Creato da stella112bis il 27/10/2006

Salotto dei sospiri

Racconti erotici

 

 

Non ci si crede solo iooooo ghghghghgh

Post n°35 pubblicato il 01 Marzo 2007 da yerathel2

Stasera mia madre tornata dal lavoro aveva la febbre a 38   immagine
Cosi ho preparato io la cena x tutti, ho apparecchiato sparecchiato pulito tutta la cucina....ma il problema mica è stato questo  immagine
mentre preparavo x lei la minestrina come mi aveva chiesto (povera la mia mamy con l'influenza!!!!) x assaggiare se era pronta e se era salata al punto giusto.........
MI SONO MEZZA USTIONATA LA LINGUAAAAAAAA CON IL BRODOOOOOOO ihihihihihihih immagine
miiiiiiiiiiiiiiiiii come pizzicaaaaaaaaaaaaaaaa ahahahahahah  immagine  immagine immagine
ditemi voi se nn è un valido motivo x sfogarsiiii immagine
un baciotto Stella...
Laura

 
 
 

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA....

Post n°34 pubblicato il 26 Febbraio 2007 da LADYJO81

STAMATTINA MI SONO SVEGLIATA CON UN IMMENSA VOGLIA DI URLARE....ma visto che in casa sono sola coi miei bimbi non avrei fatto altro che spaventarli...allora ho preso il tel e c ome sempre ho riversato tutto su di lui anche se la causa non e' sua....cioe' mo vi spiego,ieri mia cognata a avuto un incidente...molto serio,lei non ha i genitori,ha solo me il fratello e due sorelle,una di esse vive a 5 ore di distanza da qua....cmq lei e in ospedale immobile a letto,operata all' anca e con altre fratture,la sorella che vive fuori ancora deve arrivare qui xche dice che x non sbandare i figli deve fare le cose con calma quindi vede se puo' partire mercoledi' notte,quella che sta qui vuole l'accompagnatore privato x andare all' ospedale....l'ospedale e a 30 km da dove abitiamo io e questa altra mia cognata....e secondo lei mio marito dovrebbe....andare a lavorare alle 5 di mattino...alle 14 e 30 al suo ritrorno dovrebbe prendere me e figli,accompagnarmi all' ospedale dalla sorella,tornarsene a casa....tenersi i figli(dato che non ho nessubo a cui lasciarli)poi alle 21 andare a prendere lei a casa....che dista 5 km da casa mia.......e farsi 35 km x accompagnarla all' ospedale e x venire a riprendere me......i figli di questa rimarebbero con la suocera e il marito visto che fa il camionista non puo' essere compreso in cio(e' pericoloso deve lavorare potrebbe fare un incidente....a detta di mia cognata) e mio marito non e' stanco??????????l'altra mia cognata che dovrebbe arrivare da fuori si ferma qui x massimo 3 gioni(hanno le loro cose su' e non possono abbandonare lavoro e scuola...e poi i bimbi si stressano..........(la piu' piccola ha 10 anni)........)cmq qui le cose...anche se so' successe solo ieri sera gia sembrano pesare a tutti......io non me la sento di abbandonarla ma come faccio.....mica mio marito puo' fare cio',si parla che dovrebbe stare in ospedale x 1 mese e mezzo.....e come si fa'...ci vorrebbe collabborazione ma qui vedo che ognuno pensa ai cazzi suoi.....ma dico io e la sorella...ma il sangue non le bolle???????????????? ahhhhhh stanotte,dopo l'operazione....ho avuto la telefonata che mio figlio aveva la febbre a 40...con emoragie di sanguie dal naso che non si fermavano.....quindi accertatici che mia cognata era fuori pericolo e credendo che la sorella sarebbe restata li,io e  mio marito abbiamo deciso di andarcene anche xche erano ormai le 3 e mio marito alle 5 doveva andare a lavoro....conclusione...mia cognata ha detto che fino alle 14/15 non ce la faceva a stare in ospedale e che non aveva voglia di prendere il treno dopo aver fatto una nottata e che non poteva infastidire il marito e che xcio' se ne veniva con noi......in effetti l'operata e restata da sola....la sorella e andata a dormire,io ho fatto la nottata con gli scrupoli di averla lsciata sola e x di piu' ho appena avuto la notizia che oltre alla giornata stanotte mi tocca anche la notte xche la figlia di mia cognata che sarebbe dovuta andare ha la febbre  elei non se la sente di lasciarla con la nonna.....ma che azzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz.....io credo che prima che sta storia finisce esplodo,la stanno facendo troppo grande.....stanno facendo troppo schifo,ora vorrebbero far ricadere tutto su me  emio marito....ma io le sistemo io......scusate la lunghezza del post...dovevo sfogarmi un po'.....sto troppo tesa.......dio mio.....che schifo di amore fraterno......

 
 
 

Post N° 33

Post n°33 pubblicato il 22 Febbraio 2007 da yerathel2

Ravvivo io va con un pò di sana delusione verso tutti...nn giusta ma giustificata di sicuro..sn sempre più disgustata dalle persone...ormai tutti pensano solo al proprio tornaconto,a sfruttarti prendendo tutto di te solo x star bene loro e potersi risollevare,ti usano come un fazzoletto usa e getta...
ma la cosa che mi lascia più perplessa sono le pugnalate che lanciano pur sapendo di essere in torto x il gusto di ferire...
io mi chiedo sempre piu spesso dove siano andati a finire i veri valori,quei sani principi che una volta venivano insegnati e rispettati,non pretendo che tutto il mondo si voglia bene ma almeno il senso del rispetto e il buon senso di andarsene con la coda tra le gambe dopo aver solo sfruttato una persona che fiduciosa ti dava una mano invece di troncare offendendo e sbattendo il telefono in faccia...quanta ipocrisia dilagante...
nn voglio frasi del tipo" nn fare di tutta l'erba un fascio " xchè me ne rendo conto da me...ho premesso all'inizio che questo sfogo nn è GIUSTO ma GIUSTIFICATO...dopo l'ennesima ferita,all'ennesima amicizia persa che poi ti rendi conto che amicizia vera lo era solo da parte tua dico basta...
subentra nn solo lo sconforto e il dolore ma anche il disgusto e il chiedermi MA CHI ME LO FA FARE...
cosi x colpa dell'ennesima ferita mi ritrovo diffidente verso chiunque,chiusa in me stessa xche la mia sensibità mi ha solo portato dolore con il mio vero io soffocato...
e tutto ciò xchè?x colpa di quella stessa gente che mi ha sempre detto che persona meravigliosa sono con la mia solarità,il mio altruismo,la mia gioia di vivere,la mia energia e la mia generosità....già x poi pugnalarmi dopo avermi sfruttata x queste mie grandi doti...
avete mai pensato che tutta questa sensibilità è solo una condanna x chi ce l'ha?
ah già ma tanto è un fattore da sfruttare x gli altri ecco xchè piace cosi tanto,ecco xche ti senti ripetere che nn è vero,che è una cosa bellissima che ti rende speciale...
sapete che vi dico preferivo allora ESSERE UNA QUALUNQUE e non una SPECIALE e UNICA o MERAVIGLIOSA ecc ecc....
che amarezza che mi fa la gente d'oggi...che ipocrisia...
a volte vorrei sapere odiare e disprezzare peccato davvero di nn esserne capace...peccato che la mia natura sia diversa troppo buona e positiva....
Stella mi spiace tornare qua con un intervento cosi di solito faccio interventi positivi x infondere un po di fiducia a qualcuno...so che il messaggio che lancio ora nn deve esser ascoltato ma nn ho scritto x far cambiare idea a qualcuno o x dire a tutti che nn devono fidarsi di nessuno....spero si sia capito..
un caro saluto
Laura delusa

 
 
 

Questo blog serve a poco

Post n°32 pubblicato il 12 Febbraio 2007 da stella112
 
Tag: Sfoghi
Foto di stella112bis

immagineMi sembra che questo blog abbia poco successo, o state tutti alla grande o in pochi lo conoscono, che ne dite se cerchiamo di animarlo un po'? Possibile che nessuno abbia voglia di sfogarsi? Mi sembra proprio uno spreco... di spazio. Sfoghiamoci.......... immagine

 
 
 

Pensieri e Riflessioni...

Post n°31 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da yerathel2

Rieccomi qui dopo mesi dal mio primo e unico intervento che infondeva coraggio (o cmq era quello l'intento...) a chi stava passando momenti bui...
Stavo scrivendo di getto sul mio blog Stella e mi è venuto l'intervento che ho pensato di riportare anche qui..sperando possa aiutare qualcuno a capire qualcosa o solo a far riflettere in maniera diversa...
Un bacio a tutti quanti e un in bocca al lupo x tutto
immagine 
by Laura
ehm...dimenticavo..sorry x la lunghezza sn piuttosto ingombrante me ne rendo conto... sarà x questo che scrivo una volta ogni 3/4 mesi
 immagine

Un solo evento può esser visto e analizzato da vari punti di vista...
cambiando la nostra ottica possiamo cambiare interamente il senso e il significato di ciò che viviamo e che ci succede...
spesso non ci rendiamo conto che questa constatazione sta ad indicare quanto siam noi gli artefici delle nostre gioie, dei nostri dolori, delle nostre paure..
il vero problema penso sia infatti quello di riuscire a cambiare il nostro modo di vedere, la nostra percezione e non cercare di vivere in modo diverso o gestire le nostre emozioni...
ho sempre ritenuto questa parola troppo ricca di significato: EMOZIONE..
già il significato stesso indica la sua ingestibilità..chi pensa di riuscire a farlo è, a mio parere, solo un povero illuso..xchè in realtà nn la sta vivendo a pieno..la sola cosa che possiamo fare è filtrarla ma nn gestirla..questi due termini a mio avviso sn molto diversi ma troppo spesso si confondono...
ditemi vi è mai capitato di essere investiti letteralmente da una forte emozione?nn importa quale sia se gioia, dolore, ansia, felicità...
ditemi voi vi è stato possibile in quell'attimo filtrarla, sentirla in maniera meno avvolgente, meno devastante?
a me capita da quasi 2 anni ormai...ci sono emozioni che riesco ormai a filtrare e xciò diminuisco il forte effetto che potrebbero avere su me...ma ce ne sono altre che spesso mi sconvolgono x intensità e forza e ne esco distrutta...
semplicemente xchè queste altre non voglio accettarle...
quanto è forte il potere dell' autoconvinzione...del rifiuto e dell' accettazione...
il nostro modo di pensare governa la nostra vita....x questo si dice che siam noi che costruiamo la nostra vita e dipende da noi ciò che ci capita...dipende dai nostri pensieri che sn strettamente legati allo stato d'animo, lo influenzano...
ed è questa relazione che ci fa star bene o male...xchè la nostra anima è strettamente legata al corpo...
prima che vivessi determinate situazioni nn capivo a pieno cosa volesse dire..
MENS SANA IN CORPORE SANO.. lo stesso Giovenale se ne era accorto molto prima di me..ma prendevo questo detto troppo superficialmente senza soffermarmi sul vero significato che racchiude in sè...
xchè sto facendo tutti questi pensieri?
xchè mi è capitato qualcosa di particolare ieri e xchè è proprio l'intero periodo x me strano e difficile...ieri xò ciò che ho vissuto mi ha fatto interrogare su cosa voglia dire destino e quanto noi siam davvero padroni di noi stessi...
ho vacillato e mi stavo demoralizzando pensando di nn aver scelta.... ma oggi capisco già da questa stessa frase "Pensavo di nn aver scelta" che x quanto io creda che la nostra natura nn la stabiliamo noi, x quanto possa credere al destino e che le cose nn ci capitano x caso, è proprio quel PENSARE, quel mio PENSIERO ad aver determinato la mia confusione, il mio perdermi x un istante, il mio voler cedere, il mio smarrimento...
sn stata tanto male ma oggi metabolizzando il tutto e pensando più lucidamente rivivo l'accaduto con occhi diversi...ed è questo che mi fa essere un pò più serena oggi...
dovremmo fare più attenzione ai nostri pensieri...solo quelli costruttivi ci daranno la forza x superare i momenti bui...quelli distruttivi ci butteranno solo sempre più giù...e dobbiamo capire quanto sia sbagliato lasciarsi andare ad essi..nn dico sia facile nn farli ma appena ci rendiamo conto che ne stiamo facendo uno dovremmo bloccarlo..xchè poi se continuiamo peggioriamo solo il tutto...trascinandoci in un circolo che poi è difficile rompere...
se impariamo ad essere consapevoli di tutto questo troveremo sempre la forza x reagire nella vita...e vivremo sicuramente meglio....
 
 
 

vorrei sfogarmi

Post n°30 pubblicato il 11 Gennaio 2007 da azzurra71_2000

ma ho troppo il groppone in gola....magari un altro giorno

 
 
 

Post N° 28

Post n°28 pubblicato il 31 Dicembre 2006 da rimescolareilvolga

Tags: OGGI, P A C E, RELAX

Si è chiuso un libro e se ne apre un altro...
Uno lo hai appena finito di scrivere,
L'altro lo devi cominciare a scrivere...
Mentre lo fai sorridi sempre e non pentirti mai!...
Perchè quello che scrivi è la storia della tua vita!...
Perciò ti auguro un 2007 ricco di emozioni, felicità e amore!...
Buon anno ^_____________^

immagine

BUON ANNO, MAURO...A TUTTI

la foto è di malenamil

 
 
 

AUGURISSIMI..1!!!!!!

Post n°27 pubblicato il 31 Dicembre 2006 da gemella7
Foto di stella112bis

APPROFITTO x lasciare i migliori auguri a tutti i blogger di questo blog ,naturalmente so che nn tutti andranno fuori x il cenone molti rimarranno a casa con la famiglia ma lo spirito è quello di far finire un anno bello o brutto che sia e iniziarne un altro pieno di buoni propositi sperando che DIO ci ascolti perciò carissimi mi raccomando bevete moderatamente se usate l auto, e fate attenzione ai botti VI RIVOGLIO TUTTI SANI E SALVI X IL GIORNO 1 AUGURI...AUGURI.. A TUTTI FAMIGLIE COMPRESE

 
 
 

Auguro a tutti un 2007 pieno di gioia

Post n°26 pubblicato il 30 Dicembre 2006 da stella112

immagine

 
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 24 Dicembre 2006 da stella112
 
Tag: Pace

FELICE NATALE

 Approfitto di questo post per augurare a tutti quelli che mi seguono un Felice Natale, che vi porti gioia e serenità.  Un augurio speciale per coloro che in questa notte "magica" si trovano soli in casa e passano da questo blog, inoltre un pensiero speciale per coloro che soffrono anche questa notte. Un bacio per tutti.

immagine

FELICE NATALE DA ROBERTA ALIAS STELLA112

 
 
 

Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 23 Dicembre 2006 da rimescolareilvolga
 
Tag: Pace

Non mi ero accorto che te la potevo postare...ops...

immagine

un augurio Mauro

 
 
 

Non sono lesbica

Post n°23 pubblicato il 20 Dicembre 2006 da soledinotte8
 

Non sono lesbica, decisamente no, mi piacciono gli uomini e le donne non mi attirano per nulla ma una domanda mi martella da sempre, quando avevo circa 14 anni, mi ricordo che la scoperta del sesso fu accompagnata da giochini che facevamo tra coetanee, niente di particolare, ci toccavamo, facevamo finta di simulare l'atto sessuale, fantasticavamo un po' insomma e mi chiedo come mai. Poi la cosa è finita lì com'è cominciata e le nostre esperienze sono continuate come di routine per gli adolescenti.  Penso sia un po' come per i maschi che si masturbano in gruppo. Questa cosa non l'ho mai detta a nessuno per ovvii motivi, temevo mi giudicassero in maniera sbagliata. E' successo solo a me o è una situazione abbastanza normale? Mi sono tolta un bel peso, avevo bisogno di condividere questa esperienza con qualcuno e questo mi sembra il posto giusto. Grazie.

 
 
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 18 Dicembre 2006 da carlapersempre
 
Tag: Pace

Sto facendo impazzire i miei paesani  

immagineLeggendo un titolo del genere più di qualcuno si chiederà che cosa voglia significare una frase del genere. Presto spiegato. Mi sono separata , lasciando che la notizia viaggi senza controllo solo da qualche mese, quasi tre, il mio è un paesino che assomiglia più alla frazione di una cittadina, ma siamo talmente orgogliosi che vogliamo un comune tutto nostro,  contando anche i cani e gatti che ci teniamo in casa arriviamo si e no a 1000 anime. Ebbene, la notizia della mia separazione ha stupito tutti in quanto io e mio marito siamo sempre stati una coppia tranquilla, ci hanno visto fino al giorno prima della notizia assieme senza musi lunghi quindi per i poveri miei paesani è inconcepibile il fatto che non stiamo più insieme. In realtà la nostra crisi è iniziata qualche anno fa ma non siamo certo andati a sbandierarlo ai quattro venti e poi ci vogliamo bene per cui non siamo una ex coppia convenzionale, nel senso che noi ci telefoniamo, parliamo tranquillamente delle nostre figlie e lui ha libero accesso a casa mia senza problemi. Ora sicuramente molti di voi si chiederanno per quale ragione ci siamo separati , presto detto, io ho un’altra persona che ora vive con me e lui un’altra che ora vive con lui. Tornando ai miei cari curiosi paesani che come in tutto il mondo si divertono a sparlare, continuano a chiedere a parenti ed amici conferma della nostra separazione della quale ricevono puntualmente conferma, quello che mi fa sorridere è che anche domenica, per fare un piccolo esempio, eravamo in chiesa per accompagnare nostra figlia che doveva animare la messa con gli altri suoi coetanei e noi come troviamo semplicemente naturale eravamo vicini e osservavamo quello che ci succedeva intorno e se serviva commentavamo, lo stesso è successo qualche giorno fa in un’altra occasione. Ora capite che le persone sono abituate a vedere coppie che si sbranano per tutto e quindi vedere noi così tranquilli li lascia un po’ perplessi. Se ci penso mi fanno un po’ pena perché ogni volta che hanno la certezza che non siamo più insieme ci vedono assieme come una coppia che vive il loro amore senza problemi e i loro dubbi tornano.  E' cos' difficile da credere che due persone non si odiano? Poveri paesani miei!

 
 
 

E' così difficile amarsi?

Post n°21 pubblicato il 13 Dicembre 2006 da ma.dove.sei.finito
 
Tag: Sfoghi

Comincio a sentire una delusione forte dentro di me, il freddo che sento ancora mi fa star male, mi fa sentire tradita dentro. Ci siamo innamorati e dopo mille peripezie finalmente siamo riusciti a coronare il nostro amore e da quasi un mese viviamo assieme. Ero felice come non mai, mi sentivo appagata come donna perchè sentivo il calore che mi trasmetteva, ma mi sto accorgendo che giorno dopo giorno sta cambiando, non so se il suo amore per me o se si sta semplicemente sedendo sugli allori, non lo so e non capisco. Mi dispiace perchè ho dedicato anima e corpo a lui e al nostro rapporto, ho dovuto richiamare la sua attenzione già altre volte per la sua mancanza  nei miei confronti, per me la cosa più bella è, anche quando si è a letto, cercarsi, stringersi anche solo per il piacere di addormentarsi sentendo il calore del corpo dell'altra persona e così è stato, ma per troppo poco, io me ne accorgo subito quando qualcosa cambia e non sento il calore che vorrei, che avevo tanto sperato di trovare in lui. Lui mi ama, me lo dice tantissime volte, se sia vero o no questo lo sa solo lui, a me non bastano le parole, voglio sentire questo sentimento attraverso un abbraccio forte e sentito. Forse il problema è questo, non sente più il bisogno di farmi sentire il suo amore e questo è il primo passo per perdere l'amore. Anche questa mattina mi ha svegliata con le sue mille suonerie per svegliarsi, l'ho salutato facendogli capire che ero sveglia, (come si fa non svegliarsi con tutto quel casino), si è alzato per andare in bagno un momento e poi è tornato a letto ma invece di venire verso di me se ne è rimasto nel suo angolino dandomi di schiena, ho aspettato invano con il cuore in gola un suo gesto, la sua mano che mi cerca anche solo per sfiorarmi, niente, e più i minuti passavano e più la mia amarezza dentro cresceva. In queste due settimane ho cercato di fargli capire quello di cui ho bisogno, per la verità ne abbiamo bisogno tutti, sono sempre dovuta andare io in cerca di lui per rubargli un po' di calore, ma vedere che non me lo dona con il cuore e per forza mi uccide dentro. E' COSì FICCILE FARSI AMARE? E' COSì DIFFICILE DONARE AMORE? A questo punto getto la spugna.

 
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 12 Dicembre 2006 da rimescolareilvolga
 

RICEVO E PUBBLICO ...MAURO



Aiutaci a far circolare questo messaggio! Grazie!

Centro Ligure di documentazione per la pace

Lunedì 18 dicembre alle ore 21 presso lo Starhotel di Genova (nei pressi della stazione Brignole), incontro con Don Albino Bizzotto, dei "Beati i costruttori di pace" su
"NONVIOLENZA TRA ETICA E STATEGIA"
A seguire, notizie su Don Albino Bizzotto ,  sui "Beati i costruttori di pace" e sull'intervento dei "beati" quali osservatori internazionali durante le recenti elezioni in Congo.

Grazie Mauro

 
 
 

BASTA CON IL PESSIMISMO

Post n°19 pubblicato il 08 Dicembre 2006 da gemella7

Donne..! girando per i blog ,compreso il mio leggo molto pessimismo io per prima faccioil, mea culpa ma ci vogliamo rendere conto che se anche abbiamo mille difficoltà migliaia di problemi,noi ,siamo una potenza siamo in grado di affrontare e risolvere qualsiasi cosa.Abbiamo una marcia in più lo sappiamo ma a volte nn vogliamo ammetterlo,siamo considerate il sesso debole ma quale sesso debole ..!!! DATECI"una spada" e vi faremo vedere noi!! Dunque,al diavolo!!!! i giorni grigi ,la depressione.iniziamo a vedere i colori ,soffermiamoci di più su noi stesse ritorniamo a guardarci allo specchio,nn dobbiamo aver timore di vedere la nostra immagine sgualcita dal tempo certo una ruga in meno sarebbe l ideale ma chi se ne frega!!..ciò che conta è il nostro spirito la nostra voglia di vivere quello che riusciamo a trasmettere agli altri,forza allora!!!!....nn dimenticate noi siamo DONNE!!!! un affettuoso saluto.......

 
 
 

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 04 Dicembre 2006 da LADYJO81

Buongiorno stella...buongiorno anche a tutti i blogghers che frequentano questo blog...in me in questo periodo incombe la tristezza,vedo le persone x strada felici,gioiose....intente a comprare...gli abeti,le decorazioni,i doni....e io invece sono sempre piu' triste....natale si avvicina e io scapperei....i miei figli sono euforici,aspettano babbo natale....l'albero,i doni....le luci e i colori....io non vorrei che queste cose entrassero in casa mia...ma x loro fingo che anche io non vedo l'ora....sai stellina,stamattina avevo pensato di cancellare il blog....mi e' gia capitato altre due volte di cancellarlo quando mi sentivo cosi'.....non credo che il mio blog sarva agli altri,non e' interessante....e non ci scrivo niente di sensato,forse non serve neanche piu' a me....non l'ho cancellato x rispetto vostro,dei mie pochi amici rimasti....che nonostante tutto....interessante o meno continuano a seguirlo....non riesco piu' ad esprimermi sul blog...non riesco piu' a scrivere cio' che sento...cio' che vivo....cio' che ho vissuto....mi accorgo che le visite sono notevolmente diminuite da quando ho smesso di scrivere del mio passato.....forse in tanti leggono solo x intrigarsi delle cose altrui e quando vedono che non ce' niente di interessante ti voltano le spalle.....non mi interessa averli persi....non facevano x me....non so' che fare.....x ora non credo di cancellarlo....ho paura di pentirmene....lo terro' li'....fermo...aspettando che questo periodo passi....un abbraccio stella,faro' del mio meglio x non abbandonare i tuoi blog....e cercare di seguirli....grazie di tutto....

 
 
 

ancora quì

Post n°17 pubblicato il 29 Novembre 2006 da gemella7

mai titolo fù più appropiato e si, sono stata via molto tempo,scrivere mi è mancato molto ma,ancor di più coloro che pur essendo"invisibili" mi sanno ascoltare senza giudicare e quando serve ,sanno consigliarti.Ho letto il pezzo di LAURA sul male di vivere (DEPRESSIONE) mi è piaciuto perchè,la determinazione con la quale ha cercato e cerca di tirarsene fuori è meritevole ed è un contributo umano che dà a chi come me e tante altre ancora con molta fatica fanno di tutto per nn ricaderci più.Detto questolo so che nn aggiungo nulla in più di quello che già si sa,ma, io credo che nn bisogna sottovalutare l importanza che ha il parlarne, il raccontarsi, anzi è proprio parlandone,tirare fuori quello che ci fà stare male mentalmente,che ci aiuta a guardare in faccia "LA BESTIA",certo l aiuto medico è necessario il sostegno famigliare è indispensabile,ma chi ancora inconsapevolmente crede di riuscirci da sola sbaglia,e perciò serve,che si diffonda il messaggio, che insiemealle cure e alla forza di volontà l amicizia vera e disinteressata aiuta.spero di non avervi annoiati un bacio a tutti

 
 
 

Più che uno sfogo una piccola testimonianza

Post n°16 pubblicato il 24 Novembre 2006 da yerathel2

Sono capita qui x caso durante una giornata di lavoro in cui si fa di tutto tranne che lavorare ^_^
Più che sfogarmi (ho un blog mio dove lo faccio, sedute dalla psicologa che frequento, penso che mi sfoghi già abbastanza eheh) vorrei portare una mia piccola testimonianza...
Ho letto molti interventi scritti qui...e ve lo dice una persona che nonostante abbia 22 anni solamente, di dolore e momenti bui ne ha conosciuti molti x via della salute e di altre cose che non vi sto ora qui a descrivere....c'è il modo x uscirne non pensate di non avere via di uscita, non pensate di essere soli e senza speranza...non accontentatevi di sopravvivere ma VIVETE!!!!
Ci vuole un duro lavoro dietro, un percorso da seguire che da soli ahimè è arduo intraprendere e tanta tanta pazienza....
io un bel giorno leggendo un libro intitolato "Se vuoi puoi" ho deciso di dire basta...di affrontare le mie paure, di voler vivere davvero e non sentire il perenne senso di insoddisfazione e solitudine, di uscire dalla convinzione di non essere mai capita e di contare poco... aiutavo sempre chiunque ma non ascoltavo mai me stessa...e quante volte mi sono lamentata xchè io x gli altri c'ero sempre ma loro x me non c'erano mai...nessuno sapeva veramente come stavo fin quando sono crollata x aver somatizzato troppo, x non essermi ascoltata prima ci ha pensato il mio corpo a cedere e a mandarmi dei segnali inequivocabili....
Da quel giorno la mia vita è cambiata....ho deciso di andare da una psicologa (anche xche avevo ormai attacchi di ansia e panico) e ho smesso di pretendere che gli altri capissero come mi sentivo...xchè se certe cose non le vivi non le capirai mai....
Ora posso dire di essere una persona vera....non una salvatrice che ascolta solo i problemi degli altri e viene cercata e sfruttata solo x questo....non una che inconsciamente si metteva nel ruolo della salvatrice xche cosi era certa di non rimanere mai sola xchè cmq serviva....ho una personalità più forte, ho cambiato l'ottica della mia vita, ho iniziato a capire che la mia estrema sensibilità non deve x forza essere un difetto o una condanna e che desidero rapporti paritari e non a senso unico...e sopratutto bisogna contare su se stessi e non aggrapparsi agli altri...è giusto cercare conforto ma non pretendere aiuto x problemi seri quali depressione e simili...la forza in noi stessi x reagire ce l'abbiamo tutti sembra assurdo quando ci si trova in particolari momenti e in depressione ma io sn la testimonianza vivente (wow che importanza che ho!!! ^_^ ) che è davvero cosi....
e non vergognatevi a chiedere aiuto degli psicologi, di frequentare terapie o gruppi ecc ognuno di noi può avere dei momenti di bisogno...e loro sono le persone più adatte ad indicare la via da seguire xchè cmq siamo NOI ad uscirne loro ti danno solo una mano a comprendere come fare e sono gli unici a capire veramente xchè competenti...non è questione di "io ho tante persone care vicino a me non ne ho bisogno" tutti hanno persone care,mariti mogli fidanzati/e famigliari che ci sono vicini ma determinate cose richiedono aiuti diversi...
del resto se uno ha mal di denti mica va dal patner o dall'amico va dal dentista no? ^_^ perdonate il "grande esempio" ma rende l'idea...
Stella mi pare tu sia la creatrice del blog....mi complimento xchè in internet ormai è raro trovare una persona della tua sensibilità e disponibilità....ma anche nella realtà è raro eh?!!!!
Sei sicuramente una persona splendida....ti auguro ogni bene!
come lo auguro a tutti quelli che passeranno di qui...forza e coraggio!

Laura
- la forza di volontà è la nostra arma più potente-




 
 
 
 
 

DIRITTI D'AUTORE

Tutti i testi pubblicati restano di proprietà esclusiva dell'autore, inoltre  non possono essere copiati o pubblicati in altri blog senza l'autorizzazione dell'autore stesso.
 

COMUNICARE CON IL MONDO

Comunicare   

il blog che iforma

 

 

di Stella112

 

 

tracker

 

RICAPITOLIAMO

Ho trasformato il blog " il salotto dei sospiri" nel "Il salotto dei sospiri / racconti erotici",  visto che di sfogarsi non ha bisogno nessuno, immagine  che ne dite?  Badate bene però che ho scritto "EROTICO" non pornografico, è molto diverso, è un po' come il " vedo non vedo " che agli uomini piace tanto.  Naturalmente chiunque vorrà cimentarsi nella scrittura erotica potrà farlo, saremo lieti di leggervi. Penso di aver finito per ora. Un baciotto a tutti......  immagine

 

*Opere pubblicate*

TAC TIC
Continuazione de "il prato"
Pensiero proibito
Un giorno diventerai immortale

Ho tanta sete di te
La sedia
Ho avuto tutto dalla vita
L'ultima barriera
Anna parte seconda
Anna

Roberta




 

 

Capita che le nuvole avvolgano la nostra vita

Chiederemo al vento di soffiarle via

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

TRISTEZZA

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

ULTIME VISITE AL BLOG

papomamma2013mattia.vangelistamariomancino.mroynud4domusdejana_580gennaro.barbato55antonio.b1946stella112uomo55_3pasquale582015ivanovic54n.crispino47morpheusdlg0divar2005stefanolibo
 

ULTIMI COMMENTI

:-))
Inviato da: stella112
il 03/09/2013 alle 22:18
 
poche parole con sentimento val più de on fassinaro de...
Inviato da: pgmma
il 28/09/2011 alle 21:36
 
E' fantastico il professore.
Inviato da: stella112
il 23/09/2011 alle 23:06
 
Che dolce :-)
Inviato da: stella112
il 01/05/2011 alle 15:05
 
Capitare per caso in un blog come il tuo... questo è un...
Inviato da: Dolce Compagnia
il 04/04/2011 alle 14:28
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom