ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 139
 

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisoriolascrivanamonellaccio19Vince198gabbiano642014surfinia60audicentotanmikexiettodivinacreatura59Nuvola_volachiedididario66asculapiosofya_mJeanLouis_j
 

ULTIMI COMMENTI

L'ultima volta che ho usufruito di "bonus" è...
Inviato da: Vince198
il 29/05/2020 alle 15:20
 
Ricambio affettuosamente il tuo augurio
Inviato da: lascrivana
il 29/05/2020 alle 14:21
 
Grazie tante. Anche a te.
Inviato da: lascrivana
il 29/05/2020 alle 14:21
 
A volte ci si può entrare anche come un uragano.
Inviato da: lascrivana
il 29/05/2020 alle 14:20
 
Credo sia il caso di approfondire, potremmo perdere una...
Inviato da: lascrivana
il 29/05/2020 alle 14:19
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Immagina ...Un passo indietro per fa... »

Un passo indietro per farne uno avanti.

Post n°257 pubblicato il 29 Settembre 2011 da lascrivana

Decisi di lasciare la strada maestra per inoltrarmi nella fitta boscaglia. Il tappeto di foglie secche ammucchiati ai piedi degli alberi esalavano un gradevole sentore di muffa.

Mi tolsi silenziosamente le scarpe, quasi come a voler rispettare il letargo degli animali. Provai una sensazione bellissima nel camminare a piedi nudi nel rossastro fogliame. Il suolo morbido e carezzevole al tatto, massaggiava e solleticava deliziosamente la palma del piede. 

Sollevai in alto il viso e fissai lo sguardo,proprio là … dove le cime degli alberi,raggruppati,lasciavano a malapena intravedere uno sprazzo di luce.

Chinai la testa e mi misi in cammino … senza una meta fissa,con gli occhi rivolti lontano,in cerca di un meraviglioso mondo da esplorare.

Sognavo di trovare ai piedi del monte,vicino al ruscello;un paesino inesplorato,capace di badare a se stesso egregiamente!

Dove tutto si svolgeva di comune accordo,rispettando la saggezza degli adulti … quella basata sull’esperienza di una vita vissuta umilmente.

Un paese senza cattiveria,invidia,gelosia,una specie di paradiso terrestre insomma.

Un angolo immaginario dove concedersi la pace dei sensi.

Bere nell’acqua del fiume senza il rischio di avvelenarsi,lavarsi sotto una sorgente d’acqua naturale … nuda,lontano da sguardi allusivi e indiscreti.

Cenare intorno a un focolare ,infilando i bastoncini di legno nella carne arrostita e bere nei bicchieri di terracotta di propria produzione,così come le carni e il vino.

Lasciarsi cullare dal fruscio delle foglie e dallo sciabordio delle placide acque della piena del  torrente.

Rumori ormai persi nel tempo; ma sempre presenti nella mia memoria:

"Una vita agreste priva di quella corsa al progresso che avrebbe visto come esito il nostro regresso umano".

L@ur@

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/scrivoeleggio/trackback.php?msg=10663059

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
vargen
vargen il 30/09/11 alle 10:18 via WEB
eh si... Ci troviamo come prigionieri di un circolo vizioso. Alla fine dei conti cosa chiediamo dalla vita se non: Cibo, un tetto e la possibilità di condividerci con le persone che ci sono care? La società ci crea necessità che noi con la nostra maturità (se siamo adulti...) ci basta, ma per avere le poche cose che ci NECESSITANO diventa una impresa sempre più complessa ed ardua, NON perchè sia veramente difficile, ma perchè l' hanno fatta diventare difficile! Più una cosa ci "occorre" più ce la complicano e NON per legge di mercato ma per SPECULAZIONE... Chi dovrebbe tutelarci ci mette i bastoni tra le ruote. A volte si vorrebbe saper volare...VIA
 
 
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 10:25 via WEB
Questo mondo,dentro me,esiste davvero. Mi consola nei momenti di sconforto e mi da la forza di ricominciare. Ci siamo lasciati condizionare dal progresso,dimenticando le vecchie e sane abitudini. Non moriremo di fame,soltanto se cerchiamo uan soluzione pacifica almeno tra di noi. Le varie campagne create per guadagnare,non fanno altro che metterci l'uno contro l'altro,così come accade agli apici del governo. E' insito nell'uomo guerreggiare,anche la dove potrebbe risolvere la cosa pacificamente. Stupide battaglie e inutili gare hanno creato individui sempre più tristi e soli,indifesi in un regime che li mette continuamente a confronto ... un confronto basato solo sul potere e sulla fortuna! Non dovrebeb essere così in un paese civile,collaborare,significa progredire.
 
   
vargen
vargen il 30/09/11 alle 10:46 via WEB
siiii...! NON PUOI CAPIRE quan to ti capisco e quanto sono d' accordo con te. Il "divide et impera" che ho messo come immagine in coma al mio blog la dice tutta... C'è chi lavora per creare fazioni... e spesso c'è chi ci cade e NON capisce (o non vuole capire) Abbiamo perso il senso dell' uomo come tale: UNA SEMPLICE PERSONA! a cui servirebbe solo... V I V E R E
 
     
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 19:38 via WEB
Una persona con cui vivere e condividere;non fregare come spesso accade. Un buon esame di coscienza non farebbe male a nessuno.
 
nessunlegame_69
nessunlegame_69 il 30/09/11 alle 16:43 via WEB
Consentitemi di dissentire con entrambi. L'un contro l'altro armati..siam sempre stati, ca che cìè il mondo. Sorrido quando vedo addebitare al progresso i mali del mondo. L'uomo è questo, fatevene una ragione, c'è l'uomo che lotta per un ideale, chi lo fa per sete di potere questo è vero, ma non idealizzate speranze di vita fiabesche. Siamo nella realtà.
 
 
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 19:40 via WEB
Anche le favole con le sue morali sono sempre esistiti! E sia io che Vargen,continuiamo a raccontarle e raccontarcele.
 
LunaIsola
LunaIsola il 30/09/11 alle 17:25 via WEB
Un paese immaginario (che latro potrebbe essere ?) Nei paesi vige la cattiveria di chi maligna sulla gente. Ne ho ancora le cicatrici..... vivo in un paese che sembra tratto da una cartolina (d'aspetto gentile) ma i cui abitanti sono in gran parte ignoranti (e i peso della lorto miseria interiore produce frutti maligni e corrosivi) Probabilmente anche la libero community potrebbe essere paragonata a un paesello apparentemente innocuo.... Cristina MCM
 
LunaIsola
LunaIsola il 30/09/11 alle 17:30 via WEB
A proposito.... chi fa clonare i profili e blog e li mette nelle mani dei fidi nonchè pochi collaboratori.... probabilmente ha calcolato male qualcosa. La sottoscritta nasce ingenua ma si arricchisce di furbizia col tempo.... (interessante resta anche il fatto che qui ci sia ancora qualcuno che vanta d'essere psicoterapeuta.... ma è un subdolo imbroglione. Chi si riconosce in queste parole, fa bene... sto pensando proprio a lui) Cristina MCM
 
 
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 19:42 via WEB
La cattiveria,con il tempo,inizia a diventare un fardello pesante da sopportare;spesso e volentieri mi rifuggo nel mio mondo fantastico per sgravarne il peso.
 
assia.k
assia.k il 30/09/11 alle 18:58 via WEB
Alla fine di questo mese settembrino, ti auguro che il mese a venire raddoppi la tua serenita'. (clicca)con tutto il cuore Kathia.
 
 
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 19:42 via WEB
Grazie per gli auguri di serenetà ... ricambio con un abbraccio.
 
Alltogether1
Alltogether1 il 30/09/11 alle 20:07 via WEB
Un bacetto per un buon fine settimana *-* By All ciaoooo
 
 
lascrivana
lascrivana il 30/09/11 alle 20:13 via WEB
Bacio anche a te.
 
assia.k
assia.k il 01/10/11 alle 09:32 via WEB
La pianta di orchidea è l’unica pianta fiorita in questo periodo dell’anno e simbolicamente rappresenta la speranza di un futuro pieno di colori per tanti bambini.Offriamo una speranza di vita a bambini che vivono in condizioni di estremo disagio violando i loro diritti fondamentali. (clicca)Un abbraccio e buon sabato, Kathia.
 
 
lascrivana
lascrivana il 01/10/11 alle 19:12 via WEB
Un abbraccio anche a te.
 
TheBlackLily
TheBlackLily il 01/10/11 alle 11:08 via WEB
un stupendo sognare, in quanto dolorosa e vera la conclusione, un buon fine settimna cara Scrivana..
 
 
lascrivana
lascrivana il 01/10/11 alle 19:13 via WEB
Se non avessi custodito gelosamente i miei sogni non avrei potuto scrivere.
 
xalex27
xalex27 il 01/10/11 alle 17:01 via WEB
Meraviglioso immaginario,la vivo realmente qta dimensione,da qke anno ho scelto di vivere sulle colline di un borgo medioevale,vero anche che e' inevitabile lo scontro cn certe chiusure con la gente del posto,avendo sempre pensato che nn e' importante cm sono fatti gli altri bensi cm mi relaziono io, qto e' servito giorno x giorno a costruire semi di fiducia che oggi hanno portato a belle relazioni che mi fanno sentire sempre piu dentro i tessuto sociale di qta terra..Vera l'ultima cosa che scrivi, siamo stati capaci di andare sulla luna e nel contempo tornare al paleolitico riguardo ai rapporti umani..bel post.. Ti auguro un W.E. Felice ale:)
 
 
lascrivana
lascrivana il 01/10/11 alle 19:15 via WEB
sono felice che tu sia riuscito a relazionarti in un mondo che oggi è così preso dai problemi da rifiutare qualsiasi rapporto sociale. buon fine settimana anche a te.
 
woodenship
woodenship il 01/10/11 alle 22:12 via WEB
Sogni,sogni e ancora sogni,davvero bello camminare per il bosco sognando......... ............W................
 
 
lascrivana
lascrivana il 02/10/11 alle 07:46 via WEB
Ho intenzione di costruirci su casa. Mi darai una mano con i tuoi ricordi?
 
   
woodenship
woodenship il 04/10/11 alle 23:57 via WEB
Ma certo,chiedimi,e con le assi ben piallate di istanti vissuti,ci farò le travi per il tetto............... .....Una serata di foglie dal gentile cadere............................W...
 
assia.k
assia.k il 02/10/11 alle 07:36 via WEB
Giornata di venti leggeri e occhi limpidi, sorrisi freschi e cuore generoso, ecco il mio buongiorno per augurarti: Buona domenica. (clicca)dal mio cuore al tuo..Kathia.
 
 
lascrivana
lascrivana il 02/10/11 alle 07:47 via WEB
Sei tu ad essere generosa e presente. Un abbraccio.
 
alfazulu31
alfazulu31 il 02/10/11 alle 16:46 via WEB
E poi corre voce che chi crede nell'Utopia sia io. Mi piace la tua, la faccio mia, ho fede nel raggiungerla. Bell'augurio ad un mondo che scivola sempre più giù e nonostante tutti lo sappiano pochi fanno qualcosa: inascoltati.
 
 
lascrivana
lascrivana il 02/10/11 alle 21:15 via WEB
Un passo indietro per farne uno avanti. Un modo come un altro per fermarci tutti e rilassarci senza lasciarci sconvolgere da quello che sta succedendo in politica.
 
Ish_tar
Ish_tar il 04/10/11 alle 16:59 via WEB
Bello! Non vedo l'ora di leggere il seguito *___*
 
ladyrosy1963
ladyrosy1963 il 07/10/11 alle 08:53 via WEB
Complimenti Laura per i tuoi scritti, pieni di fantasia di semplicita'e genuinita' di sentimenti...auguri
 
 
lascrivana
lascrivana il 07/10/11 alle 08:58 via WEB
Grazie,per aver letto tutta la narrazione e anche per gli auguri.
 
bruno.manente
bruno.manente il 20/10/11 alle 12:44 via WEB
il mondo fatato è una poesia, nel mondo reale la poesia esiste nelle persone che la possiedono indipendentemente della realtà che vivono, basta non essere vittima di se stessi e del pregresso.
 
 
lascrivana
lascrivana il 21/10/11 alle 09:29 via WEB
La poesia nasce da un reale vissuto profondamente,o ascoltato con un trasporto tale da far proprie le altrui emozioni.
 
uragano_0
uragano_0 il 28/03/14 alle 07:37 via WEB
riesci a coinvolgere il lettore e lo porti dentro le tue narrazioni. Ho deciso di leggerti dagli inizi del tuo viaggio...per camminare insieme ^___^
 
 
lascrivana
lascrivana il 28/03/14 alle 08:00 via WEB
A volte lo porto anche nel turbinio delle mie tempeste caratteriali. Non amo l'ingiustizia e l'ipocrisia... eppure me ne sono dovuta fare una ragione. Felice di averti al mio fianco. Ciao.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010