Creato da poison.dee il 09/11/2005
fotografie di vacanze andate, recensioni cinematografiche approssimative, varie & eventuali. Senza MAI prendersi troppo sul serio

 

 

 

 

Per i vostri viaggi

 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Tag

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 137
 

Ultime visite al Blog

 
arianna680lenagbimbayokopoison.deePecorellinanodopurpureostheemmi72gattaci2007mAcaccianelpollaiootorongamikethebike1954lo280ambranegroni
 

al cinema

 

non mi dite niente...
è pur sempre agosto.

 

in viaggio con me

 

 

aNobii

 

Ultimi commenti

 
Great post!
Inviato da: Happy Diwali Images
il 28/10/2018 alle 15:13
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody USA National...
Inviato da: Wetter
il 14/07/2018 alle 20:14
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody USA National...
Inviato da: Pogoda
il 14/07/2018 alle 20:13
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody USA National...
Inviato da: Meteo
il 14/07/2018 alle 20:12
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody USA National...
Inviato da: Meteo
il 14/07/2018 alle 20:12
 
 
 

 
 

 

 
« riserva dello stagnonevia carlo alberto »

non prendere impegni stasera.

Post n°443 pubblicato il 20 Agosto 2007 da poison.dee
 
Tag: cinema

in effetti il titolo contiene un avvertimento, ma, nonostante ciò, sabato sera, nel desolante panorama cinematografico estivo, la paola ed io abbiamo acquistato il biglietto per assistere a questo film di Gianluca Maria Tavarelli, che, se si fosse iscritto ad un torneo di tressette scapoli-ammogliati invece di girare quest’opera avrebbe indubbiamente investito meglio il suo tempo. (e di conseguenza io il mio).

all’inizio “dietro la porta” di cristiano de andrè mi fa inutilmente ben sperare. una dozzina di personaggi tutti più o meno attorno ai 40 anni, sullo sfondo di una roma triste e demoralizzante, come tristi, demoralizzati (e demoralizzanti)  sono i protagonisti. c’è quello che scopre di avere un tumore, l’uomo sposato che ha una relazione con una ragazza più giovane (e proprio mentre sta per comunicarle che ha lasciato la moglie, toh, muore), il nevrotico violento (alessandro gassman, bravo), il professore insoddisfatto che scopre di amare una sua vecchia fiamma quando è ormai troppo tardi perché lei si sta sposando con un altro, il professionista consumato da paure e fobie, il cameriere border-line ossessionato da cameron diaz, e via così, nell’inutilità e nello sconforto crescenti.

consiglio: assumere del prozac prima di entrare. e prendere altri impegni.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog