Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 

Ultime visite al Blog

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Storie di Viagra – RISUL...Storie di Viagra – DELUD... »

Storie di Viagra – INDURRE ASPETTATIVA

Post n°8411 pubblicato il 12 Gennaio 2018 da sagredo58
 

Veniamo all'interpretazione dei dati metrici.

 

Il numero di visite superiore alla media annua tra le 8 e le 6 volte è indice di interesse per l'argomento, o meglio di aspettativa.

 

Qual'è l'argomento?

Viagra, certo, ma non basta ...

 

Il titolo adottato, "Storie di Viagra", l'unico atto creativo di tutta la serie, induce l'idea:

  • non di una noiosa trattazione medico-farmaceutica avulsa da una connotazione sessuale;

  • piuttosto di qualche pruriginosa descrizione/confessione d'esperienza sessuale diretta, per inciso motivo per usare la parola cazzo invece che pene (cosa che soddisferà un'acuta lettrice che ha percepito la distonia nei post iniziali della serie);

  • o addirittura di qualche storia erotico/pornografica Viagra centrica.

 

In altre parole il titolo induce un'aspettativa di sesso:

  • l'aspettativa genera visite,

  • il contatore delle visite impenna fino ad 8 volte di più del solito nel secondo giorno!

 

Il fatto che le condizioni più estreme si siano verificate nel secondo giorno è consequenziale alla logica dell'esperimento che, non a caso, è stato condotto su tre giorni:

  • il primo giorno si diffonde l'aspettativa,

  • che poi cresce nel secondo giorno,

  • per infine deludersi, diminuendo, nel terzo giorno.

 

La logica dell'esperimento prevedeva anche un secondo effetto, puntualmente riscontrato ...

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog