Creato da sergiococchi il 27/09/2008
Appunti dal mondo dei segugististi e della caccia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Ultime visite al Blog

nellocolomargherita2009valef_88giorgio.zauli47sdenn69sergiococchiterry835gialinfsa10pianofrida.onerovesti1965marina.valdinocifranc.2giordi120zira5
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« ANDO'M A SPIGLER (and...FERMIAMO IL PIANO DI PR... »

IL COMPLEANNO DI WILLY E LA PRIMA LEPRE CON LE BIMBE

Post n°21 pubblicato il 11 Novembre 2010 da sergiococchi

E' proprio il caso di dire che Villiam questa mattina si è fatto un bel regalo di compleanno.è andato a fermare una lepre che stavamo inseguendo da tempo e per un buon tratto,tanto che la lepre si era gia rimessa pensando di averla fatta franca,dribblando noi e i cani,ma così non è stato. Queste lepri novembrine,sono quelle che piacciono a noi,quelle che vanno a mettersi lontano dalla pastura,un'ora prima che venga l'alba e soprattutto tengono fino a quando i cani gli vanno a mordere la coda.

Queste lepri fanno grandi i cani ed euforici i cacciatori,o meglio i segugisti,perchè quest'ultimi li ritengo a differenza dei cacciatori generici,dei poeti della caccia che respirano tutte le essenze che la caccia è in grado di emanare,per costoro la lepre è il fine per cui godere del lavoro dei propri cani e l'abbattimente è sempre giustificato dalla logica conclusione del lavoro dei propri segugi,altrimenti non serve. Mi auguro che un giorno si possa approvare un regolamente che obblighi i cacciatori a cacciare la lepre solo con i segugi,perchè come dice l'illustre maestr:la lepre con i segugi si caccia,con i cani da ferma l'ammazzi e basta.

Questa mattina abbiamo portato,oltre a lilla e Simba,le nostre due testa di serie, anche due delle nostre cucciolone: Pupi e lara,che per provare ad inserirle poi nel contesto della nostra muta. Ebbene,io e willi,come anche il Lecco siamo rimasti piacevolmente sorpresi per l'attaccamento che hanno dimostrato: buona la voce,portata senza fare confusione,quindi serietà di quello che hanno potutto fare,il bello è stato che la filata che poi ha portato allo scovo è stata rilevata proprio da Lara anche se in coppia con simba. Si trattava di una lepre derubata e quindi era schiacciata in un medicaio corto,per cui appena i cani gli sono arrivati vicini è partita alla svelta,come svelto è stato Willy a fermarla davanti al muso dei cani in seguita.

Singolare è la cattiveria per il possesso della lepre che dimostra la puppi,che vorrebbe azzannare tutti cani che si avvicinano. Questo è anche il risultato che si ottiene dando come gratificazione ai cani qualche pezzo di lepre,meglio ancora se offerta calda appena vinta. Da sempre ho usato questo metodo,ma ho sempre avuto dei cani grintosi,che sulla lepre ferita,non te ne fanno scappare nemmeno una.

Ci congratuliamo noi e i cani per questa ennesima bella mattina,pieni di bei contenuti,un'altra bella pagina venatoria che si va ad aggiungere al nostro bagaglio di ricordi indelebili.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Nessun Commento