**TEST**

ricomincio da qui

poesie prose e testi di L@ur@

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

Per chi volesse leggere la storia"Un passo indietro per farne uno avanti" sin dalle prime pagine;basta cliccare sui link.

post. 1post. 2post.3post.4post.5post.6post.7

post. 8post.9post.10post.11post.12post.13pag.14

post.15post.16post.17 ...post.18 ...post.19 ...post.20 ...post.21

 

 

UN PASSO INDIETRO PER FARNE UNO AVANTI.

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 135
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prolocoserdianatanmikVince198nahanlascrivanateresinaurgeseexiettoQuartoProvvisoriomauriziocamagnaROSSA.LUNA40olgy120a_solitary_manmonellaccio19e_d_e_l_w_e_i_s_snebbiainvalpadana0
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Messaggi del 16/02/2020

Responsabilità, consapevolezza e tolleranza

Post n°1699 pubblicato il 16 Febbraio 2020 da lascrivana

Ciò che contraddistingue un individuo è rileva la capacità di sopravvivere nella massa, è di sostenere caparbiamente tre prerogative fondamentali per il benessere personale e collettivo. Alla base di ogni rapporto duraturo ci deve essere: responsabilità, consapevolezza e tolleranza.

Al primo posto la responsabilità : nasciamo con il libero arbitrio e ognuno deve rendersi conto che ogni azione è conseguenza delle nostre scelte (chiaramente riferendoci a soggetti psicologicamente stabili). 

Al secondo posto la consapevolezza: questa ci rende certi dei nostri limiti e della nostra capacità di prevaricarli; e soprattutto ci aiuta a scegliere di condividere le nostre idee con chi è in grado di rispettarle e comprenderle. 

Terzo, ma non di minore importanza, è la tolleranza: senza di essa nulla si potrebbe costruire insieme. La tolleranza ci consente di adattare il nostro comportamento abituale a quello dell'altro per poterne trarre il massimo beneficio; poiché spesso a causa di lavoro, ma anche familiare, per poter trarre dei profitti si è costretti a stare a stretto contatto con persone differenti da noi. La tolleranza cammina a braccetto con il rispetto delle idee altrui; con essa si raggiunge il compromesso necessario alla stabilità del gruppo. 

Con queste tre prerogative si dimostra di avere carattere sociale e civile. Esse rappresentano la chiave del successo e della crescita spirituale ed economica. 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lascrivana
Data di creazione: 19/09/2010