino tagliati rigorosamente sottilissimi, in modo che la quantità sembri maggiore, e ci sia quindi l'illusione di mangiarne di più...eh si, le donne ne sanno una

 

di più anche del salumiere!!!

Ma la cosa interessante è la quantità di affettato che comprano.... “Mi dia 80 grammi di bresaola, e 80 di tacchino”.

I motivi di queste quantità sono sostanzialmente due: la prima è il luogo comune secondo il quale il salumiere mette sempre 20-30 grammi in più di quanto gli viene chiesto, quindi facendo una richiesta inferiore di tale quntità, si ottiene il peso giusto (categoria MOGLIE-MAMMA); la seconda è che, 70-80 grammi è la quantità delle confezioni “mono dose”, quelle tristissime con dentro 5-6 fette, talmente in depressione da fare pena pure all'involucro che le ospita (da qui la definizione “CONFEZIONATO IN ATMOSFERA PROTETTIVA”).

 

Se decidono per puro caso, e comunque solo nei giorni prefestivi, di sgarrare con un alimento più “gratificante”, allora passano al prosciutto...che sia crudo o che sia cotto non fa differenza, l'importante è che abbia un unico elemento comune...la totale assenza di grasso!!!!!

Ma l'istinto femminile è qualcosa di straordinario (e qui la donna single fa scuola!), e le fa rendere conto che chi le sta di fronte e ne soddisfa le richieste, in realtà non è molto d'accordo sulle scelte!

C'è la quella che lo capisce subito e mette le mani avanti dicendo la tipica frase “NON DARMENE DI PIU' MI RACCOMANDO...NON PER QUALCOSA, MA DATO CHE SONO SOLA MI SPIACE BUTTARLO!” il tutto condito con quel sorrisetto che le scrive sul volto SINGLE DESIDEROSA DI CHIACCHIERE E COCCOLE.

C'è quella che invece ha la fibra forte, la classica donna in tallieur con tanto di occhialini business, che non dice nessuna frase “airbag”, e con lo sguardo mi invita cortesemente a farmi UN BEL CHILOGRAMMO DI CAZZI MIEI, MAGARI TAGLIATO SOTTILE!

 

Anche nel saluto finale, le due single si distinguono: la tenerona mi saluta con un “GRAZIE CIAO” oppure con un “CIAO BUON LAVORO”, mentre la “voglia di ridere saltem adòs” mi liquida con un “GRAZIE ARRIVEDERCI” che ha molto di formale e poco di confidenziale.

 

Ma in fondo il mio lavoro è anche questo; essere camaleontico nei comportamenti con la clientela, perchè non è vero che bisogna avere lo stesso atteggiamento con chiunque... la confidenza, come la fiducia, è un bene che si conquista nel tempo e in alcuni casi non si conquista proprio, fa parte del gioco....

 

e siamo solo all'inizio.

 

 

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/salumierepazzo/trackback.php?msg=10472071

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
rustyprof
rustyprof il 23/09/11 alle 13:12 via WEB
Ciao Salupaz! :) Nei confronti dei tuoi colleghi del supermercato dove mi servo credo di essere educata senza troppi formalismi e senza troppa confidenza: scambiamo due parole quando si può, sennò buongiorno/buonasera, buon lavoro e un bel sorriso. Mi pare il minimo!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Vita da Papà il 26/10/11 alle 14:30 via WEB
Fantastico questo blog! Mi sono permesso di citarlo nel mio sito perché merita davvero! Secondo me il tuo lavoro è uno di quelli in cui si può trombare di più! Che invidia! :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: salumierepazzo
Data di creazione: 28/03/2007
 

SALUPAZ SERVE IL NUMERO...

 

SE LO FATE A ME VI LANCIO LA SGORBIA....

 

MAIALE I LOVE YOU...

immagine
 

IL BANCO.. DOPO IL SABATO!!

immagine
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

CARI CLIENTI.....

immagine
 

AVETE DELLE DOMANDE DA "PORCI"?

immagine