**TEST**
Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

BEVERE NON E' FACILE

BENITO URGU: BEVERE NON E' FACILE

 
 
 
 
 
 
 

INDUSTRIA CASEARIA ARGIOLAS DOLIANOVA

Il Caseificio di mia moglie Mary e
mio cognato Antonello. Provate
i loro formaggi e poi mi direte...

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

SERENA DOMENICA

Post n°1563 pubblicato il 23 Febbraio 2020 da prolocoserdiana
 

 

Il solito grande Benito Urgu...Non imitatelo. Bye Sal

immagine

PS. BRESCIA: LA LEONESSA D'ITALIA si è per l'ennesima volta infangata urlando ed inveendo dalla curva, per una ventina di minuti, durante la partita Brescia-Napoli : napoletani coronavirus...E intanto avvenivano i primi due decessi in Italia. VERGOGNA!!!

 
 
 

HASTA LA VISTA Y SENORA, SENORITA...

Post n°1562 pubblicato il 22 Febbraio 2020 da prolocoserdiana
 

IMMAGINI

H.22,50 MESSAGGERIA.
Era solo un semplice invito a passare qualche giorno con me. Ogni rifiuto è pur sempre un atto di vigliaccheria e non sai cosa ti stai perdendo...........

H.23,00 -MAIL
E già mio bel tenebroso a te piace solo la carne fresca e non quella confezionata ma ancora tenera come il burro. Sappi che le ragazzine me le mangio. Vai al diavolo.............

immagine

Ma dai, non prendertela così!!! C'è di peggio nella vita che un rifiuto ad avere una relazione con una persona felicemente sposata e che a te, come a chiunque altra dirà solo e sempre: VAFFANCULO...Bye, Sal

 
 
 

A RITROVARCI SEMPRE IN SALUTE E SERENITA'...

Post n°1561 pubblicato il 21 Febbraio 2020 da prolocoserdiana
 

IMMAGINE

La Luna piena minchionò la Lucciola:
– Sarà l’effetto de l’economia,
ma quel lume che porti è debboluccio…
– Sì, – disse quella – ma la luce è mia! Trilussa

immagine

Se invece d’esse matta
fosse rimasta scema solamente,
chi sa che nome se sarebbe fatta! Trilussa

 

 
 
 

CHIARE, CHIARISSIME PAROLE...

Post n°1560 pubblicato il 20 Febbraio 2020 da prolocoserdiana
 

IMMAGINE

FEDELMENTE RIPORTO QUANTO RICEVUTO UNA DECINA DI MINUTI FA IN MESSAGGERIA:

da xxxxxxxxx h. 19,20

Caro amico Sal, anzi, ex amico visto che da oggi non abbiamo più nulla da dirci. Psicologo? Ci pubblicheresti cortesemente la tua laurea? Bacchettone per cui le tue opinioni debbono prevalere su tutte le nostre? Sorrisi da spendere solo per chi interessa a te? Beh...Hai sbagliato visto che non sai esattamente cosa scrivono in privato nei tuoi confronti altre amicizie di Blog. Allegraband? Ma sai suonare davvero? Io ci credo poco e comunque non siete ne sarete mai voi i migliori. Ad maiora e rifletti sulle mie osservazioni.

immagine

E allora, diamoci un taglio...è la mia secca replica. Da stasera l'allegraband proseguirà la propria strada per il proprio piacere così come è sempre stato. Io? Onestamente sono rammaricato perchè ho capito benissimo che chi mi ha scritto è realmente un nick dello spazio amici che da un pò se la mena a rompermi le palle. Risposta definitiva e chiara: amica mia...VAFFANCULO.
Bye sal per tutta l'allegraband

immagine

Piacevole o meno quella che sarà la nostra decisione definitiva, non preoccupatevi: sopravviveremo comunque, ma soprattutto odiamo i giochi sporchi e infantili. Sorriso, bye Sal

 

 
 
 

Crisi d’astinenza emotiva: il dolore dopo la fine di una relazione

Post n°1559 pubblicato il 20 Febbraio 2020 da prolocoserdiana
 

immagine

Generalmente, statistiche alla mano, la crisi d’astinenza emotiva sorge dopo la fine di una relazione. Staccarsi da tale vincolo affettivo non è facile, anzi la sofferenza provata di solito è devastante per il nostro cervello. Tale processo è molto simile alle crisi d’astinenza di cui soffrono i drogati, una sorta di caos neurochimico del quale non è facile disfarsi.
Chi più e chi meno ha vissuto sulla propria pelle questa esperienza. Lo sanno gli adolescenti, quando vivono la fine del primo amore, il dolore della distanza o la delusione di un rifiuto. Lo sanno gli adulti, perché non servono a nulla le esperienze quando succede all’improvviso, quando l’amore scade, quando si affaccia l’infedeltà o quando, semplicemente, ci accorgiamo che è necessario interrompere una relazione senza futuro o troppo dolorosa.
Lasciar andare, quando si ama ancora, fa male. Non siamo preparati ad abituarci all’assenza, ad accettare la fine definitiva e l’obbligo di ricostruire la nostra vita senza il nostro partner. Tuttavia, dobbiamo farlo e riuscirci ci conferisce forza interiore e adeguate risorse psicologiche.
Bisogna sapere che, di solito, quando mettiamo fine a una relazione affettiva, possiamo soffrire tutti di crisi d’astinenza emotiva. Tuttavia, è solo una fase del lutto che deve motivarci ad attuare strategie intelligenti e utili per andare avanti. Alcune risorse ci permettono di appianare il cammino per superare con maturità la fine della relazione.
Soffrire di crisi d’astinenza emotiva, in parametri normali di intensità e durata, è normale. Tuttavia, è necessario intenderla come una fase transitoria, uno stato che deve lasciare spazio a un altro più equilibrato, bilanciato e forte.
Durante questo processo non dovremmo mettere da parte aspetti preziosi come la nostra autostima, la nostra dignità, i nostri valori o propositi vitali. La fine di una relazione non deve essere vista come la fine del mondo, bensì come una tappa vitale e l’obbligato iniziato di qualcosa che ci donerà senz’altro cose belle e una versione di noi stessi più forte, persino più bella.

immagine

Sempre e solo una serena e sorridente giornata, bye Sal

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giacinto.garceadavide.russielloHurrygurupazzadimesempregiofab46antoniocecilia1957soltanto_unsognosaverio.anconaamabed_2016filottaafallcityprolocoserdianalascrivanaAsinello51
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buongiorno Sal e buongiorno a tutti voi! ahahah...troppo...
Inviato da: soltanto_unsogno
il 23/02/2020 alle 10:34
 
La mamma degli imbecilli è sempre gravida! Buona domenica...
Inviato da: saverio.ancona
il 23/02/2020 alle 10:20
 
Buona domenica.
Inviato da: lascrivana
il 23/02/2020 alle 07:20
 
Sereno w.e a voi tutti.
Inviato da: monellaccio19
il 22/02/2020 alle 17:30
 
Che vergogna...ma questa qui come si permette a scrivere...
Inviato da: blaskina88
il 22/02/2020 alle 15:59
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom