Creato da infoigi il 23/08/2009

Caterina Saracino

Qui parliamo di libri, scrittura, cinema, musica e molto altro!

 

 

« Il Vincitore del Concorso è...Presentazione di "Grigi... »

"Stabat Mater" di Tiziano Scarpa un plagio?

Post n°234 pubblicato il 06 Maggio 2011 da infoigi
 

 

Ho comprato e letto "Stabat Mater" di Tiziano Scarpa qualche giorno dopo che il romanzo si è guadagnato il Premio Strega 2009 (per una manciata di voti in più rispetto al libro di Scurati). La trama mi aveva attratto subito e devo dire che il romanzo mi era piaciuto, per lo stile di Scarpa e perché i personaggi del romanzo erano ispirati. 

Apprendo, dunque, con grande amarezza la notizia delle due (due!) accuse di plagio rivolte all'autore. La prima accusa, che risale a due anni fa, consiste nell'aver rubato l'idea ad un racconto di Anna Banti, che si intitola "Lavinia Fuggita" e che era stato pubblicato negli anni 50.

In queste ore, a Scarpa, è stata mossa una nuova accusa, che stavolta riguarda Anila Hanxhari, che aveva proposto all'Einaudi (casa che poi ha pubblicato "Stabat Mater") un romanzo inedito, "Maria delle caramelle", che era stato scartato ma poi "ricalcato", pare, da Scarpa. L'avvocato della scrittice porterà in tribunale l'autore di "Stabat Mater", con l'accusa di elaborazione creativa non consentita.

Scarpa ha sicuramente aggiunto propri elementi creativi, ma non sufficienti a mascherare le parti rielaborate, le somiglianze, i calchi letterari.

Insomma, si mette male per Scarpa e per l'Einaudi che, in caso di vittoria di Hanxhari, dovranno risarcire alla grande la scrittrice albanese.

AGGIORNAMENTO 2015: GIUSTIZIA PER TIZIANO SCARPA

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

GOLD

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

WIKIO

http://www.wikio.it

 

.