Romanzi e storie

I miei romanzi,i miei racconti e tutte le storie scritte da me

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

DI TUTTO E DI PIÙ

- www.rossoscarlatto.net
- www.tuttowrestling.com
- www.robertosaviano.it
- www.oriana-fallaci.com
- www.iostoconoriana.it
- www.mondogreco.net/panagulis.htm
- http://alekospanagulis.altervista.org
- www.fiorellamannoia.it
- http://www.fiorellamannoia.com/html2005/forum_list.asp?direction=1
- www.facebook.it
- www.la7.it/impero/
- www.la7.it/atlantide/
- www.la7.it/invasionibarbariche/
- www.video.mediaset.it
- www.hotmail.it
- www.desiderya.it
- www.youjizz.com
- www.amorecriminale.rai.it
- www.lastoriasiamonoi.rai.it
- www.passaggioanordovest.rai.it
- www.francescoguccini.it
- www.voglioscendere.it
- www.michelesantoro.it
- www.ulisse.rai.it
- www.danieleluttazzi.it
- www.vauro.net
- www.la7.it/crozza/
- www.la7.it
- www.annozero.rai.it
- www.ballaro.rai.it
- www.antoniodipietro.com
- www.nichivendola.it
- www.beppegrillo.it
- www.youtube.com
- www.sabinaguzzanti.it
- www.cinzialeone.com
- www.lucianalittizzetto.it
- www.chetempochefa.rai.it
- www.unbenignidanobel.it
- www.secondoprotocollo.org
- Puntata del programma di la7 Atlantide:"Norimberga,la resa dei conti."
- www.ilpranzodibabette.com
- http://migliorisiticucina.blogspot.com
- www.diritto-manuali.com
- www.libera.it
- www.libero.it
- www.annunci69.it/racconti-erotici/gay.html
- Cinzia Leone"Intervista allo specchio"
- www.carloverdone.it
- www.dailymotion.it
- www.doppia-difesa.com
- www.blunotte.rai.it
- www.rossellarasulo.it
- www.danaelibri.it
- http://www.concorsipubblici.com
- Corsi non universitari in campo biblioteconomico,archivistico ecc.
- www.codesscultura.it
- http://freetvonline.altervista.org/
- I documentari di History Channel
- DOCUMENTARI ROMA ANTICA
- DOCUMENTARI SECONDA GUERRA MONDIALE
- I documentari di National Geographic Italia
- Documentari di Discovery Channel Italia
- Uomo vs Natura - Bear Grylls
- “Panagulis-Fallaci.Storia d’amore,libertà e morte”
- www.thankyouoriana.altervista.org
- "Oriana Fallaci:oltre la rabbia e l'orgoglio"
- http://www.la7.tv/programmi/atlantide/
- http://www.la7.tv/programmi/impero/
- puntata di Impero,trasmissione su LA7:"Il mito di Ulisse."
- http://oltreilcancro.it/
- http://miokarma.splinder.com
- http://ilmiokarma.wordpress.com/
- http://widepeak.splinder.com
- http://annastaccatolisa.splinder.com
- www.e-gargano.com/ricette
- www.ideericette.it
- www.misya.info
- www.trovaricette.net
- http://www.frasi.net/ricette/default.asp
- www.gnamgnam.it
- www.gamoto.net/ricette-cucina
- www.ricettando.it
- http://ricettesemplici.net
- www.cucinarefacile.com
- www.giallozafferano.it
- www.cucinainternazionale.com
- puntata di atlantide,trasmissione su LA7:"L'harem di Costantinopoli."
- puntata di Impero,trasmissione su LA7:"I medici e i borgia."
- www.italiadeivalori.it
 

 

I MIEI DIECI MOTIVI PER CUI VALE LA PENA VIVERE:

Post n°218 pubblicato il 04 Aprile 2011 da scriverevivere

  • PER VEDERE RICONOSCIUTI I DIRITTI DI TUTTI GLI ESSERI UMANI E SOPRATTUTTO DEI BAMBINI E DELLE DONNE.
  • PER VEDERE FINALMENTE LA MAFIA SCONFITTA.
  • PER VEDERE RICONOSCIUTI I DIRITTI DEGLI OMOSESSUALI.
  • ASCOLTARE LA MUSICA DI:DE ANDRE',BERTOLI,GUCCINI,GABER,FIORELLA MANNOIA ED I NOMADI.
  • PER AVERE UN FIGLIO E CRESCERLO IN UN PAESE DOVE,FINALMENTE,C'E'VERA DEMOCRAZIA E REALE MERITOCRAZIA.
  • GLI OCCHI DEL MIO COMPAGNO CHE BRILLANO QUANDO FACCIAMO L'AMORE E QUANDO,DOPO ESSERCI AMATI,CI COCCOLIAMO RILASSANDOCI E RESTANDO STESI SUL LETTO STRETTI STRETTI E VICINI VICINI.
  • I LIBRI DI ORIANA FALLACI E LE POESIE DI ALESSADRO PANAGULIS.
  • LA PIZZA E LA PASTA,PRODOTTI ITALIANI DOC.CHE NON HANNO UGUALI NEL MONDO.
  • PER NON DIMENTICARE LA TRAGEDIA DELL'UNDICI SETTEMBRE,L'OLOCAUSTO,LE FOIBE,LA TRAGEDIA DI MARCINELLE E TUTTI I DISASTRI IN CUI E'MORTA GENTE INNOCENTE.
  • IL PADRINO DI FRANCIS FORD COPPOLA,IL GLADIATORE DI RIDLEY SCOTT E BRAVE HEART DI MEL GIBSON.

 
 
 

IL MIO AMICO.

Post n°217 pubblicato il 03 Aprile 2011 da scriverevivere

"Il mio amico non è tornato dal campo di battaglia..Signore.Le chiedo il permesso per αndαre a cercαrlo "disse un soldato αl suo tenente."Permesso negato."replicò l'ufficiαle"Non voglio che lei rischi la sua vita per un uomo che probαbilmente è già morto."Il soldato,senzα prestαre attenzione  al divieto,se ne αndò e,un'ora dopo,ritornò ferito mortalmente trasportando il cadavere dell'amico.L'ufficiαle erα furioso:"Le avevo detto che ormai era morto!!Mi dica se valeva la pena andare fin là per recuperare un cadavere?!"Il soldato,moribondo,rispose: "Certo,Signore.Quando l'ho trovato era ancora vivo e ha potuto dirmi:-Ero sicuro che saresti venuto.Ti voglio bene."

UN AMICO E'COLUI CHE ARRIVA SEMPRE ANCHE QUANDO TUTTI TI HANNO GIA'ABBANDONATO!!

 
 
 

"Problemi di coppia."

Post n°216 pubblicato il 31 Marzo 2011 da scriverevivere

20°capitolo.

Mentre Shaila e Marcus cercavano di spiegarsi,Faith stava affrontando suo marito.L'atmosfera era molto tesa anche tra di loro:più Thomas cercava di farsi perdonare e più Faith si arrabbiava.Alla fine, Faith,si aprì la camicia e,mostrando al marito le sue ferite ed i suoi lividi,urlò:"Guarda,mentre tu ti divertivi con la tua amichetta io rischiavo di subire una violenza e venivo picchiata rischiando anche di morire!!Come fai a chiedermi perdono?Con che faccia tosta mi dici che mi ami?"Thomas rimase basito:non si aspettava che la moglie avesse subito tutta quella violenza.Sfiorò con un dito le ferite ed i lividi della moglie e si sentì un verme."Come ho potuto?"disse scoppiando in pianto prendendosi il viso tra le mani"come ho potuto tradirti?E'vero,anche tu mi ha tradito,ma l'hai fatto solamente per vendicarti del dolore atroce che ti ho inferto.Come ho potuto essere così meschino ed andare a letto con un'altra proprio il giorno del nostro anniversario?E'vero,sarebbe stato un errore in qualsiasi altro giorno ma,quel giorno lì,per me e per te doveva essere speciale.Invece io...io...cosa ho fatto?Mi sono comportato come una bestia!!"Faith gli si avvicinò,lo abbracciò forte,lo baciò teneramente sulla testa e,coccolandolo con dolcezza,disse:"Tesoro mio abbiamo sbagliato entrambi.Non dovevamo tradirci a vicenda e non dovevamo tradire il nostro matrimonio ed il nostro amore.Proviamo a ricominciare dall'inizio,ti va?Cerchiamo di lasciarci il passato alle spalle e ricominciamo tutto da principio come se non fosse mai successo niente.Perdoniamoci a vicenda e torniamo ad essere una coppia."Thomas la guardò e chiese:"Davvero vuoi restare con me?Davvero vuoi perdonarmi e ricominciare?"Faith sorrise ed annuì.Thomas si alzò e la strinse a sé mormorando un"grazie"pieno d'amore.

Epilogo.

Due mesi passarono dopo questi avvenimenti.Shaila e Marcus superarono la loro crisi matrimoniale e, finalmente,divennero genitori,Shaila partorì una bellissima bambina che venne chiamata Bluemoon. Marcus confessò il suo delitto alla polizia ed il giudice,grazie alla mancanza di precedenti ed al fatto che lui si era costituito spontaneamente,lo assolse.Il capufficio di Marcus andò in pensione e passò proprio a Marcus il ruolo di direttore.La sorella di Shaila,Shiba ed il suo fidanzato,che nel frattempo si erano sposati,furono i testimoni del battesimo della loro nipotina ed entrambi trovarono lavoro nella redazione di Marcus.Il signor Mitchell fu felice nel vedere entrambe le sue figlie realizzate e,dopo qualche giorno dal matrimonio della sua figlia minore,riuscì,finalmente,a ricontattare la sua ex moglie ed a chiarirsi definitvamente con lei.Tomash Cleschi,dopo un ennesimo tentativo di stupro ai danni di due clienti del suo autogrill,venne arrestato e condannato all'ergastolo in via definitiva.Faith e Thomas ricominciarono dal principio e non si tradirono mai più.Faith rimase incinta ed il dottore gli disse che avrebbe partorito due gemelli.La vita di tutti ricominciò più bella di prima e,finalmente,la felicità,sentimento errante che cerca sempre una dolce casa pronta ad accoglierla,trovò un posto dove stabilirsi.

 

 
 
 

"Problemi di coppia."

Post n°215 pubblicato il 31 Marzo 2011 da scriverevivere

19°capitolo.

Marcus arrivò a casa che era notte fonda.Shaila lo aspettava alzata e,appena sentì la porta aprirsi,gli corse incontro,gli gettò le braccia al collo e scoppiò in pianto."Amore mio."mormorò Shaila baciando Marcus sul collo"mi sei mancato amore mio.Dove stato,amore mio?Perché mi sei stato lontano per così tanto tempo?"Marcus accarezzò i capelli,la schiena ed il sedere di sua moglie e,con voce bassa, quasi sussurrata,mormorò:"Perdonami,Shaila,perdona la mia lontananza."Shaila si staccò da lui,gli prese le mani,gliele baciò,poi gliele mise sul suo pancione e gli disse:"Ti prego,amore mio bello,ti supplico,salviamo il nostro matrimonio.Facciamolo per nostro figlio."Marcus la abbracciò,poi la prese per mano e,facendola sedere sul divano accanto a sé,le disse:"Senti,amore mio,dobbiamo parlare,ora. E'necessario che ci capiamo ed é obbligatorio che ci confrontiamo perché,in questo modo,non si può andare avanti."Shaila annuì e disse:"Hai ragione,tesoro mio.Hai qualcosa da confessarmi?"Marcus annuì e,stringendo le mani di Shaila tra le sue,le raccontò tutto:di ciò che provava,delle sue infedeltà, del suo terribile e profondo senso d'inadeguatezza nei confronti suoi e del bambino che stava per arrivare,di Faith,di Tomash Cleshi e,infine,della sua vendetta per quello che Cleshi aveva fatto a lui,ai suoi genitori ed a Faith.Quando finì di parlare sospirò e disse:"Amore mio,quella che ti ho raccontato é la pura verità.Tu,ora,puoi decidere cosa fare.Se deciderai di lasciarmi,ti capirò e se deciderai di perdonarmi e di accettarmi così come sono,lo accetterò.Ogni tua decisione,dalla più drastica alla più positiva,mi troverà pienamente d'accordo.Shaila si alzò dal divano e,per alcuni minuti,passeggiò per la stanza.Poi tornò a sedersi e,guardando Marcus negli occhi,chiese:"Mi hai raccontato tutto?Non mi hai nascosto nulla?Rispondi sinceramente."Marcus annuì e rispose:"Non ti ho nascosto nulla,tutto quello che ti ho raccontato é la pura verità."Shaila sospirò e disse:"Aspettiamo che nasca nostro figlio e poi vedremo cosa fare.Ho il cuore a pezzi ma sono anche molto confusa e,per ora,non me la sento di prendere una decisione.Devo pensare a portare a termine la gravidanza tranquillamente ed a mettere al mondo nostro figlio senza problemi.Non posso e non voglio decidere adesso.Te la senti di aspettare?"Marcus annì e disse:"Sì,tesoro mio,me la sento.Aspetterò tutto il tempo che vorrai."Shaila sorrise,un sorriso forzato,poi si rifugiò tra le braccia di Marcus e mormorò:"Ti amo,amore mio,ti amo ed ho paura,tanta paura."Marcus la baciò sui capelli e non rispose.

 

 
 
 

"Problemi di coppia."

Post n°214 pubblicato il 31 Marzo 2011 da scriverevivere

18°capitolo.

Marcus lasciò Faith a casa che era tardo pomeriggio.I due ragazzi si baciarono,Marcus risalì in macchina e partì.Mentre la strada scorreva si ritrovò a canticchiare un motivetto che non cantava da anni e che aveva canticchiato solo due volte,dieci anni prima per un motivo che non ricordava.Una cosa però la sapeva:era nervoso.Aveva intenzione di andare da Tomash Cleshi e farla pagare a quel bastardo per tutto quello che aveva fatto ai suoi genitori ed alla sua amante ma,ora che l'autogrill si stagliava in lontananza,non era più tanto sicuro di quello che voleva fare."Non é possibile che io abbia paura di quell'infame!!"si disse battendo una mano sul volante.Eppure era così:una paura fisica e mentale si era impadronita di lui senza che Marcus potesse controllarla."Non voglio tornare indietro proprio ora che sono qui."si disse.Entrò nell'area di parcheggio dell'autogrill e,da lontano,vide la macchina di Faith accartocciata a causa dell'incidente.Chiamò il carro attrezzi e mandò la macchina dal suo carrozziere di fiducia,poi fece un profondo respiro ed andò a bussare alla porta dell'autogrill. Tomash Ceshi venne ad aprire dopo pochi minuti e,i due uomini,si fissarono a lungo."Chi sei e cosa vuoi?"chiese ad un tratto Cleshi interrompendo il pesante silenzio che era creato."Dovresti ricordarti di me,Cleshi"rispose Marcus"hai ammazzato mio padre,anni fa."Cleshi sorrise,un sorriso maligno,e rispose:"Sì,ora mi ricordo di te.Eri un moccioso a quell'epoca ma vedo che sei cresciuto e che sei diventato un uomo grande e grosso.Chissà quante ragazze ti moriranno dietro.Bhè,che sei venuto a fare?Vuoi regolare i conti con me con una partita a carte?Magari vinci e,così,non ci rimetti la pelle come ha fatto quell'idiota di tuo padre."Marcus cercò di trattenere la voglia di picchiarlo che gli montava dentro e rispose:"Sono venuto per chiederti se sai niente di quello che é successo ad una ragazza che si chiama Faith Lopez.Ho sentito dire che ha fatto un incidente proprio qui vicino ed ho visto la sua macchina che veniva portata via dal carro attrezzi.Ho sentito dire anche che gli hai offerto da bere e poi mi sono giunte all'orecchio notizie di maltrattamenti subiti da quella povera ragazza. Volevo chiederti se ne sapevi qualcosa."Cleshi rise e disse:"Sei amico di quella zoccola,per caso? Ragazzo mio,te le scegli proprio bene le amiche!!Comunque,non ne so niente."Marcus entrò nell'autogrill e si guardò in giro."Hai tolto tutte le tracce della violenza,vero Cleshi?"chiese Marcus con tono ironico.Cleshi rise e disse:"Ti ho detto che non ne so niente,ragazzo,esci dal mio autogrill." Marcus rise e rincarò la dose:"Ne hai fatta di strada da quando eri un fallito e facevi i combattimenti clandestini per guadagnare qualche spicciolo vero?Ne hai prese di botte eh?Hai centinaia di cicatrici sulla schiena ma,mi sa che,quel periodo,non ti ha insegnato niente perché sei rimasto un bastardo tale e quale a tanti anni fa.Peccato che non ci sia nessuno disposto ad insegnarti come si sta al mondo."Cleshi prese Marcus per la maglietta,lo spinse contro il muro e,a denti stretti,chiese:Che cazzo vuoi?Cerchi guai bamboccio?"Marcus si divincolò facilmente e continuò ad incalzarlo:"Ah Cleshi Cleshi...tu solo con le mani sai ragionare.Cos'é?Tuo padre ti ha picchiato con i coperchi da piccolo?Sai bene che,con la tua capacità di barare,mi batteresti subito a carte e,siccome vuoi umiliare il tuo avversario,passi subito alle mani.Purtroppo sei e rimani un fallito,non ci puoi fare nulla.Vieni dalla fogna e non ti sei sollevato di un centimetro.Nonostante i tuoi affari vadano a gonfie vele,continui a sguazzare nella merda."Cleshi si sentiva sempre più a disagio:le parole di Marcus lo colpivano nel profondo proprio lì dove faceva più male."E'furbo questo ragazzo.Mi provoca con le parole,mi fa del male,mi demolisce ma non usa la violenza.Suo padre fu un idiota,lui é furbo e gioca sottilmente dìastuzia.Sono diversi,profondamente diversi.Non posso ucciderlo,sarebbe omicidio colposo.Con suo padre ho potuto invocare la legittima difesa perché lui mi ha aggredito alzando le mani,con questo bastardello non posso farlo.Devo agire d'astuzia anche io se voglio fregarlo."Marcus si sedette e,dopo un attimo di silenzio,riprese a parlare."Ah Cleshi,lo so cosa stai pensando.Ti starai sicuramente dicendo:come faccio a fregare questo ragazzino?Bhé le soluzioni sono tre:o mi metti della droga nelle bevande e mi sequestri,ma non ti conviene perché,per farmi bere qualcosa,dovresti prima uccidermi perché non accetterò mai niente da te.Oppure mi ammazzi,ma non é conveniente perché non potresti invocare la legittima difesa e ti faresti molto di più di due anni.Oppure fai a pugni ma,come vedi,sono più giovane di te ed ho una resistenza niente male.Potrei incassare per un pò'ma,prima o poi,tu ti stancheresti ed io ti picchierei fino a lasciarti morto per terra.C'é una cosa,però,che puoi fare,una cosa molto più sensata:vieni con me ed andiamo alla polizia.Una volta arrivati lì ti costituisci e ti fai i tuoi vent'anni di galera ben sapendo che,quando esci,io potrei ucciderti in qualsiasi momento.Scegli, Tomash Cleshi,scegli ma fai in fretta perchè mi sto scocciando."Cleshi si sedette accanto a lui e,con aria amichevole,disse:"Senti ragazzo,io ti capisco,davvero,credimi.Volevi bene a tuo padre e,molto probabilmente,ami quella ragazza.Tu sai bene,però,che tuo padre mi ha preso a pugni ed io mi sono difeso.In quanto a quella ragazza...bhé,non so cosa ti ha raccontato ma era ptotalmente ubriaca ed é stata lei ad approcciarsi a me ed io l'ho respinta.Non l'ho maltrattata,quando é uscita da qui era completamente illesa.Poi,una volta che ho chiuso l'autogrill,non so cosa le é successo.Questa é la verità e,se non mi credi,non posso farci niente.Però perché dobbiamo litigare io e te?Siamo uomini di mondo,no?Possiamo metterci d'accordo.Io,in cassaforte,ho diecimila dollari.Io te li do e tu mi lasci stare,ok?"Marcus rimase un attimo in silenzio e,poi,scoppiò a ridere"Povero Cleshi!!"esclamò ridendo e guardando Tomash Cleshi con commiserazione e pietà."Pur di salvarti la pelle venderesti tua madre!Mi fai pena,Cleshi,proprio pena!"Marcus si alzò,fece un giro per l'autogrill poi,piazzandosi davanti a Cleshi,tirò fuori il coltellino svizzero che aveva nel taschino della giacca,glielo puntò alla gola e gli disse:"Ascoltami bene,feccia umana.Tu mio padre non lo devi nominare perchè non sei degno nemmeno di pulirgli le scarpe.I tuoi soldi non li voglio perché,sicuramente,non sono leciti e saranno, senza dubbio,sporchi di sangue.Una sola cosa puoi fare.Non ti avvicinare mai più a Faith Lopez e non ti azzardare a cercare me o la mia famiglia altrimenti ti taglio la gola.E'chiaro?"Cleshi,impaurito,annuì e poi disse:"Senti,ragazzo,non farmi del male ed io ti giuro che lascerò in pace la tua famiglia e la tua ragazza,ok?"Marcus si staccò da lui e si diresse verso l'uscita.Cleshi,appena vide che il ragazzo gli voltava le spalle prese un coltello che aveva negli stivali e cercò di accoltellarlo.Marcus,però,si aspettava quella mossa.Si girò velocemente e gli tagliò la gola.Cleshi si accasciò a terra e,prima di spirare,mormorò:"Sei stato furbo,ragazzo,molto furbo.Complimenti."Marcus si diresse verso la cucina dell'autogrill,lavò il coltellino dal sangue,lo asciugò,lo richiuse e se lo rimise in tasca.Poi uscì dall'autogrill,montò in macchina,accese il motore e partì diretto verso casa.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: scriverevivere
Data di creazione: 22/03/2011
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

ULTIME VISITE AL BLOG

spyboy79giuliodelmontefabio508kinom85since19602giamal81comelunadinonsolopolmarisapasquariellobal_zacWIDE_REDcri73cvgocceinvisibiliDIAMANTE.ARCOBALENOvalentina022oro_giallo
 

ULTIMI COMMENTI

Me gusta mucho el sitio web y los videos porno español
Inviato da: Porno
il 08/01/2016 alle 07:29
 
mai abbattersi ma c'è tanta strada da fare
Inviato da: comelunadinonsolopol
il 05/11/2014 alle 10:52
 
Salve Moltissimi complimenti per il blog colgo...
Inviato da: relazionidiaiuto
il 08/12/2012 alle 22:25
 
simpatico blog
Inviato da: giochi per ragazze
il 03/05/2012 alle 00:55
 
....sottoscrivo anche io. ciaoooo
Inviato da: scarpecomode
il 25/04/2011 alle 08:10
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.