Creato da freelander_2008 il 17/05/2011

spaziovolo

I colori del cielo danno luce alle nostre giornate

 

 

Cammino

Post n°308 pubblicato il 29 Aprile 2019 da freelander_2008

Angoli pieni di parole,accarezzano il viso attraversato dal vento, come nello sfiorar il dolce solco delle valli, attimi di piacere si riversano sull'epidermide, con il cuore in un tumulto silezioso,quando la vita decide di venirti a trovare, ti riempe di gioia l'anima.

 
 
 

Orchidea spontanea

Post n°307 pubblicato il 28 Marzo 2019 da freelander_2008

Pensieri solitari camminano frettolosamente nel caldo mattino primaverile, sentieri fitti di vegetazione in fiore lasciano cadere nell'aria profumi deliziosi,la natura una dolce amante piena di premure  agli occhi di tutti, i suoi cambiamenti stagionali si rinnovano da millenni,ed ogni volta riece a rapirti come la prima volta, non vi è nulla di più coinvolgente nel lasciarsi cullare dalle sue coccole.

 
 
 

Misandria

Post n°306 pubblicato il 18 Marzo 2019 da freelander_2008

Pensieri oscillanti transitano in spazi privi di ratio propri,veggenti viaggiano in ciechi percorsi privi di umanità,taluni osservano il mondo con la percezione interiore nella loro saggezza occulta, persone che riescono a comunicare spaziando in profondità, dove le menti si spingono in luoghi per molti sconosciuti

 
 
 

Pareidolia

Post n°305 pubblicato il 11 Marzo 2019 da freelander_2008

Passi che attraversano l'acqua,pensieri ad intermittenza provano a far chiarezza nei desideri della mente impegnata in un insieme di idee, una falsa percezione riporta ad eventi accaduti,dai quali estrarre momenti dai contorni sfogati.Il sapore dolce del silenzio, tiene compagnia al libro dei desideri inevasi, il cammino non é un affaticarsi, bensì un piacevole imparar.    

 
 
 

misure

Post n°304 pubblicato il 11 Ottobre 2018 da freelander_2008

Mani ferite, sguardi che abbracciano i pensieri,respiro lentamente un'aria desiderosa di conoscere il colore dei spazi comuni,cammino fra silenzi e vuoti,sussurro al disagio più duro del digiuno, gli occhi spaziano verso campi aridi e annebbiati,attraversati dai passeri in cerca di riparo e cibo per l'autunno,un sapore aspro nella bocca il gusto della vendemmia,mentre un acino d'uva si scoglie sul mio palato.

 
 
 
Successivi »
 

SORPRENDIMI

 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK