Creato da: sagredo58 il 03/01/2011
fibrillazioni, tentazioni, emozioni, provocazioni, sensazioni, cazzeggi, per celebrare parola, significato e conoscenza

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 89
 

Ultime visite al Blog

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Cultura digitale - Arte, MusicaCultura digitale - Gradi... »

Cultura digitale - Arte, Rappresentazione di RealtÓ

Post n°8502 pubblicato il 11 Febbraio 2018 da sagredo58
 

Molte arti, indipendentemente se:

  • arti autografiche, i cui segni rappresentano qualcosa di diverso da se stessi (pittura, scultura, più in generale arti visive ad esclusione dell'architettura);

  • arti allografiche, i cui segni rappresentano solamente (o principalmente) se stessi (letteratura, fotografia, cinema, musica, teatro, più in generale arti audiovisive, senza scordarsi la cucina che per me è anch'essa arte);

hanno la specifica proprietà di rappresentare, imitare, mostrare, all'osservatore che gode dell'opera d'arte quello che si è chiamato l'oggetto esterno all'opera d'arte, aggettivato come:

  • vero, reale;

  • premesso, preesistente ed indipendente rispetto al soggetto che lo ritrae.

 

Non importa che questi oggetti siano lì davvero, o che siano solo rappresentazioni nella mente dell'autore.

 

Anche se diverse arti introducono differenze importanti:

  • per dipingere Notte Stellata, Vincent non ha bisogno di prendere freddo di notte, posizionando il cavalletto in un prato, sotto la volta celeste, gli basta, semplicemente, un'immagine mentale;

  • diversamente, per girare il film Notte Stellata, il regista ha bisogno di girare di notte, collocando la telecamera all'aperto, sperando in un cielo limpido e senza nuvole, ha bisogno di una oggetto esterno alla sua opera d'arte che guarda caso si chiama "notte stellata".

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog