Creato da alexxia_74 il 22/03/2010

over the rainbow..

it's a kind of magic.....perchè dopo il buio torna SEMPRE il sereno...

 

kikka internauta....

Post n°190 pubblicato il 17 Ottobre 2012 da alexxia_74

ci sono donne

che

scaldano

il letto,

ci sono

Donne

che

scaldano

il cuore.....


non è una mia citazione, ma l'ho trovata girovagando per blog,e profili e devo dire che m'ha colpito particolarmente...forse perchè è terribilmente vera......

 
 
 

Michy e Mafy

Post n°189 pubblicato il 29 Settembre 2012 da alexxia_74

 


finalmente ci siamo...

il grande giorno è arrivato....

è così bello vedere queste espressioni d'amore,

l'amore quello vero,

tra un uomo e una donna,

fatto di complicità, condivisione, passione, lealtà, fedeltà, coerenza, sincerità e sopratutto profondamente svincolato da compromessi, da convenienze e situazioni di comodo..

queste sono quelle rare occasioni dove davvero la realtà supera la fantasia delle favole...

è bello sapere che esiste e si manifesta anche così,

il vero amore

anche se io, sicuramente non ne avrò più....

tvb M e M

 

 
 
 

incredibile amore...

Post n°188 pubblicato il 24 Settembre 2012 da alexxia_74

 

 

guarda gli occhi del tuo cane e prova a dire che non ha un'anima..

 

 

video fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
 
 

primo giorno di scuola dell'ultimo anno...

Post n°187 pubblicato il 12 Settembre 2012 da alexxia_74

e anche quest'anno questo giorno, il fatidico primo giorno di scuola, è arrivato...

giorni fa riguardavo le foto del vero primo giorno di scuola di Giulia,

il suo grembiulino bianco, le sue codine, le lacrime agli occhi della sua compagna di classe...

giusto stamane, con la madre di questa bambina si parlava di come questi anni siano volati....

le nostre bambine, che stanno diventando delle ragazze...

con le loro emozioni, con le loro prime cotte, con il loro piccolo ma puro mondo fatto di 1000 insicurezze ma tanto innocente....

quanto sarebbe bello imprigionare quel mondo, quasi dentro una scatola, e aprirla ogni tanto, da adulto...

forse è quello che si fa, quando si scrive un diario...


cmq, sono felice e orgogliosa della mia "piccola donna", anche perchè è "il tutto" della mia vita, e immaginare la mia vita senza di lei, so che sarebbe davvero a metà....

 

ps: sarà la crisi, ma quest'anno le mamme con i Suv non c'erano... tutte con le utilitarie!!!!!!!!!!!!!!!!

 

 
 
 

...

Post n°186 pubblicato il 05 Settembre 2012 da alexxia_74

 

.....................

 

 
 
 

magical child - Alanis Morrisette

Post n°185 pubblicato il 31 Agosto 2012 da alexxia_74

 

E' piuttosto semplice quando sono in ascolto
continui a indicarmi la strada di casa
questi messaggi che hai offerto
come un bambino magico
un bambino essenziale
 
dipende tutto da chi è alla guida
dipende da chi tiene le redini
quando esito a perseguire l’armonia
uccido il bambino magico
questo bambino essenziale
 
verso il tuo stesso io sii leale
verso il mio io più profondo sii leale
 
quando la direzione appare confusa
quando la vitalità se n’è andata da un pezzo
quando la scintilla si è esaurita e non porta ispirazione
chiamo il bambino magico
il bambino essenziale
 
verso il tuo stesso io sii leale
verso il mio io più profondo sii leale
 
quando sono smarrita e cado a pezzi
quando esco dal tracciato
e navigo a vista
quando ho bisogno del vero nord
e di terra sotto ai miei piedi
chiamo il bambino magico
il bambino essenziale
questo bambino angelico
questo bambino innocente
 
verso il tuo stesso io sii leale
verso il mio io più profondo sii leale

 
 
 

guardian

Post n°184 pubblicato il 13 Agosto 2012 da alexxia_74

dedicato a tutti quelli che hanno un angelo custode

e....

a chi,

lo è,

un angelo custode...

 

I’ll be your keeper for life as your guardian

I’ll be your warrior of care your first warden
I’ll be your angel on call, I’ll be on demand
The greatest honor of all, as your guardian

Tu, quello che sorrideva quando stava male
Tu che hai combattuto attraverso il profano
Loro erano distratti e non ti davano retta

Quindi, perché, perché non mi parleresti per nulla al mondo
Parole del genere erano disonorevoli e vane
Le loro promesse erano solide quanto la nebbia

E dov'era il tuo guardiano allora?

Sarò il tuo custode per tutta la vita come tuo guardiano
Sarò il tuo combattente che protegge il tuo guardiano
Sarò il tuo angelo a chiamata, verrò se lo chiederai
Il più grande degli onori, come tuo guardiano

Tu, tu nel caos che fingi di essere pazzo
Tu che ti sei spinto oltre a ciò che è umano
Loro, come una palla di fieno fantasma

E dov'era il tuo guardiano allora?

Sarò il tuo custode per tutta la vita come tuo guardiano
Sarò il tuo combattente che protegge il tuo guardiano
Sarò il tuo angelo a chiamata, verrò se lo chiederai
Il più grande degli onori, come tuo guardiano

Ora non sorridi più, mezzo mortificato
Non gestisci più l'ingestibile
Non hai più la presa ferma sotto la grandine

Ora fai entrare il tuo guardiano

Sarò il tuo custode per tutta la vita come tuo guardiano
Sarò il tuo combattente che protegge il tuo guardiano
Sarò il tuo angelo a chiamata, verrò se lo chiederai
Il più grande degli onori, come tuo guardiano

 
 
 

la notte dei desideri 10 agosto

Post n°183 pubblicato il 10 Agosto 2012 da alexxia_74

È una notte come tutte le altre notti
È una notte con qualcosa di speciale
Una musica mi chiama verso sé
Come acqua verso il mare
Vedo un turbinio di gente colorata
Che si affolla intorno a un ritmo elementare
Attraversano la terra desolata
Per raggiungere qualcosa di migliore
Un po’ oltre le miserie dei potenti
E le fredde verità della ragione
Un po’ oltre le abitudini correnti
E la solita battaglia di opinione
Vedo gli occhi di una donna che mi ama
E non sento più bisogno di soffrire
Ogni cosa è illuminata
Ogni cosa è nel suo raggio in divenire
Vedo stelle che cadono nella notte dei desideri

. . . . . . .

se stanotte vedrete una stella cadente

esprimete un desiderio

e anche se non si avvera,

non importa...

sognare non costa nulla, ma anzi

brindate al desiderio,

perchè è il primo giorno

del resto della nostra vita....

(Prendendo ispirazione da un vecchio post di Mic....)

 
 
 

ms

Post n°182 pubblicato il 30 Luglio 2012 da alexxia_74

" Siamo stati creati gli uni per gli altri

perchè in noi c'è qualcosa degli altri e

negli altri qualcosa di nostro.

Questo qualcosa degli altri che c'è in noi é la loro  vita,

e quel qualcosa di nostro che c'è in loro è la nostra vita"

Madre Speranza

 

Sarà che questi giorni sto respirando una aria piena di Amore, nel senso vero della parola....

sarà che un altro bellissimo evento tra un pò mi renderà testimone della concretezza dell'Amore...

concedetemi un po di romanticismo,

che ogni tanto ci vuole...

 
 
 

***

Post n°181 pubblicato il 23 Luglio 2012 da alexxia_74

ci sono momenti in cui mi fermo a pensare che ogni scelta che si fa ha il suo prezzo, la sua contropartita... niente avviene per caso, almeno nel senso stretto che gli si vuol dare...poichè c'e un destino che sceglie per noi...

a volte si fanno rinunce perchè c'è qualcuno che per forza di cose dipende da noi.... 

giusto? sbagliato?

forse la tutela dei più "indifesi" ci scardina da ogni forma di libertà...


 
 
 

epico.....

Post n°180 pubblicato il 30 Giugno 2012 da alexxia_74

a volte ci sono degli eventi musicali che non si ripetono più...

forse talmente belli che sarebbe come rovinarlo, il ripetersi dello stesso, e toglierebbe quella "storicità" che gli compete....

sicuramente per chi ne rimane escluso, rimane la magra consolazione di un video, delle foto, i racconti di "Chi c'era"...

certo è che , questo evento, 24 anni fa lo seguii in tv e lo registrai con la mitica cassettina audio, perchè la mia giovane età non mi consentiva di poter fare grandi spostamenti, e Venezia era davvero fuori della mia portata e delle mie tasche ....

Vero è che , ogni volta che ascolto "on the turning away," il pensiero torna sempre lì, a quell'evento, a quella situazione, cercando di immaginare come sarebbe stata  quella serata se fossi stata lì, e che ricordo ne avrei portato con me...


Forse è per questo, che adesso, come c'è un concerto di quelli che davvero sento il bisogno di far parte, prendo, prenoto,  piglio e parto.... perchè la musica è l'unico antidepressivo buono che non ha controindicazioni...

 
 
 

se..

Post n°179 pubblicato il 25 Giugno 2012 da alexxia_74

Ma se hai amato era amore e non è mai un errore

Se Se io, fossi stato un po' meno distante
un po' meno orgoglioso
se lei fosse stata un po' meno gelosa
un po' meno nervosa un po' meno che
ma se io se lei se io se lei se io se lei
ma se noi avessimo dato all'amore la giusta importanza
l'impegno e il valore se noi
amare vuol dire anche a volte annullarsi per dare qualcosa in più,
ma se io se lei se io se lei,
Se io, se lei
adesso dove sei
sotto quale cielo pensi al tuo domani ma
sotto quale caldo lenzuolo
stai facendo bene l'amore
sono contento ama....ama e non fermarti
e non avere nessuna paura
e non cercarmi dentro a nessuno
se io.... se lei

Se io quando finisce c'è sempre chi chiude la porta
e chi invece sta male,
se lei, chi ha sbagliato alla fine non conta...
conta solo che adesso non so' più chi sei

se io se lei
adesso dove sei
sotto quale cielo pensi al tuo domani ma
sotto quale caldo lenzuolo
stai facendo bene l'amore
sono contento ama ama e non fermarti
e non aver nessuna paura
e non cercarmi dentro a nessuno

se io, se lei
sono contento ama
AMA e non fermarti
e non cercarmi dentro a nessuno
e non aver nessuna paura
se io se lei
adesso dove sei
?

 
 
 

che ricordi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°178 pubblicato il 22 Giugno 2012 da alexxia_74

ieri mi sono comperata il cd di Max Pezzali, quello rifatto 20 anni dopo "Hanno ucciso l'uomo ragno"...

il 1992:

l'anno della maturità, l'anno della patente, l'anno della auto nuova(usata, ma tenuta bene), l'anno delle uscite da sola con le amiche fino a notte tarda fino all'alba..

l'anno delle novità, tutto nuovo e da scoprire, con tante aspettative, con tante speranze, con tanta voglia di uscire da una adolescenza chiusa e complessata...

ascoltare questa canzone mi ha fatto tornare indietro come rivivere in un flashback, perchè tante cose descritte le ho fatte anche io (il nastro riavvolto per risparmiare la batteria con la Bic era un classico)...

e ricordare in questi giorni la maturità mi ha fatto capire quante cose mi aspettassi allora, e quanti obiettivi volevo arrivare a raggiungere...beh, alcuni li ho disattesi, alcune delusioni, sia nella sfera sentimentale che quella delle amicizie sono arrivate, per non parlare delle delusioni di me stessa...

ma ho avuto anche doni preziosi, e quelli sono quelli che oggi mi danno una forza nuova, una speranza, una voglia per ricominciare il secondo tempo della mia vita....

have a nice day...

 

Novantadue rullini Kodak pieni di fotografie.
Alcuni non li abbiamo sviluppati mai,
perché non siamo mai arrivati a trentasei, trentasei, trentasei.

Serate al bar: donne, motori, Calcio, birra e Musica. Il Rock, il Rap
e la voglia d'America, il colpo di fortuna che non capita... o capita, capita.

E i nostri amici tutti a fare il tifo... "Chi l'aveva vista mai una storia così?!"
e Cisco che rideva... "...Che delirio! Cazzo avete combinato?!".

Sempre noi, a far casino e sempre noi... tutti o nessuno, sempre noi...
senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione, sempre noi... solo passione, sempre noi...
senza aver spento i nostri sogni mai.

Sempre Noi... Sempre Noi!

E la mia Golf, con il volante MOMO era invincibile
ed il subwoofer che sembrava esplodere.
Stivali da cowboy un po' da Renegade, Renegade, Renegade...

Il MicroTAC... un paio d'ore d'autonomia massima, i 501 a vita altissima:
ogni giornata sembrava bellissima, unica, mitica.
E Milano era più vicina, perché adesso c'era posto anche per noi
anche se a guardarci si capiva, che proprio non c'entravamo.

Sempre noi, a far casino e sempre noi... tutti o nessuno, sempre noi...
senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione, sempre noi... solo passione, sempre noi...
senza aver spento i nostri sogni mai.

Sempre Noi: Supereroi, Super Nintendo, Super Mario Bros.
È Austin Powers il nostro James Bond!
Sempre Noi, che del Web abbiamo visto l'alba, i nonni con la zappa,
noi col Modem-56k. Il nastro del Walkman mi dava l'energia,
riavvolto con la penna risparmiavo batteria
e quelli che credono ancora a un futuro a colori siamo sempre noi,
perché abbiamo i ricordi in bianco e nero, come il GAME BOY™.

Un battito, vent'anni son volati via in un attimo: ricordi ed emozioni
che riaffiorano, però sempre memorie poi rimangono... dormono, dormono.

E non c'è niente da rinnegare, ciò che è stato è stato, è tutto giusto così!
Però adesso bisogna andare, che di strada ce n'è ancora.

Sempre noi, a far casino e sempre noi... tutti o nessuno, sempre noi...
senza imparare la lezione mai.
Sempre noi, senza ragione, sempre noi... solo passione, sempre noi...
senza aver spento i nostri sogni mai.

Sempre Noi! Rimasti veri come il Wrestling di Antonio Inoki...
e non abbiamo lasciato morire i sogni, solo il Tamagotchi

 
 
 

notte prima degli esami.....

Post n°177 pubblicato il 20 Giugno 2012 da alexxia_74

 

che emozione ricordare la notte insonne che precede una delle tappe fondamentali della propria vita....

incubo che si rivive anche a distanza di tanti anni, in una qualsiasi notte....

eppure così importante per la propria esistenza..

perchè

come dice Liga
Domani hanno inizio i tanto temuti, odiati esami. Ma domani è un giorno comunque importante perché da esso, come una reazione a catena, scaturiranno tutti gli altri esami. Non solo quelli scolastici, ma anche quelli che la vita ti pone giornalmente davanti.


in bocca al lupo...

 
 
 

;-)

Post n°176 pubblicato il 13 Giugno 2012 da alexxia_74

Nessuno merita le tue lacrime, e chi le merita non te le farà mai versare.
                                    gabriel garcia marquez

 
 
 

che homo!!!!!

Post n°175 pubblicato il 12 Giugno 2012 da alexxia_74

 

che Uomo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
 
 

piccole luci....

Post n°174 pubblicato il 09 Giugno 2012 da alexxia_74

 

 

 

Un tempo, le lucciole erano soltanto piccoli insetti scuri che vagavano per i campi di grano. Un giorno una di loro sentì un contadino che esclamava: "C' è un tesoro qui!". La sera piccola lucciola andò a riferirlo alle compagne, che l' ascoltarono meravigliate, senza saper che fare. Ma la regina, più astuta, propose: "Se c' è un tesoro, andiamo a prenderlo! Domani, di notte per non farci vedere dal contadino, andiamo, ognuna con un lumino piccolo piccolo, a cercarlo!". Le lucciole uscirono, ognuna con il suo lumino, ma non trovarono il tesoro. Da allora, ogni notte d' estate lo cercano ancora, senza sapere che il tesoro è il grano.

 

 

questo racconto me lo ricordo da quando ero piccola... lo lessi nel sussidiario delle elementari, e m'è sempre tornata in mente ogni volta che mi trovo ad osservarle... nelle mie passeggiate notturne, in mezzo alla mia campagna, in questi giorni stanno ricominciado a tornare, a volte confondendosi tra le stelle stesse...ed è bello tornare a "osservare" queste piccole meraviglie, che poi tanto piccole non sono... il cielo, le stelle, le luci...immergersi in mezzo a tutto ciò che ci circonda, apprezzandolo, rivalutandolo, lasciando via quella fretta, quella indifferenza, quella frenesia che durante il giorno ci assale e ci possiede... ci sono dei tesori, che si vedono solo con una certa Luce, quella interiore....Buon WE

 
 
 

skating!!!!!!!!

Post n°173 pubblicato il 24 Maggio 2012 da alexxia_74

n.b. mettelo in high quality, si vede meglio

Quando bellezza,

fisicità,

eleganza,

coraggio,

tenacia,

grinta,

e tanta passione

si fondono in un tutt'uno,

questo è il risultato:

uno degli sport più belli in assoluto...

 
 
 

la voce del silenzio

Post n°172 pubblicato il 20 Maggio 2012 da alexxia_74

 

Volevo stare un pò da sola
per pensare e tu lo sai
ed ho sentito nel silenzio
una voce dentro me
e tornan vive troppe cose
che credevo morte ormai
e chi ho tanto amato
dal mare del silenzio
ritorna come un'onda nei miei occhi
e quello che mi manca
nel mare del silenzio
mi manca sai, molto di più.
Ci sono cose in un silenzio
che non m'aspettavo mai,
vorrei una voce
ed improvvisamente
ti accorgi che il silenzio
ha il volto delle cose che hai perduto
ed io ti sento amore,
ti sento nel mio cuore
stai riprendendo il posto che
tu non avevi perso mai,
che non avevi perso mai,
che non avevi perso mai.
E quello che mi manca
nel mare del silenzio
mi manca sai,
molto di più,
ci sono cose in un silenzio
che non m'aspettavo mai,
vorrei una voce
e improvvisamente
ti accorgi che il silenzio
ha il volto delle cose che hai perduto
ed io ti sento amore,
ti sento nel mio cuore
stai riprendendo il posto che
tu non avevi perso mai
non avevi perso mai
non avevi perso mai
il silenzio 
non sempre è ciò che sembra....

a volte parla molto più schiettamente di 100.000 parole....

 
 
 

lucciole

Post n°171 pubblicato il 19 Maggio 2012 da alexxia_74
 

anche se spudoratemente simile a "balliamo sul mondo"

                     stasera ho voglio di cantare questa...

sarà che questa sera, nella mia lunga passeggiata notturna,

m'è parso di intravederne qualcuna

probabilmente era solo qualche illusione ottica

delle luci che "inquinano" la campagna intorno a me

sarà che ho voglia di tanto sole

ho tanta voglia di sorridere

ho tanta voglia di buttarmi via il grigiore di dosso

ho voglia di una grande novità.....

 

 
 
 

 

 

 

L'emozione non ha Voce....

bisogna solo ascoltarla

con il cuore

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

simona_77rmRabbiafelina2je_est_un_autreel86MAGNETHIKAalexxia_74serpica_13etiennelarougeLaStanzaChiusaormaliberatempestadamore_1967falco20050dolcemiele22prefazione09
 

 

 

"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai,
bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo."
Confucio

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 


Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire una parola, prese un grande barattolo vuoto di maionese...

e procedette a riempirlo con delle palle da golf... Chiese poi agli studenti se il barattolo fosse pieno. Gli studenti tutti d'accordo, risposero di sì ! Allora il professore prese una scatola piena di palline di vetro e la versò dentro il barattolo di maionese. Così le palline di vetro riempirono gli spazi vuoti tra le palle da golf... Il professore chiese nuovamente se il barattolo fosse pieno e loro risposero nuovamente di si ! Il professore prese poi una scatola di sabbia e la versò dentro al barattolo... Ovviamente la sabbià riempì tutti gli spazi vuoti e il professore chiedette ancora se il barattolo fosse pieno. Questa volta gli studenti risposero con un sì unanime! Il professore aggiunse poi velocemente una tazza di caffè al contenuto del barattolo, riempiendo così effettivamente tutti gli spazi vuoti tra i granelli di sabbia... Gli studenti a questo punto si misero a ridere. Quando la risata finì il professore disse: "Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, la salute, gli amici, l' amore e le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restassero solo quelle, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe più posto ne per le palline di vetro nè per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita, se sprechiamo tutto il nostro tempo per le piccole cose, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Occupatevi quindi prima delle palle da golf, di ciò che è realmente importante! Stabilite le vostre priorità, tutto il resto è solo sabbia. " Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse allora il caffè... Il professore sorridendo disse: "Sono contento che tu mi faccia questa domanda. E' solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata può sembrare la tua vita, c'è sempre posto per una tazza di caffè con un'amico ! "