Creato da UlisseErrante il 23/07/2007

Senza Nick

Senza nick. Il lungo viaggio di UlisseErrante, viaggiatore senza meta. Forse.

 

« A passeggio nella mia cittàMa come ha fatto il salmone? »

L'orologiaio

Post n°214 pubblicato il 26 Gennaio 2009 da UlisseErrante
 

Quando iniziai a lavorare, mi riferisco al primo lavoro "vero", mi regalai un orologio, un cronografo, un bel cronografo perché, pur non sopportando il fatto che il tempo passi, mi piace tenerlo d'occhio.

Per anni ho indossato quel regalo, poi ci siamo persi di vista; è finito in uno dei tanti cassetti della mia vita.

Qualche tempo fa, poi, sistemando i miei oggetti personali, ho ritrovato questo orologio, ormai fermo, il cui tempo si era inesorabilmente fermato a chissà quando. Alla mia compagna ho raccontato di quel pezzo di storia e lei mi ha suggerito di portarlo da "un vecchio orologiaio" di quelli che non si vedono più. Le ho dato retta e sabato mi ci sono fatto accompagnare.

Una bottega scarna, essenziale, senza orpelli né luci, senza musica né pavimenti lucidati; un bancone di legno e cristallo, sporcato e liso dall'incedere del tempo e dei clienti. Dietro a quel separè semi trasparente, un signore avanti con gli anni, sarà stato quasi sulla settantina, con indosso una lente a visiera, anch'essa non propriamente limpida.

Spiego il problema, prende l'orologio e mi colpisce il suo silenzio, il silenzio di chi sa, di chi dentro di sé ha raggiunto l'arte della conoscenza, la sua essenza più pura e profonda benché il suo sguardo, credo nella quasi totalità della giornata, si fermi a guardare oggetti assai vicini. Il suo mondo, infatti, è costituito da meccanismi, lancette, casse, molle; è un mondo piccolissimo, un mondo in miniatura per vedere il quale occorre una lente potente che aiuti a rivelare minuziose forme. Rimango affascinato da quel disordine, apparente caos, nel quale, però, il mastro orologiaio si ritrova perfettamente a suo agio, artista ormai in via di estinzione.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/senzanick/trackback.php?msg=6383904

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ceccella
ceccella il 26/01/09 alle 17:01 via WEB
direi che è quasi commovente ciò che "dici" e soprattutto ciò che si legge tra le righe.il tempo ulisse,maledetto tempo che nonostante cerchi di tener sotto controllo, quasi distrattamente, è l'incubo di molti di noi.l'orologio è un modo x esorcizzare l'inevitabile.penso a quell'orologiaio e forse, chissà, ha trovato incosciamente la formula x beffare anche se stesso:controlla e corregge il tempo degli altri quasi a credere che non esista per lui!
eppure il suo è un mondo piccolo ma lontano da molti ,a sentire la tua descrizione sembra un figura quasi mitologica,quindi un pò inventata da te che nostalgicamente ti accorgi che un artigiano di vecchi tempi è un uomo dimenticato ,una figura che nn appartiene più a questo mondo.tu ulisse in cerca di qualcosa è probabile che rifletti su ciò che il piccolo uomo nella sua bottega non pensa neanche.forse stanco nella vista tornerà a casa raccontando quasi niente e dicendo semplicemente che la giornata "è passata".credo che il suo fascino sia dovuto anche all'inconsapevolezza che possiede "un'arte" e dal fatto che x lui la vita rimane confinata ad un piccolo spazio,la sua vita è fatta di cose semplici.e poi ulisse dove credi di poter trovare un disordine autentico,cioè di quelli che sono stati creati nel tempo,da un vissuto reale,da una vita probabilemnte spesa solo x un unica "cosa":riparare orologi?
quasi invidiabile quest'uomo,si...direi che oggi la possibilità di rimanere entri i "limiti" sia un'eccezione:la regola oggi vuole una finta esplorazione che ci allontana da noi stessi.pensa che forse lui nei confini del suo mondo ha trovato molte più risposte di noi che ci perdiamo ovunque senza trovare un "senso" alla nostra vita.
vedi...mi sono allontanata dal discorso ahimè...ingarbugliata come sepsso capita nei miei stessi pensieri ;-).
credo che cmq da questo post in poi anche qui qualcosa cambierà.vedrai ulisse.ci scommetto eh eh ;-)!!!
 
 
UlisseErrante
UlisseErrante il 27/01/09 alle 08:41 via WEB
Il tuo commento mi dà diversi spunti di ulteriore riflessione. Inziamo dal tempo: sì, il tempo è una specie di incubo per me, nel senso che io e lui non abbiamo un bel rapporto. Per esser precisi, io non lo reggo più di tanto; poi, se a lui, invece, sto simpatico non so né mi interessa più di tanto. L'orologiaio, poi, potrebbe aver trovato, come dici tu, la chiave di lettura della vita, vivendo pienamente la sua attività non tanto a livello professionale come lo s'intende oggi, me per primo, ma come vera missione: una sorta di sacerdozio nel tempio del tempo. Sì, le cose semplici, alla fine, credo che diano maggiore soddisfazione e senso a una vita che, soprattutto, oggi poco si focalizza sul piccolo evento e soddisfazione ma cerca sempre una spiegazione nei massimi sistemi. Grazie per gli spunti che mi hai offerto. Ciao.
 
   
ceccella
ceccella il 27/01/09 alle 12:49 via WEB
penso tu sappia riflettere da solo.in fondo te lo dovevo.ciao ciao
 
     
UlisseErrante
UlisseErrante il 27/01/09 alle 15:23 via WEB
Provo a riflettere da solo, ma a volte avere una mano non mi dispiace. Perché me lo dovevi? Ciao ciao a te.
 
     
ceccella
ceccella il 28/01/09 alle 17:46 via WEB
mmmm...te lo dovevo perchè "qualcuno" me l'ha chiesto eh eh ;-)!!!
 
LouMelinda
LouMelinda il 27/01/09 alle 04:18 via WEB
ognuno di noi ha cassetti in cui mettere tutta la nostra vita. Un bacio, Lou.
 
 
UlisseErrante
UlisseErrante il 27/01/09 alle 08:47 via WEB
Tutto sta a trovarli in genere o quanto meno a ricordare quale cassetto si sia utilizato. Per fortuna, poi, esiste anche il presente. Ciao Lou.
 
dolphinbluereturn
dolphinbluereturn il 27/01/09 alle 10:07 via WEB
RICAMBIO LA VISITA, FELICE GIORNO
 
 
UlisseErrante
UlisseErrante il 27/01/09 alle 10:51 via WEB
Grazie. Auguro anche a te una bella giornata.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIMI COMMENTI

Aggiornamento: anche quell'interesse che mi teneva...
Inviato da: solonelcielo
il 07/05/2009 alle 20:54
 
ciao Errante Ulisse, so che quando tornerai, passeggerai...
Inviato da: LouMelinda
il 08/04/2009 alle 13:11
 
In perfetto accordo, amare se stessi e',...
Inviato da: rossanadgl14
il 19/03/2009 alle 18:02
 
Vedo che ti sei completamente disintossicato ;-) Io anche...
Inviato da: solonelcielo
il 15/03/2009 alle 04:13
 
... Lou.
Inviato da: LouMelinda
il 25/02/2009 alle 23:25
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

perleecatrameelixamcalleguadianaLaFryBasta_una_scintillaSeria_le_Ladyelisaenonsololalunasulmare49manuela.ospiciunamamma1elektraforliving1963allaricercadiunsognoITALIANOinATTESAdarklo
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: UlisseErrante
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 52
Prov: EE
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 29
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom