Creato da lascrivana il 19/09/2010

ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 135
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lascrivanawoodenshipmonellaccio19lacey_munrotanmikneopensionataleoncinobianco1qmrchiedididario66nebbiainvalpadana0alb.55zTerzo_Blog.GiusJhon_Cvololow
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

Un selfie alla luce

Post n°1642 pubblicato il 18 Agosto 2019 da lascrivana
Foto di lascrivana

I social pullulano di selfie e di foto dei paesaggi visitati. Avranno sicuramente passato il cinquanta per cento del tempo a scattare foto, piuttosto che godersi il momento. Ci ho provato anch'io, ma dopo un po' ho mollato. Ho preferito respirare e vivere la vacanza, breve ma molto apprezzata. Uno squarcio di luce nel buio dei pensieri. 

 
 
 

Presenza, assenza

Post n°1641 pubblicato il 13 Agosto 2019 da lascrivana

Per essere troppo presenti

Si finisce con l'esser assenti

Con la mente sempre persa in mille pensieri 

E le membra stanche dell'oggi e dell'ieri

Così il sogno alla fine ti coglie all'improvviso

E la spossatezza ti si marca sul viso. 

 
 
 

L'alba di un nuovo giorno

Post n°1640 pubblicato il 10 Agosto 2019 da lascrivana
Foto di lascrivana

Tutto si semplifica alle prime luci del mattino

Quando l'alba di un nuovo giorno schiarisce il cammino

Le preoccupazioni della sera appaiono sbiadite

E il coraggio e la speranza sono rinvigorite

Forza da forza, vita da vita

Sorge lo spirito dell'anima avvilita

Tutto si sistemerà prima che faccia sera

Se nella mente fiorisce l'idea come il pesco

in primavera. 

 

 

 
 
 

Il male di vivere, genera solo altro male

Post n°1639 pubblicato il 09 Agosto 2019 da lascrivana

E leggi certe notizie con orrore, facendo fatica a credere che gli esseri umani possano essere solidali in alcune crudeli decisioni. Passi che qualcuno le applichi ma che siano in molti ad applaudirli fa paura. Sono del parere che chi ha il marcio dentro, lo manifesti anche fuori. Che fine ha fatto la solidarietà umana? 

 
 
 

Testa e croce di madre

Post n°1638 pubblicato il 07 Agosto 2019 da lascrivana

Essere madre significa moltiplicare gioie e dolori. Se i tuoi figli non stanno bene, fai davvero tanta fatica a goderti le piccole gioie quotidiane. E quando ne hai più di uno e sei un soggetto ansioso, allora hai smesso di vivere serenamente. Con i figli si acquista il pacchetto completo : ti fanno rivivere e vivere momenti indimenticabili, che poi paghi a caro prezzo con ansie e preoccupazioni. 

 
 
 

Lunga vita al lavoro

Post n°1637 pubblicato il 05 Agosto 2019 da lascrivana

Le ferie per me non sono ancora iniziate, eppure mi godo questa mattina come se già lo fossi. Sarà perché l'aria fresca che entra dalla finestra spalancata mi accarezza dolcemente; oppure perché è in vacanza al sud la mia primogenita?Magari è solo l'acquisto di questo nuovo smartphone che al momento velocizza le mie richieste e mi fa scrivere in tempo diretto, prima che il malumore mi assalga di nuovo.

La tempestività a volte può essere portentosa , altre distruttiva. In ogni caso viva l'immediatezza! L'istinto sa farmi fare ottime scelte. Una di queste scelte mi ha migliorato la vita: il mio lavoro.

Quindi lunga vita al mio lavoro che mi fa desiderare e godere le ferie. 

 
 
 

Vacanze

Post n°1636 pubblicato il 25 Luglio 2019 da lascrivana

E' arrivata la bella stagione

con infradito e teli nel borsone

un bel bikini e un cappello in testa

e sulla spiaggia inizia la festa

Il mare è sempre un centro d'accoglienza

che tra il bianco e il nero non fa differenza

dopo una settimana di abbronzatura

anche la pelle chiara diventa scura

Godiamoci il mare, i laghi e monti

scrutiamo felici nuovi orizzonti

anche se la meta è sempre la stessa

facciamo sempre la stessa promessa

la prossima estate ritorneremo

e tutto l'inverno ti penseremo

Buone vacanze a tutti!

 
 
 

IL favore degli Dei

Post n°1635 pubblicato il 12 Luglio 2019 da lascrivana

 

Incontrai il favore degli Dei quando mi addentrai nella selva oscura

la dove le anime dannate si dilettavano con meticolosa cura

ad irretire i poveri disgraziati che avevano sfidato la fortuna

accettando la corte serrata di chi gli prometteva la luna

Caronte che nel mare dei disperati traghettava

tra menti buone, e pensieri cattivi instancabile navigava

Raccoglieva chiunque si facesse avanti, senza distinzione

tra il misero, l’umile; l’arrogante e il furbacchione

Spesso e volentieri era costretto a caricare

l’innocente fanciullo che aveva da poco imparato a nuotare

È inutile dire che feci una gran fatica per poter selezionare

chi era veramente sincero, e chi invece voleva solo ingannare

Nel girone degli internauti molte pecore si sono smarrite

e tra le grinfie di ladroni e delinquenti sono finite

Bisogna prestare attenzione in questa selva oscura

e cercare di inoltrarsi nell’acqua più pura

non dimenticando di portare il caro e fedele salvagente

perché a volte anche il buon vecchio Caronte mente

 

 

 

 

 

 
 
 

Ho trovato la pace

Post n°1634 pubblicato il 11 Luglio 2019 da lascrivana

Ho trovato la pace

in quella parola non detta

in quella reazione imperfetta

che avrebbe potuto scatenare

un inutile discussione

preferendo rivolgere altrove

il tempo dell'attenzione

c'è sempre qualcosa di meglio da fare

che stare a sentire chi non vuol maturare

poiché gli errori del passato

non servono a nulla se rimane immutato

l'atteggiamento che si deve adottare

per migliorare il modo in cui ci si deve rapportare

ho trovato la pace

quando non ho accolto la provocazione

lasciando nel dubbio la mia reputazione

se a nulla è servita la mia umile presentazione

rapportandomi con il prossimo

con rispetto ed educazione

che spiegazione potrei mai dare

a chi non non è capace di andare oltre

il proprio modo di pensare

 

 
 
 

La danza della pace

Post n°1633 pubblicato il 06 Luglio 2019 da lascrivana

Danza con me stasera

sotto un cielo coperto di stelle

danza con me stasera

 e raccontami le storie più belle

danziamo al chiaror di luna

vedrai che che quando e piena

ci porterà salute e fortuna

danziamo per dimenticare

tutto il male

che l'invidia può recare

prendendoci per mano danziamo

e un mantra divino recitiamo

affinchè il genere umano

sia condotto da un grande sovrano

che ha a cuore il benessere della gente

e che faccio uso dei poteri della mente

perché per arricchirsi in maniera salutare

dalla pace

e dalla giustizia si deve far governare

il male porta solo distruzione

bruciando le ricche risorse di una nazione

e per questa che stasera danziamo

e all'amore la vita dedichiamo

 

 

 
 
 
Successivi »