Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

BEVERE NON E' FACILE

BENITO URGU: BEVERE NON E' FACILE

 
 
 
 
 
 
 

INDUSTRIA CASEARIA ARGIOLAS DOLIANOVA

Il Caseificio di mia moglie Mary e
mio cognato Antonello. Provate
i loro formaggi e poi mi direte...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Covid, raddoppiano i mor...Catanzaro, barista "bef... »

Non rincorrere chi sa già dove sei

Post n°1766 pubblicato il 17 Ottobre 2020 da prolocoserdiana
 

immagine

Molti, molti anni fa il mio Prof. Dr.Calvi mi aveva dato un consiglio che non ho mai dimenticato: non rincorrere qualcuno che sa già dove sei, nemmeno per un’esigenza morale. Quando ho chiesto perché dovessi comportarmi in modo così radicale, ciò che mi ha  risposto mi ha fatto aprire gli occhi in diversi momenti della mia vita.
In primo luogo, mi aveva consigliato : “non rincorrere nessuno, nemmeno te stesso, perché nessuno ha bisogno di qualcuno dietro di sé, semmai accanto a sé”. Poi: “se non ti dà più nulla, lascialo andare e qualora avesse ancora qualcosa da offrire alla tua vita quotidiana, non servirà supplicarlo”.
Ed ecco il motivo per cui , sempre, o quasi,; mi sono appropriato di quel consiglio ed ho capito che è necessario  guardare sempre avanti inseguendo qualcosa che non sappiamo dov’è e che vogliamo trovare come nostro futuro. Se rincorriamo chi siamo stati e non chi siamo, non ci supereremo mai.
Non possiamo soffrire se rompiamo con qualcuno con cui la relazione era già terminata: non aveva bisogno di noi se non ci voleva accanto per completare la sua vita e nemmeno noi ne avevamo davvero bisogno. Capire questo, valorizzarci e impedire che ci sottovalutino è il primo grande passo da fare per poter andare avanti.
Tra le tante cose, crescere è anche imparare a stabilire la direzione e la velocità della propria vita. Siamo noi a decidere come coltivare quello che abbiamo, come dare amore. Non dimentichiamo che chi ne perde è chi non sa ricevere. Condividiamo quello che abbiamo dentro di noi con qualcuno che davvero lo vuole perché è questa la forma più giusta di affetto che esista.

immagine

Il segreto non è prendersi cura delle farfalle,
ma prendersi cura del giardino
affinché le farfalle vengano da te.
Alla fine troverai non chi stavi cercando,
ma chi stava cercando te.
Mario Quintana
Sereno e allegro fine settimana, bye sal

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

don.francobphanaellarosa_mariaritausignolo83alemarongiu1983geocrazyfantasioso60AngelDemon77ambradistellezampittociociaroeleonora20190fleurbleu17tinnamoreraitapisamarspeedy540
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom