Creato da: paperino61to il 15/11/2008
commenti a caldo ...anche a freddo..

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

Ultime visite al Blog

nomadi50amici.futuroierirbx1dglg1b9paperino61toelyravallegri.frWooAjaDoNnA.Sbryseide2010zoppeangelobellinas0carla.bossoneopensionataWgallinavecchia
 

Ultimi commenti

Chi pu scrivere sul blog

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Pensionato con chitarraApriti cielo »

Grande puntata

Post n°2997 pubblicato il 15 Novembre 2022 da paperino61to

Grande puntata ieri sera di Report, dove in un servizio parlava della "Distrazione di massa" mondiale che andrà in onda tra cinque giorni in Qatar. 

Il mondiale di calcio Assegnato a quel paese grazie a tangenti e "regalini" ai Vertici della Fifa e alla Francia( leggasi presidente Macron) e non solo.

Scambi tra i due paesi: tu dai una cosa a me( armi al Qatar) e io do l'assenso ai mondiali di calcio( Francia). 

Servizio dove il presidente del PSG(squadra del campionato francese) amico intimo del presidente del Qatar esercita pressioni non solo sui giocatori che vorrebbero andare via(l'italiano Verrati, un video conferma la tesi del suo procuratore) ma anche a livello della Uefa.

Il marciume coinvolge anche un certo Michel "Roi"Platini e ammetto la mia delusione, dove nel giro di una serata in compagnia del presidente del PSG e dell'ex presidente francese Sarcozy, cambia idea sul paese da votare( il paese era gli Stati Uniti). 

Credo che se uno è coerente vota quello che ha promesso, se non lo fai vuol dire che qualcosa è successo...escludendo minacce a Platini oserei dire che si tratta di tangenti o favori in futuro eventuale.

Uno schifo dove mia umile opinione tutte le Nazioni coinvolte nel mondiale avrebbero dovuto dire NO! Noi in Qatar NON giochiamo.

Un Paese dove i Diritti delle persone contano meno che zero, dove se sei contro il regime rischi non solo il carcere ma la stessa vita.

Purtroppo il dio denaro comanda da anni il calcio, e non è un caso che un paio di squadre di alto livello sia in Francia che in Inghilterra dove fanno riferimento al Qatar si devono volenti o nolenti adeguare. 

Dalla puntata è emerso che la magistratura francese sta facendo indagini in merito e che in USA un noto giudice ne referto ha ammesso che ci sono state "stranezze" nell'assegnazione a questo paese del mondiale di calcio. Purtroppo prove concrete zero o quasi...speriamo che riescano a trovarle e che soprattutto NON si facciano Affari con questi paesi. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/scontro/trackback.php?msg=16470058

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
elyrav
elyrav il 15/11/22 alle 09:31 via WEB
Il dio denaro comanda tutto ormai. Non solo il calcio, anche se vuoi lavorare ... e non dico altro. Serena giornata
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 16/11/22 alle 09:14 via WEB
ciao Ely non hai tutti i torti, tangenti specialmente per entrare nel pubblico impiego(vedi concorsi x uno o due posti)...buon lavoro
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 17/11/22 alle 08:11 via WEB
Eh gi purtroppo tutto uno schifo :( Serena giornata
(Rispondi)
 
 
 
 
paperino61to
paperino61to il 18/11/22 alle 08:10 via WEB
buona giornata smack
(Rispondi) (Vedi gli altri 1 commenti )
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 18/11/22 alle 09:36 via WEB
Smackkkkk :)
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 15/11/22 alle 17:47 via WEB
Omaggio al dio denaro, al quale troppo pochi si sottraggono. Buona serata Marco:))
(Rispondi)
 
 
paperino61to
paperino61to il 16/11/22 alle 09:15 via WEB
ciao Giovanna anche questo vero...buona giornata matota :-)
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.