Creato da crescendoimpari il 01/12/2010

frammenti di vita

nuova vita

 

 

ROSA

Post n°104 pubblicato il 05 Aprile 2015 da crescendoimpari

 

il tuo sguardo


la presenza delle tue parole

il suono della tua voce

dipingono di arcobaleno 

le mie giornate

note sparse in un pentagramma

che fungono da accordi per la melodia 

del tuo essere

ma tutto è atroce al mancare della tua presenza

anche se il sereno prende il sopravvento

cercherò di liberare dalle catene 

il mio stare lontano per poter naufragare

nella passione del tuo sguardo

 
 
 

dedicato

Post n°103 pubblicato il 30 Ottobre 2013 da crescendoimpari

 
 
 

la tua vita

Post n°102 pubblicato il 19 Ottobre 2012 da crescendoimpari

"La tua vita è la tua vita. non lasciare che le batoste la sbattano
nella cantina dell’arrendevolezza. stai in guardia. ci sono delle
uscite. da qualche parte c’è luce. forse non sarà una gran luce ma la
vince sulle tenebre. stai in guardia. gli dei ti offriranno delle
occasioni. riconoscile, afferrale. non puoi sconfiggere la morte ma
puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta. e più impari a farlo
di frequente, più luce ci sarà. la tua vita è la tua vita. sappilo
finché ce l’hai. tu sei meravigliosa gli dei aspettano di compiacersi
in te." (Il cuore che ride di Charles Bukowski)

 
 
 

mare d'inverno

Post n°101 pubblicato il 17 Ottobre 2012 da crescendoimpari

Il mare d'inverno
è solo un film in bianco e nero visto alla TV.
E verso l'interno,
qualche nuvola dal cielo che si butta giù.
Sabbia bagnata,
una lettera che il vento sta portando via,
punti invisibili rincorsi dai cani,
stanche parabole di vecchi gabbiani.
E io che rimango qui solo a cercare un caffè.

Il mare d'inverno
è un concetto che il pensiero non considera.
E' poco moderno,
è qualcosa che nessuno mai desidera.
Alberghi chiusi,
manifesti già sbiaditi di pubblicità,
Macchine tracciano solchi su strade
dove la pioggia d'estate non cade.
E io che non riesco nemmeno a parlare con me.

Mare mare, qui non viene mai nessuno a trascinarmi via.
Mare mare, qui non viene mai nessuno a farci compagnia.
Mare mare, non ti posso guardare così perché
questo vento agita anche me,
questo vento agita anche me.

Passerà il freddo
e la spiaggia lentamente si colorerà.
La radio e i giornali
e una musica banale si diffonderà.
Nuove avventure,
discoteche illuminate piene di bugie.
Ma verso sera, uno strano concerto
e un ombrellone che rimane aperto.
Mi tuffo perplesso in momenti vissuti di già.



 
 
 

Mi Chiedo

Post n°100 pubblicato il 11 Ottobre 2012 da crescendoimpari

 

Mi sveglio con gli occhi iniettati di sangue
Ho lottato per memorizzare
Come si stava tra le tue cosce
Il piacere che ti ha fatto gridare

Ci si sente così bene ad essere cattivo
Il gioco non vale la candela
Dopo di questo, dopo di questo
Cerco di farti tornare

Non ho ancora un motivo
E tu non hai il tempo
E ciò mi fa davvero chiedere
Se me ne se sono mai fregato di te

Dammi qualcosa in cui credere
Perchè non credo più in te, non più
Mi chiedo se tentare possa cambiare qualcosa
Quindi questo è un addio

Dannazione, la mia testa sempre in movimento
Le decisioni che mi hanno fatto andare via
Ora devo farne scorta
E occuparmi delle cose che non ho detto

Voglio buttarmi nella nostra storia
Dimenticare cosa hai passato
Rimango indietro, faccio la tua mossa
Dimentica la verità
Non ho ancora un motivo
E tu non hai il tempo
E ciò mi fa davvero chiedere
Se me ne se sono mai fregato di te

Dammi qualcosa in cui credere
Perchè non credo più in te, non più
Mi chiedo se possa cambiare qualcosa
Può proprio cambiare qualcosa tentare

E mi hai detto come ti senti
Ma non credo più sia vero, non più?
Mi chiedo se piangere cambi qualcosa
Quindi questo è un addio

Sono stato qui prima
Una volta a settimana
E non mi ferirà più Mi hai incastrato in una bugia
Non ho un alibi
Le parole che dici non hanno un senso

Perchè non ho ancora un motivo
E tu non hai il tempo
E ciò mi fa davvero chiedere
Se me ne se sono mai fregato di te

Io e te? e così questo è un addio

Dammi qualcosa in cui credere
Perchè non credo più in te, non più
Mi chiedo se possa cambiare qualcosa
Può proprio cambiare qualcosa tentare

Ed è finita, il sentimento fa male
Ma non credo più sia vero, non più
 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

POLIZIA DI STATO..GUARDA