Creato da kidgloves il 03/12/2005

SenzaFiltroBlog

Che poi, con nonchalance...

 

 

« Odissea Servizio Clienti... »

Il grigliatore perfetto

Post n°224 pubblicato il 19 Aprile 2006 da kidgloves
Foto di kidgloves

Visto che tutti mi chiedono insistentemente di svelar loro i miei preziosi segreti professionali per ottenere un grigliata sublime, ho deciso di portare alla Vostra conoscenza i primi quattro assiomi per ambire al raggiungimento della carne alla griglia perfetta. Per far meglio comprendere la mia arte, ho anche utilizzato un supporto visivo qui a fianco.

GLI INDISPENSABILI:

1) una bottiglia di birra da 25 cc o 33 cc nella mano non impegnata con la forchetta. I principianti pensano che sia più professionale utilizzare una birra da mezzo, SBAGLIATO! La birra da mezzo si scalda prima che la possiate finire, quindi non va bene! Inoltre, mai usare birra in lattina perchè se la latta vi cade per terra, non si rompe, mentre la bottiglia si infrange al suolo suscitando l'ilarità di tutto il pubblico che aspetta di essere sfamato. Un buon grigliatore deve essere anche un ottimo intrattenitore.

2) Arma contundente per minacciare chiunque si permetta di avvicinarsi alla vostra griglia pretendendo magari di intervenire in qualche operazione che solo voi potete compiere (assaggiare la carne, passare un rametto di rosmarino, girare le carne quando sembra essere cotta su di un lato, scottarsi perchè dopo la centesima birra vi appoggiate con le mani sulle piastre roventi, etc...)

3) "Scovassera" personale per eliminare i wurstel e le salsicce che per sbaglio avete carbonizzato perchè il vostro cervello inizia ad annebbiarsi a causa dell'inalazione dei tossici fumi della griglia. Inoltre utile per gettare la tonnellata di scottex imbevuto di grasso perchè vi siete dimenticati di progettare (o installare se già pronto) un apposito scolo per il grasso che fuoriesce dalla carne sulle piastre.

4) Scorta personale di birre a cui solo voi potete attingere. Essenziale il posizionamento in un anfratto nascosto e all'ombra. Meglio una ridotta scorta (nella foto 6 bottiglie) per evitare che le birre si scaldino inutilmente. Se finisce la scorta procuratevene un'altra utilizzando come mezzo di persuasione l'arma del punto 2).

 Esercitatevi a casa e contattatemi se avete dei dubbi.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

GNU SBRANATI IN QUESTO MOMENTO SU "GEO&GEO"

website counter
 

QUANDO C'ERA LA MUSICA...






 
SenzaFiltroBlog

Top 100 Italia di BlogItalia.it e Technorati
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: kidgloves
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 41
Prov: UD
 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

GiovanniPalombiniombredigitalizorro29.fenicevenere_privata.xcorradomorigemini66vr1bimbayokolavaretokgemini0luca_biselmaraspadesimone1971cinzia151985koi0009TheArtIsJapan
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Io ogni tre o quattro anni passo a dare una pulita, eh...
Inviato da: piandeloa
il 26/03/2016 alle 18:06
 
Scusi ma come si commenta una cazzata simile? I pazienti si...
Inviato da: Saulo62
il 04/03/2013 alle 21:35
 
Passavo di qua.
Inviato da: piandeloa
il 05/05/2012 alle 22:17
 
questo e' davvero carino!
Inviato da: Amanda28
il 25/05/2011 alle 21:15
 
come distruggere un mito :-))
Inviato da: micia.o
il 20/09/2010 alle 08:06