Creato da: paperino61to il 15/11/2008
commenti a caldo ...anche a freddo..

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

Ultime visite al Blog

paperino61tog1b9elyravrbx1dglamici.futuroierinomadi50elena.8585neopensionataalberto7rmper_letterasurfinia60allegri.frarturo1964bellinas0
 

Ultimi commenti

buona giornata ciao
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
ciaooo
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
eh eh che prof rock sarei se non pescassi questi tizi? :-)...
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
Buona giornata Jole ciao
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:19
 
ciao Giovanna concordo in tutto eh eh smack buona giornata
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:19
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Hit Italia 1967Serata Muddy »

Discorso del Draghi I Imperatore del regno che non c'è

Post n°2922 pubblicato il 02 Maggio 2022 da paperino61to

Questo discorso è purtroppo noto agli italiani, è datato giugno 1940. Ovviamente ho eliminato alcune frasi e ho cercato di adattarlo ai tempi nostri, meglio dire ai giorni nostri, visto che una certa persona ci sta Infilando in questa "strada" a danno della maggioranza dei cittadini che non vuole che si intraprenda, ma essendo lui un "Codardo" come l'originale ecco che glissa e non Parla nè in Parlamento nè tantomeno ai Cittadini dicendo chiaro e tondo la parola più Orribile che si possa dire: "Guerra!".

 

 

"Disoccupati di terra, di mare e dell'aria! Licenziati con un sms di qualsiasi categoria! Uomini e donne d'Italia, dell'Impero del tempo che fu e del Regno che non c’è! Ascoltate!

L'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L'ora delle decisioni irrevocabili. La dichiarazione di guerra è già stata consegnata all’ambasciatore di Russia dopo aver ricevuto la fattura del gas altrimenti quelli ti aumentavano il prezzo.

Scendiamo in campo contro l’avanzata rossa che vuole conquistare il mondo, che, in ogni tempo, e che spesso insidiano l'esistenza medesima del popolo italiano.

Alcuni lustri della storia più recente si possono riassumere in queste parole: frasi, promesse, minacce, ricatti e, alla fine, quale coronamento l’ignobile divieto di rifornirci di gas, lasciando il popolo al freddo. La nostra coscienza è assolutamente tranquilla. Con voi il mondo intero è testimone che l'Italia del Draghismo ha fatto quanto era umanamente possibile per evitare la tormenta che sconvolge l'Europa; ma tutto fu vano.

Bastava rivedere i trattati per adeguarli alle mutevoli esigenze della vita delle nazioni e non considerarli intangibili per l'eternità; bastava non iniziare la stolta politica delle garanzie, che si è palesata soprattutto micidiale per coloro che le hanno accettate; bastava non respingere la proposta che la NATO e gli USA fecero ai russi di Putin. Oramai tutto ciò appartiene al passato. Se noi oggi siamo decisi ad affrontare i rischi ed i sacrifici di una guerra che gli Altri ci Impongono, dobbiamo avere e abbiamo l'onore, di fare capire che l’italiano è un grande popolo. Ed è veramente tale se considera sacri i suoi impegni e se non evade, tranne le Tasse al Fisco (che sono giustificate) dalle prove supreme che determinano il corso della storia. Dobbiamo fare gli Interessi di chi ci è veramente a fianco da decenni, ovvero gli USA.

Noi impugniamo le armi per risolvere in maniera Pacifica ogni tentazione di essere Invasi, Non vogliamo corre rischi alle frontiere continentali, alle frontiere marittime; noi vogliamo spezzare le catene di ordine territoriale e militare che ci possano soffocare nel nostro bel paese, poiché un popolo di sessanta milioni di anime non è veramente libero se non ha libero l'accesso di mandare Armi pacifiche per difendersi e non per Attaccare il nemico, poi se gli Ucraini decidono diverso è affare Loro e non nostro. Questa lotta gigantesca non è che una fase dello sviluppo logico della nostra rivoluzione; è la lotta dei popoli poveri e noi siamo ai primi posti nel Mondo civilizzato e numerosi di braccia contro gli affamatori che detengono ferocemente il monopolio di tutte le ricchezze e di tutto l'oro della terra: il Gas russo e i Cereali, è la lotta dei popoli fecondi e giovani contro i popoli che mangiano bambini e preti a colazione e pranzo, è la lotta tra due visioni differenti. Ora che il dado è Tratto non si torna Indietro, chi Soffia sulla guerra lo fa con Giustificazione Vera e Reale. Io Draghi I Gran Presidente del Consiglio dichiaro solennemente che l'Italia intende trascinare nel conflitto Tutti gli Uomini presenti sul suo suolo nel conflitto, sia minorenni che maggiorenni, consapevole che nel prossimo futuro l’Inps risparmierà sulle pensioni, sia esso per mare o per terra o per cielo, Alitalia permettendo o come diavolo si chiama la nuova compagnia aerea. I Russi Prendano atto di queste mie parole e dipende da loro, soltanto da loro, se esse saranno o no rigorosamente confermate.

Italiani e non! Oriundi o turisti che vi ritrovate nel nostra paese!

In questa memorabile adunata davanti a Palazzo Venezia, io dico che, secondo le leggi della morale Draghiana, quando si ha un amico si marcia con lui sino in fondo. Questo abbiamo fatto e faremo con gli USA e la NATO e con loro popoli, con le Nostre meravigliose Forze armate. In questa vigilia di un evento di una portata storica, ritorneremo Trionfanti dalla campagna di Russia, rivolgiamo ora il nostro pensiero al Presidente degli Stati Uniti d’America, che, come gli Illustri Predecessori, interpretano l'anima della Democrazia Occidentale con tanto di bombardamenti.  E salutiamo con le mani, con i piedi, con le gambe e con il culo, i Nostri Alleati Europei.

L'Italia, di precari, sfruttati, disoccupati e di corruttori è per l’ennesima volta in piedi, forte, fiera e compatta come non mai. La parola d'ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola ed accende i cuori dalle Alpi fino a Mosca passando per lo stretto di Messina: vincere! E vinceremo! per dare finalmente un lungo periodo di pace con la giustizia all'Italia, all'Europa, al mondo.

Popolo italiano e non, corri alle armi! e dimostra la tua tenacia, il tuo coraggio, il tuo valore! Fate in modo che nei prossimi anni al Jamboore di Senigallia NON vi suonino la balalaika, che la maglietta con su falce e martello non giri per le strade del nostro glorioso Paese. E che in ogni ufficio pubblico e non, vi sia la fotografia non del russo cattivo e becero con tanto di colbacco ma bensì quella del vostro Draghi I Imperatore del regno che non c’è!”

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/scontro/trackback.php?msg=16214878

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
g1b9
g1b9 il 02/05/22 alle 15:58 via WEB
Lui non ha bisogno di parlare, come Dio è seguito per fede e questo basta per essere osannato. Dopotutto dissentire e una condanna., che ci si autoimpone. Buondì Marco, divertente lettura!
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 03/05/22 alle 09:50 via WEB
ciao Giovanna infatti osannato e riverito anche da chi fa fuoco e fiamme(partiti) e tolto Travaglio e soci che da tempo fanno notare l'arroganza e le magagne tutti gli altri servi come non ne ho mai visto...
(Rispondi)
 
amici.futuroieri
amici.futuroieri il 02/05/22 alle 20:01 via WEB
il fatto quotidiano ha pubblicato un report sullo stato delle armi dell'esercito italiano. Sono talmente sfasciate che non sono da dare a nessuno. Al primo giro draghi gli ha dato robaccia (a parte i sistemi di sminamento, se servissero non si sa) e ora ripete. forse lo scopo è ricomprare le armi per l'esercito italico
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 03/05/22 alle 09:51 via WEB
ah ah certo che se fosse così non mi pare furbo, forse un corso accelerato da zio Paperone non gli farebbe male. Avevo letto anche io qualcosa del genere...sta di fatto che TU nazione che hai subito gli effetti di una guerra ti DEVI rifiutare di vendere armi a chicchessia...ciao
(Rispondi)
 
 
 
amici.futuroieri
amici.futuroieri il 06/05/22 alle 19:20 via WEB
mi spiego meglio: draghi governa meglio di come predica. In primis ha fregato la banda speranza rendendo impossibile il codice rosso e lasciando ai vari truffatori l'onere e la responsabilità delle tante leggine incostituzionali. Sulla guerra, l'Ucraina ha già tutte le armi che vuole, ha già tutto l'italia aveva solo i sistemi di sminamento da dargli. Lui dice che daremo questo e quello ma sarà solo uno smaltimento di rottami
(Rispondi)
 
 
 
 
paperino61to
paperino61to il 07/05/22 alle 10:08 via WEB
mah che governi meglio di come predica ho seri dubbi...so solo che la politica Tutta è alla frutta anzi frutta avariata...da buttare via...ciao
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 03/05/22 alle 08:18 via WEB
Buongiorno :/
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 03/05/22 alle 09:51 via WEB
Buongiorno a te :-)
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 04/05/22 alle 10:18 via WEB
Non ho sentito il discorso di Draghi ... dopo i condizionatori o la guerra sinceramente non credo di perdermi tanto :/
(Rispondi)
 
 
 
 
paperino61to
paperino61to il 05/05/22 alle 08:26 via WEB
Ely questo discorso postato è quello del Benito codardo del 1940. Ho immagino al suo posto il Draghi e dato che tutti si prostrano al suo volere...ho solo cambiato delle parole mettendo alla berlina l'ennesimo personaggio squallido che dobbiamo sopportare anche x colpa nostra...ciao :-)
(Rispondi) (Vedi gli altri 3 commenti )
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 05/05/22 alle 17:58 via WEB
Sì sì l'avevo capito che era "antico" rivisitato. Pensavo avesse detto altro il Drago. ciaoooo
(Rispondi)
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 06/05/22 alle 12:27 via WEB
Buongiorno
(Rispondi)
 
 
 
 
paperino61to
paperino61to il 07/05/22 alle 10:08 via WEB
ciao buon sabato
(Rispondi)
 
rbx1dgl
rbx1dgl il 03/05/22 alle 11:32 via WEB
Su Draghi ho sempre espresso le mie contrarietà in quanto non è espressione di una volontà popolare ma calato dall'alto; alcuni provvedimenti non mi sono piaciuti e secondo me dovrebbe essere un po' più umile, cioè dovrebbe saper parlare al povero come al ricco altrimenti non c'è comunicazione, ma lui voleva fare il presidente della repubblica e non c'e riuscito questo lo sappiamo tutti!(almeno per adesso).ciao Marco.
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 04/05/22 alle 08:57 via WEB
cara Roberta l'umiltà non fa parte del dna dei politici, la maggioranza di loro è solo Arrogante...l'unico forse era Conte che si salvava...ciaoooo
(Rispondi)
 
neopensionata
neopensionata il 04/05/22 alle 03:32 via WEB
Che bello sarebbe se nel mondo regnasse la pace :)))
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 04/05/22 alle 08:58 via WEB
dici bene...ciao buona giornata
(Rispondi)
 
neopensionata
neopensionata il 05/05/22 alle 04:34 via WEB
La notte è solo una pausa magica e silenziosa tra il ricordo di un giorno che finisce e la speranza di un domani che verrà. (Alessia S. Lorenzi) Buon Giovedì !!!
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 05/05/22 alle 08:25 via WEB
Buona giornata ciao
(Rispondi)
 
nomadi50
nomadi50 il 06/05/22 alle 18:05 via WEB
Marco non disperare 2023 elezioni politiche in Italia , e vedrai che il banchiere finalmente se ne andrà , avremo finalmente un governo di politici VOTATI DAL POPOLO , riavremo un governo e una vera opposizione ..........cazzarola , scusa Marco per un un attimo ho pensato di essere in un altro mondo .
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 07/05/22 alle 10:10 via WEB
ciao Angelo, sicuramente è un bene andare a votare(x chi ci va sia chiaro) però non vedo all'orizzonte un partito Serio Onesto che Mantenga le cose che dice di fare. Sull'opposizione concordo con te in pieno...
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.