Creato da SEBASTIANarte il 15/01/2006

ARTE STITICA

anche in un banale momento quotidiano puoi trovare gli stimoli per delle emozioni artistiche

 

 

CHI SONO :

Post n°6 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

sono un carneade nel mondo della pittura perchè non sorretto da alcuna formazione scolastica e professionale sulla pittura e sono in tutt’altre faccende affaccendato per cui non trovo manco il tempo per usare il pennello per imbiancare il muro. Mi avvicino per puro caso alla pittura spinto da una improvvisa situazione casuale intrigante. Potrei considerarmi un pittore naif solo che la differenza tra me e i pittori è che io non sono un pittore. Ma se l’arte è una attività svolta manualmente o col puro intelletto diretta a esprimere ideazioni fantastiche o a descrivere la realtà che ci circonda, in modo tale da suscitare una emozione intima anche ai semplici osservatori posso considerarmi semplicemente un artista con il dono della creatività. Le mie opere sono espressione di una creatività che non si colloca all’interno di correnti artistiche o di pensiero già esistenti ma ne creerà una nuova che sarà L’ARTE STITICA. Seguo il mio istinto senza seguire quelli che sono i dettami tecnici e filosofici delle espressioni artistiche. La mia pittura e costituita da un esecuzione elementare e semplice e racconta scene della mia vita , i miei pensieri con un ricco accostamento di colori , voglio portare una magia di luci e colori.
 
COME NACQUE L’IDEA DI CREARE L’ARTE STITICA
 
Io sono una persona con problemi di stitichezza e per questo motivo passo un tempo maggiore del comune seduto sul water. Di solito ammazzavo l’attesa leggendo il giornale. Un giorno preso da altri pensieri fissavo le quattro piastrelle che erano di fronte. Ad un tratto presi della carta igienica e dopo averla bagnata l’attaccai sulle piastrelle creando un disegno . Da quel giorno questo passatempo sostituì la lettura del giornale in quelle occasioni. Le prime volte alla fine dell’opera ripulivo il tutto. Poi cominciai a lasciare i capolavori sulle piastrelle e li osservavo compiaciuto . l’unica cosa è che la colf lamentava dispiaciuta di dover cancellare queste opere per un bagno pulito. Li mi balenò l’idea di portarmi una tavolozza della dimensione delle quattro piastrelle,mi preparai dei pezzi di carta colorata e ogni volta che vado in bagno a casa me li porto e da li iniziai a creare delle opere che non avrei più cancellato ma lasciato ai posteri. Ho anche l’impressione che il mio problema di stitichezza sia migliorato. Cosi ogni volta che vado in bagno mi diletto con la mia arte e non ne avrei il tempo materiale negli altri momenti della mia giornata. Sarò sicuramente un artista capito perché se i miei quadri negli osservatori potranno creare degli stimoli ed emozioni artistiche per cui potranno esprimere giudizi positivi e se invece diranno” stì quadri fanno c…..” vorrà dire che avranno capito la complessità della vita, che in un banale momento quotidiano ,ha saputo dare ad un artista emozioni e molti stimoli. Racconterò i miei pensieri in 90 opere se il signore mi concederà il tempo per eseguirle.
I miei quadri misurano tutti 34cm x 34cm
Tutte le mie opere di arte stitica hanno una croce bianca nel mezzo che rappresenta le quattro piastrelle.
Ogni quadro ha la dichiarazione di autenticità ,il numero di sedute in bagno per eseguirlo ed è abbinato ad un numero che rappresenta la sequenza di esecuzione,e una cornice bianca opera del maestro corniciaio M. R.
Sogno nel cassetto poter esporre uno dei miei quadri al Guggenheim Museum of NewYork

 
 
 

LE MIE OPERE

Post n°7 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA numero 01

SEDUTE numero 36

QUATTRO PASSI

è la mia prima opera e rappresenta una camminata immaginaria con l'osservatore. Quattro passi nel mezzo del cammin della mia  vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita.  Nelle mie opere descrivo  concretamente l'esperienza della  mia vita. Ognuno di noi desidera essere felice e rimane  a volte attaccato a mille illusioni e si ritrova  in  una selva oscura. Sarà  una camminata  meditando sul meditato  si perchè la vita è bella nonostante tutto

sebastian

 
 
 

Post N° 8

Post n°8 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA numero 03

SEDUTE numero 31

DIVIETO DI DIVIETO

 

Non fare questo , non fare quello, quanti divieti tutti i giorni. A volte resti prigioniero dei tuoi timori ma solo quando superi le tue paure, ti senti libero

sebastian

 
 
 

Post N° 9

Post n°9 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA  numero 04

SEDUTE numero 29

I MIEI GIRASOLI

  Van Gogh osservando i girasoli col suo amico Paul Gauguin in visita ad Arles in Provenza diceva "Quello...quello è il fiore".  Non c'è pittore che non li abbia dipinti .... sarà che portano fortuna e allora ho pensato di dipingerli anch'io

Sebastian

 
 
 

Post N° 10

Post n°10 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA numero 05

SEDUTE numero 34

L' ACQUARIO

A volte nella vita ho la sensazione di sentirmi come un pesce fuori dell’ acqua per il mio modo brillante di vivere forse perchè do l’impressione di vivere da squalo che sa difendersi mentre io adoro gli acquari cosi ordinati calmi dove regna la tranquillità

sebastian

 
 
 

Post N° 11

Post n°11 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA   numero 06

SEDUTE numero 35

  PASSAMELA

è il paese immaginario in cui dicevo di abitare ciattando. Un paese dove ogni casa fa parte dell'altra ,dove ognuno sa tutto su tutti, dove anche il respiro non ti appartiene......per fortuna era solo un gioco ,quanto amo farmi gli affari miei....

sebastian

 
 
 

Post N° 12

Post n°12 pubblicato il 23 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA numero 08

SEDUTE numero 42

FOTO DI GRUPPO

Non ho mai avuto un gran rapporto con la mia famiglia . Molte volte mi sono chiesto in cosa sono stato utile e l’unica risposta che mi è venuta è stata :” son servito per la foto di gruppo”

sebastian

 
 
 

Post N° 13

Post n°13 pubblicato il 24 Novembre 2008 da SEBASTIANarte

OPERA numero 11

SEDUTE numero 38

ROTTAMAZIONE DEL TEMPO

Quanto tempo  ho perso correndo dietro a sogni pieni di illusioni e a convinzioni errate

.....secondi ......minuti....ore.....giorni....

OH signore concedimi una rottamazione del tempo!!!!

sebastian

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

thebestbestSEBASTIANartessilvestrummiafatamisterbersilmistersebastiankilsognodiunadonna1boscia.maraVEDO.TUTTOvassi63melissa38mAL_FIOSonoFemminaWiMaschidolcebella70
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

un regalino

che io ti regalo con tutto il cuore

affinchè porti

un 2009 speciale a te...e a me

laura_brustenga