Creato da pallina_72 il 24/03/2010
Uno spazio in cui liberare la mente e volare

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

tinamodotti_1956otteloigna0massimocoppalacky.procinononmale43ritorno_a_camelotstrong_passionrotella24Hasta.la.Victoriaaxnxy54Sniffersontopobimbo.66capriccio77acazipoAl5ixviolette51
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Descrizione del viaggio in Terra Santa

Post n°8 pubblicato il 28 Giugno 2010 da pallina_72

Riporto qui di seguito il programma del bellissimo viaggio in Terra Santa che ho fatto:

1° giorno: ROMA - TEL AVIV

Siamo partiti dall'Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma - Fiumicino con volo EL AL (Compagnia Aerea Israeliana). Spuntino a bordo. Arrivo a Tel Aviv e trasferimento in pullman in Galilea (Nazareth).


2° giorno: GALILEA
Dopo la prima colazione visita di Nazareth (Basilica dell'Annunciazione, Basilica Superiore, Chiesa di San Giuseppe, Fontana della Vergine) e Cana di Galilea (Santuario che ricorda il miracolo delle Nozze di Cana). Pranzo in ristorante al Monte delle Beatitudini. Pomeriggio visita al Santuario che ricorda il discorso delle Beatutidini evangeliche, Tabga (visita al Santuario della Moltiplicazione dei pani e dei pesci ad a quello del Primato di Pietro) e Cafarnao (visita alla Sinagoga dell'epoca di Gesù ed al Memoriale San Pietro costruito sulla casa dell'Apostolo).


3° giorno: GALILEA - AMMAN 
Mattina, trasferimento alla frontiera del Nord tra Israele e Giordania. Proseguimento per la visita di Jerash. La città greco-romana di Jerash (Gerasa nei tempi antichi) è situata a solo un'ora di macchina a nord di Amman ed è conosciuta come la Pompei d'Oriente per il suo straordinario stato di conservazione. Non appena si avvicina alla città, il turista è salutato dall'imponente arco trionfale costruito per commemorare l'arrivo dell'imperatore Adriano nell'anno 129 d.C. Jerash è ritenuta la più completa e meglio conservata città della Decapoli, una confederazione di dieci città romane che risale al I secolo a.C. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita al Monte Nebo (dove Mosè salì guidato da Dio. Dalla cima si possono ammirare valli e montagne fino a Gerusalemme e Betlemme. Si ritiene che sul Monte Nebo vi sia la tomba di Mosè) e Madaba (famosa per i suoi mosaici). Cena e pernottamento in albergo ad Amman. Amman è la capitale moderna ed antica della Giordania. In passato fu capitale Ammonita di Rabbath - Ammon e più tardi la città greco-romana denominata Filadelfia. Originariamente si ergeva su sette colli, come Roma, mentre ora Amman ne ricopre ben 19. E' una città di contrasti, un misto di antico e di moderno.

4° giorno: AMMAN - PETRA
Dopo la prima colazione partenza per Petra, visita della città rosa dei Nabatei scavata nella roccia e considerata la zona archeologica più importante della Giordania. Il poeta e viaggiatore d'epoca vittoriana Dean Burgon, diede di Petra una definizione valida ancora oggi: "trovatemi un'altra meraviglia così ben conservata nel Medio Oriente, una città rosa, antica quanto metà del tempo". Più di 2000 anni fa Petra era usata come rifugio temporaneo dai nomadi arabi Nabatei, beduini provenienti dall'Arabia settentrionale. I Nabatei crearono la loro capitale a Petra, una fortezza naturale facile da difendere, utilizzando poche caverne affioranti dalla roccia. Petra appartiene tutt'ora ai beduini. Pomeriggio visita a Qumran. Cena e pernottamento a Petra.

5° giorno: PETRA - GERUSALEMME
Dopo la prima colazione partenza per la frontiera tra Giordania ed Israele. Pranzo in ristorante. Pomeriggio partenza per il Mar Morto (il punto più profondo della terra, 400 metri sotto il livello del mare. Come il nome suggerisce, il mare è privo di vita per l'alta concentrazione di sali e minerali, ma sono proprio questi elementi naturali a conferire all'acqua i poteri curativi conosciuti dai tempi di Erode il Grande, più di 2000 anni fa), Gerico (la città più antica e la più bassa sotto il livello del mare) e GERUSALEMME. Cena e pernottamento in albergo a Gerusalemme (in ebraico Jerushalayim - città della pace) ; in arabo El-Khudz (la Santa). Gerusalemme tre volte santa: per gli ebrei [è la citta di David, dei Profeti, del Tempio. Il simbolo è il Muro Occidentale (Muro del Pianto)]; per i cristiani è il luogo della Redenzione [a gerusalemme sono nate l'Eucarestia e la Chiesa. Il simbolo è il Calvario ed il Santo Sepolcro]; per i musulmani è la città dalla quale il profeta Maometto fu assunto al cielo da Allah [la terza città santa dopo Mecca e Medina. Il simbolo è la Roccia Sacra].

6° giorno: GERUSALEMME - BETLEMME - GERUSALEMME
Dopo la prima colazione trasferimento a Betlemme (in ebraico Bet Leehem – casa del pane. In arabo Bayt Lahm, casa della carne) e visita al Campo dei Pastori (in arabo Beit-Sahur. Visita alle Grotte ed al Santuario del Gloria in Excelsis) ed alla Basilica della Natività con la Grotta della Natività, Basilica di Santa Caterina e Chiostro di San Girolamo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio rientro a Gerusalemme e visita al Monte Sion, Cenacolo, Chiesa della Dormizione.


7° giorno: GERUSALEMME
Mattino visita della Città Vecchia: Cupola sulla Roccia impropriamente chiamata Moschea di Omar, Moschea El-Aqsa (non è possibile effettuare visite dall’interno perchè chiuse ai non-mussulmani), Muro Occidentale [Muro del Pianto], Chiesa di Sant’Anna e Santo Sepolcro (Calvario, tomba di Gesù, Cappella di Sant’Elena e luogo del ritrovamento della Croce). Pomeriggio visita al Monte degli Ulivi (visita alla Chiesa del Pater Noster, Dominus Flevit ed Ascensione, ultimo atto della vita terrena di Gesù) e Getsemani (Grotte del Getsemani, Orto degli Ulivi, Basilica dell’Agonia, Tomba di Maria).

8° giorno: GERUSALEMME - TEL AVIV - ROMA
Dopo la prima colazione trasferimento all’Aeroporto di Tel Aviv e partenza con volo El Al (Compagnia Aerea Israeliana). Arrivo all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma-Fiumicino.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL MIO VIAGGIO IN TERRA SANTA

Post n°7 pubblicato il 21 Giugno 2010 da pallina_72

Eccomi tornata dal viaggio in Terra Santa. Un'esperienza straordinaria, meravigliosa. Ho visitato tutti i posti menzionati nel Vangelo...Peccato che su 10 giorni di viaggio mia figlia abbia avuto la febbre a 39-40 per 6 giorni.

Siamo stati anche in Giordania, dove abbiamo visitato Petra (la seconda meraviglia del mondo dopo la Grande Muraglia Cinese), Gerasa e Qumran.

Ben ritrovati tutti!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

A volte ritornano....

Post n°6 pubblicato il 24 Maggio 2010 da pallina_72

Ciao a tutti. Sembra che occasionalmente io riesca a collegarmi di nuovo a questo spazio. Bene, oggi ne approfitto per dire (anzi, ribadire) che sono capitata in una gabbia di matti. Il capo ufficio è un incompetente sessuomane e vigliacco, il capo settore un dittatore iracondo......comunque credo di aver dato modo a entrambi di capire con chi hanno a che fare. Un abbraccio, amici, alla prossima!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Posti di lavoro e filtri del web

Post n°5 pubblicato il 01 Maggio 2010 da pallina_72

Inutile...hanno bloccato anche la community di Libero.

Dal posto di lavoro non ho più accesso nemmeno a questo spazio.

Amici, vi mando un caro saluto e vi abbraccio tutti.

Lory

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buon week end a tutti

Post n°4 pubblicato il 23 Aprile 2010 da pallina_72

Auguro a tutti voi un sereno e felice week end.

Un bacio e un abbraccio!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso