Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

BEVERE NON E' FACILE

BENITO URGU: BEVERE NON E' FACILE

 
 
 
 
 
 
 

INDUSTRIA CASEARIA ARGIOLAS DOLIANOVA

Il Caseificio di mia moglie Mary e
mio cognato Antonello. Provate
i loro formaggi e poi mi direte...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Quanto costa la corruzio...La mente ci inganna quan... »

Lasciare andare significa accettare il proprio passato, ma non il proprio destino

Post n°1733 pubblicato il 04 Settembre 2020 da prolocoserdiana
 

immagine

Lasciare andare non è mai facile. Richiede coraggio e la piena convinzione che distaccarsi da un rapporto, da un’amicizia o situazione è fondamentale per il nostro equilibrio e la nostra felicità. Saper riconoscere la necessità di chiudere un cerchio rappresenta già di per sé un atto di maturità. Tuttavia, dal riconoscerlo all’agire, il passaggio è duro e colmo di una tristezza e di un dolore personali difficili da superare. Lasciare andare nella maggior parte dei casi prevede la necessità di “ricostruirci”, essere in grado di ripianificare noi stessi, molte volte partendo proprio da zero. È però bene tenere a mente che spesso capita che le persone non riescano ad affrontare e superare nel migliore dei modi la fine di un ciclo, di una tappa.
C’è chi pensa che dare per finito un rapporto significhi mettere il punto finale alla propria vita. Aldilà di quella separazione, di quell’addio, non può esserci nient’altro. Come se si stesse lasciando andare quell’atto del destino che farà calare il sipario sulla propria vita affettiva.
Bisogna stare attenti a questi pensieri e atteggiamenti disfattisti. Dopo il punto, si va sempre a capo, e qui si aprono nuovi sentieri ed opportunità per essere felici così come ognuno desidera.
È probabile che per un periodo siamo stati convinti che una determinata persona fosse apparsa nella nostra vita perché lo avesse scelto il caso, perché il destino tessendo i suoi fili invisibili e sottili ce l’avesse fatta incontrare.
È sempre bene tenere i piedi ben saldi a terra, il cuore all’erta e le ali per la crescita personale ben aperte. Le relazioni affettive non si nutrono di magia, bensì del benessere quotidiano, dell’impegno e dell’entusiasmo.

immagine

Concentratevi sul qui e ora. Nessuno è al comando del vostro destino, e nessuno ha il diritto di scrivere il punto finale all’interno del libro della vostra vita. Lasciare andare è andare a capo per permettere che accadano cose nuove. Cose migliori.
Sereno ed allegro fine settimana con sorriso, bye Sal

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

blaskina88ambradistellesoltanto_unsognolascrivanasaverio.anconag1b9Marilena63prolocoserdianamila020Margherita014Joker_Jolly2012Bugenhagenzima.legankovicavallidirossroccomelchionda
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom