Creato da savahna il 26/09/2007

barrio latino

tutti hanno un paio di ali ma solo chi sogna impara a volare

 

 

« Messaggio #99Messaggio #103 »

Post N° 101

Post n°101 pubblicato il 24 Febbraio 2008 da savahna
 
Tag: inferno

L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà;
se ce n'è uno, è quello che è già qui,
l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme.
Due modi ci sono per non soffrirne.
Il primo riesce facile a molti:
accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più.
Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui:
cercare e saper riconoscere chi e cosa,
in mezzo all'inferno, non è inferno,
e farlo durare, e dargli spazio.
(Italo Calvino)

.
.
.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/savahna/trackback.php?msg=4163749

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Somas do they have codeine in them. su Is codeine legal.
Ricevuto in data 21/03/08 @ 16:53
Cheap codeine no prescription. Codeine. Allergic symptoms signs codeine.

 
Commenti al Post:
olish82
olish82 il 24/02/08 alle 19:35 via WEB
Non mi stancherò mai di complimentarmi con te ed il tuo bellissimo blog, ogni volta che si passa da qui c'è sempre qualcosa che ti lascia riflettere e ti prende talmente che vale sempre la pena rileggere i post che ci proponi. Con immenso affetto.
 
 
savahna
savahna il 25/02/08 alle 16:21 via WEB
^__^ grazie Olish... sei sempre molto gentile, tutto ciò mi lusinga molto. Un sorriso^_^
 
hokahey25giugno1876
hokahey25giugno1876 il 24/02/08 alle 21:55 via WEB
Ricordo da bambino la lettura de "IL BARONE RAMPANTE" poi nulla più e forse si vede dai concetti che esprimo. Sai che solitamente mi complimento con te per l'originalità dei tuoi post, sai che ti stimo immensamente ma questa volta mi trovo in totale disaccordo con questo tuo post in quanto parli (riportando una frase di Calvino) di un qualcosa che non conosci. Come puoi parlare, infatti, se non conosci? L'inferno, che ne sapete voi dell'inferno? L'inferno non sappiamo neppure se esiste e voi ne parlate dicendo addirittura di viverlo nel quotidiano; ebbene, per me la vita non è assolutamente inferno, la vita è vita soprattutto la nostra in cui possiamo pensare ragionevolmente ad un domani perchè abbiamo prospettive, sogni, desideri, ambizioni. Tu e Calvino lasciate eventualmente parlare dell'inferno della vita coloro che davvero vivono nel quotidiano tra stenti, dolori, paure, angodcie: forse neppure quello è l'inferno ma forse almeno un po' ci potrebbe assomigliare. Poi il dolore, quasi il terrore di provare dolore: anche questo non è inferno perchè, sempre se davvero esiste, l'inferno è e sarà molto di più del dolore fisico e niente potrà eventualmente eluderlo o diminuirlo. Quindi, perchè mai trasformare la vita in inferno? La vita è uno spazio temporare, la morte con l'inferno o il Paradiso è eterna. Tutta un'altra cosa. Con immutato affetto ed infinita stima.
 
 
savahna
savahna il 25/02/08 alle 16:20 via WEB
parto dal presupposto che non si può condivedere sempre tutto,... E' vero parlo (o meglio riporto) di un qualcosa, che fortunatamente, non conosco; ma ti ricordo che l'inferno è un concetto del linguaggio religioso che ci è stato largamente propinato nei secoli dei secoli al solo scopo di foraggiare la paura e il timore di Dio. E' un concetto comune a tutte le culture, gli egiziani, i greci, i romani, hanno lasciato testimonianze sul presunto regno dei morti. Dante ne descrive e narra la storia nella Divina Commedia... Tutta una banda di ignoranti che scrivevano tanto per farlo??? Questo concetto non riguarda me direttamente, io sono una persona fortunata e l'inferno vero o falso che sia non lo conosco, ma ogni volta che mi capita di pensare, o vedere chi veramente vive nel dolore e negli stenti quella che tu chiami vita io lo chiamo Inferno. Grazie di questa tua filippica... alla prossima... un sorriso^__^
 
   
sabrina_ergo_sum
sabrina_ergo_sum il 26/02/08 alle 12:41 via WEB
Cara Savahna è da molto che seguo i tuoi commenti sul blog di Titto...oggi piu che mai mi trovo d'accordo con te...dico.. che ne sappiamo noi delle sofferenze che regnano in ognuno di noi?...io lo so bene che chi soffre veramente conosce l'inferno...l'inferno e il paradiso esistono solo dentro di noi...Dio esiste...ma solo perche è dentro di noi...cosi come esistono i demoni...ma solo perche sono dentro di noi...conosco l'inferno di cui parli...lo conosco in tutte le sue sfaccettature...lo vivo tutti i giorni...è fatto di violenze e sopraffazione...l'ho vivisezionato...analizzato...non mi fa piu paura...perche mi sta aiutando a crescere...invece di inacidirmi mi fa diventare sembre piu saggia e dolce...attingi il positivo da questo inferno e fanne un'arma contro la violenza e l'indifferenza delle persone...io sono qui anche per te...un caro saluto Sabrina
 
     
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:12 via WEB
Grazie Sabrina,... un sorriso per te^__^
 
JoyMusette
JoyMusette il 25/02/08 alle 18:46 via WEB
bello... E bella anche la foto che hai abbinato. Ciao, savahna. Un bacione.
 
 
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:13 via WEB
*__* grazie Joy.... a presto. Bacione ricambiato.
 
akterus
akterus il 25/02/08 alle 18:55 via WEB
io credo che esista bene e male e ognuno di noi decide da che parte stare (il famoso libero arbitrio)chi vuole stare nell'inferno ci stia pure anche piangersi addosso per me è inferno le paure, il non mettersi in gioco ecc.ecc. un salutone bella savanha
 
 
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:14 via WEB
Ciao akterus.... si siamo noi a decidere da che parte stare. Un abbraccio.
 
daimon1971
daimon1971 il 26/02/08 alle 14:54 via WEB
Forse esiste anche la terza scelta...trasformare l'inferno in paradiso. La più pericolosa, la più affascinante.
 
 
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:15 via WEB
La terza scelta.... è sicuramente quella che... se funziona ci permetterebbe di vivere meglio. Grazie del passaggio e del commento. Un sorriso^__^
 
mullerina
mullerina il 26/02/08 alle 15:05 via WEB
Andiamo tutti a cerca i pezzi di non inferno che ci circondano, incolliamoli e creiamo un mondo di paradiso, paradiso in terra.
 
 
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:16 via WEB
Un bel puzzle colorato :-)
 
sorcina_s
sorcina_s il 26/02/08 alle 15:15 via WEB
purtroppo non ho mai avuto il piacere di approfondire bene Itala Calvino...so solo che ha ragione, perchè una volta qualcuno mi disse..."Non stancarti mai di sognare il paradiso, e di vivere tra cielo e terra, poichè l'inferno lo stai già vivendo." Ovviamente lo si può concepire sotto vari aspetti ,e proprio o oggi che torno dall'avere svolta un tema molto complesso sul guerra, potrei benissimo attribuire l'inferno, come luogo triste in cui vinti e vincitori abitano le terre da loro stessi logorate!. SALUTI SPECIALI! clOD
 
 
savahna
savahna il 27/02/08 alle 19:17 via WEB
Grande Clod.... tvb.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
site statistics
 
Premio D eci e lode 
per le sue frasi,
sempre molto profonde.
Degne di attenzione.

elenina_smile
 
 

AREA PERSONALE

 

SAVAHNA EGIPCIA

 

TANGO

L'anima balla
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elenina_smilemassdelScaldabagno10altheatedelweiss10alessandro.scotti87antonellamarigoladymaria45tbooNoRiKo564WIDE_REDgcara75gianlucaderossigennycrepmariaiorio58
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Seu blog é de muita sensibilidade, as imagens me trouxeram...
Inviato da: taxidermista
il 02/07/2009 alle 04:17
 
Ciao!Per favore controlla il mio ultimo post e passa...
Inviato da: Iside.ms
il 18/10/2008 alle 00:04
 
ciao ti lascio un saluto... se hai bisogno di gif carine...
Inviato da: giffyn
il 09/09/2008 alle 17:36
 
non ti scordar di meeeee
Inviato da: sorcina_s
il 05/08/2008 alle 13:04
 
Ciao! Passa da me appena puoi!
Inviato da: LillyAndTea
il 18/07/2008 alle 14:00
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30