ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 140
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lascrivanaalphabethaatanmikprolocoserdiananuvolabianca_1968implantologiadenta3exiettochiedididario66Andrea.Contino1955m.maimiacassetta2divinacreatura59amistad.siempreVince198QuartoProvvisorio
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« Caro papà ti scrivoL'edera »

Questo è un uomo

Post n°1774 pubblicato il 04 Novembre 2020 da lascrivana
 

La lunga e travagliata decisione del governo è stata presa. Duro firmare un decreto con la consapevolezza di causare lo scontento di molti. Duro promettere risarcimenti che mai compenseranno gli introiti passati. Una decisione sofferta presidente Conte. Sei diventato il caprio espiatorio della situazione covid. Potevi lavartene le  mani come Ponzio Pilato; ma non l'hai fatto! Sapevi bene che il popolo avrebbe crocifisso l'uomo sbagliato, e hai preferito addossarti la responsabilità di tutte le conseguenze della tua decisione. Salveremo molte vite se osserveremo il decreto; anche se questo significa congelare l'economia. Sono fiduciosa e convinta che quando tutto questo sarà finito potremo far rifiorire la nazione. Forti e consapevoli delle nostre fragilità riprenderemo in pugno la situazione. Rimaniamo uniti e proteggiamo i più deboli. Io ho già rinunciato a vedere i miei cari da quasi un mese. L' ho fatto senza aspettare nessun decreto: coscienziosamente e consapevolmente.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/scrivoeleggio/trackback.php?msg=15200300

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
tanmik
tanmik il 04/11/20 alle 06:35 via WEB
DECISIONE presa con fermezza negli interessi di salute di tutti gli italiano. Per me ha fatto bene.
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/20 alle 06:41 via WEB
Ha scelto la salute, chi può contestarlo?
 
tanmik
tanmik il 04/11/20 alle 06:35 via WEB
Un dolcissimo buongiorno per un felice mercoledì da Mik.
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/20 alle 06:41 via WEB
Buongiorno
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 04/11/20 alle 06:55 via WEB
è chiaro che Conte si sia tirato tutto addosso ma è il rischio che corrono tutti gli uomini che hanno delle responsabilità.Chi dirige l'orchestra rischia di sbagliare o d'indovinare.Io faccio vita da lockdown prima ancora che incominciasse e non mi pesa ma penso a tutti coloro che sono costretti ad uscire anche solo per lavorare.Ognuno sta facendo la sua parte per proteggere chi non ce la fa'.Tutti siamo a rischio compresa io che sto in casa ma le uscite indispensabili li faccio e mio marito torna dal lavoro e potrebbe portare qualche sorpresa.Nessuno è esente ed è questo il dramma,nessuno può ritenersi invincibile in questa guerra.Sarà quello che deve essere.Buona giornata Laura.
 
 
lascrivana
lascrivana il 04/11/20 alle 07:00 via WEB
Purtroppo i malcontenti e le maledizioni scenderanno a pioggia. Ha ascoltato i governatori delle diverse regioni e ha deciso di firmare il decreto. Anche lui ha avuto paura di farlo, ma non aveva scelta. Ce la faremo
 
   
divinacreatura59
divinacreatura59 il 04/11/20 alle 07:23 via WEB
Ce la faremo di certo ma chi?è una sorta di roulette russa,può toccare a chiunque senza distinzione di alcunchè.Io mi sento una spada di damocle addosso ma stranamente non ho paura e sono fredda e lucida.Dimmi pazza e incosciente ma non provo panico e continuo a fare ciò che devo.Buon lavoro Laura.
 
     
lascrivana
lascrivana il 05/11/20 alle 03:16 via WEB
È vero che può toccare a chiunque, ma preferisco non precludermi il diritto alla speranza e al miracolo. Buongiorno
 
qmr
qmr il 04/11/20 alle 15:29 via WEB
Con la salute non si scherza. Non oso pensare a cosa sarebbe potuto accadere se a capo del Governo avessimo avuto dei politicanti che un giorno dicono una caso e il giorno dopo ne dicono un'altra,ma sono sempre pronti ad urlare slogan. Le decisioni prese sono per il bene di tutti, "bene" inteso come salute.
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/11/20 alle 03:17 via WEB
Purtroppo devono anche necessariamente seguiti da tutti per poterne trarre giovamento
 
exietto
exietto il 04/11/20 alle 21:33 via WEB
Sono in zona rossa, e quindi è come ritornare indietro di 5 mesi. Mi spiace ma stavolta un bel po di delusione c'e'. Mentre 5 mesi fa c'era l'assenzio totale della gente a condividere la forte restrizione. Un caro abbraccio a te.
 
 
lascrivana
lascrivana il 05/11/20 alle 03:20 via WEB
Anche noi zona rossa, a dire il vero io non sono mai uscita. Ho deciso di tutelarmi arbitrariamente. So bene che chi mi circondava non l'ha fatto; ma io sono abituata a vivere i miei ideali. Buongiorno
 
tanmik
tanmik il 05/11/20 alle 05:39 via WEB
La poesia è quando un’emozione ha trovato il suo pensiero e il pensiero ha trovato le parole. (R. Prost)
 
tanmik
tanmik il 05/11/20 alle 05:39 via WEB
Un bel sorriso dice più di mille parole, buongiorno e buon giovedì...Mik.
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 05/11/20 alle 06:19 via WEB
Ciao...L'équipe di pneumologia della casa di cura Figlie di San Camillo, guidata dal dottor Maurizio Marvisi, ha condotto lo studio su 90 pazienti dimessi dalla casa di cura e sottoposti a TAC toracica prima in fase acuta e poi dopo 8 settimane. E' emerso che di questi circa il 25% ha sviluppato una fibrosi polmonare.I più a rischio sembrano essere i fumatori, le persone più anziane e i soggetti con malattie croniche, diabetici e ipertesi. Il risultato di questo studio è particolarmente importante, perché lo sviluppo di fibrosi polmonare provoca affanno ad ogni minimo sforzo e, nei casi più gravi, anche a riposo. E come ironicamente dicevano Troisi e Benigni: non ci resta che piangere. Bye sal
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 06/11/20 alle 06:15 via WEB
IN SINTESI ciò a cui realmente tengono e di cui parla la classe politica che ci governa: "...C'è soddisfazione all'interno del governo dopo il vertice di maggioranza. Conte: "L'impegno è governare fino al 2023. Ora un piano di lavoro entro novembre". Il segretario Pd Zingaretti parla di "un patto di legislatura che garantisca al Paese lavoro, benessere". "Avanti fino al 2023", sottolinea il capo politico M5s, Vito Crimi. Parole distensive da parte di Renzi: "Stabilire le tappe di un lavoro politico e programmatico". Già, ci vorrebbe realmente un miracolo perchè si tolgano dalle scatole...Buona giornata, bye sal
 
 
lascrivana
lascrivana il 09/11/20 alle 07:33 via WEB
E' tutto così difficile.
 
tanmik
tanmik il 07/11/20 alle 04:28 via WEB
Che in questi giorni tu possa ricaricarli dalle emozioni e la gioia per essere sempre al massimo. Che gli Angeli ti donino un lieto risveglio ed uno splendido fine settimana felice ...MIK
 
 
lascrivana
lascrivana il 07/11/20 alle 16:16 via WEB
Grazie. È stata una settimana più impegnata, la prossima sarà di meno. Buon fine settimana amico.
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 07/11/20 alle 07:37 via WEB
Ciao. Mi ha raggiunto da poco la notizia che è mortodi Covid Stefano D'Orazio, storico batterista dei Pooh. Aveva 72 anni. E' stato anche voce e paroliere. Non aveva figli, ma aveva sposato il 12 settembre 2017, nel giorno del suo sessantanovesimo compleanno, la compagna Tiziana Giardoni. Il dolore dei suoi compagni della sua lunga carriera musicale: "Abbiamo perso un fratello". RIP, bye sal&allegraband
 
 
lascrivana
lascrivana il 07/11/20 alle 16:17 via WEB
Tristezza per un uomo che ci ha fatto sognare con le sue canzoni.
 
cassetta2
cassetta2 il 07/11/20 alle 16:34 via WEB
Ho messo la mascherina appena lavata e mi sto drogando in silenzio tra i fumi dell’ammorbidente.
 
 
lascrivana
lascrivana il 08/11/20 alle 01:09 via WEB
Non esco da giorni, ma quando metto il naso fuori dalla porta, ho il mio scialle che profuma di ammorbidente. Ormai lo uso come burka.
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 08/11/20 alle 07:50 via WEB
Ciao...È facile dire agli altri: “Devi avere coraggio, la vita è troppo breve per rimanere prigioniero della paura; in questo modo perderai le occasioni migliori, cambia atteggiamento”. Un consiglio senz’altro efficace, frizzante e persino stimolante. Eppure, se ci troviamo davanti a un bivio, non ci aiuterà dire a noi stessi: “Dai, sii coraggioso e osa”.La mente, però, non agisce con tale alacrità e risolutezza quando le avversità hanno delle ripercussioni sulla nostra vita. Quando ci troviamo in difficoltà, il pensiero è intrappolato nella rete della paura, nella trappola delle insicurezze e nel labirinto dei meccanismi di difesa. A volte, dunque siamo a corto di consigli per noi stessi. Serena domenica, bye sal
 
teresinaurgese
teresinaurgese il 08/11/20 alle 15:46 via WEB
Mentre questa bellissima giornata volge al termine ti auguro una felice serata, il Signore ci benedica. https://blog.libero.it/wp/ilvangelonelsecoloventunesimo/2020/08/14/15-agosto-assunzione-della-beata-vergine-maria-lc-139-56/
 
tanmik
tanmik il 09/11/20 alle 05:31 via WEB
Mi associo al tuo pensiero su Conte ed il governo a momenti così difficili estremi rimedi.
 
 
lascrivana
lascrivana il 09/11/20 alle 07:31 via WEB
Immagino che in questo sia il più angosciato dei presidenti nella storia d'italia. Buongiorno
 
tanmik
tanmik il 09/11/20 alle 05:32 via WEB
Ovunque vi porterà questa giornata vacci con un sorriso. Buon Lunedì..Mik
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 09/11/20 alle 05:50 via WEB
Buongiorno... “Coloro i quali si lasciano coinvolgere in una competizione di aggressività perdono la ragione e, cosa più importante: la loro forza -Julián Marías- Dietro ad un comportamento passivo-aggressivo, possono nascondersi diverse porte sul retro, a volte molto complesse: depressione, disturbi d’ansia, sindrome da deficit di attenzione e iperattività, bassa autostima, un’infanzia triste e anche determinati fattori biologici o ambientali. Queste persone non vanno abbandonate a sè stesse o definitivamente scartate, ma capite ed aiutate. Sorriso per un sereno inizio settimana, bye sal
 
 
lascrivana
lascrivana il 09/11/20 alle 07:29 via WEB
Non è facile, ma almeno bisogna provarci. Buongiorno sal
 
Bugenhagen
Bugenhagen il 10/11/20 alle 14:33 via WEB
Paghiamo a caro prezzo gli assembramenti fatti in estate, quando si pensava che il virus fosse sotto controllo. Non basta solo Conte, ci vuole la responsabilizzazione anche dei cittadini.
 
 
lascrivana
lascrivana il 10/11/20 alle 21:53 via WEB
Bastava essere più scaltri; ma l'essere umano ha poca dimestichezza nel salvaguardare la propria salute. Si capisce il rischio soltanto a danno fatto.
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 15/11/20 alle 14:48 via WEB
Anch'io l'ho fatto per la salute mia,loro e di tutti. Non farlo è da veri incoscienti... Ciao.
 
 
lascrivana
lascrivana il 15/11/20 alle 17:42 via WEB
Nel dubbio, mi tutelo io e gli altri. Grazie e passa una buona serata.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010