buone notizie

commenti a caldo ...anche a freddo..

Creato da paperino61to il 15/11/2008

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 90
 

Messaggi del 01/04/2019

Bacheca FCA

Post n°2454 pubblicato il 01 Aprile 2019 da paperino61to

"FCA non chiude stabilimenti !!" così recita il Palomembella della UILM, ancora oggi convinto che Termini Imerese non sia stato chiuso dal suo defunto padrone.

Peccato che la FCA non solo ha chiuso in Italia, ma pensa bene di tagliare ( quindi una chiusura neanche tanto lontana) dello stabilimento in Canada a Windosor. 

Taglio di 1500 posti di lavoro, cioè un quarto della forza lavoro. 

Il tutto perchè FCA apre un nuovo stabilimento in Michigan ( anche qui i solerti Servi di casa FCA smentiscono questa) dove vengono assunti 6 mila persone.

Per la cronaca a Mirafiori e altri stabilimenti in Italia, l'azienda ha dato il via ai licenziamenti volontari.

Cosa vuol dire questo taglio? Che la FCA è americana a tutti gli effetti, e che non solo gli utili gli fa con le auto prodotte in quella nazione, ma che oramai non ha interesse di mettere in produzione modelli in altri stabilimenti che non sia in USA.

Inutile girarci attorno, come sapete un modello solo a Mirafiori non riporta agli antichi splendori questo stabilimento, e gli esuberi continueranno ad esserci.

Idem negli altri stabilimenti del nostro paese. Mesi addietro erano trapelate notizie riguardanti alla chiusura in Serbia, ma credo che per ora non si farà nulla anche perchè il loro governo è intervenuto al contrario del nostro/i dove Hanno sempre trovato la scusante che FCA era un'azienda privata e che quindi poteva fare ciò che voleva.

D'altronde i segnali FCA sono anni che gli ha dati chiaramente, solo nel nostro paese non vogliono capire che non è lei che comprato la Chrysler ma è la Chrysler che ha comprato la Fiat.