Creato da SpettaCheArrivo il 31/03/2006
è un mondo difficile... (Matti, ci fanno diventare!)

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

Ultime visite al Blog

la.cozzacassetta2francy_62marinovincenzo1958Cherryslil_tempo_che_verrafalco20050mauriziocamagnatheothersideofthebedinfaticabile2AngeloSenzaVelirustyproflintelligenzaetuttoblue_negrinimoviestars75
 

 

Online counter

 


website stats
 
questo blog è segnalato da

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Blogarama - The Blog Directory
Directory of Humor Blogs
immagine
Humor Blogs - Blog Top Sites
immagine
 

immagine
 
 

Ultimi commenti

Impegnatevi di più con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 24/06/2020 alle 16:39
 
...perche' ?
Inviato da: sorboledgl
il 25/08/2018 alle 14:10
 
quando apro io invece è tutta un'esplosione di...
Inviato da: hesse_f
il 14/05/2017 alle 20:41
 
:D. ... https://www.youtube.com/watch?v=VA4ZF4Z8C98
Inviato da: RomanticPearl
il 14/05/2017 alle 18:58
 
Spettino quanto ti capisco. Ieri stessa situazione (ma vuoi...
Inviato da: bionda66
il 14/05/2017 alle 11:17
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 130
 

 

« BUONGIORNO!!! :)Messaggio #79 »

Post N° 78

Post n°78 pubblicato il 13 Ottobre 2006 da SpettaCheArrivo

immagine
Non pensavo, sinceramente, di scrivere un post su TreniTerzoMondoItalia, ma oggi è accaduto un piccolo aneddoto che mi ha indotto a farlo. immagine
Personalmente non ho mai avuto grossi problemi riguardo ai viaggi in treno, ma forse è dovuto anche al fatto che non ho a che fare con Trenitalia quotidianamente, come molti altri. immagine
Quando viaggio "su rotaia", specie su tratte medio-lunghe, sono abbastanza tollerante su alcune cose, e un pò meno su altre. immagine
Ad esempio, capisco che le carrozze ( e se le chiamano ancora così ci dev'essere un motivo per forza!)immagine non possano essere sempre linde e profumate: con un afflusso giornaliero così elevato di persone, sarebbe impensabile!
Per contro, non capisco come possa un convoglio accumulare 15 minuti di ritardo dopo aver effettuato un percorso di 4 chilometri e mezzo! immagine
Ma il mio post non sta correndo ancora, sui binari...immagine Ed è questa la tristezza: siamo ancora alla... Biglietteria! Sìssì! Ancora lì, senza borsotto e niente!
Ok, scenario: stazione ferroviaria di Genova Brignole... Avete presente, no? Ah no? Proxina, tu sì, mi auguro! Luna, L.u.c.e, Gina... Voi? NO? Uff... immagine
immagine

Ok, ok...
Per tutti quelli che non hanno mai visto la Stazione di Brignole, la possono ammirare qui, in tutta la sua sporcizia!
"Belin, Spetta... Anche la foto di Brignole, hai trovato?"
Certo! Qui bisogna puntualizzare e spiegare per benino, eh? immagine
Ok, arrivo a Brignole e mi compro subito una Beck's, e mi dirig...
"Spetta? La Beck's alla stazione?"  immagine
Certo, perchè? Mica è vietato, eh? E poi volevo sorseggiarla mentre consultavo gli orari! Ma poi, scusa... Ma checca°°otenefrega? Devi sempre interrompere? immagine
immagineIndividuo i treni che fanno al caso mio: due begli Intercity che praticamente si chiamano così solo per farti pagare il supplemento rapido, e che in realtà ci mettono lo stesso tempo del diretto! immagine Praticamente, se viaggi sull'Intercity, ti fai inc°°are da manager e se viaggi sul diretto ti fai inc°°are da operaio!
"Spetta, ma tu sei un operaio... Perchè prendi l'Intercity?"
Perchè i geni di Trenitalia, ti fanno partire il diretto alle 3 del mattino o a mezzanotte, mentre l'Intercity parte praticamente ogni ora! Furbi, eh? Però puoi dire che ciai la faccia da Manager! immagine
"Spetta... Secondo me tu ciai la faccia da..." immagineimmagineimmagine


OOOOOHHHHHHHH!!!!! Te la stai cercando, eh? immagineimmagine immagine
Cerca di parlare a modo, chiaro?
"Uff... Ok... Posso almeno chiedere che siginfica incu°°re?"
Ehm... Cicci... Te lo dico in privato, và! immagine
Comunque... Vada per l'Intercity!
"Vada? Mi dai del lei, adesso? Prima mi tratti male e poi mi dai del lei?"
Delle legnate, ti dò, CRETINO! immagine "Vada" è come dire "Ok, opto per...." Oppure "Decido che...." Capito?
"Uhm... E non potevi scrivere "Ho deciso di prendere quello? e non fare tanto lo sborone?"
Vuoi conversare ancora per molto o posso arrivare a 'sta cazzo di biglietteria? GRAZZZZIE!
Dunque... Forse pochi di voi si sono accorti di una particolarità che contraddistingue le biglietterie ferroviarie... Ci ho pensato e ripensato, valutato, studiato e analizzato; decodificato, scannerizzato e monitor...
"Spetta... Ci risiamo, eh? Vuoi arrivare al nocciolo?"
Ok. Ve la butto lì, nuda e cruda! Le biglietterie delle stazioni, sono tutte chiuse da... Un vetro! Non capisco il motivo per il quale le biglietterie di Trenitalia siano letteralmente BLINDATE ANTISFONDAMENTO ANTIMISSILI ANTIBINLADEN ANTICARROARMATO ANTIALITODELMIOCOLLEGAQUANDOMANGIALAPEPERONATAACOLAZIONE (pucciata nel caffellatte!) "Ma che schifoooooooooooo!!!!!!!"
Se vai alla Posta, non c'è il vetro! Anzi, c'è l'impiegato con la faccia da furgoncino delle consegne che ti accoglie col sorriso!
immagine
Se vai in banca, non c'è il vetro! All'aeroporto hai mai visto il vetro, Vascaccia? EH? Ah, tu viaggi solo in nave? Evabbè, hai mai visto il vetro alla Tirrenia o alla Grimaldi? Skylabb, quando compri il biglietto del bus, c'è un vetro davanti? Paola, te lo immagini se quando vai a comprare le Beck's ci trovassi un bel vetro? E che straziooo!!!!
A casa della Luisa c'è il vetro? NO! NO NO NO NO!!!!!! C'è il cancello! Lucetta, quando vai al mare da Attiliuccio, trovi un vetro? NO! C'è Polpolo che ti tentacola tre volte tanto! Come la Fiesta!
immaginePersino (ed è la prova del nove) l'attico di Hesse, non aveva i vetri!
"Ehm... Spetta... "A.", nel suo attico di trecentocinquanta metri di bontà, non aveva i vetri semplicemente perchè erano cristalli Svarowsky allo stato puro! Montati da 16 installatori arrivati DIRETTAMENTE da Innsbruck, equipaggiati con guanti di vera pelle di muflone della Carinzia nord-occidentale, bagnati a temperatura controllata nelle acque  tiepide del lago
Wörthersee...
E avresti dovuto sentire che signorilità, che padronanza di selfcontrol e che meravigliosa erudizione nel fargli notare che lei aveva espressamente chiesto guanti inumiditi nelle cristalline acque del Lago Millstätter See! "Per questa volta chiuderò un occhio, ma la prossima volta Svaro mi sentirà!", avrebbe detto! (Svaro è il diminutivo con il quale solo lei, può chiamarlo!)"
AAaaaaaahhhhhhhhh!!!!!! Vi ho beccati, tutti quanti!!!!!! Perchè nessuno ci aveva mai pensato!!!! Alla biglietteria delle Stazioni Ferroviarie C'E' IL VETRO!!! PERCHE'?????? EH? Forse ci sono più soldi che in banca, o alla Posta? No! Nemmeno tutti i soldi delle Ferrovie mondiali, raggiungerebbero il capitale di LuisaGandi e Freddissima! Ma una c'ha messo il cancello, e l'altra ha rifugiato il proprio contante in mezzo al mare: nessuna delle due ha messo un VETRO! Allora adesso mi dite il motivo!
E non pensate di trovare la scorciatoia dell'agenzia di viaggi, nè? Il mese scorso, sono entrato da ViagGino, un'agenzia di viaggi genovese: "Buongiorno, vorrei comprare un biglietto del treno..." "Certo, si accomodi pure! Intanto vado a prendere il vetro!" Belin, lo ha piazzato tra lui e me come fosse lo schermo di Forza4 e abbiamo concluso in quella maniera! Roba da pazzi...
Tra le altre cose, qui a Genova abbiamo ancora i vetri discount: mica come quelli col microfonino e l'altoparlantino come
questi, (e se notate, sulla foto della biglietteria di Udine l'orario va dalle 6.20 alle 20.30! Qui a Genova è già tanto se dietro il vetro trovi qualcuno che ti caghi... Tanto mica abbiamo l'altoparlantino!)  ma semplicemente un bel vetro, di sana e robusta costituzione (il cassiere mi ha fatto vedere il certificato vetrico!), con la sua bella fessura per colloquiare con l'impiegato, e la sua bella bocchetta in basso dove farsi rapinare pagare il biglietto! Ok... Posso sopportarlo. Anzi, POTREI sopportarlo! Perchè la fessura non è tra i due vetri, ma è formata da una sorta di intercapedine di DUE vetri sovrapposti! Praticamente l'audio è come quello di un Divx scaricato con Emule! immagine Forse se ve lo spiego con un'immagine risulta più chiaro...
immagine

"Ehm...Spetta... Posso?"
Eh. Tanto interrompi comunque! Dai, vai!
"Ok... Ehm... Anche a Genova, ci sono gli altoparlantini... Si sente talmente poco che non sembra nemmeno ci siano... Sono vecchiotti, ok... Sembrano dei vasetti da yogurt... Ma ci sono. E poi... Già che ci sono... Coff coff... Le biglietterie di Brignole sono aperte dalle 6:00 alle 21:00. Ok, ok... Su una decina ce ne sono sempre la metà chiuse... Ma l'orario è quello lì...."
Belin, veramente, Cicci? Sì, ma è lo stesso un casino e voglio vedere chi è daccordo con me...
Quando devi parlare con l'omino lì dentro, ti viene istintivo abbassarti e parlare dalla bocchetta! E' vero o no? Cyber, lo fai anche tu, lo so! Il mese scorso Kristrel stava facendo un biglietto, e piegandosi per parlare da sotto ha ricevuto un fischio d'apprezzamento collettivo per le sue grazie da parte di una squadra di muratori di Casei Gerola che stava tornando a casa dopo aver ripristinato parte di un muro crollato nella villa della residenza estiva di Kjarad.
Belin, se parlo lì sotto, non vedo però se l'impiegato mi sta guardando/ascoltando/cagando/considerando... E non so se capisce bene ciò che gli sto chiedendo! Magari mi fa prendere un treno per Bellinzona invece che per Massa Lombarda! E infatti...
"Ehm...Salve, sono Spetta"
"...Dica"
("Eh, lo so... Stare chiuso in quel cubo di vetro non dev'essere piacevole... Coraggio, coraggio... So che invidi quelli a passeggio con questa bella giornata, magari disoccupati... E a te ti tocca fare biglietti... E biglietti.... E biglietti!!! Per quei maledettissimi schifosi 1300 euro al mese!")
"Sì... Dunque..." (cazzo, ma parlare così da piegati mica è comodo, eh?)
"Vorrei il biglietto di andata per il giorno X con il treno delle Y..."
immagineimmagineimmagineimmagine (questo smiley senza sorriso, purtroppo, non l'ho ancora trovato)
"Se fossero rimasti dei posti di quelli in
offerta, ancora meglio!"
.........................................silenzio..................................................
"Ehm... Mi ha sentito? Sa, eheh, con questi bei vetroni.....


STO GUARDANDO, UN MOMENTO!

"...scusi"

(certo che sei di un'educazione storica, eh? Cos'è, tuo papà era maggiordomo alla casa dei Reali di Uindsor? Può essere, perchè un pò il naso alla "Camilla Parcher Bouls" ce l'hai, sai? O forse sei rimasto traumatizzato perchè da piccolo Babbo Natale non ti ha portato il trenino: tu hai fatto il concorso nelle FS, l'hai vinto, hai fatto una figlia dalla contentezza, l'hai chiamata Motiva in attesa del fratellino Loco. Ma purtroppo ti hanno messo alle biglietterie e non alla guida dei trenoni, quelli veri!!! del resto, cosa puoi aspettarti da uno che ha una moglie che è un VAGONE? )immagine
"No, purtroppo i posti riservati alle offerte sono terminati!"
"Ma và? Non lo avrei mai detto, guarda!!! Non è che per la data che ho scelto c'è una maggiorazione del 18%?"
Vabbè, ok... "Senta, mi faccia anche la prenotazione del posto: finestrino, grazie."
"Vuole fare anche il ritorno?"
Sìììììì! IL RITORNO DI SPETTA! PROSSIMAMENTE SU QUESTI BINARI!
Lo SpettaRegionale ventunozerocinquantadue, arriva e parte dal binario3! Ferma in tutte le stazioni escluse... Montenero di Bisaccia; Capriate San Gervasio; Borgo Val di Taro.
"Sì, il ritorno sul treno delle ore x il giorno z"
"Vuole che guardo se ci sono posti in offerta, su quel treno?"

immagine

Eddai, ti prego... Ma perchè ve ne uscite sempre fuori con queste domande? Ma se ti ho chiesto di guardarci per l'andata... Secondo te? Al ritorno sono milionario? Belin, ma come vi vengono? Sempre quella giusta al momento giusto! Certe volte sembra che lo facciate apposta, belin... Io penso che alcuni di voi siano abbonati alla rivista "Rispostine per tutti - Come far rimanere in silenzio il cliente davanti a te".
L'ho guardato, in silenzio, dalla bocchetta là sotto, per un buon 37 minuti; fermo, immobile come un comodino rococò, cercando di trasmettergli per ipnosi tutto il calendario che mi stava scorrendo per la testa come un caleidoscopio (rotto, per giunta!)!
Non ha saputo ribattere con altra espressione... Bella faccia da Pendolino! immagine

"Sì, grazzzzzie..." Con i denti talmente stretti che mi sembrava di aver appena mangiato un limone di Sicilia!
La sua testa comincia a muoversi da un lato all'altro, in modo sempre più marcato...
Click...Clack...Click... Invio! La sua bocca assume una smorfia come dire "Nonnonnonnomistosforzandoecimettotuttolimpegnomanoncènulla!"
"Mi spiace, solo tariffa piena!"
OK, però te ne prego: NON FARE QUELLA FACCIA COME SE FOSSI ADDOLORATO DEL FATTO CHE NON MI HAI TROVATO L'OFFERTA: SAI PERFETTAMENTE CHE TANTO IL BIGLIETTO LO COMPRO LO STESSO! SEI SEMPLICISSIMAMENTE PATETICO! Pensi che rimango là?
"Ok, va bene uguale."
"Prenota il posto anche al ritorno?"
Noooooooooooo, sei fuori? Il ritorno me lo faccio in piedi, o buttato nel corridoio seduto sulla sacca con effetto "poltrona di Fracchia", possibilmente vicino al bagno per poter dare indicazioni alla gente che chiede "Sa mica se è libero?"!
"Sì, certo."
"Sempre finestrino?"
Calma, Spetta, calma.... Lo so, ti fa male la schiena: sono ormai più di dieci minuti che parli piegato in due nella bocchetta; ma stai calmo, ormai è finita, coraggio!
"Gnnhhhhmmmmmmrrrrggggrrrrrgggggnnnnnnnn....... SI', GRAZIE!"
Tlic...Tlac...Tlic....Tlac....
"Spetta, ma non era "Click...Clack..."? Ora è "Tlic...Tlac...?"
Eh... E' un'altra tastiera, che vuoi che ti dica?
"Niente, niente... Mica devi dirmi niente!"
Mmmmmhhhhhhhhhh............ Non mettertici anche tu, ti prego!
"Sono xxxxx euro esessanta"
"Sticaz... Ehm... Ecco, tenga. Arrivederla."
"ArrivederLA? Spetta, ma non era un uomo?"
Testa, arrivederLA si dice quando si dà del lei; arrivederCI quando ci si dà del tu. Non fare come tanti che...
"Aaaahhhhh....Capito. Femminile o plurale. "LA" o "CI"
Ecco, appunto... Appena detto!

Finalmente fuori! I biglietti in tasca, così non devo preoccuparmi di farli 10 minuti prima che parta il treno... Viaaaaa! A casa di corsa, fuori da questo traffico! Al semaforo mi viene il solito pensiero... Fammi controllare i biglietti, và... Che quando va tutto (quasi) liscio non è mica tanto un bel segno!
Dunque... Andata... Ritorno... Data giusta... Numero del posto... Numero del posto? Oh, non scherziamo: TIRATE FUORI IL NUMERO DEL POSTO! E FINESTRINO, PER GIUNTA!
"Per Giunta? Ma non era per te, Spetta?"
CICCI NON E' MOMENTO, CHIARO? MOLLAMI UN ATTIMO!
Quell'imbecillone ha dimenticato di farmi la prenotazione del posto per l'andata!!! E mi ha chiesto pure se volevo finestrino! Domani torno lì e lo prendo a "puntate"! (battuta riservata ai Tropeani!)immagine
Perchè... Perchè, dico io bisogna sempre ritornare almeno un'altra volta nello stesso posto? PERCHE'?
Te lo dico io, perchè! TOGLIETE 'STI VETRI DALLE BIGLIETTERIE DELLE STAZIONI FERROVIARIE!!! Che avete paura che vi rubino? Il cappello? Avete paura delle malattie? O degli schiaffi che la gente vorrebbe darvi ogni tanto? EH?
"Dai, Spetta... Andiamo che parte... Il treno mica ci...... 'spetta!"
Parte, parte... Gli insulti, partono!

Buon weekend a tutti!!!
(scusate se nell'ultima parte del post non ho inserito gli smiley: se lo avessi fatto non sarei riuscito a pubblicare! Perdonato?)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog